News Red Zone Carbon: il ritorno di Fulcrum


  • Trova gli itinerari vicino a te con un click e navigali dal tuo Garmin o direttamente dal telefono con le mappe OpenStreetMaps!
    Scarica l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).

    Domande? Falle QUI.

fafnir

Biker meravigliosus
11/9/13
15,161
14,156
0
36
Padova
Visit site
Bike
Warden, Hightower, Venge
Volevo far notare quello che secondo me è un ENORME difetto di queste ruote.
Ero curioso di capire come hanno fatto a inserire i nippli tenendo il canale chiuso.
Per fortuna su un altro sito son state descritte meglio, ebbene i nippli vengono guidati all'interno del canale chiuso con un magnete. Una tecnologia loro proprietaria che gli permette di far scorrere il nipplo all'interno del canale e posizionarlo dove deve essere, facendo passare il nipplo dalla sede per la valvola.
Adesso io mi chiedo, ma se devo cambiare un raggio questa ruota devo mandarla in Fulcrum? Ma non stiamo un poco esagerando?
Senza contare che se devo cambiare il raggio dall'altra parte dove lo inserisco ( lato valvola ) devo togliere tutti i nippli altrimenti non ci passa? Ha bisogno il canale completamente "libero" per scorrere? Boh! Mi sembra un voler complicarsi la vita per niente.
In effetti pare demenziale a dir poco
 

fafnir

Biker meravigliosus
11/9/13
15,161
14,156
0
36
Padova
Visit site
Bike
Warden, Hightower, Venge
Probabilmente tu sai qualcosa che, DT-MAvic-Fulcrum e molti altri non sanno. Quindi secondo il tuo ragionamento ci blandiscono con il loro marketing e ci vendono la loro roba, mentre solo gli artigiani sanno come si fanno le ruote robuste e durature. Guarda caso a me l'unico mozzo che si è rotto è stato un PMP j-bend perchè, flangia tranciata di netto su la zona di contatto tra tre raggi. Per fare una ruota con raggi a j bisogna fare delle flange mozzo con spessori intorno ai 3 mm. in una zona molto delicata per la resistenza del mozzo. Per non parlare dell'assemblaggio ruota e centratura in generale. Non per niente tutti i colossi o quasi delle ruote, preferiscono mozzi con raggi SP. Più semplici da fare, manutenere e più robuste.
È pieno di ruote jbend che sono state e sono utilizzate in mondiale dh o ews, non facciamoci fregare dal marketing per ogni fesseria dai.
Tra l'altro con SP non è nemmeno possibile fare ruote a 32 raggi che io sappia e ti sfido a dirmi che 28 raggi sono più affidabili.

SP sono semplicemente più semplici da montare a livello industriale
 

AlfreDoss

Biker electrificatus
9/2/08
15,878
9,232
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
I raggi a testa diritta sono più robusti di quelli tradizionali proprio perchè gli manca la piega; per non dire che in caso di necessità la sostituzione è molto più semplice.
Non fosse che per cambiare un raggio devi smollare anche quello con l'innesto adiacente, se no non riesci a fare passare la testa del raggio, almeno con Dtswiss è così.
Ho avuto questo problema con dei mozzi straight pull DT e quando ho fatto presente all'assistenza DT quando era presente sul forum mi dissero che era un piccolo scotto da pagare per potere godere della tecnologia superiore dei raggi SP.
 

fafnir

Biker meravigliosus
11/9/13
15,161
14,156
0
36
Padova
Visit site
Bike
Warden, Hightower, Venge
Non fosse che per cambiare un raggio devi smollare anche quello con l'innesto adiacente, se no non riesci a fare passare la testa del raggio, almeno con Dtswiss è così.
Ho avuto questo problema con dei mozzi straight pull DT e quando ho fatto presente all'assistenza DT quando era presente sul forum mi dissero che era un piccolo scotto da pagare per potere godere della tecnologia superiore dei raggi SP.
Senza contare che spesso ruotano su loro stessi, ovviamente parlo perché li ho tutti e due tra l'altro con stessi raggi e sempre con DT 350
 
  • Like
Reactions: AlfreDoss

Tronicox

Biker ciceronis
4/27/12
1,443
604
0
57
Giussano
Visit site
Bike
SCOR 4060 ST IL PACHIDERMA GRIGIO
È pieno di ruote jbend che sono state e sono utilizzate in mondiale dh o ews, non facciamoci fregare dal marketing per ogni fesseria dai.
Tra l'altro con SP non è nemmeno possibile fare ruote a 32 raggi che io sappia e ti sfido a dirmi che 28 raggi sono più affidabili.

SP sono semplicemente più semplici da montare a livello industriale
Hai ragione, le mie sono a 24 raggi...
 

lollo72

Biker velocissimus
7/25/12
2,436
1,392
0
51
Romagnano Sesia
Visit site
Dal 2008 ho preso le prime ruote con raggi a testa dritta, fino ad oggi mi è capitato di rompere tre raggi della ruota anteriore, perche mi era entrato dentro un ramo nei raggi, che erano in zicral, probabilmente fortuna. Ma non credo, sono decisamente più robusti .
Anche io pensavo lo stesso ed inizialmente ero contento dei raggi a testa dritta , probabilmente quello delle rotture era un problema di Roval ( anche il mio ciclista mi confermava di aver sostituito parecchi raggi di quel tipo su ruote Roval , problema diminuito da quando sono passati alla forma a J ) . Robustezza a parte il trovo molto comodi per fare riparazioni veloci ( ne portavo sempre un paio nello zaino) unico difetto : quando tensioni i raggi tendono a ruotare devi tenerli fermi con la pinza specie se i nipples sono sporchi di lattice o un pò "inchiodati" .
 

pablos

Biker superis
2/1/09
480
181
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
È pieno di ruote jbend che sono state e sono utilizzate in mondiale dh o ews, non facciamoci fregare dal marketing per ogni fesseria dai.
Tra l'altro con SP non è nemmeno possibile fare ruote a 32 raggi che io sappia e ti sfido a dirmi che 28 raggi sono più affidabili.

SP sono semplicemente più semplici da montare a livello industriale
Con 32 raggi si possono tranquillamente fare, ne assemblai un set qualche anno fa.
Gli unici "vantaggi" del raggio classico sono, uno che puoi gestire gli incroci a piacimento, due che se sono più elastici, quindi in base alle esigenze si può avere una ruota più comoda.Fine.
Meccanicamente, com' è logico intuire il raggio dritto è nettamente superiore, lavora solo a trazione, proprio non ce n'è.Ne risulta di fatto che a parità di tensionamento la ruota è più reattiva, rigida e stabile.Si può quindi tensionarli meno, a tutto vantaggio del minor stress di tutte le parti interessate.
Perchè farsi le pippe su ste cose quando le ruote costruite in quel modo praticamente te le scordi??
Se ci sono problemi con ruote montate straight, semplicemente vuol dire che sono delle ruote di emme.
 

fafnir

Biker meravigliosus
11/9/13
15,161
14,156
0
36
Padova
Visit site
Bike
Warden, Hightower, Venge
Con 32 raggi si possono tranquillamente fare, ne assemblai un set qualche anno fa.
Gli unici "vantaggi" del raggio classico sono, uno che puoi gestire gli incroci a piacimento, due che se sono più elastici, quindi in base alle esigenze si può avere una ruota più comoda.Fine.
Meccanicamente, com' è logico intuire il raggio dritto è nettamente superiore, lavora solo a trazione, proprio non ce n'è.Ne risulta di fatto che a parità di tensionamento la ruota è più reattiva, rigida e stabile.Si può quindi tensionarli meno, a tutto vantaggio del minor stress di tutte le parti interessate.
Perchè farsi le pippe su ste cose quando le ruote costruite in quel modo praticamente te le scordi??
Se ci sono problemi con ruote montate straight, semplicemente vuol dire che sono delle ruote di emme.
Le ruote me le sono sempre scordate con il cerchio in carbonio, a prescindere dai raggi.
Con cerchi alluminio ho sempre avuto problemi che fossero jbend o SP.
Per me questa dei raggi è una differenza insignificante, rispetto al cerchio.

Edit: e volevo aggiungere che il tipo di raggi secondo me viene pure dopo i nipple come importanza, fra nipple ottone e alluminio c'è una differenza importante di affidabilità nel tempo
 

pablos

Biker superis
2/1/09
480
181
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
Le ruote me le sono sempre scordate con il cerchio in carbonio, a prescindere dai raggi.
Con cerchi alluminio ho sempre avuto problemi che fossero jbend o SP.
Per me questa dei raggi è una differenza insignificante, rispetto al cerchio.

Edit: e volevo aggiungere che il tipo di raggi secondo me viene pure dopo i nipple come importanza, fra nipple ottone e alluminio c'è una differenza importante di affidabilità nel tempo
Scusa se te lo dico, ma che per te non ci sia differenza è relativo, un raggio è dritto, l' altro no, per la fisica è diverso!
I cerchi in carbonio te li dimentichi, vero, ma li i raggi influenzano meno, per loro natura gli oggetti in carbonio mantengono la loro forma..fino a rottura, l' alluminio no, quindi non paragonabili.
Tra le poche ruote in alluminio degne di nota c' erano le Newmen, assolutamente notevoli, idovina perchè?Cerchio in 7075.Di solito si usano leghe 6082, 6069, 6061 o giù di li...etc, un' altro pianeta.
C' erano perchè ora sul sito dichiarono 6069 e 6061 a seconda del modello, con addirittura un peso inferiore, considerando che i mozzi e i raggi sono gli stessi...a naso non mi piacciono più.
Duke utilizza una una lega chiamata Dynamal, mi pare che la partenza sia una serie 7000, dovessi assemblare oggi un set utilizzerei quei cerchi, prima senza dubbio Newmen
 

fafnir

Biker meravigliosus
11/9/13
15,161
14,156
0
36
Padova
Visit site
Bike
Warden, Hightower, Venge
Scusa se te lo dico, ma che per te non ci sia differenza è relativo, un raggio è dritto, l' altro no, per la fisica è diverso!
I cerchi in carbonio te li dimentichi, vero, ma li i raggi influenzano meno, per loro natura gli oggetti in carbonio mantengono la loro forma..fino a rottura, l' alluminio no, quindi non paragonabili.
Tra le poche ruote in alluminio degne di nota c' erano le Newmen, assolutamente notevoli, idovina perchè?Cerchio in 7075.Di solito si usano leghe 6082, 6069, 6061 o giù di li...etc, un' altro pianeta.
C' erano perchè ora sul sito dichiarono 6069 e 6061 a seconda del modello, con addirittura un peso inferiore, considerando che i mozzi e i raggi sono gli stessi...a naso non mi piacciono più.
Duke utilizza una una lega chiamata Dynamal, mi pare che la partenza sia una serie 7000, dovessi assemblare oggi un set utilizzerei quei cerchi, prima senza dubbio Newmen
Non saprei dirti, mi fido di te. Io l'alluminio sulle ruote l'ho bandito a vita quindi la differenza fra i due tipi di raggi l'ho potuta provare solo col carbonio e all'atto pratico è nulla, impercettibile.
Magari nel tuo caso la differenza la senti, non ho problemi a crederlo
 

Shadow.Rider

Biker assatanatus
5/14/17
3,286
1,417
0
49
Monterotondo (RM)
Visit site
Bike
Trek FuelEX full - Rockrider XC900S full
Ma nell'incrocio dei raggi questi sono accavallati e si toccano o rimangono separati? No perchè in un caso non le compro. :pirletto:

Sai sù, seriamente, adesso stare a dire che è un difetto usare per delle ruote, tra l'altro da XC, i raggi dritti invece che Jbend è da comica. Psso capire si dicesse "Io preferisco i Jbend" e allora ci stava. Personalmente io preferisco i raggi dritti.

PS:
Per la cronaca, nelle ruote Fulcrum che avevo, 28 raggi dritti in terza, i raggi non si toccavano nell'incrocio.
 

Tronicox

Biker ciceronis
4/27/12
1,443
604
0
57
Giussano
Visit site
Bike
SCOR 4060 ST IL PACHIDERMA GRIGIO
Ma nell'incrocio dei raggi questi sono accavallati e si toccano o rimangono separati? No perchè in un caso non le compro. :pirletto:

Sai sù, seriamente, adesso stare a dire che è un difetto usare per delle ruote, tra l'altro da XC, i raggi dritti invece che Jbend è da comica. Psso capire si dicesse "Io preferisco i Jbend" e allora ci stava. Personalmente io preferisco i raggi dritti.

PS:
Per la cronaca, nelle ruote Fulcrum che avevo, 28 raggi dritti in terza, i raggi non si toccavano nell'incrocio.
Una coppia di mavic che avevo con raggi in acciaio si toccavano nengli incroci ...sai che musica :paur:
 

enry

Biker infernalis
9/20/05
1,983
55
0
49
Dolomiti (quando non lavoro in pianuraccia)
Visit site
Bike
Specy
È pieno di ruote jbend che sono state e sono utilizzate in mondiale dh o ews, non facciamoci fregare dal marketing per ogni fesseria dai.
Tra l'altro con SP non è nemmeno possibile fare ruote a 32 raggi che io sappia e ti sfido a dirmi che 28 raggi sono più affidabili.

SP sono semplicemente più semplici da montare a livello industriale
Mozzi hope SP a 32 raggi, li sto usando da anni e vanno da dio
 

giouncino

Biker marathonensis
4/12/11
4,282
1,742
0
Italy
Visit site
Bike
Cube Stereo 150 C:68 TM
Non fosse che per cambiare un raggio devi smollare anche quello con l'innesto adiacente, se no non riesci a fare passare la testa del raggio, almeno con Dtswiss è così.
Ho avuto questo problema con dei mozzi straight pull DT e quando ho fatto presente all'assistenza DT quando era presente sul forum mi dissero che era un piccolo scotto da pagare per potere godere della tecnologia superiore dei raggi SP.
Ho cambiato un raggio ruota anteriore newmen con raggi SP: io non ho dovuto allentare nulla, raggio montato e teso in meno di 10min. Immaginò dipenderà dalle ruote....
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
25,902
14,416
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
Aspettavo da tempo il ritorno di Fulcrum e non ha disatteso le aspettative, da estimatore del marchio non posso far altro che parlarne bene, ho avuto le Red metal 0 xrp sulla 26 e ora ho le Red passion 29...ruote fantastiche, molto leggere e reattive.
Le valuterò sicuramente...ho usato vari marchi, Mavic, artigianali, Roval...ma mai come Fulcrum...sono reattive da paura e molto semplici da manutentare, inoltre 0 problemi per smontare e montare copertoni, che mando in battuta facilmente con una pompa, pur avendo un piccolo compressore, che dire...w Fulcrum!! :-)
 
  • Like
Reactions: Scuderia Italiana

AlfreDoss

Biker electrificatus
9/2/08
15,878
9,232
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
Aspettavo da tempo il ritorno di Fulcrum e non ha disatteso le aspettative, da estimatore del marchio non posso far altro che parlarne bene, ho avuto le Red metal 0 xrp sulla 26 e ora ho le Red passion 29...ruote fantastiche, molto leggere e reattive.
Le valuterò sicuramente...ho usato vari marchi, Mavic, artigianali, Roval...ma mai come Fulcrum...sono reattive da paura e molto semplici da manutentare, inoltre 0 problemi per smontare e montare copertoni, che mando in battuta facilmente con una pompa, pur avendo un piccolo compressore, che dire...w Fulcrum!! :-)
Quando leggo Red passion non posso non pensare che a questo :mrgreen:
 

Attachments

  • N3517_1.jpg
    N3517_1.jpg
    148.7 KB · Views: 5
  • Haha
Reactions: sembola and Tc70

albatros_la

Biker perfektus
6/25/09
2,922
2,217
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
Scusa se te lo dico, ma che per te non ci sia differenza è relativo, un raggio è dritto, l' altro no, per la fisica è diverso!
I cerchi in carbonio te li dimentichi, vero, ma li i raggi influenzano meno, per loro natura gli oggetti in carbonio mantengono la loro forma..fino a rottura, l' alluminio no, quindi non paragonabili.
Tra le poche ruote in alluminio degne di nota c' erano le Newmen, assolutamente notevoli, idovina perchè?Cerchio in 7075.Di solito si usano leghe 6082, 6069, 6061 o giù di li...etc, un' altro pianeta.
C' erano perchè ora sul sito dichiarono 6069 e 6061 a seconda del modello, con addirittura un peso inferiore, considerando che i mozzi e i raggi sono gli stessi...a naso non mi piacciono più.
Duke utilizza una una lega chiamata Dynamal, mi pare che la partenza sia una serie 7000, dovessi assemblare oggi un set utilizzerei quei cerchi, prima senza dubbio Newmen
Le leghe 6000 si usano di solito perché, sebbene abbiano un carico di rottura molto più basso delle leghe della serie 7000, resistono meglio alla fatica, cosa che in un cerchio non è trascurabile. Non che non si possa fare un buon cerchio in 7075, ma le difficoltà sono maggiori. In pratica può risultare più leggero a parità di robustezza ma per stare sul sicuro quanto a durata nel tempo è consigliabile tenersi margini un po' più elevati. Aggiungi il fatto che le leghe 6000 sono più economiche e hai un altro buon motivo per preferirle alle leghe 7000 in un ambito dove la sollecitazione ciclica a trazione non è trascurabile.
 

Classifica mensile dislivello positivo