Il marketing nel 2021

Status
Not open for further replies.

Brunik

Biker tremendus
4/9/19
1,271
736
0
Milano
Bike
RR ST540 2019

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,526
3
10,915
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Mi è passato sotto il naso questo articolo sullo stand Atala ad Eicma, mi sento di condividerlo con voi, appoggio in pieno le considerazioni dell'ultima parte.


incredibile che un sito italiano si scagli così apertamente contro un marchio. Tanto di cappello.
Chissà adesso i geni del marekting cosa si inventeranno contro bikeitalia. Sodomizzazione pubblica del redattore?
 

Brunik

Biker tremendus
4/9/19
1,271
736
0
Milano
Bike
RR ST540 2019
Ha detto quello che pensa, e ha fatto bene, io non sono stato a Eicma, ma sono certo che non è l'unico stand allestito così, bici o moto che siano, e lo trovo alquanto disgustoso in tutta onestà. Non si può pensare di gestire eventi del genere solo ed esclusivamente ad uso e consumo di 16enni e non in calore. Poi probabilmente il 90% degli utenti la pensa al contrario da me e va bene così!
 

lorenzom89

Biker superioris
10/23/10
962
1,319
0
Russi(RA)
Ecco, appunto.
We ti ripeto che eicma è sempre stato così.. e i numeri gli danno anche ragione perché tutti gli anni fa il pienone.. seppur il settore moto negli ultimi anni non gode proprio di ottima salute.. quindi bravi loro!

Se uno poi si sente a "disagio" per qualche bella ragazza scollata è libero di non entrare o di guardare da un altra parte.. io ad esempio mi sento a disagio nelle chiese e a messa e infatti non ci metto piede..
 

Brunik

Biker tremendus
4/9/19
1,271
736
0
Milano
Bike
RR ST540 2019
We ti ripeto che eicma è sempre stato così.. e i numeri gli danno anche ragione perché tutti gli anni fa il pienone.. seppur il settore moto negli ultimi anni non gode proprio di ottima salute.. quindi bravi loro!

Se uno poi si sente a "disagio" per qualche bella ragazza scollata è libero di non entrare o di guardare da un altra parte.. io ad esempio mi sento a disagio nelle chiese e a messa e infatti non ci metto piede..

Guarda, ho lavorato 7 anni nel cancello di fianco, so benissimo come funziona eicma, e come dici tu sono libero di non andarci, infatti non ci vado, ma se per pubblicizzare una moto o una bicicletta ci si deve servire di una ragazza sottopagata per stare 12 ore al giorno in piedi col culo di fuori facendo finti sorrisi, beh il genere umano è messo male.

Non è una polemica con te sia chiaro, se a te piace fai bene ad andarci, siamo in un paese libero per ora.
 

fitzcarraldo358

Biker delirius tremens
11/13/08
11,360
1
2,377
0
Romagna
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Se uno poi si sente a "disagio" per qualche bella ragazza scollata è libero di non entrare o di guardare da un altra parte.. io ad esempio mi sento a disagio nelle chiese e a messa e infatti non ci metto piede..
ed è libero anche d criticare le scelte degli espositori visto che sarebbe una fiera del ciclo e motociclo:

"Quello stand fa schifo. E lo dico prima da uomo maschio, e poi da azionista di Accell che gradirebbe che le aziende del gruppo sappiano maneggiare propriamente gli strumenti della comunicazione. Perché siamo nel 2021, non nel 1951."
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,526
3
10,915
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
We ti ripeto che eicma è sempre stato così.. e i numeri gli danno anche ragione perché tutti gli anni fa il pienone.. seppur il settore moto negli ultimi anni non gode proprio di ottima salute.. quindi bravi loro!

Se uno poi si sente a "disagio" per qualche bella ragazza scollata è libero di non entrare o di guardare da un altra parte.. io ad esempio mi sento a disagio nelle chiese e a messa e infatti non ci metto piede..

non è questione di disagio, è questione che mettere la donna patanüda di fronte ad un prodotto è una roba da medioevo. Come è da medioevo andare ad una fiera per vedere "la figa". E poi andare a casa da mammà a farsi cucinare, lavare e stirare. Il machismo italico è una delle cose più ridicole ancora in giro.
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,526
3
10,915
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Cosa c'entrano col porno?
Sono ragazze immagine.. le stesse che trovi anche in discoteca, nelle gare di auto, moto ,in altre fiere (auto, cosmetici ecc..).
Non mi sembra facciano niente di male.. sono ragazze libere e adulte e magari con quel lavoro si pagano gli studi o l affitto.

va bene, allora basta andare su instagram per vedere due cosce e due capezzoli nascosti male.
 
  • Like
Reactions: Giocody

Brunik

Biker tremendus
4/9/19
1,271
736
0
Milano
Bike
RR ST540 2019
non è questione di disagio, è questione che mettere la donna patanüda di fronte ad un prodotto è una roba da medioevo. Come è da medioevo andare ad una fiera per vedere "la figa". E poi andare a casa da mammà a farsi cucinare, lavare e stirare. Il machismo italico è una delle cose più ridicole ancora in giro.

Infatti gli stessi "addetti ai lavori" la chiamano la fiera della "f**a".
 

federic000

biker lentissimus
6/17/20
957
554
0
roma
Bike
procaliber
infatti quest'anno nei siti tipo motociclismo.it e moto.it non ci sono più le gallerie di foto "le ragazze dell'eicma" o il voto alla ragazza più bella. io lo considero un passo avanti, in quanto ad Atala che dire...il loro approccio lo si ritrova anche nelle bici che fanno
 

lorenzom89

Biker superioris
10/23/10
962
1,319
0
Russi(RA)
va bene, allora basta andare su instagram per vedere due cosce e due capezzoli nascosti male.
Infatti queste ragazze su intagram sono strapiene di aziende che le chiedono collaborazioni di qualsiasi tipo.
Anche nel settore bici mi sembra che ormai le aziende vanno da atlete tipo Emily Batti anche se in gara fanno merdultime piuttosto che andare dalle prime in classifica ma che sui social "tirano" di meno.

Le aziende guardano i numeri.. non frega niente dell l'etica o il perbenismo o bigottismo.. ma veramente per voi è una novità?
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,526
3
10,915
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Infatti queste ragazze su intagram sono strapiene di aziende che le chiedono collaborazioni di qualsiasi tipo.
Anche nel settore bici mi sembra che ormai le aziende vanno da atlete tipo Emily Batti anche se in gara fanno merdultime piuttosto che andare dalle prime in classifica ma che sui social "tirano" di meno.

Le aziende guardano i numeri.. non frega niente dell l'etica o il perbenismo o bigottismo.. ma veramente per voi è una novità?

Si chiama cervello.
Se il tuo IQ è così basso da comprare un prodotto perché l'oca di turno lo fa vedere, fanno bene a prendere la tardona che si fa doppiare in gara.
 

Andrea321

Biker poeticus
10/1/07
3,795
727
0
Cesena
Bike
Mondraker Foxy Carbon R
Infatti queste ragazze su intagram sono strapiene di aziende che le chiedono collaborazioni di qualsiasi tipo.
Anche nel settore bici mi sembra che ormai le aziende vanno da atlete tipo Emily Batti anche se in gara fanno merdultime piuttosto che andare dalle prime in classifica ma che sui social "tirano" di meno.

Le aziende guardano i numeri.. non frega niente dell l'etica o il perbenismo o bigottismo.. ma veramente per voi è una novità?
effettivamente non capisco questa levata di scudi per le ragazze dal vivo mentre sui social tutta questa indignazione non c'è (almeno a giudicare dai numeri) eppure la donna-oggetto è onnipresente così come in molta tv.
Probabilmente è un sistema abbastanza consolidato per vendere (per lo meno vendere alla massa), se qualcuno si indigna ben venga però fa parte della stragrande minoranza.
Chissà se lo stesso giornale che critica gli stand poi rifiuta le pubblicità con le ragazze, a giudicare dalle foto degli articoli direi di no
 

Status
Not open for further replies.