Prime impressioni su Elite Quick Motion

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
Salve a tutti, purtroppo ho avuti svariati problemi che non mi hanno permesso di prendere costantemente la bike ma di uscirci sporadicamente...considerando che ho iniziato a riprenderla mi tocca fare obbligatoriamente pianura e asfalto, considerando che inizia a far buio presto e andiamo incontro al freddo e umido ho voluto acquistare dei rulli liberi con resistenza e dopo una attente ricerca la scelta è ricaduta sugli Elite Quick Motion, oltre ad avere 3 livelli di resistenza ha il sistema basculante per agevolare le pedalate fuori sella....

Purtroppo ho letto in giro, sopratutto nei forum di BDC che molti utenti riscontrano problemi nell'utilizzo dei suddetti rulli e che bisogna pedalare ad alte cadenze altrimenti si rischia di cadere....

Oggi me lo hanno consegnato e ho cercato subito di metterlo su misura per la mia bici una BMC TE01 mid 2017 con sistema MTT (domani dovrebbero consegnarmi le slick Chaoyang che le userò prevalentemente sui rulli e asfalto) che ha un interasse di 1.081mm (leggendo le istruzioni l'ho posizionato gradualmente, almeno così veniva consigliato)...

Ho i pedali flat/spd E-PDT 8000 Shimano quindi ho preferito usare le scarpe da ginnastica usando il lato flat
E senza perdere tempo l'ho provato senza aumentare la pressione alle coperture attuali (continetal X-king anteriore e Race King sul posteriore), ho cercato di capire come iniziare ad avviare usando una sedia di lato con un rapporto intermedio sul pp e con la 24 davanti (ho la doppia xt 24/36) e sinceramente ero insicuro, quindi ho provveduto ad appoggiarmi vicino la parete in modo da potermi avviare e cercare di capire come prendere confidenza...tutto sommato dopo alcune pedalate sono riuscito a staccarmi dalla parete dopo circa 30sec o max 1min giu di li e ho notato che subito si riesce a prendere confidenza restando in equilibrio...

Ovviamente si tenderà a "sbandare" a destra a sinistra ma se ci si concentra sullo stare tranquilli e rilassati e lasciarsi andare come si pedala su strada o in off-road, subito si riescie a prendere il controllo della bici senza cadere anche se nel mio caso scendevo subito dalla bici, a volte la bici usciva anche dai rulli in quanto ero io che la mandavo fuori dai rulli con "forza" giusto per capire fin quanto mi potevo spingere e la bike rimaneva stabile su rulli...

dopo alcuni minuti che riuscivo ad andare sciolto ho provato a pedalare fuori sella a basse cadenze e con meraviglia si riesce a pedalare in modo agevole e il sistema basculante è di grande aiuto....
Dopo di che volevo vedere fin quanto potevo pedalare a bassa cadenza senza cadere e con meraviglia ho scoperto che riesco a stare in equilibrio pedalando veramente piano come faccio su strada....

Sia chiaro se con la bike riuscite a stare in equilibrio da fermo lo stesso potete farlo con i rulli liberi e nel mio caso non è vero che bisogna pedalare molto agile per non cadere fuori, avendo i livelli di resistenze mi permetterà anche di fare qualche allenamento specifico non appena avrò fatto un buon fondo di base...

Oggi avrò perso in totale circa 20min e sono rimasto letteralmente soddisfatto, l'unica cosa che mi rimane da capire è come partire senza stare appoggiato alla parete ma piano piano imparerò..

un'altra cosa e non lo nego che sono sceso dalla bici molte volte e reputo la caduta al quanto difficile, nel caso dei rulli liberi meglio non frenare e si riesce a scendere con molta facilità...può capire che la bici stessa osso uscire dai rulli sia avanti che dietro a seconda di come la sbilanciamo ma tutto sommato è come stare su strada/off-road

Le altre tipologie di rulli gli ho esclusi a priori in quanto avendo il sistema MTT ne avrebbe risentito il carro posteriore e tanto meno volevo qualcosa di rapido senza smontare nulla dalla bike...

Spero solo di essere di aiuto a qualcuno che fosse interessato a questa tipologia e avesse qualche dubbio in merito....


 

styx

Biker extra
10/14/09
772
48
0
Genova
Ciao. Li ho usati per 8 anni con la BDC per farci tabelle di allenamento per correre in MTB. Dopo un pò non sarà più un problema stare in equilibrio e ti passa molto di pù il tempo che coi rulli fissi. Io non avevo i basculanti e la regolazione di sforzo era molto blanda..Ultimamente avevo anche imparato a cominciare a pedalare senza appoggio: rapporto agile,cominciavo a pedalare con una gamba e poi agganciavo l altra.
Cosa importantissima per l'equilibrio: guardare avanti come pedalando su strada...Abbassando lo sguardo si perde l'equilibrio
Spero di aver dato qualche buon consiglio
 
  • Like
Reactions: Big Steak One
Upvote 0

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
Grazie del feedback.
figurati ;-)

Ciao. Li ho usati per 8 anni con la BDC per farci tabelle di allenamento per correre in MTB. Dopo un pò non sarà più un problema stare in equilibrio e ti passa molto di pù il tempo che coi rulli fissi. Io non avevo i basculanti e la regolazione di sforzo era molto blanda..Ultimamente avevo anche imparato a cominciare a pedalare senza appoggio: rapporto agile,cominciavo a pedalare con una gamba e poi agganciavo l altra.
Cosa importantissima per l'equilibrio: guardare avanti come pedalando su strada...Abbassando lo sguardo si perde l'equilibrio
Spero di aver dato qualche buon consiglio
Ciao, quale modello era il tuo?
sinceramente non ho mai utilizzato i rulli e usare i classici rulli sulla mia bmc l'ho escluso a priori per via del sistema MTT ma anche se fosse stata un altra bici in carbonio non gli avrei mai provati...

Ti dirò che il sistema basculante aiuta spece se fai fare qualche scatto brusco alla bici o quando vuoi pedalare in piedi....so che i nuovi modelli rispetto ai vecchi hanno aumentato la resistenza magnetica quindi ho voluto provare il modello con il sistema basculante anche perchè c'erano solo 45€ di differenza...

Ti dico la verità, già ho guardato più volte la ruota davanti e fortunatamente l'equilibrio non lo perdo mi è successo nel guardare quella di dietro...ma ho capito che anche da fermo ci si riesce a stare in equilibrio quindi domani proverò a salirci senza appoggio...forse saranno le gomme da mtb che ho a farmi stare più in equilibrio....
Quando monterò le slick aggiornerò il post...

a livello di rumore con le coperture attuali è accettabile, credevo peggio...fatto sta per me le "sfr" si potranno fare (ammesso che il 3° livello di resistenza sia adeguato...poi è anche vero che se una persona sulla bici ha poco equilibrio c'è poco da fare o forse è la bici da corsa per via della sua piega del manubrio che rende instabile e insicuro il ciclista...

Da quello che ho notato è tutta questione di mente, se si riesce a stare rilassanti e fregarsene in caso le cose vadano storte fa tutta la differenza anche perchè ci metti un attimo ad alzarti dalla sella e poggiare il piede a terra...

appena prenderò confidenza proverò ad agganciarmi anche se ti dirò la verità non le ho mai digerite...tempo fa aprii anche un post al riguardo...

intanto grazie per la dritta e mi fa piacere sapere che gli hai usati per 8 anni :)
 
Upvote 0

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
Purtroppo le coperture me le consegnano il 18, oggi sono uscito sul tardi in bici facendo asfalto ma un freddo e vento assurdo...non appena arriveranno le coperture userò i rulli così aggiorno il post passo passo...
 
Upvote 0

styx

Biker extra
10/14/09
772
48
0
Genova
figurati ;-)


Ciao, quale modello era il tuo?
sinceramente non ho mai utilizzato i rulli e usare i classici rulli sulla mia bmc l'ho escluso a priori per via del sistema MTT ma anche se fosse stata un altra bici in carbonio non gli avrei mai provati...

Ti dirò che il sistema basculante aiuta spece se fai fare qualche scatto brusco alla bici o quando vuoi pedalare in piedi....so che i nuovi modelli rispetto ai vecchi hanno aumentato la resistenza magnetica quindi ho voluto provare il modello con il sistema basculante anche perchè c'erano solo 45€ di differenza...

Ti dico la verità, già ho guardato più volte la ruota davanti e fortunatamente l'equilibrio non lo perdo mi è successo nel guardare quella di dietro...ma ho capito che anche da fermo ci si riesce a stare in equilibrio quindi domani proverò a salirci senza appoggio...forse saranno le gomme da mtb che ho a farmi stare più in equilibrio....
Quando monterò le slick aggiornerò il post...

a livello di rumore con le coperture attuali è accettabile, credevo peggio...fatto sta per me le "sfr" si potranno fare (ammesso che il 3° livello di resistenza sia adeguato...poi è anche vero che se una persona sulla bici ha poco equilibrio c'è poco da fare o forse è la bici da corsa per via della sua piega del manubrio che rende instabile e insicuro il ciclista...

Da quello che ho notato è tutta questione di mente, se si riesce a stare rilassanti e fregarsene in caso le cose vadano storte fa tutta la differenza anche perchè ci metti un attimo ad alzarti dalla sella e poggiare il piede a terra...

appena prenderò confidenza proverò ad agganciarmi anche se ti dirò la verità non le ho mai digerite...tempo fa aprii anche un post al riguardo...

intanto grazie per la dritta e mi fa piacere sapere che gli hai usati per 8 anni :)
Io avevo gli ARION. Come copertoni usavo gli ELITE specifici con battistrada rosso montati su un paio di ruote usavo per i rulli. I copertoni te li consiglio. Sono specifici ed eterni!!
 
Upvote 0

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
Io avevo gli ARION. Come copertoni usavo gli ELITE specifici con battistrada rosso montati su un paio di ruote usavo per i rulli. I copertoni te li consiglio. Sono specifici ed eterni!!
Avevi gli Arion Mag dico bene?

Per adesso ho preso già gli slick e vedrò come andrò in tal caso farò come mi hai consigliato prendendo un set di ruote economiche solo per fare i rulli
Almeno se capita all'ultimo momento di poter uscire con la bici prendo e parto anche se ha gli slick montati :)

più o meno spendendo il meno possibile quanto mi costerebbe un set di ruote?
dovrei prendere per la ruota davanti boost perno passante e dietro perno passante normale ovvero 12x142
più cassetta Shimano credo slx se non qualcosa di più economico e duraturo
il corpetto ci vuole?
per i mozzi sono compresi con le ruote?
in tal caso andrebbero bene anche i più economici che si riescono a trovare
e i copertoncini per i rulli consigli gli elite oppure i vittoria (sempre rossi per home trainer)?

Ps:
comunque uscire dalle 17:30 in poi non è più cosa :-(
 
Upvote 0

styx

Biker extra
10/14/09
772
48
0
Genova
Avevi gli Arion Mag dico bene?

Per adesso ho preso già gli slick e vedrò come andrò in tal caso farò come mi hai consigliato prendendo un set di ruote economiche solo per fare i rulli
Almeno se capita all'ultimo momento di poter uscire con la bici prendo e parto anche se ha gli slick montati :)

più o meno spendendo il meno possibile quanto mi costerebbe un set di ruote?
dovrei prendere per la ruota davanti boost perno passante e dietro perno passante normale ovvero 12x142
più cassetta Shimano credo slx se non qualcosa di più economico e duraturo
il corpetto ci vuole?
per i mozzi sono compresi con le ruote?
in tal caso andrebbero bene anche i più economici che si riescono a trovare
e i copertoncini per i rulli consigli gli elite oppure i vittoria (sempre rossi per home trainer)?

Ps:
comunque uscire dalle 17:30 in poi non è più cosa :-(
Ciao. Si ARION MAG...Le mie ruote le avevo pagate 200 Euro ma con sganci rapidi,comunque dovresti trovare qualcosa con perno passante a basso prezzo. Corpetto e mozzi è già compresi con le ruote. Io ti consiglio gli ELITE:veramente ottimi
 
Upvote 0

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
si vero, inizia anche a fare freddo.

Adoro i rulli!
si caspita è freddo si dopo le 16:00
inizio già ad adorarli i rulli :)

Ciao. Si ARION MAG...Le mie ruote le avevo pagate 200 Euro ma con sganci rapidi,comunque dovresti trovare qualcosa con perno passante a basso prezzo. Corpetto e mozzi è già compresi con le ruote. Io ti consiglio gli ELITE:veramente ottimi

Caspita gli Arion Mag nelle varie recensione sul forum BDC dicono che hanno aumentato la resistenza rispetto ai precedenti
ho fatto una ricerca ma mi costeranno molto più di 200€ complete :(
 
  • Like
Reactions: ymarti
Upvote 0

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
Allora le coperture Chaoyang Viper me le hanno consegnate venerdì (non me lo aspettavo), le monto la sera mettendole a 4 BAR e ieri mattina ho fatto un giretto su asfalto 50km circa con 25kmh di media e un 409mt di dislivello e devo dire che hanno reso la bici fin troppo rigida e la forcella non accennava ad affondare anche pedalando in piedi, dite che è normale?

comunque vanno bene sull'asfalto anche se le Continental che avevo per me erano molto scorrevoli e molto più comode e le medie sono quelle sia in velocità che con i tempi che con la frequenza (strada e giri sono sempre gli stessi)...

Ma tornando in topic prima ho passato un oretta sui rulli non per pedalare ma per cimentarmi ad avviarmi senza appoggiarmi alla parete (mi ero ingrippato), era come sostenevo ci si avvia come se ci avviassimo su strada, giustamente bisogna capire come reagisce la bici sui rulli e tutto dipende da quanta energia imprimete sui pedali nella spinta...quindi sta tutto lì nel controllarsi con la prima spinta e rendersi conto di avere la stessa tenuta che si ha sulla strada...

dopo aver provato ad avviarmi "fallendo" le prime 4/5 volte, sono riuscito senza problemi con il piede destro poi ho provato ad avviarmi con il piede sinistro e dopo esserci riuscito con entrambi i piedi ho fatto molte prove di scende e risalire con entrambi i piedi fino a farlo con disinvoltura

il prossimo step l'ho fatto partendo senza sedermi sulla sella quindi ad avviarmi continuando a pedalare in fuori sella e l'ho fatto con entrambi i piedi, riuscito con disinvoltura dopo 2/3 tentativi...

un altro step che ho fatto era quello di fermarmi mentre pedalavo cercando di stare in equilibrio sui rulli senza pedalare, in caso stavo per scendere dalla bici davo delle forti pedalate per non "cadere" e restare in equilibrio, in questo caso è molto più facile sui rulli e non su strada, perchè su strada per non perdere l'equilibrio vado a girare lo sterzo a destra e sinistra invece sui rulli stavo dritto dritto senza muovere lo sterzo...quindi per qualche secondo riuscivo a stare fermo in equilibrio...
ma anche se provate a girare violentemente a destra e sinistra sui rulli, è difficile cadere o far uscire la bici stessa dai rulli...

Ho provato a pedalare da seduto senza mani e ho notato che a basse cadenze tende a sbacchettare il manubrio ma tutto dipende se ci si muove con il busto in pratica bisogna stare fermi e cercare di pedalare in modo più regolare e rotondo possibile cercando di non muoversi con il corpo ovviamente per andare senza mani è meglio pedalare in "agilità" già sulle 50/60 pedalate possono bastare...

Ho provato anche a pedalare all'impiedi cercando di farlo come su strada dandomi degli "slanci" e diciamo che riuscivo a controllare la bici senza farla uscire dai rulli...questa è stata una cosa che mi è piaciuta moltissimo, ovviamente appena ci si alza in piedi mentre si pedala bisogna farlo in modo controllato...

Con le cadenze, almeno per me, riesco ad andare veramente basse se non a stare in equilibrio e dando dei colpetti di pedale, mi spiego meglio stavo quasi fermo e per far muovere lentamente la bici davo un colpetto di pedale con il piede destro per poi ricaricarlo per ridare il colpetto e così via e riuscivo anche in quel caso a stare in equilibrio... (non capisco perchè dicono che sui rulli liberi se non si pedala in agilità rischi di cadere)

un'altra cosa che ho notato (io ho i cerchi a basso profilo i dt Swiss XR 1501 Spline one) mi è capitato che mandando per sbaglio la ruota davanti all'estremità del rullo fino a farla bloccare riuscivo a mantener l'equilibrio facendo "forza" con lo sterzo verso il lato dove la ruota si è bloccata....

un'ultima cosa che mi sento di dire almeno dalla mia poca esperienza sui rulli liberi che
ogni volta che si sta per "cadere" (o scendere dalla bici), hai la possibilità di scendere dalla bici facilitandoti andando a fare pressione sui pedali come se volessi saltare dalla bici (un po come se si volesse fare il Bunny-Hop per intenderci)
Questo è il trucco per non cadere e scendere normale anche quando stai per perdere l’equilibrio per poi vederti cadere a terra...

Riguardo le coperture slick sui rulli sono silenziosissime anche ad alte velocità....quindi l'equilibrio e la larghezza delle gomme nel mio caso non fa alcuna differenza...forse mi fa pensare che il vero problema sia il manubrio della bici da corsa, mi ricordo quando la provai al decathlon circa 5 anni fa la prima volta (aveva anche gomme sgonfie) mi faceva un po strana quella posizione del manubrio però subito presi confidenza... (non vi nego che il pensierino ce lo feci nel comprarmene una tanto per farci strada), quindi credo sia quella la causa delle difficoltà che hanno incontrato gli utenti nei primi utilizzi, perchè in gran parte degli utenti fanno perdere l'entusiasmo dei rulli liberi e che sono difficili da imparare e andarci sopra...

Ora passando alle resistenze del rullo ho notato che si fanno sentire ovviamente mettendo il 36/11 (ma anche a partire dal terzo pignone più piccolo)...qualche lavoretto si può fare a bassa cadenza, di norma mi piacciono le forti salite con forte pendenza e questo rullo mi ha letteralmente sorpreso già con la resistenza a minimo...

Forse sarà che ho solo 370km di fondo da quando ho ripreso la bici quest'anno (l'ho ripresa a fine agosto dopo un anno di fermo con circa 13 uscite), non so che dirvi se la soddisfazione dipenda dal fatto che ancora devo farmi la base e le resistenze del rullo le trovo appaganti, però mi piace e se ci si accontenta può essere utile rispetto al rullo libero senza resistenza e a mio avviso ne vale la pena...di sicuro in inverno meglio il rullo libero (o l'altro tipo di rullo) e non stare fermi.

Dimenticavo questa volta sono partito con la corona 36 e il terzo pignone dietro (ora non so quale pignone sia) partendo da sotto (ho la cassetta Shimano XT m8000 40/11 a 11 velocità) e non ho avuto problemi forse lo trovo anche più agevole partire con questo rapporto...
Ora vedrò se farli martedì o domani la prima pedalata ma almeno da quel che ho visto i rulli mi garbano moltissimo spece con i giochetti di equilibrio dove mi sono cimentato :)

vi terrò aggiornati dopo aver fatto la prima sessione (che soddisfazione aver risolto il problema freddo e cattivo tempo)....
 
Upvote 0

Sbrommie

Biker tremendus
9/6/16
1,022
33
0
Ps:
dimenticavo una cosa, la prima volta che l'ho aperto per impostarlo alla lunghezza della mia bici (1.081mm), il manuale riportava che se la bici avesse una lunghezza superiore di 1.044m di interasse, bisognava allungarlo gradualmente step per step quindi a ogni misura lo dovevo aprire per far adattare le cinghie alla lunghezza interessata...

Questo credevo che andava fatto solo la prima volta e invece oggi ho perso circa 30min perchè non ci riuscivo nonostante impiegasi forza per aprirlo e a dire il vero è stato molto seccante provando ad aprirlo direttamente alla lunghezza di 1.084mm...quindi credo che va fatto ad ogni apertura partendo dalla minima fino a salire...facendolo in questo modo subito si è aperto...

@styx anche nel tuo caso devi fare sta procedura con gli arion mag se l'interasse supera 1.044mm di lunghezza come riporta il manuale d'utilizzo dei rulli?
 
Upvote 0