La canyon Strive ES9 di nonnocarb: il mio giudizio dopo un anno di uso

 

Grisù

Biker tremendus
3/7/06
1.135
1
0
Val Di Sole (Tn)
Nel test non c'è assolutamente scritto che si sente il tiro catena :spetteguless:.

Chiedo venia!! Allora direi che entra in pieno tra le possibili candidate per sostituire la mia 575!!

Sto cercando un'altra bike utilizzabile a 360° che permetta anche giri di 100km (fatto ieri con calma 100km per 1900m circa di dislivello) ma che in discesa dia quel qualche cosa in pìù rispetto ad una AM pura.
 

mauron

Biker grossissimus
4/9/10
5.776
24
0
Grisù;5793190 ha scritto:
Chiedo venia!! Allora direi che entra in pieno tra le possibili candidate per sostituire la mia 575!!

Sto cercando un'altra bike utilizzabile a 360° che permetta anche giri di 100km (fatto ieri con calma 100km per 1900m circa di dislivello) ma che in discesa dia quel qualche cosa in pìù rispetto ad una AM pura.

secondo me la strive risponde alle tue esigenze :il-saggi:

e lo dice pure il test dello sceriffo :spetteguless:

ps
te lo dico pure io da possessore . . .
che è vero ne ho passate un po (di tribolazioni)
ma del comportamento on the road :i-want-t:
della strivuccia sono contento :freeride:
 

tozzetto

Biker ultra
12/5/08
686
7
0
Gubbio
Io posso riportare la mia anche se O.T.....
Se ti piace prendila, è un ottimo acquisto a quel prezzo difficilmente c'è di meglio.... a parte rose ma a me :maremmac:...

In salita ti permette di andare ovunque si pedala alla grande...e discesa è una bestia.... dicono che il carro fletta io non me ne accorgo..... però si c'è da modificare l ammo riducendo un po il volume dell aria... io l ho fatto e con pressioni minori si sente la bici molto più rigida in salita e in discesa.... e niente fondo corsa almeno per il momento
:celopiùg:
 
  • Mi piace
Reactions: nonnocarb and marpa

pippixe

Biker grossissimus
29/2/08
5.169
-12
0
52
Tra Latina e Quartu S.Elena
se non ricordo male su quella provata da muldox non c'era l'hammersmith ma una guarnitura "normale", che dava qualche problema; ad ogni modo anche l'amico pippixe ha una strive e la doppia gli creava problemi di caduta catena (e conseguenti abrasioni del carro) e di regolazione deragliatore, che lo hanno indotto a montare sulla strive l'hammersmith che aveva sulla torque


Giusto Ric.
Il problema della catena che si infila tra la corona piccola e il telaio mi ha fatto lanciare non poche maledizioni. Il problema è anche di tipo meccanico, perchè il box, tipico della Strive, rende complicatissimo l'accesso ai meccanismi per eventuali regolazioni. Fortunatamente l'Hammer ha risolto tutto. Peraltro la doppia, che ho montato sulla Torque, decisamente più facile da regolare visto che non ha ostacoli per le mani, non mi fa più il problema.

L'altro particolare che ho notato e che, con un SAG dell'RP23 al 30%, la bici, che ha già di per se un baricentro basso, diventa ostica da pedalare nelle salite sconnesse: il rischio di picchiare con i pedali sulle pietre è elevato e aumenta se si abbassa l'escursione della forcella. La soluzione è un SAG ridotto (20/25% che peraltro a me sta benissimo e mi permette di sfruttare al meglio l'intera escursione della sospensione nei miei giri tipici senza andare a pacco) e non abbassare la forcella.

Per il resto sono soddisfattissimo e la trovo una gran bici. In salita va alla grande e anche nel test di Muldox credo sia emersa questa qualità. Io, con le attuali impostazioni, mi ci trovo benissimo anche in discesa dove la trovo decisamente stabile.

Però posso confrontarla solo con poche bici, quelle che ho e/o che ho avuto.
Inoltre per esperienza, ciascuno di noi, per qualche strano motivo, tende a "tifare" per la bici che ha, salvo poi cambiare idea appena cambia bici (la nuova diventa improvvisamente la migliore di tutte). Anche io quindi credo di essere tra questi innamorati della propria biga.
 

baccoba

Biker tremendus
Grisù;5793190 ha scritto:
Chiedo venia!! Allora direi che entra in pieno tra le possibili candidate per sostituire la mia 575!!

Sto cercando un'altra bike utilizzabile a 360° che permetta anche giri di 100km (fatto ieri con calma 100km per 1900m circa di dislivello) ma che in discesa dia quel qualche cosa in pìù rispetto ad una AM pura.

al solo pensiero di fare 100km con la Strive mi vengono i crampi!
 

Grisù

Biker tremendus
3/7/06
1.135
1
0
Val Di Sole (Tn)
al solo pensiero di fare 100km con la Strive mi vengono i crampi!

Fatti con una 575 del 2007 da 15kg abbondanti, alla fine è solo questione di sapersi controllare con il cardio, poi il dislivello di 1900m non è tanto se distribuito in 100km. Se fosse stato in 20km sarei morto invece.... volevo evitare di fare la statale e allora ho preso il giro un po'largo, diciamo che tanto dislivello l'ho fatto su ciclabile e strade secondarie.

Volevo solo vedere se ce la facevo, ora devo però migliorare sulle pendenze oltre il 15% dove scoppio dopo poco tempo...
 

pippixe

Biker grossissimus
29/2/08
5.169
-12
0
52
Tra Latina e Quartu S.Elena
Ciao Nonno, volevo farti una domanda: che gomme monti e quanto pesa ad oggi la tua strive . Ps: hai poi risolto con il mozzo easton ?


Sono curioso anche io: quanto pesa la tua Maurizio?

La mia, con Hammer e Reverb, alla fine fa Kg 14,6.

Monto pedali flat Atomlab e pnumatici Maxxis HR da 2,35 (sia anteriore che posteriore).

Credo di aver raggiunto un buon risultato come peso finale anche grazie alle ruote e mozzi Protone, leggere, resistenti ed affidabili.
 

nonnocarb

Redazione
11/11/03
14.385
212
0
61
Merano
www.meranobike.it
La mia circa 15 kg. Dietro ho messo un cerchio più pesante al posto del easton, che comunque mi hanno aggiustato in garanzia, però non l,ho ancora provato. Anche oggi giro impegnativo e superstrive!
 

Gingig

Biker marathonensis
17/6/07
4.279
3
0
Provincia Milano
Sono curioso anche io: quanto pesa la tua Maurizio?

La mia, con Hammer e Reverb, alla fine fa Kg 14,6.

Monto pedali flat Atomlab e pnumatici Maxxis HR da 2,35 (sia anteriore che posteriore).

Credo di aver raggiunto un buon risultato come peso finale anche grazie alle ruote e mozzi Protone, leggere, resistenti ed affidabili.

Scusa una domanda: hai affiancato la strive alla torque perché la ritieni più pedalabile o più leggera?
 

pippixe

Biker grossissimus
29/2/08
5.169
-12
0
52
Tra Latina e Quartu S.Elena
Scusa una domanda: hai affiancato la strive alla torque perché la ritieni più pedalabile o più leggera?

Si

Tieni conto che la mia Torque era una Dropzone con forcella Totem, decisamente più ostica da pedalare rispetto alla Strive.

Prima della Strive per i giri lunghi di tipo AM avevo una Cube Stereo. Dopo un cedimento strutturale del telaio ho deciso di prendere una bici più Enduro e ho scelto la Strive.

Ora, per capire quanto sia bella da pedalare in salita, mi trovo molto meglio nelle ascese con la Strive piuttosto che con la Stereo, nonostante quest'ultima avesse escursioni minori (140/140)
 

Gingig

Biker marathonensis
17/6/07
4.279
3
0
Provincia Milano
Si

Tieni conto che la mia Torque era una Dropzone con forcella Totem, decisamente più ostica da pedalare rispetto alla Strive.

Prima della Strive per i giri lunghi di tipo AM avevo una Cube Stereo. Dopo un cedimento strutturale del telaio ho deciso di prendere una bici più Enduro e ho scelto la Strive.

Ora, per capire quanto sia bella da pedalare in salita, mi trovo molto meglio nelle ascese con la Strive piuttosto che con la Stereo, nonostante quest'ultima avesse escursioni minori (140/140)
Grazie!!! Era quello che volevo capire. Per la pedalabilità è accaduta la stessa Cisa anche a me con la mia 160/160. Ancora oggi non capisco questa cosa :-)