Opinione Il XC sta diventando troppo tecnico?

vassanam

Biker ciceronis
6/23/10
1,421
497
0
Maderno
Bike
la zoppa
Stradaccordo. Mi vengono in mente i tappi sul Pordoi alla Hero ad esempio...o gente a piotte sul piz de trail della Kronplatz. Se facevano sentire il sottoscritto un Atherton vuol dire che c'é gente che proprio non sa cosa sia una mtb. Poi vabbè, noi dell'alto Garda con le nostre pietraie partiamo avvantaggiati... :-|
 

 

mariaci73

Biker tremendus
4/11/17
1,312
1,568
0
47
Verona
Bike
IBIS DV9
L'xc sta' diventando troppo tecnico??ma finalmente!da appassionato di mtb da 30 anni ritengo che vedere l'evoluzione di mezzi e atleti sia la cosa più interessante del nostro meraviglioso sport..ultimamente seguo con molto interesse le gare XC in quanto più spettacolari e meno "piatte"di qualche anno fa.
 
  • Like
Reactions: Barons

albatros_la

Biker tremendus
6/25/09
1,217
405
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
Direi che il livello si sta adeguando ai tempi e alla tecnologia disponibile.. Non ci sono più le rigide da 26, con le xc di ora si può fare praticamente tutto. Telescopico d'obbligo. Molta gente aprirà gli occhi sulla inutilità nel quotidiano di certe biciclettone pesanti e ingombranti..
Il livello di difficoltà è deciso a tavolino. Un tempo si faceva downhill con le rigide e i cantilever. I tracciati non erano certo quelli delle downhill di oggi, ma sono certo che molti di noi avrebbero difficoltà a farli anche con le bici di oggi.
Il punto è che i pro internazionali sono a un livello tecnico enormemente superiore anche al più forte tra gli iscritti al forum. La difficoltà del tracciato li rallenta, non li ferma. Se cadono o si fermano è perché sbagliano per tenere un ritmo al limite, o perché il punto in cui si trovano - anche per condizioni che cambiano durante la gara (meteo, tracciato scavato durante la gara, etc...) - conviene lo percorrano a piedi e non in sella (situazione chiaramente non ideale né comune, visto che non si tratta di ciclocross). Questo perché a differenza del comune mortale sanno valutare il percorso che hanno davanti agli occhi molto, molto meglio rispetto al ciclista della domenica. Perciò è un errore pensare che non siano in grado di percorrere in sicurezza i percorsi da gara. La sicurezza cala aumentando il ritmo, la competizione aumenta il ritmo e di conseguenza fa calare la sicurezza.
 
  • Like
Reactions: [email protected]

kokos

Biker carsicus
5/6/05
418
206
0
TRIESTE
Bike
trek superfly front/full, canyon neuron, cube ams pro
Semplicemente stanno endurizzando l'xc perchè la gente vuole lo spettacolo e le gare prima erano noiose da vedere alla tv. Da spettatore non mi dispiace, da biker non mi pongo il problema perchè sono a un livello incomparabilmente inferiore a chi gareggia e quindi non ho titoli per parlare in loro vece. Se questo sia ancora xc è una domanda lecita.
 
  • Like
Reactions: Fabiokawa

kristianscott

Biker superis
9/23/13
354
23
0
Sovodnje->Savogna (GO)
Bike
sc bronson
Sono d'accordo e confermo per quel poco che ne so che i pro xc girano forte e fanno spesso allenamento su percorsi che sono da enduro e non propriamente xc (inteso alla vecchia!). Vedi cosa non fa Schurter in Toscana o i Braidot a Livigno (per non parlare dove e soprattutto come girano su alcuni percorsi dalle mie parti) e possiamo continuare! Quel percorso della legend l'ho fatto l'anno scorso con mio figlio di 9 anni e lui era su una 26 (io invece 29 ma entrambi elettrici visto che in ferie ce la godiamo e vogliamo vedere quanto più possibile...) non l'abbiamo certo fatta a quelle velocità e i ripidoni fanno paura quanto vanno dritti a picco verso il mare! Lui l'ha fatta e io l'ho seguito mi son meravigliato che sia sceso, ovviamente molto più piano e ha evitato solo il rock garden prendendo una linea laterale ! Alla fine ci siam seduti sulla "terrazza vista mare" verso la fine del giro della gara (dove c'è il museo delle miniere per chi conosce il posto) e ci siam mangiati il panino e bevuto una coca ammirando il paesaggio mozzafiato! Capoliveri è un bel posto per girare in bici e per chi vuole imparare un pò di tecnica non è male. Se non ricordo male hanno fatto pure il nazionale E-enduro due anni fà proprio lì in zona! Infatti le due discipline ormai si stanno avvicinando (enduro senza la "e-" davanti ed xc intendo)! Le bici odierne poi sono molto performanti anche in discesa!
 
  • Like
Reactions: ant

Boro

Biker delirius tremens
8/25/04
11,743
4
6,549
0
Reggio Emilia
incidenti che con le bici di oggi anche un principiante eviterebbe... da molto il senso di come si siano evolute le mtb.
E' impressionante le botte da morte certa che danno...incoscienza pura.
Cmq se guardi tutto in fondo si vedono quelli che guidano bene. Gente molto brava e coraggiosa, perchè oggi se metti un biker medio moderno (che magari con la sua endurona viaggia e pensa di saperci fare) su uno di quei trespoli senza freni, senza gomme, senza sospensioni e nemmeno con un manubrio decente, non scende nemmeno dal marciapiede intorno a casa sua.... :mrgreen:
Oggigiorno abbiamo delle mezze moto, non delle biciclette. Siamo abituati molto bene.
 
Last edited:

drmale

Biker forumensus
7/17/09
2,134
1,465
0
Brescia
Bike
RMElement, RM Altitude, StbCubeAttain, GaryFisherProcaliber1991, BMWr65Scrambler
Devo dire che avendo appena acquistato la blur (anche se ho montato ancora la fox da 32) col telescopico, l'asticella in discesa si alza moltissimo al punto che non trovo più il senso dell'enduro, che resta fermo ad impolverarsi. Credo che con il prossimo upgrade, che sarà una forca da 34 o 35 e 110/120, il gap con la mia enduro si riduca ulteriormente. Quindi non credo che l'incremento delle difficoltà tecniche sia un problema oggi, l'importante è che una parte del percorso resti abbastanza veloce in modo da ridurre le differenze tra i vari atleti, perché il vero spettacolo è la bagarre non certo 4 sassi da scavalcare.
 

alcos

Biker tremendus
4/24/09
1,313
78
0
Bassano del Grappa
Bike
Troppe e troppo poche
Secondo me aiuta, i modi di farsi male sono tanti, comunque alla fine sono problemi loro.
È lo spettacolo e gli sponsor che comandano non la sicurezza, a volte neanche con le tragedie si cambia.
Per gli stessi motivi corrono a Montecarlo o hanno invertito il senso a Misano per le moto e fanno il curvone ai 270 (dove è morto tomizawa), i partecipanti sono solo burattini.
Ripeto per me è esagerato, ma meglio per noi spettatori
Ma che ragionamento è?
L'uomo ha sempre cercato di superare dei limiti dalla notte dei tempi o saremo alla clava...
visto che citi il mondo delle moto ... sai chi sono i biker che hanno corso o corrono nel Tourist Trophy? lo fanno per i soldi ? per lo spettacolo per altri? non credo proprio...
 

Koroviev

Il Re dei Troll / Il Signore delle forcelle
8/25/17
12,592
6,099
0
Krukkolandia
Bike
Trollbike perculantis
Drop sempre più alti con atterraggi in curva, con 120 mm di sospensioni sti professionisti devono dare di più in discesa e non intripparsi solo in salita. E basta addormentarsi davanti alla TV :smile::yeah!:
 

sepica

Biker velocissimus
8/27/03
2,423
66
0
Roma
vorrei solo portare all'attenzione su una cosa , direi quasi fondamentale, nel cercare di capire quanto osare nel disegnare i percorsi XC o meno
Ditemi se sbaglio in ambiente Professionistico o Semi-professionistico DH Enduro XC che sia, tutti i tracciati sono visionati provati riprovati i giorni prima dell'evento.
IN ambito AMATORIALE, probabilmente Enduro e DH sono altrettanto visionati e il rider puo provare la miglior linea, non ho esperienze in merito dunque posso ave detto una castroneria(?)
In ambito XC amatoriale , parlo della gara della domenica raramente se non mai i percorsi li puo effettuare prima della gara stessa, certo si potresti arrivare un ora prima del previsto e farti un giro intero perlustrativo , anche se poi bisogna vedere quanto puo perder tempo a disegnarti la miglior linea e soprattutto poi ricordartela.

Ho potuto vedre un filmato dove Nino vinci e altri discutevano sulla miglior linea da fare li dove c'erano quella srie di massi..saranno stati li un 5 min...ad averceli la dom mattina.
Io amavo i percorsi anni 90 ...dove c'era la salita lunga altre salite anche toste, e poi un bel single trek o del flow veloce e magari alcuni punti tecnici ma abbordabili ...sicuramente senza Massi sporgenti.

Dunque mutuare i percorsi XC di alto livello mondiale e portarli a "Mentana" o a "San piglietela" , è un azzardo sia perche abbiamo i nostri limiti, sia perche non si puo provar il percorso sia perche i primi 10 vanno via gli altri 300 ritrovano davanti ad un muro di polvere, "spinti" a andar giu , con tutti i rischi
 

jbar

Biker WhyBeNormal
3/26/19
345
296
0
milano
Bike
Donzelli 1964
Sangue e lacrime.
Fanno audience, sono super televisionabili, la gente adora vederle: è così dai tempi dei romani, la Taurina ci ha fatto crescere leggende sull'estremizzazione degli sport.
Peccato che, nel mondo reale, poi ci siano CO che, a volte, si fan prendere la mano e tracciano pure le GF su quei parametri...
 

superskinny

weekend warrior
5/31/12
4,959
2,970
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Da principiante, circa 8 anni fa, mi avevano coinvolto in un gruppetto ed eravamo soliti iscriverci a gare tipo South Garda Bike, Dolomiti Superbike e Rocky Mountain (quella al Bike festival). L’unica difficoltà era arrivare in fondo perché non ho mai fatto una vera preparazione, semplicemente uscivamo la domenica e magari qualche volta in settimana. Mi faceva venire il nervoso arrivare nei punti dove la gente si fermava per una semplice variazione di pendenza, creando file, dopo che avevano percorso il primo piattone a velocità da scooter. Solo qualche mese prima non sapevo stare in equilibrio sui pedali in ciclabile, lo dico senza esagerare. Alla fine mi iscrivevo solo per fare gruppo e vedere il paesaggio.
 
  • Like
Reactions: lupeaq

pk71

Biker ciceronis
12/15/08
1,455
1,134
0
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
Purtroppo il paraschiena è un'altra di quelle cose non capite. In carrozzina ci finisci nella maggior parte dei casi per la compressione della spina dorsale, come tragicamente capitato a Sandrone nel 2013 a Finale EWS. Atterri sulla testa, e non c'è protezione che ti salvi.
Per quel poco che possa valere, lo conferma uno a cui gli è andata di stra-lusso.
 

kraken90

Biker tremendus
3/17/13
1,093
188
0
Non capisco questa avversione per le G.f, perchè criticare i percorsi "facili" o la gente che fa i tappi? o dire che questa non è mtb? se non piacciono determinate gare non si fanno, i tappi ci sono se parti tra gli ultimi o parti piano, che ci siano persone scarse tecnicamente ci può stare non sono tutti dei pro e le g.f sono il primo approccio alle gare dato che se non vai forte e non hai tecnica nelle xc non ti diverti e crei solo problemi nei doppiaggi.
 

superskinny

weekend warrior
5/31/12
4,959
2,970
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Devo dire che avendo appena acquistato la blur (anche se ho montato ancora la fox da 32) col telescopico, l'asticella in discesa si alza moltissimo al punto che non trovo più il senso dell'enduro, che resta fermo ad impolverarsi. Credo che con il prossimo upgrade, che sarà una forca da 34 o 35 e 110/120, il gap con la mia enduro si riduca ulteriormente. Quindi non credo che l'incremento delle difficoltà tecniche sia un problema oggi, l'importante è che una parte del percorso resti abbastanza veloce in modo da ridurre le differenze tra i vari atleti, perché il vero spettacolo è la bagarre non certo 4 sassi da scavalcare.
Beh c’è enduro ed Enduro. Per esempio io amo le Ps di Pogno, mi manca un sacco visto che è fuori regione, ma non le paragono a quelle della Ews di Canazei (per dirne una) oppure a certi trail a Finale. Poi adoro entrambi perché divertimento non è solo scendere con la morte appollaiata sulla spalla, ma anche godersi il flow.
 

Valtrompia1970

Biker ciceronis
1/8/15
1,587
680
0
Brescia
Non capisco questa avversione per le G.f, perchè criticare i percorsi "facili" o la gente che fa i tappi? o dire che questa non è mtb? se non piacciono determinate gare non si fanno, i tappi ci sono se parti tra gli ultimi o parti piano, che ci siano persone scarse tecnicamente ci può stare non sono tutti dei pro e le g.f sono il primo approccio alle gare dato che se non vai forte e non hai tecnica nelle xc non ti diverti e crei solo problemi nei doppiaggi.
In parte sono d'accordo con te. Se una gara non mi piace non sono obbligato a farla. Sul discorso preparazione sia atletica che tecnica sono del parere che prima di partecipare ad una gara devo allenare entrambe e non solo una.
 
  • Like
Reactions: ant

pk71

Biker ciceronis
12/15/08
1,455
1,134
0
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
Una considerazione generica.
Se uno sport, oppure come nello specifico una disciplina, non viene portato ai limiti, non crescono gli atleti ma sopratutto non crescono le tecnologie e le tecniche, spettacolo a parte è l'unica soluzione per evolversi.
E sono convinto che in tanti casi l'estremo e il "+" sia ricercato dagli stessi atleti e che i produttori/organizzatori siano stimolati da personaggi del genere.
Al contrario saremo rimasti alle gare e alle bici come nel video del '94 postato da @Boro .
 

Keru

Biker superis
9/1/10
355
61
0
Zürich (CH) & San Marino (RSM)
www.instagram.com
Bike
MDE Damper 29, Kingdom Vendetta X2 Ti
Una considerazione generica.
Se uno sport, oppure come nello specifico una disciplina, non viene portato ai limiti, non crescono gli atleti ma sopratutto non crescono le tecnologie e le tecniche, spettacolo a parte è l'unica soluzione per evolversi.
E sono convinto che in tanti casi l'estremo e il "+" sia ricercato dagli stessi atleti e che i produttori/organizzatori siano stimolati da personaggi del genere.
Al contrario saremo rimasti alle gare e alle bici come nel video del '94 postato da @Boro .
Direi che questo commento chiude la questione. Grazie.

A chi dice che percorsi così snaturano lo sport, beh basta guardare a nuove tecnologie (decine ogni anno negli sport motoristici) o tattiche (basta pensare al "calcio totale" per fare un semplice paragone calcistico): uno può sempre decidere di ignorare questi nuovi trend, ma alla fine si ritroverà al massimo a giocare all'oratorio e non più a San Siro. Che non è nulla di male, ma di chi è la colpa? Di chi fa evolvere lo sport o di chi non si vuole adattare o migliorarsi?
Inverto la domanda in maniera provocatoria, se dicessi a chi vuole fare XC solo su sterratoni con hardtail da 100mm e reggisella fisso che sta snaturando lo sport rendendolo troppo simile al ciclocross o alla BDC?