Opinione Il XC sta diventando troppo tecnico?

 

ymarti

Biker immensus
9/16/03
8,776
905
0
Milano
Bike
Specialized Demo 8 26 oldschool & Nukeproof Mega 29 newschool
Non so se dico una cosa giusta...ma tanti anni fa, le gare xc, almeno le prime, erano toste quanto quelle di ora, considerando che si girava con '26er cantilever, forche da 60/70 mm di escursione e che mediamente le bici top pesavano in media da 1 ai 2 kg più di quelle di ora...poi alcuni percorsi si sono un pò ammorbiditi negli anni,per non far scendere gli atleti continamente dai mezzi, ora, che li incattiviscono più o meno come quelli dei primi anni '90, con 29er super leggere e performanti,secondo me è come se fossero praticamente tornati agli albori dei tempi duri, ma belli...ed è li che si vede la differenza, al di la di tutto, la valenza di un vero atleta...
In gara ci si è sempre fatti male purtroppo, anche seriamente, e sempre sarà cosi, poco da fare.
Arrivarono poi le granfondo, e in quel caso gestirsi è leggermente diverso, in "xco" ( si dice cosi ora?) su 7 giri devi essere a tutta per 7 giri, non da respiro, su, giù, destra, sinistra e via via via...altrimenti ti ritiri o ti asfaltano, anche buttandoti a terra, una granfondo invece, la gestisci meglio, ed è più consona per amatori, anche se non mancano i pericoli nemmeno li, per chi se la ricorda il tratto di discesa prima della Val del Singol,pietroso della vecchia Bikextreme Oneill che facevano a Limone d/Garda, era terribile, che penso poi con le edizioni nuove lo abbiano tolto, anche per via di lamentele di alcuni atleti credo...però lo facevi una sola volta...i rock garden cattivi in gare come quella in oggetto li devi fare per 7 volte e la safeline la vedi forse 2 o 3 volte, poi il ritmo ti stronca e non capisci più niente...ecco li la differenza dell'atleta vero...
Concordo.
Posso portare delle esperienze, tipo Finale Ligure alla notte magari un pò brilli....qualcuno si è mai lamentato?

Anni '90 laigueglia, si faceva con 80 mm (Manitou SX Ti che bomba che era)...pezzi davvero hard...ma qualcuno si è mai lamentato?
 
  • Like
Reactions: pilade66 and Tc70

dang67

Biker extra
3/19/17
792
708
0
53
Desio
Bike
Orbea Oiz M60
Be uno che va in mtb da 20 o 30 anni deve avere appreso la tecnica in discesa poi se ha paura altra storia....

Se hai paura certi passaggi non li fai e la tecnica non la apprendi. Non sono i 30 anni a fare la differenza.
 
  • Like
Reactions: rolly

cbet

Biker tremendus
5/31/18
1,060
549
0
48
Verona (dintorni)
Bike
Orbea Oiz 2020
In una gara in circuito che quindi si può provare il tecnico è giusto che ci sia soprattutto a certi livelli, secondo me il problema è invece che in tante granfondo in Italia si punta a fare percorsi troppo troppo troppo facili per attrarre gente anche completi incapaci che magari usano la mtb 1 volta all'anno. Ok che le gf. spesso si fanno a vista soprattutto se è la prima volta che corri però è anche giusto che uno che in discesa sa andare un po si possa avvantaggiare, se no tanto vale fare solo gare in pianura senza ne salita ne discese così non si mette in crisi nessuno. E pensare che con i frontini di una volta con 80mm vbrake e gomme finte facevano gare che ora sarebbero da arresto per gli organizzatori. Della serie si stava meglio quando si stava peggio, poche menate e pedalare
beh per fortuna le GF non sono tutte così, basta cercarle e ce ne sono anche di mediamente tecniche e molto divertenti
 

moro70

Biker superis
7/23/09
386
142
0
roma
La tecnica basica l'apprendi facendo uscite su uscite e guardando anche gli altri.
Per la tecnica piu' spinta, oltre ad avere una certa predisposizione, bisogna fare i corsi.
 
  • Like
Reactions: Maiella and lthgpes

Vietto

Biker superioris
11/16/15
872
213
0
Bike
Canyon Neuron
La tecnica basica l'apprendi facendo uscite su uscite e guardando anche gli altri.
Per la tecnica piu' spinta, oltre ad avere una certa predisposizione, bisogna fare i corsi.
Concordo, la pratica fa moltissimo, uno o più corsi non guastano mai ma una componente base per passare certi punti è il coraggio di provarci, a volte un passaggio non si prova per varie volte fino a che, un bel momento, uno si butta e una volta passato pensa... "...zo facile...".. e dali...
Almeno a me succede così... e il coraggio mi viene più dalla pratica che dalla tecnica!
 
  • Like
Reactions: moro70 and lthgpes

OZZY1982

Biker cesareus
3/28/16
1,759
389
0
LIGURIA
Bike
SC BLUR
Be uno che va in mtb da 20 o 30 anni deve avere appreso la tecnica in discesa poi se ha paura altra storia....
Secondo me no...

Io vado in mtb da 5 anni, come un mio vicino .

Lui con la megatower giù su PS con media del 26% ...

Io quando arrivo ad inizio Trail penso sia crollato il monte..
E torno sugli argini
 
  • Like
Reactions: Riki174

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
885
710
0
39
Maiella/Abruzzo
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Concordo, la pratica fa moltissimo, uno o più corsi non guastano mai ma una componente base per passare certi punti è il coraggio di provarci, a volte un passaggio non si prova per varie volte fino a che, un bel momento, uno si butta e una volta passato pensa... "...zo facile...".. e dali...
Almeno a me succede così... e il coraggio mi viene più dalla pratica che dalla tecnica!
Piu che il coraggio forse é la sicurezza che viene implementata. Comunque concordo. Io vado in MTB e in discesa sono una schiappa; ho raggiunto il limite di crescita e per migliorare dovrei fare scuola, corsi e cose del genere.
 
  • Like
Reactions: lthgpes and Barons

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
7,996
3
4,561
0
☮️
Bike
Giant Reign
Secondo me no...

Io vado in mtb da 5 anni, come un mio vicino .

Lui con la megatower giù su PS con media del 26% ...

Io quando arrivo ad inizio Trail penso sia crollato il monte..
E torno sugli argini
Cioè hai paura a fare la discesa?
Da me per fortuna non esistono argini o giocherei a bocce :-)
 
  • Haha
Reactions: OZZY1982

pilade66

Biker extra
11/11/12
767
100
0
In salita in curva
In una gara di xc a circuito la tecnicita’ fa parte del gioco. Nei primi anni 90 come qualcuno ha gia’ scritto i percorsi erano altrettanto tecnici soprattutto in proporzione ai mezzi di allora, ed in ambito amatoriale sia in discesa che in salita era normale saltare giù dalla bici e percorrere alcuni tratti a piedi. Naturalmente non parlo a livello professionistico, dove allora come oggi il paragone è improponibile. Oggi noto per fortuna una tecnicità ancor più alta, anche in ambito amatoriale, che cresce proporzionalmente ai mezzi e alle capacita’ atletiche. Ma bisogna considerare che oggi la mtb è uno sport evoluto, ha una storia almeno ultra trentennale e gli atleti (anche amatoriali) ”nascono” in mtb, con una capacità tecnica già evoluta e che in gara esprimono al meglio. Quando nacque la mtb agonistica ai nastri di partenza vi erano ragazzi ciclisti provenienti dalla strada e dal ciclocross, con abilità ben diverse da quelle di un ragazzo che oggi comincia a correre in circuiti. Semplicemente perché prima era uno sport che non esisteva. Saluti sportivi.
 

dang67

Biker extra
3/19/17
792
708
0
53
Desio
Bike
Orbea Oiz M60
La paura si vince senza fare robe assurde alla Steve u o in mtb non si impara più.....

Certo. Ma dai discorsi che si leggono qui dentro pare che la mtb debba diventare una disciplina in cui non si rischia nulla... ma la realtà è l'esatto contrario, anche senza scomodare rock garden o giri cicloalpinistici esposti.
Basta una distrazione e ti fai molto male anche su una discesa flow in mezzo al bosco.
 
  • Like
Reactions: cbet

Koroviev

Il Re dei Troll / Il Signore delle forcelle
8/25/17
12,523
5,953
0
Krukkolandia
Bike
Trollbike perculantis
Tutti a parlare di tecnica ma da quello che ci capisco io, poco e niente, se togli Schurter e un altro paio, tutta sta tecnica io non la vedo mica. Quasi ogni ragazzino che conosco e gira con una front mezza scassata o una bici vecchia di 10 anni mi sembra tecnicamente molto superiore alla quasi totallità dei professionisti che corrono in xc. E parliamo di pro :smile:
 

dang67

Biker extra
3/19/17
792
708
0
53
Desio
Bike
Orbea Oiz M60
Tutti a parlare di tecnica ma da quello che ci capisco io, poco e niente, se togli Schurter e un altro paio, tutta sta tecnica io non la vedo mica. Quasi ogni ragazzino che conosco e gira con una front mezza scassata o una bici vecchia di 10 anni mi sembra tecnicamente molto superiore alla quasi totallità dei professionisti che corrono in xc. E parliamo di pro :smile:

Fai il bravo che se prendi Kerschbaumer e vedi come ti fa il manual in discesa o cosa fa con la moto da enduro capisci che questa discussione non ha ragione di esistere. E non credo che gli altri siano tanto da meno.
 

Koroviev

Il Re dei Troll / Il Signore delle forcelle
8/25/17
12,523
5,953
0
Krukkolandia
Bike
Trollbike perculantis
Fai il bravo che se prendi Kerschbaumer e vedi come ti fa il manual in discesa o cosa fa con la moto da enduro capisci che questa discussione non ha ragione di esistere. E non credo che gli altri siano tanto da meno.

Io no ngaurdo le gare di xc perchè mi annoiano ma ogni tanto, quando sono di cattivo umore e voglio farmi due risate, guardo su youtube le gare di xc. Per me a parte Schurter e qualche altro di cui no ricordo il nome, uno lo hai nominato tu, non hanno nessuna tecnica particolare ma hanno gamba. E parliamo di professionisti, mica amatori della domenica. E i manual lo fanno tutti i ragazzini ormai, i rockgarden li scendono tutti i ragazzini che conosco e con bici messe assai peggio e così via. Per me, e ripeto per me, la tecnica della stragrande maggioranza di chi fa xc è al di sotto a quella dei ragazzini bravi e scatenati che girano in bici da 6 mesi.
Ma al xc-ista serve la gamba :-|
 
  • Like
Reactions: ymarti