Tech Corner La data di scadenza della bici e dei componenti

mirc0

Biker tremendus
26/9/09
1.153
721
0
BG
Bike
.
sto paragone con le moto non sta ne in celo ne in terra, se mi paragoni una YetiSB150 da 10k devi paragonarmela alla Ducati Panigale, il discorso rotture i componenti delle Bike ci sta perchè hanno peso ridotto all'osso e chi le sfrutta bene in discesa le porta veramente al limite, e se fai un giro su siti di cross vedi telai criccati anche li ...
E' proprio quello che si sta dicendo... che i componenti bici sono più "tirati all'osso" rispetto a quelli delle moto.
Sulle rotture intendo dire che sulle mountain bike vedi casi (anche ufficiali, con dei richiami da parte delle case) per telai che cedono anche se non portati al limite o oltre (di recente rocky mountain se non vado errato). Chiaro che se una moto da cross atterra di m..da su un saltone si può criccare (quelli delle mtb però si aprono in 2 direttamente ;-) )
 

 

jbar

Biker WhyBeNormal
26/3/19
257
166
0
milano
Bike
Donzelli 1964
Che i componenti MTB siano più "al limite" credo sia un dato di fatto. Non mi risulta che telai moto siano così fragili in relazione al loro uso.
Rompere un telaio o avere i freni "in crisi" a 50 km/h è un po' diverso che gestirlo a 200 km/h.
...

Solo una piccola precisazione: credo che un paragone calzante possa essere non tra MTB e Moto da strada, bensì con Moto da Cross - quest'ultima ha un uso, appunto, regolato a ore, non km o altro...

Eppoi c'è un'altra differenza rilevante: il ciclismo (in generale) è uno sport dove la componente "umana" è prependerante rispetto al resto e i mezzi "da gara" (ovvero, più estremi, tirati, al limite) sono sicuramente più accessibili rispetto a quelli riferibili agli sport motoristici. Quindi, i limiti strutturali di una bici, in proporzione, sono più facilmente raggiungibili di quelli di una moto.
La questione è legata alla capacità dei rispettivi utenti di avvicinarsi a quei limiti.
 

mirc0

Biker tremendus
26/9/09
1.153
721
0
BG
Bike
.
Solo una piccola precisazione: credo che un paragone calzante possa essere non tra MTB e Moto da strada, bensì con Moto da Cross - quest'ultima ha un uso, appunto, regolato a ore, non km o altro...

Eppoi c'è un'altra differenza rilevante: il ciclismo (in generale) è uno sport dove la componente "umana" è prependerante rispetto al resto e i mezzi "da gara" (ovvero, più estremi, tirati, al limite) sono sicuramente più accessibili rispetto a quelli riferibili agli sport motoristici. Quindi, i limiti strutturali di una bici, in proporzione, sono più facilmente raggiungibili di quelli di una moto.
La questione è legata alla capacità dei rispettivi utenti di avvicinarsi a quei limiti.
ok sul paragone moto da cross, peraltro il confronto con la moto da strada non l'ho tirato fuori io e non l'ho citato ;-)

Il tema non è andare al limite. L'articolo sostiene che con un utilizzo "normale" (consono al mezzo) i componenti possono raggiungere il loro fine vita e rompersi anche per sollecitazioni basse.
Un telaio si può rompere per fatica e non è detto che accada se vai oltre il limite.
il mio vecchio telaio si è rotto mentre pedalavo su asfalto a 15 km/h. In quel caso la fatica ha agito molto velocemente per un difetto del materiale o per un errore di progetto. Ma la stessa cosa può succedere in modo "fisiologico" dopo X ore di utilizzo.
Definire X è sostanzialmente impossibile, ma se un produttore copre "solo" per 6 anni (come nel mio caso) un telaio di alluminio da cedimenti strutturali un motivo tecnico (oltre a pararsi il sedere) ci sarà
 

Claudiop77

Biker infernalis
31/3/12
1.816
597
0
Provincia di Bergamo
Bike
Una SB6 nera e arancio una verdona UK ed una Danese Titanio e Orange
E' proprio quello che si sta dicendo... che i componenti bici sono più "tirati all'osso" rispetto a quelli delle moto.
Sulle rotture intendo dire che sulle mountain bike vedi casi (anche ufficiali, con dei richiami da parte delle case) per telai che cedono anche se non portati al limite o oltre (di recente rocky mountain se non vado errato). Chiaro che se una moto da cross atterra di m..da su un saltone si può criccare (quelli delle mtb però si aprono in 2 direttamente ;-) )
richiami di case ufficiali ... quanti ne fanno nel mondo dell'automobile, errori di progettazione o errori di produzione, la Renegade 1600 diesel e Compass salta la frizione dopo 4/6 k chilometri e non hanno nemmeno fatto un richiamo, se sei fortunato che ti capita in garanzia bene altrimenti paghi.
 

stefano86

Biker serius
13/7/08
192
56
0
34
Pinerolo TO
Bike
banshee darkside - rocky altitude
articolo assurdo evidentemente non c'era niente da fare. Che tutti i componenti si consumino è una cosa ovvia, ma buttare li delle scadenze non ha senso. La mia mtb ha 2 anni e a parte gomme, pastiglie freno, catena....insomma le parti "consumabili" dovrei già aver sostituito cambio e sella, entro il prossimo (ammortizzatore, impianto freno, ruote, reggisella telescopico, manubrio e attacco) e entrerei nella zona rischio di forcella e telaio. Ma allora che senso ha spendere migliaia di €, tanto vale prendersi il super base e buttarlo nel cassonetto ogni 2 anni. E poi l'usato? Se vendi una bici di 3 anni con componenti originali sei passibile di arresto? Ste cose si vedono e leggono solo in Italia
 

mirc0

Biker tremendus
26/9/09
1.153
721
0
BG
Bike
.
richiami di case ufficiali ... quanti ne fanno nel mondo dell'automobile, errori di progettazione o errori di produzione, la Renegade 1600 diesel e Compass salta la frizione dopo 4/6 k chilometri e non hanno nemmeno fatto un richiamo, se sei fortunato che ti capita in garanzia bene altrimenti paghi.
il richiamo era un esempio e riguardava una parte strutturale non il deragliatore del cambio. Voglio sperare che se una casa automobilistica/motociclistica rileva possibili problemi ad un telaio i richiami li faccia... anche perché dopo qualche caso grave potrebbe essere cavoli amari.
Io ho una Volvo e sono al 4° richiamo... da un lato è una scocciatura ma dall'altro penso che sia un costruttore più attento a queste cose (vogliamo dire più serio?)
 

albatros_la

Biker tremendus
25/6/09
1.141
320
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
Allora ho capito bene e tu male.
I telai delle moto sono sempre più leggeri ed i motori più potenti.
Indi il tuo discorso non cambia.
Le bici sono sempre più performanti come sospensioni , freni ed altro.
Le gambe dei ciclisti no, son sempre quelle.
Anzi con le moderne 12v ti fai molto meno il culo che con le vecchie 9v.
È l' utente medio ha sempre i componenti Top.....
Adesso c'è gente che sente flettere la 36 sull' asfalto e senza la 38 non va neppure a fare la spesa.
I componenti si logorano certamente, ma che i telai scadano dopo 2-5 anni la considero al pari di " non ce n'è covviddi"
No, mi spiace ma di nuovo io non ho detto da nessuna parte che un telaio "scade dopo 2-5 anni". Ciò che ho affermato è che un telaio ha una sua vita, non è eterno, e la vita - botte a parte - finisce in ultima analisi per fatica, che fa nascere e avanzare cricche nei punti di accumulo dello stress (generalmente le saldature). Personalmente non comprerei mai un telaio usato da un pro/semi-pro per due/tre stagioni se utilizzato in modo esclusivo o come muletto da allenamento, visto che avrebbe più di 50 mila km: con le gambe che hanno e viste le distanze, sarebbe verosimilmente alla frutta.
Un telaio di una moto stradale non da pista pesa dai 10 ai 15 kg, non comprende il forcellone posteriore e il motore può essere portante e pertanto sostituirsi in parte alla funzione del telaio. Un confronto con le bici è pressoché impossibile: troppo diverse le potenze in gioco e i tipi di sollecitazione esterna (e pure la tipologia di telaio è completamente diversa). Una cosa però è certa: la bici la devi pedalare e si cerca di farla leggera per non pesare sulle gambe di chi la pedala, perché sia più maneggevole, perché deve mantenere un certo grado di flessibilità, e anche per esigenze di marketing (vuoi mettere, un telaio sotto il kg? O una XC sotto i 9kg?); il telaio di una moto se pesa 1 kg in più non cambia nulla, visto che - anche su moto come la Panigale, che pesa 160 kg - è un'inezia che un motore da 220 CV nemmeno sente.
 

ninerjetrdo29

Biker popularis
5/2/18
94
68
0
49
Civitavecchia
Bike
ninerjetrdo29
Tutte le case intendono la “ vita del telaio “ anche se non specificano mai quanto sia questa vita per loro .
Lo fanno per tutelarsi e perché dire garanzia a vita fa felice illusoriamente il cliente ;
Difatti spesso ( anche sul forum ) clienti che hanno acquistato bici nuove non di rado optano per marchi con garanzia a vita piuttosto di quelli che garantiscono 2/3/5 anni perché pensano di avere chissà quale vantaggio .
Come detto in post precedenti quando vedrò un telaio di 10 anni cambiato in garanzia mi rimangerò tutto .
Poi certo andando per vie legali magari la si spunta ....
E magari è come sostieni, ma se un responsabile di aziende che offrono la garanzia a vita avesse il coraggio di specificare i distinguo, per me sarebbe meglio
 

saetta1980

Biker tremendus
10/9/09
1.253
915
0
Sicily
Bike
Stumpjumper ht 26” - Epic expert Carbon full
E magari è come sostieni, ma se un responsabile di aziende che offrono la garanzia a vita avesse il coraggio di specificare i distinguo, per me sarebbe meglio
Sarebbe meglio si ; ma dicono quello che conviene a loro in genere ; ultimamente qualcuno oltre ai telai si è sbilanciato anche sulle ruote Carbon garantite a vita .... li ci sarà davvero da ridere .
 

ant

Biker superioris
4/6/04
885
1.045
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - Wilier Jaroon "Brecciolina" - Cannondale F29 Si ForcaMozza
in effetti sia a me che a un altro mio amico un noto produttore californiano acquisito da un gruppo tedesco ha fatto una bella pernacchia, sul famoso telaio garantito a vita.

ok, il danno in entrambi i casi non era tale da compromettere completamente il telaio (leggi buttarlo nel cassonetto) però c'era, ed era stato causato da situazioni pienamente compatibili con la pratica di questo sport (pietra sparata dal basso).
ed in entrambi i casi l'utente si è pagato di tasca sua riparazione del carbonio e verniciatura.

ed ho un altro caso identico con produttore svizzero di gamma alta, tre lettere.

quindi francamente ste garanzie a vita mi paiono solo una bella operazione di marketing.
 

flavio-san

Biker superis
3/1/12
314
127
0
Trezzangeles
Bike
jeffsy 27
ok, il danno in entrambi i casi non era tale da compromettere completamente il telaio (leggi buttarlo nel cassonetto) però c'era, ed era stato causato da situazioni pienamente compatibili con la pratica di questo sport (pietra sparata dal basso).
ed in entrambi i casi l'utente si è pagato di tasca sua riparazione del carbonio e verniciatura.

Quindi se si scheggia il parabrezza dell' auto per un sasso pretendi la sostituzione o riparazione in garanzia da parte del costruttore dell' auto?
F
 

mirc0

Biker tremendus
26/9/09
1.153
721
0
BG
Bike
.
in effetti sia a me che a un altro mio amico un noto produttore californiano acquisito da un gruppo tedesco ha fatto una bella pernacchia, sul famoso telaio garantito a vita.

ok, il danno in entrambi i casi non era tale da compromettere completamente il telaio (leggi buttarlo nel cassonetto) però c'era, ed era stato causato da situazioni pienamente compatibili con la pratica di questo sport (pietra sparata dal basso).
ed in entrambi i casi l'utente si è pagato di tasca sua riparazione del carbonio e verniciatura.

ed ho un altro caso identico con produttore svizzero di gamma alta, tre lettere.

quindi francamente ste garanzie a vita mi paiono solo una bella operazione di marketing.
girano le scatole, ma la garanzia (a vita o meno) purtroppo copre dai difetti, non da urti anche se compatibili con l'uso...
 

ant

Biker superioris
4/6/04
885
1.045
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - Wilier Jaroon "Brecciolina" - Cannondale F29 Si ForcaMozza
Quindi se si scheggia il parabrezza dell' auto per un sasso pretendi la sostituzione o riparazione in garanzia da parte del costruttore dell' auto?
F

no guarda io non pretendo niente, non sono proprio il tipo.
ho mandato una mail per chiedere, mi hanno detto no ed ho riparato a spese mie fine.

però sul parabrezza non sta scritto "garantito a vita" in bella vista dopo la prosopopea sui telai migliori del mondo o quasi.
sull'assicurazione cristalli che ho sta scritto molto chiaramente a che condizioni e con che franchigie.
quando mi capita so già tutto prima di andare da carglass.

io contesto solo un'affermazione che è figlia al 90% di un'operazione di marketing, e come tale è vaga imprecisa e solamente evocativa.
in un altro thread qualcuno parlava delle garanzie di MDE lamentandosi del fatto che escludevano la fatica ed altri tipi di danno.
molto meglio una garanzia scritta bene che una roboante ma che poi è uguale alle altre, tutto lì.
 
  • Mi piace
Reactions: flavio-san

albatros_la

Biker tremendus
25/6/09
1.141
320
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
io contesto solo un'affermazione che è figlia al 90% di un'operazione di marketing, e come tale è vaga imprecisa e solamente evocativa.
in un altro thread qualcuno parlava delle garanzie di MDE lamentandosi del fatto che escludevano la fatica ed altri tipi di danno.
molto meglio una garanzia scritta bene che una roboante ma che poi è uguale alle altre, tutto lì.
Hai ragione sul fatto che per la maggior parte si tratta di un'operazione di marketing. Certo non è da confondersi con una kasko: se il telaio prende una legnata, solo un'assicurazione potrebbe coprire il danno. Peraltro, se si escludono i danni da impatto, le uniche cose che possono terminare la vita di un telaio sono un uso fuori specifica (prendo un frontino e faccio un drop selvaggio da 3 metri, "io" sopravvivo, il telaio no) o la fatica (poco importa se esacerba un difetto macroscopico già presente in origine o che si è creato per "obsolescenza"). Se elimini la fatica dall'equazione, rimane ben poco, anche perché spesso nelle garanzie c'è anche la fumosa dicitura dell'uso improprio (come il drop dell'esempio di cui sopra, tanto per dire) e talvolta addirittura la verniciatura è esclusa. La garanzia è un argomento piuttosto spinoso: la rete è zeppa di esperienze poco felici e quasi nessun produttore la passa liscia, forse anche perché ci sia arrabbia e le si pubblica proprio perché insoddisfatti del trattamento (giusto o sbagliato che sia). La cruda verità è che i produttori fanno più bella figura a cambiarti il telaio che a risponderti picche e prendersi cattiva pubblicità, ma se lo fanno con tutti ci sarebbe la corsa dei disonesti a farselo cambiare anche quando non ci sono davvero gli estremi.
 

Patrunne

Biker infernalis
1/3/10
1.914
212
0
Carrara
Bike
Stumpy!!!!!!
sto paragone con le moto non sta ne in celo ne in terra, se mi paragoni una YetiSB150 da 10k devi paragonarmela alla Ducati Panigale, il discorso rotture i componenti delle Bike ci sta perchè hanno peso ridotto all'osso e chi le sfrutta bene in discesa le porta veramente al limite, e se fai un giro su siti di cross vedi telai criccati anche li ...

Peso ridotto all' osso nelle bici ma non nelle moto.......
Cito l' esempio di supersportive che hanno quasi raddoppiato la potenza e ridotto il peso e non "sta in cielo né in terra'.

Ma chi sfrutta bene una bici in discesa????
L' utente medio non davvero

Comunque ho una Inbred con quasi 10anni sulla groppa, se dovete disfarvi di componenti scaduti regalateli a me
 

Tc70

Entomobiker
20/4/11
20.985
7.192
0
50
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
No quella l'ho fatta con la Yeti SB6 con il frontino sarebbe una tortura.

Ahhh ecco...su questi sentieri sempre meglio mtb più sicure...col frontino è un po' un rischio...si può fare, ma diventa un calvario da far molti tratti a piedi, non sono i mezzi migliori pet affrontare certe discese al di la del materiale di costruzione...;-)
 

Claudiop77

Biker infernalis
31/3/12
1.816
597
0
Provincia di Bergamo
Bike
Una SB6 nera e arancio una verdona UK ed una Danese Titanio e Orange
Ahhh ecco...su questi sentieri sempre meglio mtb più sicure...col frontino è un po' un rischio...si può fare, ma diventa un calvario da far molti tratti a piedi, non sono i mezzi migliori pet affrontare certe discese al di la del materiale di costruzione...;-)
Questa in Front, ma ero più allenamento 2 anni fa e con 5kg in meno.
Velocità differenti ma si fa tutto anche con la front.