Punt ...non solo piacenza.......

miciolo

Biker obiettivus
6/15/08
1,925
2,930
0
57
piacenza
Bike
.
Complimenti al trio @miciolo, @diesel62 e @grip82...che posti, che ambiente d'alta montagna...che tour de force...ma quanti giri avete fatto. Bravi, ciao Sid.
:}}}:

Grazie Loris,
qualche kg lo abbiamo lasciato... :smile:

grazie ai giri studiati da Ila e Andrea, ma che rifarei subito!!!

Mamma mia che report fantastici @miciolo e @diesel62 !!!
Una serie di foto una più bella dell' altra, tanta tanta tanta sanissima invidia !

Continuate così !!

Grazie Yura,
è tutto + facile fare foto in un ambiente come il Queyras....
ma il tuo apprezzamento ci fa mooolto piacere :celopiùg:
 
  • Like
Reactions: yura and SID65

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
Ciao a tutti, volevo ringraziare il grippone per i 2 gg splendidi che mi ha fatto passare, purtroppo non ho foto ma un motivo c'è, in primis in alcuni tracciati avevo il c.u.l.o troppo stretto per alcune discese freeraid e non mi potevo sconcentrare , ,il secondo motivo era la seconda parte delle discese erano talmente belle (nella pineta con tappeti di aghi di pino, radici massi fermi) mi sembrava di essere in un video promozionale! !!! Comunque grazie Andrea.
 

 

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
Orfano di grip per una mia pedivelle spanata e un infezione polmonare, vado da solo in esplorazione della Presolana e del monte pora
Arrivato sul pora






C 20180908_083049.jpg
 

miciolo

Biker obiettivus
6/15/08
1,925
2,930
0
57
piacenza
Bike
.
GROSTE' - DOLOMITI DI BRENTA (TN)

Dopo la full immersion oltralpe decidiamo di ritornare in uno dei + bei gruppi dolomitici che abbiamo: il Brenta.
L'idea è di ripetere il pluri collaudato giro (ormai sono + di 10 anni che lo facciamo) che passa al Rifugio Graffer e poi scendere in Vallesinella passando sotto la Corna Rossa.
Questa volta, siccome siamo in super forma (il giorno prima mi sono bloccato con la schiena :il-saggi:), decidiamo di salire sino al Passo Grostè per percorrere un anello in quota che ci riporterà poi a ripassare ancora al Rifugio Graffer.

Partiamo da Sant'Antonio di Mavignola e percorrendo la strada sterrata raggiungiamo Madonna di Campiglio e Campo Carlo Magno.
Da qui parte la malefica sterrata che, con alcune rampe assassine, ci porta al Rifugio Graffer:







ma l'apoteosi della salita very bastard la si raggiunge nel tratto che dal Rifugio Graffer porta al Rifugio Stoppani appena sotto al Passo del Grostè....

Una volta raggiunto il Passo si apre davanti ai nostri occhi uno scenario bellissimo:



sotto di noi la Val di Non:



la traccia percorre tratti di sentiero e tratti su lastre:









un pò di portage è sempre gradito :-) :





Ad un evidente incrocio decidiamo di rientrare al rifugio Graffer:















Dal Rifugio Graffer riprendiamo il nostro solito sentiero che scende in Vallesinella passando sotto la Corna Rossa che, con la sua parete strapiombante di 250 mt fa la felicità degli alpinisti:



transitiamo alle Cascate di mezzo e sempre su sentieri rientriamo a Sant'Antonio.

Una sola considerazione:
l'anello che abbiamo fatto in quota è + indicato x l'escursionismo a piedi ma credo che, x gli appassionati di cicloalpinismo, almeno una volta nella vita si possa fare ;-)
 

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
Quando sabato sono tornato a casa, mi sono reso conto che b avevo b ancora un po' di energia , allora ho contattato gli amici della natur en bike en mi sono aggregato a loro per un giro sul monte Guglielmo , con discesa sul sentiero dell'uccellatore (una parte) , ringrazio gli amici Emulio e Michele per la compagnia 20180909_120409.jpg 20180909_120358.jpg 20180909_113641.jpg 20180909_112905.jpg 20180909_112828.jpg 20180909_112830.jpg
 

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
Stamattina non sapendo dove andare ho consultato le previsio e mi sono diretto a fare il giro del lago moo e del lago bino , la traccia me l'ha passata Ilaria ,(che ringrazio,) tempo fa , la risalita e stata dura perché il terreno era morbido e primi 1000 mt mi sono sembrati 2000! Comunque dopo un oretta di risalita mi è venuta fame e mi sono fermato in questo Bosco dal sapore di trentino
IMG_20180915_091547.jpg IMG_20180915_091457.jpg dopo essermi mangiato dei fichi super energetici in 40 minuti spingendo un po' sono arrivato alla baita
IMG_20180915_095807.jpg IMG_20180915_095911.jpg mi fermo ancora un attimo e riprendo a pedalare verso il lago dove mi aspetta uno spettacolo di ninfe
IMG_20180915_101358.jpg IMG_20180915_101502.jpg IMG_20180915_101610.jpg IMG_20180915_101621.jpg devo dire che anche se la sera prima ha piovuto il terreno era perfetto , peccato che e finito troppo presto
 
Last edited:

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
Ciao domani si vuole unire qualcuno per un pillerine? Lo voglio fare lungo con partenza dalla frazione prima di Rivalta facendo croara più le 3 PS sarà un totale di circa 1500mt
 

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
Oggi come avevo scritto ho fatto il pillerone sono partito da Rivalta
Ho fatto il Bosco di croara e le 3 PS ,il giro fatto così e bello tosto !!
Provare per credere IMG_20180916_090044.jpg IMG_20180916_110719.jpg IMG_20180916_111357.jpg
 
  • Like
Reactions: tado79 and miciolo

miciolo

Biker obiettivus
6/15/08
1,925
2,930
0
57
piacenza
Bike
.
RIFUGIO GRAND TOURNALIN (AO)

Con ancora tanta voglia di Alpi affrontiamo la trasferta in VdA pungolati da Andrea (grip82) che ci ingolosisce con epiche discese su single trail con fondo di "moquette imperiale" e vedute mozzafiato sui giganti dell'Alta Val d'Ayas, Gruppo del Rosa e Cervino.
Come campo base viene utilizzata la grip house a Brusson da dove partiamo in compagnia dei "ragazzi" del CAI Mtb Bollate che nel frattempo ci hanno raggiunto sabato mattina.
Grazie ad Andrea, che ormai conosce ogni sentiero della zona, iniziamo a risalire limitando a qualche centinaio di metri il bitume.

Salendo la veduta sul Gruppo del Rosa è fantastica:







seguiamo per diversi km lo scorrevole sentierino che costeggia il Ru Courtod:



la salita prosegue su comoda sterrata:



le ultime rampe prima del Rifugio sono un po' + dure:





Al Rifugio x la maggior parte di noi scatta la ormai classica fetta di torta mentre x la minoranza qualcosa di ben + impegnativo (...praticamente hanno pranzato!!!)

nella classica foto di gruppo manca Marco, ancora alle prese con il grappino!!!!



Nel frattempo le cime dei Giganti della zona si mettono un cappello di nuvole
...forse è meglio, così ci concentriamo sulla discesa.



La prima parte è bellissima, si alternano tratti tecnici a tratti scorrevoli:













appena entriamo nel bosco inizia la "moquette imperiale"; alcuni tratti sono un pò ripidi ma cosa si vuole di +?
trail su aghi di pino con rocce belle ferme:





sull'ultima discesa non bisogna abbassare la guardia:



...come non detto....



Alla fine saranno circa 50 km x 1600 mt D+;
di conseguenza bisogna reintegrare:



Grazie x la compagnia a Michele ( @rajo1971 ), Guillermo, Marco e Max
ed un super grazie ad Andrea x averci fatto da guida (anche culinaria) e x averci ospitato.

Tutte le foto al link sottostante su due pagine:

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/albums/72157673525182008/page1/

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/albums/72157673525182008/page2/
 

miciolo

Biker obiettivus
6/15/08
1,925
2,930
0
57
piacenza
Bike
.
MONTE OSERO (PC)

Oggi ritorniamo sui sentieri di casa nostra.
Devo ammetterlo è stata parecchio dura, non ero + abituato alle nostre temperature e ad un tasso di umidità così elevato!!!!

Partiamo da Bettola ad un orario di tutto rispetto (le undici!!!) e, tra tratti pedalati (x Ila tutti) e tratti a spinta ( x me parecchi), abbandoniamo ben presto l'asfalto per percorrere i sentieri che passano agli abitati di Ronchi e ai disabitati di Chiappa.

Arriviamo alla Cappelletta e iniziamo l'ultimo tratto verso i prati del Monte Osero



in cima notiamo subito che non ci sono animali al pascolo e di conseguenza non ci sono le fastidiose nuvole di mosche e tafani che solitamente ci scassano i maroni.
...come contropartita c'è solo l'erba un pò + alta.....





iniziamo la discesa:





percorriamo sino al paese Montosero il CAI 001 che qualche anno fa era stato oggetto di allargamento e sistemazione con tanto di staccionate e panche x stanchi viandanti.

...le panche e le staccionate ci sono ancora , ma acqua e moto stanno facendo ritornare il sentiero alle condizioni preesistenti:
...da un lato son contento ma da un altro mi viene in mente Totò: ...e io pago!!!



Al paese Montosero imbocchiamo il solito ingresso ai margini del campo x percorrere la discesa Noli e la successiva Freeride2.

Percorrendo questi sentieri capiamo che alcuni tratti sono in stato di abbandono:



..ma ancora ampiamente percorribili con max divertimento!!!
qui Ila sulla rampa:



un attimo di smarrimento in prossimità di un bosco tagliato dove il sentiero sparisce x poi ricomparire alla nostra dx.

Noi siamo transitati anche sulle strutture in legno, forse rischiando ....ma hanno retto.

La Freeride 2 è sempre molto bella con le sue curve, i suoi ripidi e le sue ....pigne !!!!!
 

miciolo

Biker obiettivus
6/15/08
1,925
2,930
0
57
piacenza
Bike
.
SABATO 28 SI "TELEGRAFA"

Domani girone in zona Garda.
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/709

Con i suoi 63 km, ma soprattutto con i suoi 2450 mt D+ è un itinerario molto impegnativo da un punto di vista fisico.
Leggendo i tanti commenti di chi l'ha percorso dovremmo trovarci una discesa infinita con diversi tratti belli tecnici.
Non mancheranno i tratti iperpanoramici se il meteo ci sarà alleato.
E' un itinerario che si ama (se si affronta con spirito AM) o si odia (se non piacciono le discese tecniche e la lunga salita).

Ci troviamo nel parcheggio di ZUANE OSTERIA alle 7:30; lo so che è una levataccia ma le ore di luce mi sa che ci serviranno tutte :maremmac:

Logicamente non sono sicuro di riuscire a portarlo a termine e questo ....potrebbe essere il mio ultimo post :prega:

A domani x chi c'è!!! :}}}:
 
  • Like
Reactions: beep beep

xtx2

Biker serius
3/28/18
214
155
0
46
Nord
Bike
giant
SABATO 28 SI "TELEGRAFA"

Domani girone in zona Garda.
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/709

Con i suoi 63 km, ma soprattutto con i suoi 2450 mt D+ è un itinerario molto impegnativo da un punto di vista fisico.
Leggendo i tanti commenti di chi l'ha percorso dovremmo trovarci una discesa infinita con diversi tratti belli tecnici.
Non mancheranno i tratti iperpanoramici se il meteo ci sarà alleato.
E' un itinerario che si ama (se si affronta con spirito AM) o si odia (se non piacciono le discese tecniche e la lunga salita).

Ci troviamo nel parcheggio di ZUANE OSTERIA alle 7:30; lo so che è una levataccia ma le ore di luce mi sa che ci serviranno tutte :maremmac:

Logicamente non sono sicuro di riuscire a portarlo a termine e questo ....potrebbe essere il mio ultimo post :prega:

A domani x chi c'è!!! :}}}:
presente
 

albeoi

Biker popularis
9/11/16
45
26
0
Bike
Mondraker Tracker
Ciao a tutti, dato che non conosco molto la zona vi chiedo se la discesa dal monte Armelio o la super rc è fattibile con una am da 150 di escursione.
 

tado79

Biker tremendus
5/26/13
1,353
247
0
sant'angelo lodigiano
Bike
STUMPJUMPER / SCALE / SPARK
Ciao a tutti, dato che non conosco molto la zona vi chiedo se la discesa dal monte Armelio o la super rc è fattibile con una am da 150 di escursione.
La super rc a dei tratti abbastanza difficili.... l'Armelio io lo preferisco(parere personale)...
Cmq con 150mm vai ovunque[emoji41]

@tado79
 

albeoi

Biker popularis
9/11/16
45
26
0
Bike
Mondraker Tracker
Cmq con 150mm vai ovunque
Piste da enduro ne ho fatte varie ma mai con grandi drop.
La super rc a dei tratti abbastanza difficili.... l'Armelio io lo preferisco(parere personale)...
Cmq con 150mm vai ovunque[emoji41]

@tado79

Provata oggi la discesa dal monte armelio e a parte il poco grip dovuto al fatto che era tutto molto asciutto pensavo peggio, in U maps viene chiamata Monte Armelio DH ma è una discesa ben poco DH. Comunque vale la pena di farla.
 
  • Like
Reactions: tado79

miciolo

Biker obiettivus
6/15/08
1,925
2,930
0
57
piacenza
Bike
.
PUNTA TELEGRAFO EST (VR)

Dopo una settimana di "andiamo di qui, andiamo di là" con Andrea si decide x questo itinerario:
https://itinerari.mtb-mag.com/tours/view/709
Itinerario che Andrea aveva inserito nei suoi giri da fare. ....e questo dovrebbe già essere un discreto campanello d'allarme!!!
Altri campanelli d'allarme sono: i vari commenti sull'itinerario, i Km da fare, il dislivello da affrontare e la lunga discesa ...non proprio scorrevole.
...ma si sa, il giro è per noi nuovo e se imbrocchiamo il meteo giusto magari ci scappa anche qualche bella foto.
E allora partiamo da Piacenza alle 5:45 x essere puntuali al luogo del ritrovo di Zuane x le 7:30 con @grip82 (Andrea) , @luca.m4 (Luca) , @xtx2 (Luca).

Iniziamo a salire dolcemente su un misto di asfalto e sterrato:



Affrontiamo insieme a tre bikers del posto alcune rampe assassine su cemento e grazie ai loro consigli tagliamo il giro, non percorrendo la pedalabile sterrata inserita nella traccia, per percorrere un sentiero che ci ha fatto ravanare non poco ma che ci ha fatto risparmiare 50 mt di dislivello e qualche km:



Arriviamo al Rifugio Fiori del Baldo ancora in perfetto stato, ...ma il bello viene adesso:



Alcuni scorci sul sottostante Garda:





Raggiungiamo il Passo del Camino sotto la Vetta delle Buse,
qui percorriamo il tratto di sentiero + bello del giro, un pò esposto ma spettacolare:











Arriviamo al bivio per il Rifugio Telegrafo e Punta Telegrafo:

il sentiero, che percorreremo anche in discesa, si fa + ripido:







Siamo in cima!!!!!



Breve giro in cresta:



e iniziamo la discesa:





ci portiamo sull'ipertecnico CAI 657:







Sentiero con alcuni tratti non ciclabili che ci conduce sino al CAI 660 che è senz'altro + flow ma con alcuni passaggi da non sottovalutare che io e ila , non ci vergogniamo di certo a dirlo, abbiamo fatto a piedi.
Da segnalare anche il passaggio in alcune aree private con tanto di cartello di divieto di accesso anche a piedi!!!

Arriviamo alle macchine alle 19:15 dopo quasi 12 ore in sella con le ultime luci del giorno stanchi morti ma VIVI!!!!
dopo aver percorso circa 60 km e un D+ di 2.420 mt con 2000 mt di discesa su sentiero dove non potevi mai abbassare la guardia.
Da un punto di vista fisico e mentale è stato al limite delle mie possibilità, solo la pizza e la birra del fine giro mi hanno fatto riprendere un attimo.

Giro da fare solo se veramente motivati e preparati sia da un punto di vista fisico sia tecnico (il rischio è di farsi gran parte della discesa a piedi).
....x questo portatevi scarpe da trekking ed evitate scarpette xc.
Altri fattori importanti: il meteo favorevole e farlo quando le ore di luce sono tante.

Una volta nella vita si può fare ma x me e Ila, che ormai siamo + vicini ai 60 che ai 50, è decisamente troppo impegnativo e sarà dura che ci ritorneremo. :il-saggi:

Stamattina pesandomi ero 3 kgs in meno!!! :maremmac:

Grazie ad Andrea e ai due Luca x la compagnia :prost:

Tutte le foto sono su due pagine al link qui sotto:

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/albums/72157700332459411/page1
https://www.flickr.com/photos/[email protected]/albums/72157700332459411/page2
 
Last edited:

zanco69

Biker popularis
6/1/14
75
6
0
Piste da enduro ne ho fatte varie ma mai con grandi drop.


Provata oggi la discesa dal monte armelio e a parte il poco grip dovuto al fatto che era tutto molto asciutto pensavo peggio, in U maps viene chiamata Monte Armelio DH ma è una discesa ben poco DH. Comunque vale la pena di farla.

quando ci ritorni fammi sapere se ti va....
meglio farlo con il bagnato.
 

nikogaz

Biker popularis
2/15/10
64
13
0
BRESCIA
Bike
F 29...Genius 29
Ciao miciolo, pure io il 29 ero sul baldo, non ci siamo incontrati per un nonnulla.
Dove avete trovato il cartello col divieto dovevate proseguire 100mt sulla strada sterrata poi sulla destra c'è un sentiero ben segnalato che passa nel bosco tra cavalli al pascolo per poi ricongiungersi alla traccia
 
  • Like
Reactions: miciolo