Opinione Il XC sta diventando troppo tecnico?

cit

Biker tremendus
2/21/04
1,305
1
0
43
Augusta Taurinorum
Bike
Kona Process 2015
Comunque, per chi non se la sentiva, c' erano le "chicken lines" (tra l' altro ci sono anche in DH a livello di coppa), la stessa Teocchi (a causa del dolore al braccio) ha detto di averne prese alcune sul finale di gara.

Ben vengano gare XC più tecniche, anche amatoriali.
 

 

pk71

Biker ciceronis
12/15/08
1,458
1,138
0
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
son 2 discorsi differenti
1. rilevazione dei punti pericolosi prima del "fattaccio" andando a limitarne il rischio
1.a prima del evento scatenante prevensione del rischio.
1.b dopo l'evento traumatico, rientro dal rischio.
2. costruzione di punti rischiosi per aumentarne lo spettacolo, in barba al rischio.

non per forza dobbiamo essere dei manichini da crash test...
Io ho scritto più volte all'UCI per protestare perché fanno gare di DH troppo ripide e gare di XC troppi impegnative fisicamente.
D'altra parte in discesa vado piano e non ho voglia di allenarmi.
Ovviamente pretendo che lori si adattino alle mie esigenze. :-x:

Ovviamente se cosi fosse mi risponderebbero di cambiare sport.

Vedi, l'uomo (data da Dio per chi ci crede, ma tanto più e sopratutto per chi non ci crede) ha la libera scelta
 
  • Like
Reactions: sembola

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
37,119
3
8,421
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Io ho scritto più volte all'UCI per protestare perché fanno gare di DH troppo ripide e gare di XC troppi impegnative fisicamente.
D'altra parte in discesa vado piano e non ho voglia di allenarmi.
Ovviamente pretendo che lori si adattino alle mie esigenze. :-x:

Ovviamente se cosi fosse mi risponderebbero di cambiare sport.

Vedi, l'uomo (data da Dio per chi ci crede, ma tanto più e sopratutto per chi non ci crede) ha la libera scelta

lasciamo perdere, tipo gli enduristi de noantri (nella mia zona) che raddrizzano i sentieri perché non sono capaci di fare le curve ma devono fare il KOM del c...o
 

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
8,342
3
4,984
0
☮️
Bike
Giant Reign
Senza parlare di quelli che in questo periodo di lockdown tentano di scendere dalla Cagnolera, senza casco, senza protezioni e senza mezzi idonei...3 pattuglie di vigili a tutta verso la Madda per andar a fermare questi pazzi...ovviamente e giustamente qualcuno li avrà chiamati, il più vecchio avrà avuto 15 anni...ma i genitori...dico i genitori...ora forse se ne saranno resi conto, che non è sufficiente comprare una qualsiasi bici elettrica per far diventar intelligenti i propri figli??!
Siamo alla frutta...
Concordo con te e li stupidi i genitori e il figlio ma meglio che si rompa le ossa che si droghi o sia un delinquente...
 

rolly

Biker ciceronis
10/24/07
1,421
498
0
Bologna/Capoliveri
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
beh insomma, brutto a dirsi ma se un organizzatore disegna un percorso con discese pericolose, inserrendo anche zone di massi o con salti artificiali, un minimo di coresponsabilitàà fors ce l'ha.
questo non per dare colpe, ma la domanda è che limite cè nel disegnare un percorso ?
Il rock garden finale ci sta come i cavoli a merenda........in questo tipo di gara.
 

Riki174

Biker superis
4/2/12
425
200
0
Brescia - Camunia - Tedeschia
Bike
Santa Cruz Hightower "vecchia"
Non molto tempo fa, mentre parlavo con un crosscountrista di quelli convintissimi, li facevo notare come alcuni in gara avevano delle posture errate "sbagliando poi le curve ecc..." lui mi risponde.... be allora che stai a fare qui, fammi vedere tu ?
tiro fuori strava facendo notare come su quel tratto tecnico in discesa ho un kom, parlando anche del fatto che praticando enduro\gravity noi siamo abituati a questo tipo di tratti tecnici.... LUI TUTTO CON ARIA SUPERIORE MI FA.....

GRAVITY PPUFFFF MA PERCHE E UNO SPORT ?


:cassius:
Ahahah...x me ti è pure andata bene, parlavi con un gentiluomo!
Cosa poteva risponderti dai...
 

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
8,342
3
4,984
0
☮️
Bike
Giant Reign
Un pensiero che mi viene (sganciato dall'aspetto agonistico di cui sono del tutto profano e impreparato) ma se la tipologia front da XC non trovasse più una espressione sportiva mediaticamente rilevante, non è che ne comporterebbe l'estinzione? D'altronde, visto che è un mercato che si basa sull'immedesimazione, chi comprerebbe una bici data per inadeguata per il modello racing di riferimento?
Insomma, un futuro di full con ruote da 2,4" su ciclabili ed argini di fiumi.
Le front da xc esistono solo in Italia e qua tirano.
 

fafnir

Biker delirius tremens
11/9/13
11,508
1
8,358
0
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Nel ciclocross nessuno alza un sopracciglio. Anzi, molti si allenano specificamente sulla corsa.
Nel ciclocross non hai single track, lo spazio per passare gli altri lo trovi sempre
 

ottomilainsu

Biker perfektus
12/15/09
2,709
494
0
Su per i monti
www.arsie.net
Posso dire che a me sembra una discussione da bar che lascia il tempo che trova?
Le cose cambiano abbastanza velocemente, quello che era il "crosscrauti" :mrgreen: di una quindicina di anni fa adesso è diventato il terreno delle "gravel", tanto per dire. Cambierà ancora, vuoi per moda, vuoi per evoluzione dei gusti e dei desideri.
Le rivalità tra specialità sono sempre esistite, i discesisti e gli enduristi da bar schifano i crosscrautisti perché non sanno andare in discesa, ma poi scoppiano se gli fai fare 200 metri di dislivello in salita...
Estremizzare i percorsi farà probabilmente scappare dalle gare tutti quelli che non sono capaci di un po' di "tecnica".
Mi piacerebbe poi sapere quanti di quelli che scrivono qui sono sostanza o solo chicchiere e distintivo... così, tanto per parlare (io mi metto nella seconda categoria).
Lo scrivo da mtbiker abbastanza incapace che regolarmente resta indietro nelle uscite in compagnia di gente che ha venti-trent'anni meno di me.
Tra l'altro ho rischiato di farmi molto, molto male giù per un sentierino dove avevo portato nientemeno che il mitico Ser Pecora un bel po' di anni fa. Attenuante (o aggravante): avevo una bici che all'epoca era definita da "all-mountain" ed oggi forse non sarebbe neanche una XC mediocre. Però sotto ci sono ancora, come allora, 50 metri di strapiombo verticale a 50 centimetri dal sentiero e senza il benché minimo appiglio... sarà forse per quello che certe cose non le faccio e non mi va più di impararle?
 
  • Like
Reactions: Fbf

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
8,342
3
4,984
0
☮️
Bike
Giant Reign
Cavolo che polemici.... Un rock garden fatto da professionisti genera tutto sto scalpore? Aveta visto ancora un vero rock garden in una gara dh? Non è proprio la stassa cosa.....
Sono professionisti e lo sanno affrontare ci mancherebbe, ripeto a chi si lamenta di questo cambiamento nelle gare da xc, non preoccupatevi che nelle gare della domeniche, che nulla hanno a che fare con queste non metteranno mai del vero tecnico o chi la può provare prima e non è in grado di farla se non vuole farla a piedi non si iscrive nemmeno..
State sereni e meno male che almeno noi da casa a guardare loro ci divertiamo di più.
 
  • Like
Reactions: OZZY1982

malus796

Biker serius
8/17/11
117
48
0
Monsummano Terme
Non sono d'accordo, sono stra d'accordo.

1) tutta la mountain bike si sta evolvendo verso il downhill, la DH ovviamente ne è l'esempio lampante, i percorsi da enduro sono più tosti dei dh di pochi anni fa e l'XC segue a ruota. Mi sembra naturale che quando la tecnologia nelle biciclette evolve enormemente in pochi anni, i percorsi vadano a modificarsi di conseguenza. Non è snaturare una disciplina, è evolverla, in questo caso verso il gravity.

2) Sono sempre stato dell'idea che finchè un tracciato non lo si vede da vivo non lo si può veramente giudicare.
Quanche anno fa sono andato in Val di Sole per i campionati del mondo di DH e ho visto che cosa è veramente la black snake. Nemmeno lontanamente intuibile vedendola in tv. Io vado in mtb da molti anni e giuro che in certi punti non riuscivo a vederci una traiettoria percorribile.

3) A Capoliveri , da quello che posso intuire dalla preview, c'è qualche rampa e qualche compressione tecnica e poi il rock garden finale. Tutta roba che secondo me fa gasare i rider piuttosto che farli lamentare.
appunto... mi pare di aver visto di peggio... tipo monte tamaro...oppure qualche gara di coppa dove saltano giù da dei massi di 2 metri... capoliveri alla fine a parte il salto all inizio del tecnico poi era una discesa ripida e scivolosa.... fuorisella e freno dietro bloccato facciamo noi scarsi ;)
 

Loklokis

Biker serius
8/13/20
100
45
0
Friuli
Bike
Cube Stereo 150 SL
Comunque su insta c'è Fontana che fa il rock garden con frontino e reggisella fisso come niente fosse! Certo con passo non da gara e da lucido però..
Quindi considerando che il percorso era per i pro e che avevano mezzi ancora più perfomanti credo che tutti si stessero divertendo più che aver paura! Altro mondo rispetto agli amatori, come giusto che sia
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
21,615
8,062
0
51
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
:-):-):-):-):-):-)
Diciamo che pochi xc sanno fare discesa e si accontentano di certe discese:-):-):-)
Un po di scuola l'ho fatta, e in certe discese io "crosscrauntista" degli anni '90, mi difendo ancora...ovvio non come 20 anni fa, ora dopo un paio di costole, abrasioni allucinanti e rottura di 2 caschetti...sono moooolto, ma moolto più calmo e attento...ma scendo ancora...:-)
 

Fbf

Biker paradisiacus
9/23/06
6,059
563
0
knifeville
Bike
Diverse!
Dico la mia: anzitutto dividerei bene le categorie PRO o puramente agonistiche (come juniores ecc...) dagli AMATORI.
I pro sono effettivamente su un altro pianeta per allenamento, condizioni psico-fisiche e chi più ne ha ne metta, è il loro lavoro e sono la massima espressione dell'xc, giusto che si cimentino su percorsi adatti alle loro capacità. Le categorie giovanili invece proprio perché sono giovani (beati loro!) hanno tutto il tempo di maturare ed evolversi...d'altronde da piccoli siamo tutti più "incoscienti"ed elastici e predisposti ad imparare cadendo e sbagliando (si rimbalza meglio!) :loll:
Il grosso degli amatori invece sono la categoria dei ciclisti della domenica (non in senso dispregiativo) ma quelli che pedalano per il gusto di farlo, allenandosi cercando di incastrare i mille casini familiari e lavorativi per mettersi in competizione con se stessi e con gli altri, consapevoli dei propri limiti e che tengono in piedi "la baracca" come massa critica con le iscrizioni alle gare; se queste sono troppo toste e difficili è anche normale che vengano disertate visto che chi organizza cerca di emulare i percorsi che si vedono in coppa ma con un altro "pubblico". Quindi ok per i professionisti percorsi alla loro altezza basta che questo non si ripercuota sulle gare minori (amatoriali)