News Torna il leggendario sandalo SPD di Shimano

 

dav81

Biker superis
10/29/16
303
68
0
Como
i sandali vanno benissimo per fare cicloturismo, oppure per fare ciclabili sotto il sole in estate, non vedo il problema......è ovvio che nessuno li usa per fare XC o enduro, ci mancherebbe altro, nessuno può fare una gara con quella roba. Come sempre, dipende da quello che si deve fare
 

dav81

Biker superis
10/29/16
303
68
0
Como
Vedo che si continua a non comprendere il problema di fondo.

Esprimere il proprio punto di vista è perfettamente lecito (es. a me i sandali non piacciono, a me i sandali non servono, a me i sandali non proteggerebbero il piede nelle pietraie prese a velocità sostenuta).

Ma proprio perchè è un punto di vista personale non può travalicare la soggettività e divenire giudizio unico e globale (es. i sandali non servono a niente, non ci si può fare mtb, vanno nuclearizzati).

Vale per i sandali SPD, che non ho mai posseduto e probabilmente mai possiederò, vale per quasiasi argomento tecnico e no nel nostro mondo.
esattamente, è inutile continuare a dire "a me piacciono, a me non piacciono"...mi verrebbe da dire "e chi se ne frega"!!

se vi piacciono o non vi piacciono, a me non interessa. io dico che, in certe situazioni, il sandalo può tranquillamente essere usato. punto. SENZA ALCUN RISCHIO, come per esempio per fare cicloturismo estivo, oppure le ciclabili


Esteticamente non piacciono neanche a me, quindi non li comprerò mai. ma il giudizio estetico non c'entra nulla con l'effettiva utilità che il sandalo può avere in certe situazioni (poche)

consiglio agli utenti magari di scrivere qualche messaggio in meno su questo forum, magari rinunciando a qualche like. è meglio scrivere meno, ma scrivere messaggi più ragionati, e meno impulsivi. e magari anche più intelligenti
 
Last edited:

dav81

Biker superis
10/29/16
303
68
0
Como
Vedo la loro utilità solo per il giro domenicale easy con la famiglia, per il fatto che magari mettere scarpe chiuse per fare un po’ di ciclabile e magari fare la gita al fiume scoccia un po’.Se hai gli attacchi con molti pedali usare la scarpa normale é tutto tranne che pratico...poco pratico anche cambiare i pedali solo per un giro ...per l’estetica forse senza calzino sarebbero un po’ meno inguardabili...li trovo anche parecchio cari ma su quello bisogna poi vedere il prezzo applicato online...
questo è un commento intelligente e pacato....ogni tanto qualcuno ci riesce
 
  • Like
Reactions: berte_80

cesare RBO

Biker velocissimus
7/8/08
2,398
1,299
0
cagliari
questo è un commento intelligente e pacato....ogni tanto qualcuno ci riesce
Mah... mi permetto sommessamente di dissentire...
Pacato è pacato, nel senso che non fa sparate ad cazzum come ha fatto qualcun altro, questo te lo concedo indubbiamente... ma al di là della pacatezza c'è il merito (che è il vero punto della discussione, oltre al sandalo in se) ed uno che considera dei sandali (in uso ed in produzione da 25 anni) per cicloviaggiatori ed "esploratori" su distanze importanti ed in condizioni a dir poco probanti (per caldo ed umidità, anche tutt'e due assieme :hahaha: per non farsi mancare nulla) come buoni soltanto per il giretto domenicale easy con la famigliola non ci ha capito, letteralmente, una beatissima cippa di nulla (sorry) ed in più dimostra di non aver nemmeno letto l'articolo ed i commenti successivi dove la destinazione d'uso veniva spiegata con dovizia di particolari... come pure soffre ("malattia" a quanto pare comunissima) di quella autoreferenzialità ostinata stigmatizzata (giustamente) da più d'uno in questa discussione come in altre occasioni.
Autoreferenzialità che lascia intendere abbastanza chiaramente come l'utente medio ignora bellamente tutto quello che lui non fa e a lui non piace... cioé (sempre mediamente) la quasi totalità dell'universo a pedali... i famosi paraocchi...
Però dall'alto (alto si fa per dire) di questa posizione, non delle più raccomandabili, si sente in dovere di dire agli altri "come gira il mondo", cosa è buono e cosa no (in categorie e segmenti di cui non sa, evidentemente, nulla o molto poco se va bene) e cosa va "nuclearizzato" e cosa no...
Che ne dici?
 

cesare RBO

Biker velocissimus
7/8/08
2,398
1,299
0
cagliari
Cioé, sintetizzando, il "core" (all'inglese) del discorso fatto sin qui verte sul contenuto dei concetti espressi, sulla loro qualità e quindi anche utilità, si parla perché si ha qualcosa da dire (e si conosce, almeno a grandi linee, l'argomento) o "pour parler", per dare un contributo o perché tacere risulta più faticoso e difficile dello sparare la prima cosa che passa per la testa fottendosene dell'attinenza con la realtà e dei dati di fatto?
Il tutto magari non ammettendo nemmeno (o soffendo molto) repliche puntuali e precise perché in fondo "opinioni personali" quindi insindacabili (ma de che? detto alla romana).
Insomma tutto ruota attorno a quella mal intesa "libertà di opinione", scambiata (furbescamente, diciamoci la verità ;-)) per qualcos'altro...
è questione di sostanza molto più che di forma...
 

cbet

Biker tremendus
5/31/18
1,059
548
0
48
Verona (dintorni)
Bike
Orbea Oiz 2020
perché, per "fare mtb" è obbligatorio entrare nelle pietraie a velocità sostenuta?

c'è chi fa mtb da quando esiste la mtb e non è mai entrato in una pietraia, neanche per sbaglio.

AAutoreferenzialità come se piovesse.
le eviterei se potessi, ma cavolo capitano tutte a me... si vede che sbaglio giri :-) :-)
 
  • Like
Reactions: Barons

ant

Biker tremendus
6/4/04
1,105
1,443
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Secondo me c'è tanto dell'epoca storica che è cambiata. Quei sandali sono stati inventati 25 anni fa quando la MTB era ancora vicina alle origini: semplice, versatile, robusta e "unstoppable". La versione a pedali delle maxienduro motociclistiche.

In quegli anni lì, usare una mtb per fare cicloturismo era la cosa più ovvia del mondo. Se proprio volevi esagerare ci mettevi sotto due gomme stradali ma poi la bici era la stessa con cui facevi cicloalpinismo o ciclopratismo a seconda delle situazioni.

Però poi con gli anni - esattamente come le maxienduro a motore - il mezzo si è specializzato, affinato, diversificato.
Ma è anche diventato meno versatile.
Oggi se vuoi fare cicloturismo guardi una gravel o una turistica dedicata.
Invece noi siamo tutti a scrivere su mtb forum probabilmente facendo almeno sei sport diversi (xc, ciclabili, trail, enduro, cicloalpinismo, park, gravel).

Ma 25 anni fa non era così. Possedevi una Cinelli o una Lee Cougan e ci facevi tutto, incluso andare a comprare il pane.
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
25,250
5
9,964
0
MI
Bike
Varie
Secondo me c'è tanto dell'epoca storica che è cambiata. Quei sandali sono stati inventati 25 anni fa quando la MTB era ancora vicina alle origini: semplice, versatile, robusta e "unstoppable". La versione a pedali delle maxienduro motociclistiche.

In quegli anni lì, usare una mtb per fare cicloturismo era la cosa più ovvia del mondo. Se proprio volevi esagerare ci mettevi sotto due gomme stradali ma poi la bici era la stessa con cui facevi cicloalpinismo o ciclopratismo a seconda delle situazioni.

Però poi con gli anni - esattamente come le maxienduro a motore - il mezzo si è specializzato, affinato, diversificato.
Ma è anche diventato meno versatile.
Oggi se vuoi fare cicloturismo guardi una gravel o una turistica dedicata.
Invece noi siamo tutti a scrivere su mtb forum probabilmente facendo almeno sei sport diversi (xc, ciclabili, trail, enduro, cicloalpinismo, park, gravel).

Ma 25 anni fa non era così. Possedevi una Cinelli o una Lee Cougan e ci facevi tutto, incluso andare a comprare il pane.
E pensa che su alcune ci hanno anche messo un motore... :-)
 
  • Like
Reactions: ant

valleyman

Biker superioris
9/17/06
903
1
213
0
Parma
Secondo me c'è tanto dell'epoca storica che è cambiata. Quei sandali sono stati inventati 25 anni fa quando la MTB era ancora vicina alle origini: semplice, versatile, robusta e "unstoppable". La versione a pedali delle maxienduro motociclistiche.

In quegli anni lì, usare una mtb per fare cicloturismo era la cosa più ovvia del mondo. Se proprio volevi esagerare ci mettevi sotto due gomme stradali ma poi la bici era la stessa con cui facevi cicloalpinismo o ciclopratismo a seconda delle situazioni.

Però poi con gli anni - esattamente come le maxienduro a motore - il mezzo si è specializzato, affinato, diversificato.
Ma è anche diventato meno versatile.
Oggi se vuoi fare cicloturismo guardi una gravel o una turistica dedicata.
Invece noi siamo tutti a scrivere su mtb forum probabilmente facendo almeno sei sport diversi (xc, ciclabili, trail, enduro, cicloalpinismo, park, gravel).

Come non quotarti, sono perfettamente d'accordo!

Ma 25 anni fa non era così. Possedevi una Cinelli o una Lee Cougan e ci facevi tutto, incluso andare a comprare il pane.

Tipo questa?

IMG_20200703_180721.jpg
:mrgreen:
 
  • Like
Reactions: ant

cesare RBO

Biker velocissimus
7/8/08
2,398
1,299
0
cagliari
Ti piace scrivere è??!!!! :-):-):-)
più che altro se c'è qualcosa da dire e nessun altro lo fa (ed io sono in condizione di farlo) non mi sottraggo di sicuro...
aggiungici che lasciare campo libero al "nulla che avanza" (e avanza da un bel po') mi è virtualmente impossibile... è, guardandola sotto un'altra prospettiva, una mera questione di nicchie ecologiche e ruolo (sociale e appunto ecologico).
Di sicuro non perché "mi piace scrivere"* o perché (riallacciandosi ad un concetto espresso diversi post fa) debba dimostrare la mia esistenza dicendo per forza qualche cosa purché sia (FB syle)... :-) ho tanti altri modi più interessanti per farlo...

*infatti scrivo meno non di quanto potrei ma di quanto dovrei:oops:... parlane con i miei coautori :smile::-)
 

BRS1978

Biker serius
3/17/20
246
221
0
43
Prato
Bike
Xc
Secondo me c'è tanto dell'epoca storica che è cambiata. Quei sandali sono stati inventati 25 anni fa quando la MTB era ancora vicina alle origini: semplice, versatile, robusta e "unstoppable". La versione a pedali delle maxienduro motociclistiche.

In quegli anni lì, usare una mtb per fare cicloturismo era la cosa più ovvia del mondo. Se proprio volevi esagerare ci mettevi sotto due gomme stradali ma poi la bici era la stessa con cui facevi cicloalpinismo o ciclopratismo a seconda delle situazioni.

Però poi con gli anni - esattamente come le maxienduro a motore - il mezzo si è specializzato, affinato, diversificato.
Ma è anche diventato meno versatile.
Oggi se vuoi fare cicloturismo guardi una gravel o una turistica dedicata.
Invece noi siamo tutti a scrivere su mtb forum probabilmente facendo almeno sei sport diversi (xc, ciclabili, trail, enduro, cicloalpinismo, park, gravel).

Ma 25 anni fa non era così. Possedevi una Cinelli o una Lee Cougan e ci facevi tutto, incluso andare a comprare il pane.

Verissimo, però c'è da dire che non tutti i sentieri erano per tutti. Col le vecchie mtb senza forcella freni a disco e geometrie dell'epoca determinati tracciati erano solo per chi era veramente bravo, altrimenti il rischio di schiantarsi era davvero alto, mentre oggi li faccio anch'io senza problemi e non sono certo un "manico"come si diceva 25 anni fa.
 

ant

Biker tremendus
6/4/04
1,105
1,443
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Verissimo, però c'è da dire che non tutti i sentieri erano per tutti. Col le vecchie mtb senza forcella freni a disco e geometrie dell'epoca determinati tracciati erano solo per chi era veramente bravo, altrimenti il rischio di schiantarsi era davvero alto, mentre oggi li faccio anch'io senza problemi e non sono certo un "manico"come si diceva 25 anni fa.

:smile: :smile: e io che pensavo di essere diventato più bravo a 50 anni!!!

vuoi dire che è tutto merito della bici se oggi scendo appalla dove 25 anni fa andavo a passo d'uomo col parkinson?? :mrgreen:
 

BRS1978

Biker serius
3/17/20
246
221
0
43
Prato
Bike
Xc
:smile: :smile: e io che pensavo di essere diventato più bravo a 50 anni!!!

vuoi dire che è tutto merito della bici se oggi scendo appalla dove 25 anni fa andavo a passo d'uomo col parkinson?? :mrgreen:

io parlavo per me, non mi permetterei mai di scrivere per altri, anche se immagino che tu sia uno di quelli che faceva enduro 25 anni fa.

era per quotare quello che hai scritto, se 25 anni fa fossi uscito con quel sandalo non ci averi visto nulla di male per come interpretavo la mtb (anche se a 17 anni dubito che sapessi cosa fosse un attacco spd).Mi ricordo solo che non avevamo nemmeno il caschetto...

Sul sandalo in questione ripeto il mio punto di vista, per me a oggi non sarebbe utile mentre se facessi i lunghi viaggi a bassa velocità come i cicloturisti del nord europa che incontravo spesso, li comprerei sicuramente ma non mi metterei il calzino
 

ant

Biker tremendus
6/4/04
1,105
1,443
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
io parlavo per me, non mi permetterei mai di scrivere per altri, anche se immagino che tu sia uno di quelli che faceva enduro 25 anni fa.

Tranquillo, stavo scherzando. Non ero così forte né 25 anni fa né ora. Anche perché in mezzo sono stato quasi 20 anni senza pedalare.
Sottolineavo scherzando quello che scrivevi tu: i mezzi moderni sono meno versatili ma consentono a tutti di alzare l'asticella.

Aneddoto sul caschetto: nel 93/94 ero già un ometto ma vivevo ancora coi miei. Dopo aver preso un albero di faccia mia madre mi ha comprato una scodella di plastica con su scritto specialized e mi ha obbligato a metterla!!!
Mi prendevano tutti in giro all'epoca!!!!
 
  • Like
Reactions: Hot