News La gogna mediatica

Velocity

Biker immensus
11/4/11
8,723
2,519
0
.
Visit site
Bike
.
Il fatto è che la tolleranza verso i biker sta venendo sempre meno: nel percorso lungo la martesana che va da Vaprio d'Adda a Trezzo, parte di quello che da Milano porta fino al lago di Garlate, campeggia un cartello comunale con scritto "questa non è una ciclabile".
Al momento non ci sono controlli ma presto li faranno.
Frequento molto quei luoghi, anche da pedone, e trovo davvero irritante il comportamento di alcuni MTBiker che sfrecciano rasentando pedoni o scampanellano selvaggiamente non per avvertire del loro arrivo bensì per fare in modo, come Mosè, che le "acque" si aprano al loro passaggio.
Un comportamento rozzo e ignorante e so di qualcuno che s'è preso anche un paio di schiaffi.
La Martesana con il Villoresi hanno lo stesso regolarmento, il fatto che ci sia scritto su entrambe che non sono piste ciclabili non significa che le bici non ci possono andare ma solo che non ad uso esclusivo delle bici come di fatto dovrebbero essere le piste ciclabili ma che sono delle ciclopedonabile dove possono anche circolare mezzi di servizio, di sorveglianza e dei contadini che le usano per i mezzi da lavoro...Pure io le faccio quasi tutti i giorni per andare al lavoro e di schiaffi ne dovrei dare parecchi a pedoni runner proprietari di cani e bambini che si comportano come se ci fossero solo loro...Per fortuna non sono mai arrivato a questo punto ma la percentuale di ciclisti scorretti e' bassissima rispetto a ciò che fa la gente a piedi, con il cane, con i bambini
 
Last edited:

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
Peggiore si come conseguenze, nel senso che la vita ha insegnato a reagire d'istinto ma anche a perdonare chi si scusa ,ripeto quando la cosa finisce lì non ci sono conseguenze e la persona si dimostra "pentita " del gesto per me l'episodio è chiuso !
Non so cosa il ciclista avesse avuto nella testa in quel momento, non giustificabile il gesto ,ma a volte la storia delle persone e alcune situazioni le portano a gesti inconsulti dati da rabbia stress e in questi periodi possono capitare .
Lo sberlone o una presa per il collo dopo 1 ora lo puoi dimenticare e se ti sei reso conto di avere fatto una cazzata ,tutto finisce lì,
Mettendolo alla gogna se fosse un delinquente abituale se ne frega della gente della bambina e di chi chiunque altro, anzi ne va fiero,
ma se invece è un padre o un nonno ,una brava persona è un fine pena mai ....
Sganciato dal fatto specifico proviamo a vedere la cosa dal punto di vista del pedone: magari non è stata la prima volta (e sono portato a pensare ce non sia stata la prima volta) del biker a fare il pelo a se e ai congiunti. A me capita frequentemente quando passeggio legittimamente per sentieri.
Un biker che avvisa rispettosamente della sua presenza, e non scampanellando come se il suo status dovesse garantirgli la precedenza, e rallenta significativamente passando a debita da sicurezza al pedone e questo è apprezzato, proprio perché lo spazio è di tutti.
L'arrogante cafone invece non lo è e che ne paga le conseguenze è l'intera categoria.
Ripeto: una bicicletta in corsa è percepita giustamente come pericolo (ed è il motivo per il quale i runners non sono odiati) e chi la conduce dovrebbe evitare che il caxxo sostituisca la testa, assumendo invece comportamenti responsabili.
 

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
La Martesana con il Villoresi hanno lo stesso regolarmento, il fatto che ci sia scritto su entrambe che non sono piste ciclabili non significa che le bici non ci possono andare ma solo che non ad uso esclusivo delle bici come di fatto dovrebbero essere le piste ciclabili ma che sono delle ciclopedonabile dove possono anche circolare mezzi di servizio, di sorveglianza e dei contadini che le usano per i mezzi da lavoro...Pure io le faccio quasi tutti i giorni per andare al lavoro e di schiaffi ne dovrei dare parecchi a pedoni runner proprietari di cani e bambini che si comportano come se ci fossero solo loro...Per fortuna non sono mai arrivato a questo punto ma la percentuale di ciclisti scorretti e bassissima rispetto a ciò che fa la gente a piedi, con il cane, con i bambini
Vivi in un mondo tutto tuo fatto di sogni. Il risveglio, in tribunale, ti potrebbe risultare traumatico.
 
  • Angry
Reactions: l.j.silver

pilade66

Biker extra
11/11/12
778
103
0
In salita in curva
Visit site
Ormai tutti filmano, registrano, diventano giudici, poliziotti e avvocati. Ognuno qualunque cosa faccia si arroga il diritto di essere sempre e comunque nel giusto. Naturalmente nei luoghi pubblici, che si chiamano appunto pubblici perché son di tutti, dove ognuno con educazione e rispetto fa ciò che vuole. Peccato.
 
  • Like
Reactions: eadessopedala

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
Perché scusa?
Perché in presenza di pedoni, bambini e animali (sebbene la sorveglianza di quest'ultimi spetti all'adulto) saresti tenuto ad una velocità compatibile con la loro imprevedibilità e per fermarti in tempo. Ovvero, se li prendi dentro, questa sarebbe già non dimostrabile.
 

VINS61

Biker perfektus
10/15/20
2,920
3,328
0
62
GHEMME
Visit site
Bike
CANNODALE FLASH 29 SI
Sganciato dal fatto specifico proviamo a vedere la cosa dal punto di vista del pedone: magari non è stata la prima volta (e sono portato a pensare ce non sia stata la prima volta) del biker a fare il pelo a se e ai congiunti. A me capita frequentemente quando passeggio legittimamente per sentieri.
Un biker che avvisa rispettosamente della sua presenza, e non scampanellando come se il suo status dovesse garantirgli la precedenza, e rallenta significativamente passando a debita da sicurezza al pedone e questo è apprezzato, proprio perché lo spazio è di tutti.
L'arrogante cafone invece non lo è e che ne paga le conseguenze è l'intera categoria.
Ripeto: una bicicletta in corsa è percepita giustamente come pericolo (ed è il motivo per il quale i runners non sono odiati) e chi la conduce dovrebbe evitare che il caxxo sostituisca la testa, assumendo invece comportamenti responsabili.
Si ma nel dettaglio ti quoto al 100% sa la mamma si spostava la bambina all'avviso del ciclista non saremmo qui a parlare
Manca di fatto l'educazione civica e il rispetto ,purtroppo come ti dicevo ci sono gesti e reazioni (come quella in discussione)da "calcio nel culo" che sarebbe una cosa ottima istantanea
Poi ci sono comportamenti generali da rivedere ,sui single track in montagna fra poco ne porteremo pesanti conseguenze ,non avendo capito che il pedone ha sempre ragione (anche quando ha torto) e non serve elencare bambini cani che devono stare al guinzaglio
in bici hai torto e basta devi andare piano che sei pericoloso ....così gira il mondo (chiedi agli enduristi in moto è un djavu)
 

paolopendoli

Biker serius
5/14/09
143
15
0
vallecamonica
Visit site
il campanello, avvertire a voce alta e tutto quello che volete ma io mi sarei fermato dietro la bambina anche per non correre il rischio di urtarla involontariamente anche se fosse stata una pista solo per bici
Appunto. se è un adulto lo insulti, gli punti le caviglie, maledici lui e tutta la sua discendenza, ma comunque non lo investi. con un bambino, soprattutto così piccolo, a torto o a ragione, ti fermi e aspetti che il passaggio sia sicuro. tutto il resto è un corollario per le masturbazioni mentali e dialettiche, buono per chi pensa che comunque è sempre dalla parte del giusto e la colpa è altrove.
 

paolopendoli

Biker serius
5/14/09
143
15
0
vallecamonica
Visit site
il campanello, avvertire a voce alta e tutto quello che volete ma io mi sarei fermato dietro la bambina anche per non correre il rischio di urtarla involontariamente anche se fosse stata una pista solo per bici
Appunto. se è un adulto lo insulti, gli punti le caviglie, maledici lui e tutta la sua discendenza, ma comunque non lo investi. con un bambino, soprattutto così piccolo, a torto o a ragione, ti fermi e aspetti che il passaggio sia sicuro. tutto il resto è un corollario per le masturbazioni mentali e dialettiche, buono per chi pensa che comunque è sempre dalla parte del giusto e la colpa è altrove.
 
  • Like
Reactions: paolop72

Velocity

Biker immensus
11/4/11
8,723
2,519
0
.
Visit site
Bike
.
Perché in presenza di pedoni, bambini e animali (sebbene la sorveglianza di quest'ultimi spetti all'adulto) saresti tenuto ad una velocità compatibile con la loro imprevedibilità e per fermarti in tempo. Ovvero, se li prendi dentro, questa sarebbe già non dimostrabile.
E dove hai letto che la mia velocità è incompatibile con la loro presenza? Io ti parlo di gente che corre a zig zag con le cuffiette o guardando il telefono, gente che chiacchera con i cani liberi o con i bambini che fanno ciò che vogliono mentre loro si fanno gli affari loro..Io le regole le rispetto, mentre questa gente se ne fotte e se gli dici qualcosa c'è pure da litigare...Quindi non venire qui a fare lezioni di educazione Civica a gente che in bici ci va da 30 anni senza problemi e ovunque e non solo sulle ciclabili o nei campi come fai tu...
 

paolop72

Biker superioris
5/10/19
928
823
0
roma
Visit site
Bike
Orbea Occam TR M10 -upgraded
il gesto del ciclista è riprovevole e disdicevole, e forse la sua gogna mediatica se la meriterebbe pure oltre a un bel paio di cazzotti dal padre della bimba.
non c’è solo imprudenza ma la volontà di butttare a terra una bambina piccola, gesto a dir poco schifoso .
la gogna mediatica non se la meritano certo invece tutti i ciclisti seri ed educati che per colpa di uno str.. vengono additati come categoria “vedi però i ciclisti” “prepotenti”, “arroganti” etc .
se le pizze del padre non fossero bastate gliene dovrebbe dare una altra un ciclista onesto o un portavoce della categoria infangata dal comportamento di questo personaggio..
io vedo sempre in giro biker educati che salutano si fermano , si sorride al pedone come al equestre e se perdi un minuto su una strettoia non muore nessuno.
eppure leggo sempre di lamentele contro comportamenti maleducati dei biker che hanno esasperato gli altri utenti di una zona, perché basta uno str.. a fare cattiva pubblicità e quelli onesti ed educati vengono assimilati ai cattivi esempi..

la gogna dei social è una disfunzione del nostro sistema ormai succube di questi strumenti , ma noi non saremo qui a parlarne se non ci fosse..
la risonanza mediatica amplifica gli aspetti negativi, non penso ne possa generare di positivi.
 
?

...................

Ospite
Peggiore si come conseguenze, nel senso che la vita ha insegnato a reagire d'istinto ma anche a perdonare chi si scusa ,ripeto quando la cosa finisce lì non ci sono conseguenze e la persona si dimostra "pentita " del gesto per me l'episodio è chiuso !
Non so cosa il ciclista avesse avuto nella testa in quel momento, non giustificabile il gesto ,ma a volte la storia delle persone e alcune situazioni le portano a gesti inconsulti dati da rabbia stress e in questi periodi possono capitare .
Lo sberlone o una presa per il collo dopo 1 ora lo puoi dimenticare e se ti sei reso conto di avere fatto una cazzata ,tutto finisce lì,
Mettendolo alla gogna se fosse un delinquente abituale se ne frega della gente della bambina e di chi chiunque altro, anzi ne va fiero,
ma se invece è un padre o un nonno ,una brava persona è un fine pena mai ....
Per me uno così è uno st****o.
E un po' di sputtanamento può solo che fargli bene.
Ora andate e investite tutte le vecchie e i bimbi in mezzo ai maroni.
 
  • Like
Reactions: lucalonghi

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
E dove hai letto che la mia velocità è incompatibile con la loro presenza? Io ti parlo di gente che corre a zig zag con le cuffiette o guardando il telefono, gente che chiacchera con i cani liberi o con i bambini che fanno ciò che vogliono mentre loro si fanno gli affari loro..Io le regole le rispetto, mentre questa gente se ne fotte e se gli dici qualcosa c'è pure da litigare...Quindi non venire qui a fare lezioni di educazione Civica a gente che in bici ci va da 30 anni senza problemi e ovunque e non solo sulle ciclabili o nei campi come fai tu...
Non capisco perché tu l'abbia presa sul personale e la debba anche mettere sul personale. Ti ho scritto come sono le cose dal punto di vista di responsabilità. Se vuoi credere il contrario e attaccarti alle cuffiette dei runners fai come credi ma, te lo ripeto, le cose stanno così.
Si, vero, vado per campi, e trovo molte meno MTB che sulle ciclabili.

PS in verità in questa stagione gli MTBikers che incontro per campi si nottano sulle dita di una mano sommando diverse uscite. Quelli che frequentano le ciclabili vestiti da Mazinga Z invece non mancano mai.
 

orso2020

Biker etrusco
7/20/20
3,462
4,790
0
etruria
Visit site
Bike
una front e una gravel
E dove hai letto che la mia velocità è incompatibile con la loro presenza? Io ti parlo di gente che corre a zig zag con le cuffiette o guardando il telefono, gente che chiacchera con i cani liberi o con i bambini che fanno ciò che vogliono mentre loro si fanno gli affari loro..Io le regole le rispetto, mentre questa gente se ne fotte e se gli dici qualcosa c'è pure da litigare...Quindi non venire qui a fare lezioni di educazione Civica a gente che in bici ci va da 30 anni senza problemi e ovunque e non solo sulle ciclabili o nei campi come fai tu...
Velocità non adeguata allo stato dei luoghi(gia successo a me per un incidente stradale) avevo ragione ma mi sono beccato il 30% di colpa. Velo,ti stimo e non a caso ho messo molti pollicioni ai tuoi interventi però l'ultima frase potevi pure risparmiartela:ahhh:
 

Velocity

Biker immensus
11/4/11
8,723
2,519
0
.
Visit site
Bike
.
Velocità non adeguata allo stato dei luoghi(gia successo a me per un incidente stradale) avevo ragione ma mi sono beccato il 30% di colpa. Velo,ti stimo e non a caso ho messo molti pollicioni ai tuoi interventi però l'ultima frase potevi pure risparmiartela:ahhh:
Può darsi, ma non mi va nemmeno di essere trattato come uno che va in bici da 3 mesi e che non sa' come ci si comporta in situazioni del genere...È lo stesso atteggiamento di quelli che incontro per strada, che non sanno nemmeno che il cane va tenuto al guinzaglio e che i bambini vanno tenuti d'occhio ma poi pretendono di avere ragione se freni troppo bruscamente per evitarli e ai quali dico : se ero attento e pronto come te eravamo all'ospedale di sicuro...Spesso sapendo che è una battaglia persa mi limito a mandarli a....e me ne vado
 

orso2020

Biker etrusco
7/20/20
3,462
4,790
0
etruria
Visit site
Bike
una front e una gravel
Può darsi, ma non mi va nemmeno di essere trattato come uno che va in bici da 3 mesi e che non sa' come ci si comporta in situazioni del genere...È lo stesso atteggiamento di quelli che incontro per strada, che non sanno nemmeno che il cane va tenuto al guinzaglio e che i bambini vanno tenuti d'occhio ma poi pretendono di avere ragione se freni troppo bruscamente per evitarli e ai quali dico : se ero attento e pronto come te eravamo all'ospedale di sicuro...Spesso sapendo che è una battaglia persa mi limito a mandarli a....e me ne vado
Ok, ma il comportamento civile non è dato da quanto tempo vai in bici o da che percorsi fai,se sei una testa di cazzo lo sei comunque anche dopo 30 anni di pedalate e dai percorsi che fai.
 

montagnoso

Biker serius
11/26/13
123
88
0
Visit site
Bike
Hightower LT
Il comportamento del ciclista è ingiustificabile, ed è anche una pessima pubblicità per tutta la categoria dei biker.
La eventuale "gogna" mediatica è una caratteristica della nostra società tecnologizzata e ipermediatica, tutti possiamo esserne oggetto, e richiede una legislazione specifica. Ma in questo caso credo si tratti solo di un "documento" di quanto accaduto.
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo