Tech Corner Perché il monocorona è la trasmissione migliore per la MTB (sfatiamo i falsi miti)

AlexV

Biker grossissimus
1/22/16
5,460
2
4,258
0
Como
Bike
Radon Slide 140
In MTB quando si va a valutare una rapportatura di solito si va a vedere il rapporto più lungo e si ragiona più che altro su quello, o sbaglio?
Non ho visto molte valutazioni che vadano a farsi problemi sulle marce corte, dando per scontato che siano comunque buone... Io avevo un 34 con 11 dietro e con gomma da 2,3 con una tassellatura poco aggressiva facevo davvero fatica a mantenere i 30 km/h per il grip con l'asfalto! Anche se poi in discesa superavo i 50 km/h, ma non è una velocità giusta per questi mezzi, e ne parlo io che ho guidato fino a 2 anni fa una RSV1000 e di certo la velocità lì non mancava...
Intendevi il rapporto più corto immagino :-)
 
  • Like
Reactions: ANDREAMASE

 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
21,643
1
8,103
0
51
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Sì certo. A 30/35 per breve tempo in scia ci si può anche stare. Cosa completamente diversa (e per cui ci vuole una gran gamba ... e magari anche una mtb molto efficiente) è fare i 30/35 di media su un trasferimento di 1 ora, considerando anche gli inevitabili rallentamenti per il traffico.
Fare i 30/35 di media è da Pro o quasi...tutti gli altri si accontentino dei 25 :mrgreen: ...che è già un bell andare in mtb come media...;-)
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
21,643
1
8,103
0
51
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Se in xc qualcuno usa corone da 30 è mal messo, meno del 32 non credo serva, lo uso sulla Switchblade e il 51 dietro rimane sempre inutilizzato. L'unica xc provata recentemente aveva il 32 ma al primo rettilineo su sterrato mi sono trovato a pedalare come un forsennato, e non sono Shurter...

Io proprio non lo capisco come fate a pedalare a vuoto col 32/11 su una 29 xc...sono oltre 30 anni che pedalicchio, mi difendo, vabbè ho anche una certa età e non sono fisicamente un passista...ma io su rettilineo con tale configurazione non son mai riuscito a pedalar a vuoto...
Probabilmente c è chi è più portato per pedalare in piano a tutta che in salita...bo

In xc se uno monta il 30 non è mal messo, dipende dal range del pacco pignoni e dal tipo di percorso da fare...la Hero in molti la chiudono col 30 e non sono per nulla malmessi...
 

lumerennù

Biker infernalis
4/14/05
1,983
197
0
54
San Severino Marche (MC)
Bike
Norco Range
dure trovare qualsiasi sorta di "evoluzione" in "muscolave". È come se l'uomo di fosse atrofizzato e sia diventato normale avere un motore sulle bici.

Capisco invece che downcountry non ti vada giù, in fondo non è roba per te :smile:
Già, preferisco l'all mountain. Comunque non mi piace il termine, non la sostanza,,,,, I miei giretti di 20 anni fa potevano tranquillamente definirsi downcountry, ma questo termine proprio non lo digerisco.
L'uso del termine "muscolare" non lo decido io o tu, ma l'uso comune…. e mi sembra ormai parte del lessico normale. Se poi sarà cosi per downcountry… così sia. :prost:
 

ANDREAMASE

Biker meravigliosus
10/9/03
16,172
5,933
0
54
vicenza
Bike
una da strada e una no!
la Hero in molti la chiudono col 30 e non sono per nulla malmessi...
Ma là c'è anche la salita!!! ;-)
Chi si preoccupa di non poter spingere ai 40 all'ora mi sa che non va alla Hero!

(Felice del mio 30 - 9/44 su trail 27, 5!)
 
  • Like
Reactions: picca

quorthon

Biker tremendus
9/1/08
1,080
225
0
roma
Bike
scott spark 60/720, bianchi
Io ho la doppia ancora e avrei fatto il salto che sarebbe stato automatico (era in cantiere questa cosa) con l'acquisto di una nuova bici che, ora come ora, la vedo un poco difficile (infatti ho il terrore che mi si rompa qualcosa), tuttavia io non potendo parlare direttamente su quello che sia un monocorona (brutto parlare senza sapere), credo che l'unica cosa che davvero mi preoccupava era la coperta corta da ambo i lati, ma con il 12v, conti alla mano, si perderebbe solo un poco trascurabile sul lungo, quindi decisamente ok. Le cose cose che però mi lasciano perplesso sono, per quello che sento dai miei amici e leggo, la precarietà ovvero l'instabilità di questi 12v che è pure normale viste le loro dimensioni, non esiste che debba regolare il cambio ogni tre per due, e poi il costo dei ricambi. Io un pacco pignoni xt lo pago sui 70 con altri 40 mi rifaccio pure le corone..... non diciamo che i costi sono gli stessi
 
  • Like
Reactions: franchi and Maiella

AlexV

Biker grossissimus
1/22/16
5,460
2
4,258
0
Como
Bike
Radon Slide 140
Le cose cose che però mi lasciano perplesso sono, per quello che sento dai miei amici e leggo, la precarietà ovvero l'instabilità di questi 12v che è pure normale viste le loro dimensioni, non esiste che debba regolare il cambio ogni tre per due
Posso dire che io il cambio l'ho regolato quando l'ho montato (maggio 2020), quando ho piegato il forcellino (caduto col cambio contro una roccia) ad agosto 2020 e l'altro ieri ho svitato di 1/4 di giro il registro sul manettino perchè era un po' pigro a scendere su un rapporto. Questo è tutto.
 

Bisso

Biker forumensus
5/1/08
2,016
9
0
Belluno
Sono un sostenitore del monocorona da anni, nel 2010 io come molti, lo usavo sulla bici da enduro con le 9 velocità.
Tutto corretto quello che viene detto nel video, ma viene tralasciati dettagli abbastanza rilevanti...
Una trasmissione 1x toglie corona, manettino, cavo e guaina, MA, nonostante le corone dedicate e i cambi con frizione, nell'enduro si va comunque a montare un guidacatena che sostituisce per peso un deragliatore, nelle discipline meno tecniche si può farne a meno, ma da valutare caso per caso.
Inoltre, i nuovi pacchi pignoni da 11 o 12, pesano molto di più dei vecchi 9 e 10, almeno 100 grammi a parità di gamma, un xtr 9 velocità 11-34 pesava 250 grammi ad esempio. La differenza è sulla ruota, sui rapporti grandi (maggior volano), lontano dal baricentro della bici... Se si fa un discorso tecnico va fatto fino in fondo.
Si parla di 100 grammi, forse 150, e "vicino al mozzo", ma per decenni siamo stati condizionati dal marketing per 5 grammi di meno. Ora se si mette sulla bilancia una trasmissione completa 2x10 rispetto a una 1x12, forse pesa meno quest'ultima nel complesso, ma nello specifico si toglie peso sul telaio (vicino al baricentro) e si aggiunge parecchio alla ruota, già gravata dalla massa maggiore del 29", fino a pochi anni fa questo era il male assoluto.
Altro dettaglio, con questi grandi range di rapporti sui pignoni, i cambi sono per forza a gabbia lunga, quindi pesano di più e sono più esposti agli urti.

Poi all'atto pratico, quanto era comodo poter buttare la catena sulla corona piccola per scalare 3 rapporti in un colpo solo quando ci si trovava una salita inaspettata dietro una curva?

Giusto per dire... i vantaggi dell'1x sono tantissimi e io li sostengo al 100%, ma ce n'erano altrettanti anche nel 2x...
 

Treppy

Biker tremendus
1/25/21
1,030
413
0
29
Altidona
Bike
Rockrider XC100S
Io ho la doppia ancora e avrei fatto il salto che sarebbe stato automatico (era in cantiere questa cosa) con l'acquisto di una nuova bici che, ora come ora, la vedo un poco difficile (infatti ho il terrore che mi si rompa qualcosa), tuttavia io non potendo parlare direttamente su quello che sia un monocorona (brutto parlare senza sapere), credo che l'unica cosa che davvero mi preoccupava era la coperta corta da ambo i lati, ma con il 12v, conti alla mano, si perderebbe solo un poco trascurabile sul lungo, quindi decisamente ok. Le cose cose che però mi lasciano perplesso sono, per quello che sento dai miei amici e leggo, la precarietà ovvero l'instabilità di questi 12v che è pure normale viste le loro dimensioni, non esiste che debba regolare il cambio ogni tre per due, e poi il costo dei ricambi. Io un pacco pignoni xt lo pago sui 70 con altri 40 mi rifaccio pure le corone..... non diciamo che i costi sono gli stessi
Non hanno stabilità precaria, tuttavia (soprattutto SRAM) risentono un po' di più dei piccoli assestamenti o di qualche vite che si potrebbe allentare se perde il frenafiletti come diceva Daniel nel precedente video. Piuttosto sono un po' più sensibili alle cadute, credo per via della gabbia lunga che magari fa più leva e tende a stortare più facilmente il forcellino...
Per quanto riguarda i prezzi una cassetta 12v la prendi a meno di 100€ se non cerchi la super leggerezza che offrono i top di gamma... sul lungo periodo è vero che c'è differenza nei costi di manutenzione ma in relazione ai presunti vantaggi diventano costi irrisori, oltretutto ben spalmati negli anni
 

quorthon

Biker tremendus
9/1/08
1,080
225
0
roma
Bike
scott spark 60/720, bianchi
Non hanno stabilità precaria, tuttavia (soprattutto SRAM) risentono un po' di più dei piccoli assestamenti o di qualche vite che si potrebbe allentare se perde il frenafiletti come diceva Daniel nel precedente video. Piuttosto sono un po' più sensibili alle cadute, credo per via della gabbia lunga che magari fa più leva e tende a stortare più facilmente il forcellino...
Per quanto riguarda i prezzi una cassetta 12v la prendi a meno di 100€ se non cerchi la super leggerezza che offrono i top di gamma... sul lungo periodo è vero che c'è differenza nei costi di manutenzione ma in relazione ai presunti vantaggi diventano costi irrisori, oltretutto ben spalmati negli anni
Io più che altro sulla "instabilità" mi riferisco allo GX che era montato sulla bici su cui avevo fatto un pensiero. Su Shimano non sento tante storie.
 

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
1,645
1
1,173
0
pavia
Bike
gt fury carbon
Poi all'atto pratico, quanto era comodo poter buttare la catena sulla corona piccola per scalare 3 rapporti in un colpo solo quando ci si trovava una salita inaspettata dietro una curva?
Questo è forse l unica cosa che rimpiango della tripla, per il resto anche io che non sono allenato con un mono corona faccio praticamente tutto è non sento la mancanza del range di rapporti delle doppie e triple
 

Il_Tasso

Biker superis
5/19/17
356
447
0
45
Perugia
Bike
Cube Acid 2012, Dartmoor Hornet 2018
Inoltre, i nuovi pacchi pignoni da 11 o 12, pesano molto di più dei vecchi 9 e 10
Giusto.
Ma esistono anche cassette wide-range a 9 o 10 velocità, che hanno un peso ragionevole -ovvio, hanno meno pignoni- e sopportano più ampie tolleranze di regolazione del deragliatore.
E' vero, hanno salti più ampi tra i rapporti; ma per me (sottolineato) questo è un fattore positivo, perché quà e là ti costringe ad uscire dalla "finestra" di comfort zone e ad erogare ora più coppia, ora più giri/min rispetto al tuo "ideale", variando quindi il tipo di allenamento.
Io monto 10v 11-46, e nei miei giri più spesso che no salgo/scalo di più rapporti alla volta; avessi le 12v, probabilmente già sarei ospite del locale repartino.
 

Treppy

Biker tremendus
1/25/21
1,030
413
0
29
Altidona
Bike
Rockrider XC100S
Io più che altro sulla "instabilità" mi riferisco allo GX che era montato sulla bici su cui avevo fatto un pensiero. Su Shimano non sento tante storie.
Io ho un NX 12v e l'ho regolato una volta all'inizio perché ho giocato un po' troppo con la guaina per dargli una posizione ottimale e ho dovuto regolare la tensione del cavo, poi l'ho regolato 2 volte che ho storto il forcellino, per il resto impeccabile!
 

AlexV

Biker grossissimus
1/22/16
5,460
2
4,258
0
Como
Bike
Radon Slide 140
Poi all'atto pratico, quanto era comodo poter buttare la catena sulla corona piccola per scalare 3 rapporti in un colpo solo quando ci si trovava una salita inaspettata dietro una curva?
Non so... probabilmente sarò stato sfortunato io, ma col deragliatore ci ho sempre litigato. Spesso mi capitava che se non facevo il doppio passaggio Grande->Media e poi Media->Piccola, ma provavo a fare Grande->Piccola la catena mi cadeva giù.
 

sirc57

Biker ultra
12/12/09
647
522
0
terra di mezzo libera
Bike
trek 8700 carbon , vektor full , piton carbon front scott spark carbon
Tanto spettacolare quanto raro ... ma dove li vedete tutti 'sti ciclisti in mtb a 30-35 km/h su asfalto?
ora un po' meno data l'eta' in avanti , ma un paio di anni fa col mio gruppo ti assicuro che con la xc si facevano con la doppia e la tripla ,specialmente quando eravamo gia' con le gambe calde. Se poi ti faccio conoscere i miei amici che vanno anche con la bdc ,particolarmente in tre , arrivano anche a 39/40 se si danno il cambio .Sempre su asfalto naturalmente -Perche' asfalto ? perche a noi non pace prendere la macchina per fare 25 km e poi fare il percorso sterrato . tutto qua. ,Naturalmente non si parla di media in VElocita sul giro .-manco i professionisti la fanno se si calcola la salita ,lo sterrato in discesa e i semafori in strada -
 
Last edited:
  • Like
Reactions: Velocity

sirc57

Biker ultra
12/12/09
647
522
0
terra di mezzo libera
Bike
trek 8700 carbon , vektor full , piton carbon front scott spark carbon
ora un po' meno data l'eta' in avanti , ma un paio di anni fa col mio gruppo ti assicuro che con la xc si facevano con la doppia e la tripla ,specialmente quando eravamo gia' con le gambe calde. Se poi ti faccio conoscere i miei amici che vanno anche con la bdc ,particolarmente in tre , arrivano anche a 39/40 se si danno il cambio .Sempre su asfalto naturalmente -Perche' asfalto ? perche a noi non pace prendere la macchina per fare 25 km e poi fare il percorso sterrato . tutto qua. Naturalmente non si parla di Media sul giro , non la fanno manco i professionisti se fanno anche salite ,semafori e altro -
 

fafnir

Biker delirius tremens
11/9/13
11,535
1
8,415
0
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
ma comunque nessuno tiene 80 km per 35/40 km se non hai una bdc .
Fra 35 kmh e 40 kmh ci ballano giusto quei 70 watt che avanzo sempre nel taschino.
Parlate di kmh come noccioline, a volte mi chiedo se vivo in un altro pianeta

Io giro in bdc per tutti i colli Euganei e quasi tutti i colli Berici compresi i piattoni in mezzo, e MTB ai 35 non ne ho mai viste e si che ne faccio di strada. Unico caso un xc 1 mese fa si è attaccato a ruota ai 36-37 per 5 km e arrivato ha sputato qualcosa, forse era un polmone.

Poi i tratti di ciclabile di qualche minuto li fanno tutti, ma leggendo di queste medie fidati che è meglio iscriversi alle gare su strada, stanno perdendo coppe non partecipando
 
Last edited: