Opinione Ode ai cartelli per le mountain bike

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,177
18,451
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Visto che mi trovo da quasi un mese a Lenzerheide, dove ho paticamente spostato l'ufficio estivo, mi sono cimentato in diversi giri alpini che non conoscevo. Ho scaricato le tracce, le ho caricate sul mio Garmin Edge 530, e sono partito. Alcuni di questi itinerari sono stati messi insieme da...
Leggi tutto...
 

giobbe

Biker popularis
7/22/05
91
1
0
Milano
Visit site
Sante parole. Anche io giro quasi sempre in Svizzera. Senza garmin, senza cartina. Usando solo i cartelli svizzeri e la app citata.
Il punto è che in Svizzera è una organizzazione nazionale perché se noti i cartelli sono uguali in tutta la Svizzera.
In Italia Invece finirebbe per essere una organizzazione comunale o al massimo regionale e quindi si finirebbe per avere tutta una serie di cartelli diversi nelle varie località.
In ogni caso sarebbe ottimo.
E comunque è già stato ampiamente dimostrato che i comuni che hanno avuto iniziative interessanti poi hanno avuto anche risultati vedi il caso di La Thuile. Località dove si sono inventati letteralmente la mountain bike.
Che non esisteva.
Il tutto per merito di un Comune gestito da giovani svegli.
Che hanno portato i mondiali di sci e anche i mondiali di Enduro Se non ricordo male oltre alla realizzazione di una infinità di percorsi trail.
 

gabriele(76)

Biker tremendus
8/30/12
1,069
766
0
LO
Visit site
Bike
Spectral
Appena tornato da Soelden e la Oetztal è la situazione è altrettanto idilliaca.
Sabato, durante il rientro dalle vacanze, mi sono fermato ad Arco per salutare degli amici. Sia sabato sera che lo scorso maggio a Riva, ho notato che i percorsi presenti nel sito dell'alto garda sono supportati dalla cartellonistica.

Screenshot (1).png
 

lorenzom89

Biker dantescus
10/23/10
4,620
6,327
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
Come al solito prevenire è meglio che curare.

Quanto costa mettere 20-30-50 cartelli su una trail area? 1000-2000 euro?

Quanto costa fare dei recuperi in fuoristrada o elicottero di biker che si perdono o si fanno male, smobilitando 118, carabinieri, forestale, protezione civile? 5000-10000 euro moltiplicato per ogni recupero? forse anche di più, e ormai se ne sentono ogni settimana..
 
  • Like
Reactions: Barons

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,177
18,451
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Appena tornato da Soelden e la Oetztal è la situazione è altrettanto idilliaca.
Sabato, durante il rientro dalle vacanze, mi sono fermato ad Arco per salutare degli amici. Sia sabato sera che lo scorso maggio a Riva, ho notato che i percorsi presenti nel sito dell'alto garda sono supportati dalla cartellonistica.

View attachment 543908

prova a farne qualcuno, sul Garda, e poi capisci cosa intendo sulla mancanza di giri veramente interessanti.
 
  • Like
Reactions: Luke_Brixia

clemmy

Biker serius
6/3/20
184
82
0
Triangolo Lariano
Visit site
Bike
YT Jeffsy 29
Considerazioni post-vacanze estive, in cui abbiamo girato principalmente per scalare ma sono riuscito a fare anche qualche giretto in MTB.

Sono stato alcuni giorni a Grand Bornard (Alta Savoia, Francia). Ci sono 10-15 itinerari ben pubblicizzati sul sito dell'ente turistico (con descrizione e download gpx) e ben segnalati con cartelli a ogni bivio principale.

Ho fatto solo 2 giri, ma da questa breve esperienza mi è sembrato di capire che la maggior parte di questi itinerari "pubblicizzati" fosse di livello tecnico molto facile... Alla fine il sentiero più bello della zona era solo su Trailforks.


Sono stato anche un paio di giorni a Interlaken (Svizzera) e ho visto molti cartelli, ma non ho approfondito perché da prima impressione mi sembravano anche lì itinerari molto facili. Col senno di poi magari mi sono sbagliato, chissà! Comunque ho ignorato i cartelli e programmato rapidamente due giri autonomamente: uno cercando la discesa su Trailforks e poi inventando un giro su komoot per raggiungere il punto di partenza; l'altro usando solo le carte (openmtbmaps). Il primo molto bello; il secondo sarebbe stato molto bello, se non fosse che il sentiero di discesa era completamente gradinato con traversine di legno!!
 

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
25,463
28,780
0
~BS~
Visit site
Bike
Marin El Roy
Come al solito prevenire è meglio che curare.

Quanto costa mettere 20-30-50 cartelli su una trail area? 1000-2000 euro?

Quanto costa fare dei recuperi in fuoristrada o elicottero di biker che si perdono o si fanno male, smobilitando 118, carabinieri, forestale, protezione civile? 5000-10000 euro moltiplicato per ogni recupero? forse anche di più, e ormai se ne sentono ogni settimana..
L Italia va avanti anche per questo , vuoi non farci sempre riconoscere???
 

gabriele(76)

Biker tremendus
8/30/12
1,069
766
0
LO
Visit site
Bike
Spectral
prova a farne qualcuno, sul Garda, e poi capisci cosa intendo sulla mancanza di giri veramente interessanti.
Perdonami, ma non ti seguo. Non capisco cosa intendi per percorsi "veramente interessanti".
L'anno scorso ho ripetuto l'anello del rifugio Pernici, che è un classico, ed è anch'esso ben segnalato, così come altri classici riportati sul sito dell'alto garda.
Tuttavia, a mio parere, quello che è limitante è la logica della cartellonistica. Se prendi per esempio la foto che ho postato prima, se in quel punto ci passano 10 tracce è inutile un totem con 10 indicazioni di 10 tracce diverse che percorrono in quel punto lo stesso sentiero/strada. Invece di codificare le tracce andrebbero codificati i sentieri: se per fare un giro di una traccia ad anello devo percorre, esempio 3 sentieri o strade diverse, seguirò i cartelli 11, 711 e 35b (esempio inventato). In questo modo posso percorrere giri proposti dall'ente del turismo di turno o concatenare una mia scelta.
 

clemmy

Biker serius
6/3/20
184
82
0
Triangolo Lariano
Visit site
Bike
YT Jeffsy 29
...
Tuttavia, a mio parere, quello che è limitante è la logica della cartellonistica. Se prendi per esempio la foto che ho postato prima, se in quel punto ci passano 10 tracce è inutile un totem con 10 indicazioni di 10 tracce diverse che percorrono in quel punto lo stesso sentiero/strada. Invece di codificare le tracce andrebbero codificati i sentieri: se per fare un giro di una traccia ad anello devo percorre, esempio 3 sentieri o strade diverse, seguirò i cartelli 11, 711 e 35b (esempio inventato). In questo modo posso percorrere giri proposti dall'ente del turismo di turno o concatenare una mia scelta.
Su questo punto sono d'accordo con te, ma penso (temo?) che la maggioranza preferisca avere le 10 indicazioni. E da quello che ho visto gli enti turistici si organizzano mettendo le 10 indicazioni.

Poi magari si può fare meglio... Mettendo cartelli più piccoli, un quadrato 10x10 con sullo il numero!
 

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,467
3,948
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
In Italia Invece finirebbe per essere una organizzazione comunale o al massimo regionale e quindi si finirebbe per avere tutta una serie di cartelli diversi nelle varie località.
Non è proprio così infatti a livello statale l'ente predisposto alla manutenzione dei sentieri è il CAI, l'apposita commissione ha emanato tutte le direttive su come creare la segnaletica (posizione cartelli, forma, materiale ecc.ecc) quindi basterebbe che tutti gli enti si rivolgessero al CAI ma purtroppo come hai fatto notare non è così.
In Italia si interpreta il federalismo come "faccio come ca@@o mi pare" in Svizzera dove la struttura federale e ben più solida e consolidata di quella farlocca italiana "faccio come mi pare all'interno di un corpus legale comune per tutti".
Poi ovviamente ci sono i soliti problemi di finanziamento che non permettono di fare quello che servirebbe.
 

gmr

Biker Saturni
7/20/06
213
236
0
Padova
Visit site
Bike
Propain Hugene 2022
Sono stato in ferie in Austria, nel distretto di Landeck, a Serfaus-Fiss-Ladis.
Ero con i bambini e perciò non ho avuto la possibilità di esplorare molto, ma devo dire che c'e' una buona segnaletica per MTB in tutta la regione.
 

Blackmouse78

Geronto-biker Albionicus
6/21/04
1,549
2,102
0
45
London Town
www.flickr.com
Bike
Inspired Fourplay Pro
Come al solito prevenire è meglio che curare.

Quanto costa mettere 20-30-50 cartelli su una trail area? 1000-2000 euro?

Quanto costa fare dei recuperi in fuoristrada o elicottero di biker che si perdono o si fanno male, smobilitando 118, carabinieri, forestale, protezione civile? 5000-10000 euro moltiplicato per ogni recupero? forse anche di più, e ormai se ne sentono ogni settimana..

Il problema vero non è l'onere di posare i cartelli.
Sono sicuro che sai benissimo anche tu che chi apre un sentiero e poi lo segnala va incontro a diversi ostacoli, in primo luogo la responsabilità in caso di infortuni.

Si va al solito ritornello: io pulisco un sentiero, lo usiamo io e miei compagni di merende, il terreno è il più delle volte proprietà privata (in parte o integralmente per lo sviluppo del sentiero, poco importa), ma finchè si sta sul livello "occhio non vede, cuore non duole" tutto procede liscio, con il grosso limite che solo pochi locali conoscono e frequentano i sentieri.

Quando compaiono uno o più cartelli iniziano le rogne. I proprietari non fanno più finta di non sapere, le amministrazioni locali o la forestale entrano in gioco, ci si infila nel guazzabuglio burocratico/legale solito e il più delle volte o si rimuovono i cartelli o si chiude proprio il sentiero, o come nei casi peggiori una intera trail area.

Sarebbe interessante sapere quale è il modello adottato in Svizzera o altri posti dove la cartellonistica c'è e la fruizione dei sentieri avviene senza rogne.

Quali sono gli enti coinvolti? Il comune o la regione e una associazione di biker locali? Come è gestita la questione di attraversamento proprietà private, che ci sono sicuramente anche in alta montagna, e la responsabilità in caso di incidenti sui percorsi segnati?

Sapere in dettaglio come funziona un modello reale sarebbe utile per prendere esempio, invece di rassegnarsi a "in Italia non funzionerebbe mai", visto che comunque in diverse aree anche Italiane il modello funziona eccome.
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,177
18,451
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Perdonami, ma non ti seguo. Non capisco cosa intendi per percorsi "veramente interessanti".
L'anno scorso ho ripetuto l'anello del rifugio Pernici, che è un classico, ed è anch'esso ben segnalato, così come altri classici riportati sul sito dell'alto garda.
Tuttavia, a mio parere, quello che è limitante è la logica della cartellonistica. Se prendi per esempio la foto che ho postato prima, se in quel punto ci passano 10 tracce è inutile un totem con 10 indicazioni di 10 tracce diverse che percorrono in quel punto lo stesso sentiero/strada. Invece di codificare le tracce andrebbero codificati i sentieri: se per fare un giro di una traccia ad anello devo percorre, esempio 3 sentieri o strade diverse, seguirò i cartelli 11, 711 e 35b (esempio inventato). In questo modo posso percorrere giri proposti dall'ente del turismo di turno o concatenare una mia scelta.

non trovi i sentieri più belli per l'eterna diatriba SAT-biker dell'Alto Garda.
 

AlfreDoss

Biker electrificatus
9/2/08
16,462
10,019
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
Beh fermo restando l'utilità della cartellonistica, col Garmin è possibile avere le istruzioni vocali durante la navigazione, basta attivare la apposita funzione su Connect, collegare il Garmin al telefono e volendo anche indossare un auricolare.
 

The_Chopper

Biker serius
8/14/19
114
99
0
52
Venezia
Visit site
Bike
Cube Stereo 150 C:62 SL 29"
Menzione positiva per la Lunigiana Bike Area zona Aulla e Pontremoli (MS), incuriosito dal video redazionale di @steve-U con Andrea Garibbo ( QUI ) durante le ferie estive sono andato a dare un'occhiata, ho percorso un paio di tracciati e ho trovato una cartellonistica esaustiva e completa tanto da poter ignorare il Garmin. Bravi i ragazzi della società di promozione turistica locale Sigeric che hanno curato tutto il progetto.
Tracciati misti, sterratoni nei boschi (io ho fatto un bel tratto della Via Francigena con pavimentazione medioevale, con mia moglie), single track in salita MOLTO tecnici, passaggi in borghi e castelli, qualche single track in discesa niente male, in generale un bello scenario XC con qualche spruzzatina di enduro.
 

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,467
3,948
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
Sarebbe interessante sapere quale è il modello adottato in Svizzera o altri posti dove la cartellonistica c'è e la fruizione dei sentieri avviene senza rogne.
c'è un ente che si occupa della sentieristica su tutto il territorio
l'ente ha un mandato da parte dell "ufficio federale strade" (in Italia sarebbe ANAS?) e quindi ha tutti i poteri di agire sul territorio federale.
 

gargasecca

Il maestro
8/17/05
22,026
8,970
0
47
--Roma--
Visit site
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
prova a farne qualcuno, sul Garda, e poi capisci cosa intendo sulla mancanza di giri veramente interessanti.
Difatti mi sono comprato la mappa a 7€...dove poi hai anche accesso al sito per scaricare la traccia GPS... :prost:
 

Blackmouse78

Geronto-biker Albionicus
6/21/04
1,549
2,102
0
45
London Town
www.flickr.com
Bike
Inspired Fourplay Pro
c'è un ente che si occupa della sentieristica su tutto il territorio
l'ente ha un mandato da parte dell "ufficio federale strade" (in Italia sarebbe ANAS?) e quindi ha tutti i poteri di agire sul territorio federale.
Interessante...è chiaro che in un territorio esteso ed eterogeneo come quello italiano la cosa è più complessa da gestire.

Giusto per curiosità: sai come si regolano per la gestione dell'attraversamento di proprietà private? Se io "associazione biker xyz" voglio tabellare un sentiero in Svizzera mi rapporto con questo ente e sono loro a dirmi se posso procedere o meno ed entro quali limiti?

Oppure devo sbrigarmela io ad ottenere autorizzazioni dai proprietari terrieri e poi riportare la cosa all'ente che gestisce i sentieri?
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo