Report Componenti MTB con prezzi da gioielleria


  • Trova gli itinerari vicino a te con un click e navigali dal tuo Garmin o direttamente dal telefono con le mappe OpenStreetMaps!
    Scarica l'ultima versione dell'app Android (link) o iOS (link).

    Domande? Falle QUI.

warez

Biker serius
7/2/13
198
5
0
Genova
Visit site
..premettendo che mi viene da ridere a vedere certi prezzi, ad una certa fanno anche bene a produrre cose del genere visto che ci sarà sempre gente che li acquisterà (non certamente io).

Però una osservazione: in certi limitati casi potrebbe essere che questi costi elevatissimi paragonati alla concorrenza sia dovuto comunque ad uno sforzo produttivo maggiore rispetto alla media? Spiegandomi meglio....è possibile che per produrre quei cuscinetti ceramici si impieghino risorse nettamente maggiori rispetto a cuscinetti "normali" che ne giustifichi il prezzo?
 
  • Like
Reactions: Andreino MTB

marcstr

Biker superioris
3/5/22
835
1,202
0
filippide
Visit site
Bike
santacruz
Venerdì scorso ho fatto un giretto per provare la bici , sabato sarei partito presto per un weekend in bici programmato da tempo con amici..... Naturalmente il venerdì taglio la gomma posteriore, parto in fretta e furia per comprare un copertone, e lo trovo solo al terzo negozio..... Il negoziante persona onestissima e attenta al cliente mi chiede 75 € dico 75€ caxxo per un copertone.... Ecco quel copertone ( Maxxis Aggressor) entra di diritto in questa classifica .
a quel prezzo il mio lo monta pure e mi mette pure il lattice altrimenti resta dov'era
 
  • Like
Reactions: Riz 73

malus796

Biker serius
8/17/11
156
115
0
Monsummano Terme
Visit site
La parola d'ordine per me è diventata "giocare d'anticipo".
Ormai tutto costa un fottìo, e guarda caso per la legge di Murphy quando serve costa di più.
Io quando trovo offerte faccio "scorta", tanto poi mi servirà. Catena da cambiare? Ce l'ho già in casa presa in tempo in offerta. La cambio, ho mesi (salvo sfighe varie) per trovarla nuovamente in offerta. Idem con copertoni e varie.
Senza contare che la seconda parola d'ordine è "Cina". Su Aliexpress si trova un sacco di roba buona. Sull'endurona monto rotori da 14 euro l'uno e pastiglie che pago 20 euro la confezione da 10 coppie (venditore Alphacycling), sono ottimi. Anche in park zero problemi. "Ma le pastiglie chissà quanto ti durano!?". La metà di quelle di marca, ma ripeto, con 20 euro ne prendo 10 paia.
Sella cambiata con una "strana copia" della power comp a 20 euro. Kit spurgo 5 euro. Attrezzini e chincaglieria vari sempre quel prezzo lì.
Comado remoto del telescopico a 15 euro, perfetto.
Cavi, guaine, tutto a poco prezzo.
E anche l'abbigliamento. Ho ordinato 3 maglie personalizzate da enduro e le ho pagate 12 euro l'una.
Ah sì, sono cinesi... morirò per i coloranti usati ecc. Si sa che le altre marche producono in svizzera con coloranti bio.
bravo bravo. come chi critica i reggisella o manubri da 30€. gli switch dove pensi che li fanno? o i manubri originali in carbonio delle bici? mai avuto problemi, poi se lo stringi a 20nM te la cerchi
 

cbet

Biker cesareus
5/31/18
1,687
1,060
0
50
Verona (dintorni)
Visit site
Bike
Orbea Oiz 2020
Il mondo della MTB è ancora relativamente "giovane", da un punto di vista commerciale, e questo da la possibilità a un gran numero di produttori di componenti di restare sul mercato e "drenare" una quota considerevole del prezzo finale di una bici.
Il fatto che ci sia ancora un forte sproporzione fra domanda e offerta ( a favore della seconda) fa si che i prezzi possano gonfiarsi a dismisura, senza che questo vada ad inficiare i numeri di vendita.
Questa situazione ( simile a quanto succedeva nel mondo dell'informatica pre anni 2000) cambierà di brutto non appena qualche multinazionale comincerà ad interessarsi "seriamente" del business e comincerà a costruirsi tutto "in casa", abbattendo brutalmente i costi di produzione e mettendo fuori gioco i marchi " da gioielleria". Per ora la situazione è questa e non cambierà finchè non arriverà una "Amazon per ciclisti" che costringerà tutto il settore ad abbassare i prezzi per (sperare) di sopravvivere contro il pigliatutto del mercato
quoto in pieno.
a mio parere, l'intervento più centrato.
 

tylerdurden71

Biker tremendus
9/15/11
1,071
470
0
Udine
Visit site
Se si parla di materiale di consumo "classico" di cui è impossibile fare a meno, ok. Ma questi sono pezzi particolari, studiati per far parlare di se o per accontentare chi ha molti, molti soldi... basta non comperarli e il problema svanisce.
 
  • Like
Reactions: tunerz and Riz 73

Riz 73

On trail
10/26/12
1,448
4,007
0
Cuneo
Visit site
Bike
Ragley Big Al e Cube Stereo
A dire la verità in vari negozi i MM SG soft li ho sempre visti attorno ai 60-70 euro, che online costino meno non mi pare la scoperta del giorno, i negozi hanno ben altri costi, e offrono altri servizi. I negozi che riescono a sopravvivere alla concorrenza dell'on line sono quelli che danno servizi tali che abbiano un valore percepito che compensi un prezzo superiore. Ovvio che se sai già perfettamente di cosa hai bisogno perchè è il decimo pneumatico uguale che monti va benissimo l'on line, ma il bravo negoziante sa anche consigliare, offre prove, promozioni, assistenza ecc ecc.
Esempio, ho appena ordinato su un noto sito specializzato 2 pneumatici e 4 set di pastiglie freno (come altri faccio scorta quando il materiale c'è ed è a prezzo giusto) mentre per sostituire i guanti sono andato in negozio. Ho pagato di più ma ho potuto provarne 4 o 5 paia e prendere quelli che trovavo più adatti. Stessa cosa per le protezioni, trovo che provarle prima sia essenziale, non solo per la taglia ma anche per la scelta del modello.

Poi ci sono quelli che provano in negozio e poi comprano online ma mi pare un po' miserabile.
Il negozio in questione a visto un cliente con un problema e ne ha approfittato.
E una gomma a 75€ ci sta bene in questa classifica.
Il negoziante da cui vado di solito, la gomma l'avrei pagata 60€ montata, e mi avrebbe pure offerto il caffè ma purtroppo era senza.
 

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,394
2,253
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
  • Like
Reactions: luke bikewalker

Barborsa

Biker popularis
2/16/22
92
133
0
23
Verina
Visit site
Bike
Santacruz 5010
Volendo attualmente su Zalando ci sono offertone su magliette Mons Royale, Vaude, O'Neill etc, anche fino al 50%
Infatti ho proprio comprato lì nei giorni scorsi, c'era anche un codice con un ulteriore meno 15%, ho già magliette mon Royale, si sta bene e tutto quanto ma 80/85 sono una follia, cmq puzzano lo stesso se ci sudi dentro anche se loro dicono di no.... Tra l'altro zalando nonostante sia tra i più grandi retailer online d'Europa non sta tanto messo bene come utili... Ora non riesco a postarlo ma cercate zalando stocks, da un anno scende e basta in borsa, da 100 euro a 25
 

Robibz

Biker velocissimus
3/17/21
2,579
1,287
0
36
Bolzano
Visit site
Bike
una
Infatti ho proprio comprato lì nei giorni scorsi, c'era anche un codice con un ulteriore meno 15%, ho già magliette mon Royale, si sta bene e tutto quanto ma 80/85 sono una follia, cmq puzzano lo stesso se ci sudi dentro anche se loro dicono di no.... Tra l'altro zalando nonostante sia tra i più grandi retailer online d'Europa non sta tanto messo bene come utili... Ora non riesco a postarlo ma cercate zalando stocks, da un anno scende e basta in borsa, da 100 euro a 25
Io finchè posso sfrutto l'occasione mi rifaccio il guardaroba, mi vien male a pensare di dover spender 50/60/70€ per una t-shirt, anche se tecnica...
 
  • Like
Reactions: Barborsa

capocchione

Biker tremendus
7/18/12
1,030
810
0
Napoli
Visit site
Bike
YT Jeffsy CF 27; Commencal Meta HT CrMo; Riverside Touring RT920

Diciamo che ci sei andato vicino.

Sono queste minchiate assieme ai divani e agli specchi nei negozi di bici che fanno aumentare i prezzi
Ci avevo preso in pieno
 

Paolo M.

Biker superis
2/25/09
421
133
0
59
Bergamo provincia
Visit site
Bike
Specialized T. Levo
La parola d'ordine per me è diventata "giocare d'anticipo".
Ormai tutto costa un fottìo, e guarda caso per la legge di Murphy quando serve costa di più.
Io quando trovo offerte faccio "scorta", tanto poi mi servirà. Catena da cambiare? Ce l'ho già in casa presa in tempo in offerta. La cambio, ho mesi (salvo sfighe varie) per trovarla nuovamente in offerta. Idem con copertoni e varie.
Senza contare che la seconda parola d'ordine è "Cina". Su Aliexpress si trova un sacco di roba buona. Sull'endurona monto rotori da 14 euro l'uno e pastiglie che pago 20 euro la confezione da 10 coppie (venditore Alphacycling), sono ottimi. Anche in park zero problemi. "Ma le pastiglie chissà quanto ti durano!?". La metà di quelle di marca, ma ripeto, con 20 euro ne prendo 10 paia.
Sella cambiata con una "strana copia" della power comp a 20 euro. Kit spurgo 5 euro. Attrezzini e chincaglieria vari sempre quel prezzo lì.
Comado remoto del telescopico a 15 euro, perfetto.
Cavi, guaine, tutto a poco prezzo.
E anche l'abbigliamento. Ho ordinato 3 maglie personalizzate da enduro e le ho pagate 12 euro l'una.
Ah sì, sono cinesi... morirò per i coloranti usati ecc. Si sa che le altre marche producono in svizzera con coloranti bio.
Quindi tu confermeresti che la maggior parte dei rider sono idioti a comprare robe di marca, con materiali migliori e quant'altro? Per farti un'esempio stupido e veloce, secondo te il tuo rotore da 14 euro è ugualissimo e fa lo stessissimo servizio e con le ugualissime prestazioni del mio da 99,90 euro? Chiedo ....
 
  • Like
Reactions: clauddd

Uomolagno

Biker serius
9/23/17
272
291
0
45
Roma
Visit site
Bike
Rockrider 520
Io pure compro spesso da Aliexpress, a volte va bene a volte un po meno però con un po di pazienza si riescono a trovare componenti davvero buone.
Ultimamente ho costruito una ruota posteriore con un mozzo made in Cina e devo dire che va veramente bene, ha anche un bel sound. Mi sarebbe piaciuto prendere un Industry Nine che sicuramente è di tutta altra fattura ma si parlava di 480 euro contro 70 e giustificare una differenza di prezzo così alta per me diventa difficile
 

Classifica mensile dislivello positivo