Tech Corner Perché bisogna controllare lo spessore dei dischi freno

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
16,087
15,316
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Di "dischi Shimano" ce ne sono tanti tipi.

Per dire io con gli RT66 ci ho fatto (bici da 130/140) tra 100 e 130K metri di dislivello col 200 anteriore e circa 100K con il 180 al posteriore, pastiglie metalliche, in genere alettate all'anteriore.

Con gli XT IceTech sulla full xc ho avuto consumi simili a @yayayaya , quasi 70k al posteriore (160) e 105K all'anteriore (180mm); sulla gravel (160mm davanti e dietro) 102K al posteriore e 135 all'anteriore. Sia full xc che gravel pastiglie metalliche davanti e semimetalliche od organiche al posteriore.
Si si intendo quelli postati che ho avuto e sono pessimi come durata
 

yayayaya

Biker immensus
5/23/04
8,032
1,070
0
roma lido
Bike
Cube Stereo 150, Specialized Stumjumper, Btwin 940

yayayaya

Biker immensus
5/23/04
8,032
1,070
0
roma lido
Bike
Cube Stereo 150, Specialized Stumjumper, Btwin 940
eh, te no. ma metti 100 kili sopra una bici da 15 kili in una discesa del 15% lunga qualche km e poi vedi... :maremmac:
non servono 100kg, pure con 76kg in vacanza nel Trentino ho dovuto ripassare la tecnica della frenata perchè sia io che un amico siamo andati quasi lunghi su una discesa asfaltata che scendeva parallela alla funivia.
Qualche giorno dopo su una discesa infinita al 15% pur frenando ad intervalli i freni ululavano!
Da me nel centro Italia ti dimentichi di questi problemi
 
  • Like
Reactions: Frodo and Pietro.68

yayayaya

Biker immensus
5/23/04
8,032
1,070
0
roma lido
Bike
Cube Stereo 150, Specialized Stumjumper, Btwin 940
Ho la fregatura del center Lock e mi sa che metterò l’adattatore x cambiare marca anche se gli stimano costano 2 soldi.
Gli Icetech frenavano di più dei Deore , confrontandoli la pista dei Deore ha molti più vuoti
 

yayayaya

Biker immensus
5/23/04
8,032
1,070
0
roma lido
Bike
Cube Stereo 150, Specialized Stumjumper, Btwin 940




i magura mi sa che pesano pure troppo
l'alternativa è usare l'adattatore
 

AlfreDoss

Biker incredibilis
9/2/08
12,917
5,792
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo




i magura mi sa che pesano pure troppo
l'alternativa è usare l'adattatore
Occhio ai Formula, lo spessore minimo indicato è 1.7 anziché i soliti 1.55/1.6, e non è che siano più spessi degli altri.
I miei dopo neanche un anno, due soli set di pastiglie e molto meno dislivello dei tuoi sarebbero già da cambiare, ma ormai finisco le pastiglie e metto tutto nuovo.
 
  • Like
Reactions: ymarti

edosossi

Biker tremendus
4/3/08
1,112
295
0
Marina di Carrara
Bike
Olympia Pro Tech
Il punto è se lo scaldarsi meno ha degli effettivi vantaggi oppure no.

In teoria sì, perchè un eccesso di temperatura provoca usura precoce e fading.
In pratica no, perchè con dischi pieni la durata appare maggiore e non ho mai avuto fading.
Io con gli MT800 mi trovo meglio con impianto Avid DB3 con pastiglie metalliche SRAM: in discese lunghe la frenata non perde mordente e non si allungano gli spazi di frenata.
Le pastiglie durano qualcosa in più rispetto a prima e tutto sommato l'usura dei dischi è la medesima.

Sulla BDC ho gli RT70 con impianto Shimano 105, anch'essi con tecnologia ICE TECH ma non hanno le alette per dissipare. Sarei tentato di provarli anche sulla MTB considerando che 2 RT70 costano quando 1 MT800 però "eh se poi me ne pento?" :loll:
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,040
8,044
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Io con gli MT800 mi trovo meglio con impianto Avid DB3 con pastiglie metalliche SRAM: in discese lunghe la frenata non perde mordente e non si allungano gli spazi di frenata.
Le pastiglie durano qualcosa in più rispetto a prima e tutto sommato l'usura dei dischi è la medesima.

Sulla BDC ho gli RT70 con impianto Shimano 105, anch'essi con tecnologia ICE TECH ma non hanno le alette per dissipare. Sarei tentato di provarli anche sulla MTB considerando che 2 RT70 costano quando 1 MT800 però "eh se poi me ne pento?" :loll:
Io ho provato di tutto con tutto, e mi sono fatto l'idea che la soluzione più longeva siano i dischi "pieni" con le pastiglie alettate, ma che la differenza di longevità sia di entità tale da non essere giustificata dalla differenza di costo tra queste e quelle normali.
 

edosossi

Biker tremendus
4/3/08
1,112
295
0
Marina di Carrara
Bike
Olympia Pro Tech
Io ho provato di tutto con tutto, e mi sono fatto l'idea che la soluzione più longeva siano i dischi "pieni" con le pastiglie alettate, ma che la differenza di longevità sia di entità tale da non essere giustificata dalla differenza di costo tra queste e quelle normali.
Le pastiglie alettate per i DB3 non ci sono.

Sicuramente i dischi pieni sono più durevoli soprattutto se abbinati a pastiglie alettate con mescola organica.
Per le zone dove giro io mi sto trovando bene con le metalliche anche se al prossimo giro sarei curioso di provare una semimetallica al posteriore per ridurre l'usura del disco mantenendo buone prestazioni di frenata ed avendo un po' più di modulabilità.
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,040
8,044
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Le pastiglie alettate per i DB3 non ci sono.
Scusa, ho omesso di dire che la mia esperienza riguardava i impianti e dischi Shimano. Degli Avid/SRAM non voglio nenanche sentirne parlare, come diceva Twain quando un gatto si è scottato su una stufa rovente non ci si avvicina più neppure se è spenta ;-)

Sicuramente i dischi pieni sono più durevoli soprattutto se abbinati a pastiglie alettate con mescola organica.
Per le zone dove giro io mi sto trovando bene con le metalliche anche se al prossimo giro sarei curioso di provare una semimetallica al posteriore per ridurre l'usura del disco mantenendo buone prestazioni di frenata ed avendo un po' più di modulabilità.
Ho omesso di dire anche che la maggior durata dei dischi si ha con le pastiglie organiche, che però non trovo sufficientemente "mordenti". Ancora ancora le semimetaliiche (mescola 03 Shimano) al posteriore, ma davanti per me ci vogliono le metalliche.
 

aria

Biker velocissimus
9/23/13
2,503
842
0
certo che se per le automobili si usassero gli stessi criteri di progettazione (evidente sottodimensionamento di tutto e qualità dei materiali merdosa), fatte le debite proporzioni e considerate le masse in gioco, le pastiglie sarebbero da sostituire ogni settimana e i dischi ogni mese, pur facendo solo un casa-lavoro di 10 km...:????: ovviamente spendendo 2000€ al mese per questa "manutenzione"...

i prodotti x mtb sembrano progettati per durare niente e costare un botto...
 

AlfreDoss

Biker incredibilis
9/2/08
12,917
5,792
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo
Secondo me c'è una cosa fondamentale da considerare quando si fanno paragoni tra impianti bici e quelli di auto/moto ed è il peso "limite".
Ovvio che sì possono realizzare impianti più potenti e affidabili, ma poi che nessuno si lamenti se tale disco pesa 4 etti anziché i classici 2 o anche meno, o tale impianto ne pesa 3 anziché 180gr, cosa che già puntualmente succede ad ogni presentazione di ogni bici, visto che si sta andando verso un irrobustimento generale.
C'è gente che monta i dischi con 3 viti per risparmiare il peso di una depilazione alle gambe, figuriamoci che orrore se gli mettono su un impianto che pesa il doppio della concorrenza...
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,040
8,044
0
55
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
certo che se per le automobili si usassero gli stessi criteri di progettazione (evidente sottodimensionamento di tutto e qualità dei materiali merdosa), fatte le debite proporzioni e considerate le masse in gioco, le pastiglie sarebbero da sostituire ogni settimana e i dischi ogni mese, pur facendo solo un casa-lavoro di 10 km...:????: ovviamente spendendo 2000€ al mese per questa "manutenzione"...

i prodotti x mtb sembrano progettati per durare niente e costare un botto...
Il problema è che nella auto e nelle moto la massa si sposta a spese del carburante, e non dei muscoli o delle batterie, cmq molto più limitati dei serbatoi.

Fare delle pastiglie che durino migliaia di km non è mica difficile. Il difficile è convincere la gente a pedalare bici con pinze da 2 kg. Hai voglia ad affidabilità, visto che rimarrebbero in cantina o nel negozio.
 

aria

Biker velocissimus
9/23/13
2,503
842
0
Secondo me c'è una cosa fondamentale da considerare quando si fanno paragoni tra impianti bici e quelli di auto/moto ed è il peso "limite".
Ovvio che sì possono realizzare impianti più potenti e affidabili, ma poi che nessuno si lamenti se tale disco pesa 4 etti anziché i classici 2 o anche meno, o tale impianto ne pesa 3 anziché 180gr, cosa che già puntualmente succede ad ogni presentazione di ogni bici, visto che si sta andando verso un irrobustimento generale.
C'è gente che monta i dischi con 3 viti per risparmiare il peso di una depilazione alle gambe, figuriamoci che orrore se gli mettono su un impianto che pesa il doppio della concorrenza...
a parte le pippe mentali dei grammomaniaci, francamente dubito che per avere maggior robustezza/sicurezza/durata si debba passare da 2 a 4 hg... semmai da 2 a 2.2... come ordine di grandezza. ;)
Il problema è che nella auto e nelle moto la massa si sposta a spese del carburante, e non dei muscoli o delle batterie, cmq molto più limitati dei serbatoi.

Fare delle pastiglie che durino migliaia di km non è mica difficile. Il difficile è convincere la gente a pedalare bici con pinze da 2 kg. Hai voglia ad affidabilità, visto che rimarrebbero in cantina o nel negozio.
mi sembra una esagerazione...
 

AlfreDoss

Biker incredibilis
9/2/08
12,917
5,792
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo
a parte le pippe mentali dei grammomaniaci, francamente dubito che per avere maggior robustezza/sicurezza/durata si debba passare da 2 a 4 hg... semmai da 2 a 2.2... come ordine di grandezza. ;)

mi sembra una esagerazione...
Ok ma il punto è che in ambito ciclistico si è sempre cercato il giusto compromesso tra un peso accettabile e prestazioni, con quello che ne deriva, cosa che in ambito motoristico non ha (quasi) importanza.
Non credo che un aumento del 10% di massa sia sufficiente ad eliminare i tanto lamentati problemi di affidabilità, se questo valore inizia a diventare invece un 30,40 o 50% non so quanti siano disposti a pagare questo dazio, visto ripeto le pippe (giustificate direi) che spesso ci si fa per trovare un componente più leggero.
Senza contare che ad impianti più potenti ed affidabili devono corrispondere supporti in grado di sostenere questo aumento, quindi avremo per forza di cose forcelle, telai, mozzi ecc più pesanti.
 
  • Like
Reactions: Mauro-TS

rolly

Biker velocissimus
10/24/07
2,463
1,163
0
Bologna/Capoliveri
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
Io rispetto ad i miei trascorsi tempi gloriosi mtb,quando si latticizzavano gomme da 500 grammi, si tagliavano i manubri,si foràvàno le corone eccc. Vedo che ora si pedalano mtb enduro dal peso assurdo.
Con gomme da 1.5 kg l'una.
Per non parlare delle protezioni...capisco una DH ma un giro domenicale bardati à quel modo... facciamo altri 5 kg???
C'è gente che va forte,certo,quindi giustificata,altri che scimmiottando...
Da un estremo all'altro.
 
  • Haha
Reactions: Mauro-TS

Loklokis

Biker extra
8/13/20
708
519
0
Friuli
Bike
Cube Stereo 150 SL
Io rispetto ad i miei trascorsi tempi gloriosi mtb,quando si latticizzavano gomme da 500 grammi, si tagliavano i manubri,si foràvàno le corone eccc. Vedo che ora si pedalano mtb enduro dal peso assurdo.
Con gomme da 1.5 kg l'una.
Per non parlare delle protezioni...capisco una DH ma un giro domenicale bardati à quel modo... facciamo altri 5 kg???
C'è gente che va forte,certo,quindi giustificata,altri che scimmiottando...
Da un estremo all'altro.
Non è un vero problema finché hai la possibilità di scegliere (e direi che la scelta è sempre più ampia). Nessuno ti obbliga di "scimmiottare" pure te la gente che va forte.

Non per forza bisogna andare in pista per comprare una Panigale.
Da puro piacere in ogni ambiente, anche solo avercela in garage. C'è chi la usa solo per andare al lavoro anche se uno scooter magari è più comodo.
Quindi,
Se il feticcio di avere una enduro con gomme da 1,5kg piace... Non vedo perché lamentarsi.

Invece credo che non bisognerebbe mai giudicare chi usa le protezioni. Mega bardato? Soffrirà lui e valuterà lui cosa fare.. Ma in questo modo si va a creare ancora di più il mito: "le protezioni sono da sfigati".
 

AlfreDoss

Biker incredibilis
9/2/08
12,917
5,792
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo
Non è un vero problema finché hai la possibilità di scegliere (e direi che la scelta è sempre più ampia). Nessuno ti obbliga di "scimmiottare" pure te la gente che va forte.

Non per forza bisogna andare in pista per comprare una Panigale.
Da puro piacere in ogni ambiente, anche solo avercela in garage. C'è chi la usa solo per andare al lavoro anche se uno scooter magari è più comodo.
Quindi,
Se il feticcio di avere una enduro con gomme da 1,5kg piace... Non vedo perché lamentarsi.

Invece credo che non bisognerebbe mai giudicare chi usa le protezioni. Mega bardato? Soffrirà lui e valuterà lui cosa fare.. Ma in questo modo si va a creare ancora di più il mito: "le protezioni sono da sfigati".
Le protezioni, i soldi meglio spesi per la nostra passione, credo anche tu sia d'accordo con me.
Altro che corone ovali, manubri in carbonio e quant'altro...
 

yayayaya

Biker immensus
5/23/04
8,032
1,070
0
roma lido
Bike
Cube Stereo 150, Specialized Stumjumper, Btwin 940
una volta si guardava più al peso perchè i percorsi erano più soft, ora pure nell'xc si fanno salti, gradoni e il compromesso peso/pedalabilità si è spostato.
logico che se vado a fare gradoni , pietraie preferisco mettere qualche etto di protezioni.
 

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
16,087
15,316
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Non è un vero problema finché hai la possibilità di scegliere (e direi che la scelta è sempre più ampia). Nessuno ti obbliga di "scimmiottare" pure te la gente che va forte.

Non per forza bisogna andare in pista per comprare una Panigale.
Da puro piacere in ogni ambiente, anche solo avercela in garage. C'è chi la usa solo per andare al lavoro anche se uno scooter magari è più comodo.
Quindi,
Se il feticcio di avere una enduro con gomme da 1,5kg piace... Non vedo perché lamentarsi.

Invece credo che non bisognerebbe mai giudicare chi usa le protezioni. Mega bardato? Soffrirà lui e valuterà lui cosa fare.. Ma in questo modo si va a creare ancora di più il mito: "le protezioni sono da sfigati".
Aggiungo che l enduro con gomme da 1.5 o anche 1.3 non è un piacere o un feticcio ma un dovere per divertirsi senza restare a piedi , ma chi fa xc o passeggia in MTB questo non lo capirà mai.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Work
    Tue, 04 Oct 2022 19:27:36 CEST
    [Training] 10,12 km +191 mt 00:32:00 ...
  • Attività pomeridiana
    Tue, 04 Oct 2022 18:24:03 CEST
    [Training] 9,77 km +521 mt 01:41:32 ...
  • Monte Tamaro con discesa su Bedano
    Tue, 04 Oct 2022 17:51:42 CEST
    [Routes] Switzerland 20,68 km +370 mt Terzo itinerario con terza discesa dal Monte Tamaro. I ...
  • Live Tracking
    Tue, 04 Oct 2022 17:31:27 CEST
    [Live Tracking] Ha iniziato un nuovo allenamento in diretta ...
  • Crabun 2711 m Ed. 2022
    Tue, 04 Oct 2022 15:54:31 CEST
    [Routes] Italy - Valle d'Aosta, AO 25,79 km +2 400 mt Itinerario di Cicloalpinismo con lungo ...