News La gogna mediatica

mirc0

Biker cesareus
9/26/09
1,655
1,221
0
BG
Visit site
Bike
.
Il ciclista ha sbagliato e non ci sono scuse, ma con assoluta certezza mi sento di affermare che davanti al giudice sará condannato ad un piccolo ristoro v e niente altro di più. Se é vero che il ciclista si é fermato per scusarsi e considerando che la bambina non si é fatta niente, non sarà difficile per gli avvocati dimostrare che cose del genere possono capitare su una ciclopedonabile. La cosa si chiude li, invece il video continuerà a circolare per anni. Il fatto grave dei social e dell'uso scellerato del web é che ci rende persone meno equilibrate e tanto stupide.
Sono le stesse persone di sempre... prima c'erano le chiacchere di paese e le comari. Adesso i social e le web-comari.
Comunque cose del genere non devono succedere... l'ha fatto apposta o non è chiaro?
 

VINS61

Biker perfektus
10/15/20
2,883
3,193
0
62
GHEMME
Visit site
Bike
CANNODALE FLASH 29 SI
Speriamo che la gogna mediatica sia sempre nel giusto allora. Chissà a cosa servono i tribunali.
Infatti ma ripeto ,la reazione al comportamento pericoloso "da idiota " che genera uno schiaffone che ti fischia l'orecchio ,non è legale ne la prescrive il tribunale ,comunque il tutto si può chiudere lì se ci sono le scuse ecc.. ,la gogna di anni e le conseguenze di una cosa che non ha di per se provocato alcun danno a persona ,va oltre una ragionevole reazione .
 
?

...................

Ospite
Infatti ma ripeto ,la reazione al comportamento pericoloso "da idiota " che genera uno schiaffone che ti fischia l'orecchio ,non è legale ne la prescrive il tribunale ,comunque il tutto si può chiudere lì se ci sono le scuse ecc.. ,la gogna di anni e le conseguenze di una cosa che non ha di per se provocato alcun danno a persona ,va oltre una ragionevole reazione .
Quindi tra i due comportamenti tu consideri peggiore quello di chi ha pubblicato il video?
 
  • Like
Reactions: enrico_vera

Zero Cool

Biker grossissimus
1/18/19
5,946
5,954
0
Porno Valley
Visit site
Bike
Specialized sequoia, Evil Offering, turbo levo
Chiaramente qui siamo un po’ di parte... ma sono d’accordo con chi dice che la pubblicazione del video si poteva (doveva) evitare, però questo non cancella un gesto a mio parere semplicemente ignobile del ciclista, la cosa è finita bene, ma avrebbe potuto procurare ben più danni di uno spavento, ora io non sono giudice e giuria ma per me una cosa simile va condannata e punita in modo che sia da esempio!
 
  • Like
Reactions: lucalonghi

andy_g

Biker poeticus
4/27/06
3,783
1,115
0
Roma
Visit site
Bike
Giant Trance
In Italia l'unico che rischierebbe di finire in galera è il padre della bambina, per aver pubblicato immagini dove ci sono persone riconoscibili senza preventivo consenso. Doveste avere problemi sinili, ricordatevelo.
 
Last edited:
  • Haha
Reactions: l.j.silver

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
In Italia l'unico che rischierebbe di finire in galera è il padre della bambina, per aver pubblicato immagini dove ci sono persone riconoscibili senza preventivo consenso. Doveste avere problemi sinili, ricordatevelo.
E questo dove l'hai letto? Guarda che le cose non stanno come credi tu. Gli italiani sono degli specialisti nella giurisprudenza spicciola.
 
  • Like
Reactions: sembola

reddummies

Biker tremendus
10/2/17
1,119
623
0
38
bergamo
Visit site
Bike
Canyon Spectral 2019 e Giant Glory 2018
Più che mezze verità, in quel video si vede una persona adulta, che se avesse perso 20 secondi del suo giro fermandosi, e facendosi vedere dalla mamma con la bimba, ora non avrebbe nessuno di questi problemi, anzi, una volta fermato e preteso attenzione, poteva anche dire alla signora che la pista ciclabile è di tutti, e di evitare di occuparla tutta.
Anche si fosse fermato dopo, il brutto gesto che ha fatto mi pare palese, non è che se ti sportello con la macchina perchè sei troppo in mezzo alla strada, e dopo mi fermo a dire scusa, tutto si risolve!
E un mondo fatto di webeti, ossessionati dai social e pronti a metterti sulla gogna mediatica? vero, ma se ti fai i fatti tuoi, ed eviti certi comportamenti idioti, non ci finisci alla gonga
 

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
Il fatto è che la tolleranza verso i biker sta venendo sempre meno: nel percorso lungo la martesana che va da Vaprio d'Adda a Trezzo, parte di quello che da Milano porta fino al lago di Garlate, campeggia un cartello comunale con scritto "questa non è una ciclabile".
Al momento non ci sono controlli ma presto li faranno.
Frequento molto quei luoghi, anche da pedone, e trovo davvero irritante il comportamento di alcuni MTBiker che sfrecciano rasentando pedoni o scampanellano selvaggiamente non per avvertire del loro arrivo bensì per fare in modo, come Mosè, che le "acque" si aprano al loro passaggio.
Un comportamento rozzo e ignorante e so di qualcuno che s'è preso anche un paio di schiaffi.
 

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
2,652
3,049
0
42
Maiella/Abruzzo
Visit site
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Sono le stesse persone di sempre... prima c'erano le chiacchere di paese e le comari. Adesso i social e le web-comari.
Comunque cose del genere non devono succedere... l'ha fatto apposta o non è chiaro?
Le responsabilità del ciclista sono chiarissime. Ciò che risulta meno chiaro é quale utilità produce pubblicare un video del genere.
 

luc_one

Biker novus
8/2/07
3
1
0
Bergamo
Visit site
Bike
Canyon Neuron-On 7.0
il campanello, avvertire a voce alta e tutto quello che volete ma io mi sarei fermato dietro la bambina anche per non correre il rischio di urtarla involontariamente anche se fosse stata una pista solo per bici
D'accordo con te, il ciclista ha sbagliato in pieno, non puoi pensare di passare anche solo sfiorando la bambina perché può succedere di tutto. Quello che è successo poi è un'altra storia.
 

oTToo

Biker forumensus
9/9/20
2,269
1,968
0
Treviglio
Visit site
Bike
18% GREY
Ciò che risulta meno chiaro é quale utilità produce pubblicare un video del genere.
Purtroppo solo ad esacerbare gli animi. Ma la questione è chiara: è il biker ad avere lo strumento di offesa, pertanto è tenuto per primo alla responsabilità. Tradotto: se pigli un pedone hai sempre torto.
 
  • Like
Reactions: Maiella

VINS61

Biker perfektus
10/15/20
2,883
3,193
0
62
GHEMME
Visit site
Bike
CANNODALE FLASH 29 SI
Quindi tra i due comportamenti tu consideri peggiore quello di chi ha pubblicato il video?
Peggiore si come conseguenze, nel senso che la vita ha insegnato a reagire d'istinto ma anche a perdonare chi si scusa ,ripeto quando la cosa finisce lì non ci sono conseguenze e la persona si dimostra "pentita " del gesto per me l'episodio è chiuso !
Non so cosa il ciclista avesse avuto nella testa in quel momento, non giustificabile il gesto ,ma a volte la storia delle persone e alcune situazioni le portano a gesti inconsulti dati da rabbia stress e in questi periodi possono capitare .
Lo sberlone o una presa per il collo dopo 1 ora lo puoi dimenticare e se ti sei reso conto di avere fatto una cazzata ,tutto finisce lì,
Mettendolo alla gogna se fosse un delinquente abituale se ne frega della gente della bambina e di chi chiunque altro, anzi ne va fiero,
ma se invece è un padre o un nonno ,una brava persona è un fine pena mai ....
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo