Bianchi Ragno

bricke

Biker perfektus
8/24/07
2,926
-1
0
Venezia
Salve a tutti, dopo 5 anni di lontananza la bianchi ragno sulla quale ho fatto i primi km è finalmente tornata nelle mie mani.
Ora visto che non è presa benissimo (niente ruggine, ma i pedali "scattano" e alcune parti sono consumate) volevo sostituire qualche componente per rimetterla a nuovo e magari usarla come bici da tutti i giorni, sempre e solo asfalto.
Pensavo a:

Freni V-Brake; dietro posso metterli? il freno dietro è bellissimo, che dite lo cambio cmq?
Nuovo manubrio e attacco manubrio.
Cambio nuovo, quale modello?

Forcella, tengo la hard o metto una ammortizzata?
Pneumatici, che ne dite, un pneumatico liscio dovrebbe andare no?!?!?

Devo farmi un idea anche del costo dei componenti, farò questa primavera il lavoro.

Inoltre vorrei sapere di che materiale è fatta, la mia ha ancora la colorazione originale, nera con ragnatele verdi, mi sapete dire con precisione il modello?
So che di ragno ne hanno fatte molte.
 

eventhepopesmokesdope

Biker paradisiacus
1/10/07
6,304
167
0
Grosseto
Salve a tutti, dopo 5 anni di lontananza la bianchi ragno sulla quale ho fatto i primi km è finalmente tornata nelle mie mani.
Ora visto che non è presa benissimo (niente ruggine, ma i pedali "scattano" e alcune parti sono consumate) volevo sostituire qualche componente per rimetterla a nuovo e magari usarla come bici da tutti i giorni, sempre e solo asfalto.
Pensavo a:

Freni V-Brake; dietro posso metterli? il freno dietro è bellissimo, che dite lo cambio cmq?
Nuovo manubrio e attacco manubrio.
Cambio nuovo, quale modello?

Forcella, tengo la hard o metto una ammortizzata?
Pneumatici, che ne dite, un pneumatico liscio dovrebbe andare no?!?!?

Devo farmi un idea anche del costo dei componenti, farò questa primavera il lavoro.

Inoltre vorrei sapere di che materiale è fatta, la mia ha ancora la colorazione originale, nera con ragnatele verdi, mi sapete dire con precisione il modello?
So che di ragno ne hanno fatte molte.


Il freno dietro non lo cambi perché se nn sbaglio è un ubrake, che ha i perni più alti dunque con i freni normali non funziona (potresti provare on ruote da 28). Gomme lisce? ok, cerca delle city slicker tioga.
Non mi ricordo il materiale, ma penso si cromor oro nivacrom, ovviamente acciaio
Il modello te lo potrei forse dire, ma dimmi che cambio monta
 

guinev

Biker grossissimus
2/7/07
5,245
1
0
Roma / Pescara
stassa bici di mio zio, esteticamente ricercata, ma un mattone (quella di mio zio..)
anche io appoggio le slick e l'u-brake non lo trovi manco volendo se noon un avanzo di magazzino.
io lascerei la rigida.
 

Tomac

Biker infernalis
4/7/03
1,803
4
0
44
San donà di Piave
Ciao, esistevano la ragno e la thomisus, quest'ultima con una coppia di tubi esili che univano tubo sterzo a forcellini posteriori, a differenza della ragno che assomigliava alle gt con telaio a triplo triangolo. I colori se mi ricordo bene erano accoppiati con base nero e verde/giallo/fucsia fluo, non tutti assieme per fortuna.
Il gruppo era uno shimano 200gs con pezzi italmanubri in ferraccio.
Confermo che il telaio sia in acciaio cr-mo, cmq nulla di pregiato e pesantissimo.
Avevano entrambe gli u-brake. Per un montaggio leggero stradale ok....ma non spenderci tanto perchè secondo me sta bene ferma in un angoletto del garage a ricordo di quei tempi così lontani.
BYE
 

gattonero

Princeps Mechanicorum
8/11/03
9,891
4
0
47
London, Nxxxx
myspace.com
Di Bianchi Ragno ne esistevano diversi modelli.
Se la memoria non mi inganna erano così, la prima serie (1989-90):

-(nome ??) modello base con telaio a "doppio triangolo" tipo GT, molto economica e con pezzi scarsi
-Thomisus che era la prima della serie con telaio "a traliccio", componenti Shimano 200Gs e colori arancio/nero
-un modello con lo Shimano Exage
-un modello con il Deore LX
-Mygale? il modello con l'XC comp e forse qualche pezzo del XC Pro
-la Araneus che era la top di gamma, aveva il telaio con tubi Columbus e parti Deore XT.

Posta una foto e ti dico che modello è, cmq se quella è la colorazione originale non è della prima serie.
Non credo abbia valore vintage ma considerando che il telaio era piuttosto pesante non vale certo la pena spendere soldi pensando di aumentare la Performance. Sono solo soldi buttati.
Eviterei assolutamente di mettere forcelle ammortizzate o che, la renderesti molto brutta.
Cerca di tenerla il più possibile originale, che ti viene una bella bici
 

bricke

Biker perfektus
8/24/07
2,926
-1
0
Venezia
Thomisus, la mia è una thomisus.

Ok quindi meglio se non ci spendo sopra inutilmente.
Meglio così.

Grazie per i consigli.
 

Merca

Biker superioris
9/15/07
967
2
0
Torino
Ma mi sambra di averne avuta una arancio \ blu, da bambino con ruote da 24 e montata sis o roba del genere , con una forka a molla che faceva solo pena
Io ho 18 anni e non posso ricordarmi bene , ma c'era scritto ragno sopra ,è possibile?
 

ruf85

Biker novus
5/13/08
2
0
0
Bassano del Grappa
ciao sono nuovo del forum...
Cercando informazioni sulla mia bianchi (ragno, così l'ho sentita chiamare...) sono arrivato in questo forum.
Io ho ereditato da mio fratello la bianchi Pholcus (viola e nera) stupenda!
A parte il peso (ho sentito dire 15Kg!) è esteticamente una favola.
L'unica modifica rispetto all'originale sono le gomme slick e la sostituzione delle sfere della scatola centrale del gruppo pedale (non so come si chiamano sfere?!) che la resa praticamente silenziosa senza quel fastidioso "ticchettio" che si sente quando si molla la pedalata.
Qualcuno sa darmi qualche notizia su questa bici? (premetto che mio cugino ha la Thomisus arancione e conosco gente con quella fucsia e verde...)
Grazie per le informazioni che mi darete
 

Alexander83

Biker superis
11/19/07
406
0
0
Piemonte
Io ho una Bianchi Il Ragno da bambino, è stata la mia prima mtb se così può definirsi. Nera e gialla fluo, cambio a 4 rapporti Sachs, freni potentissimo (davvero!!!)... sta ancora appesa in garage... E' del 1991-92
 

guinev

Biker grossissimus
2/7/07
5,245
1
0
Roma / Pescara
Ma è l'effetto della foto o l'hai messa in una pressa? la forka ha un angolo di quasi 90° :-)


no...
è l'effetto di un pilastro di un gazebo a francavilla che ho centrato in pieno mentre correvo come un demente per evitare una signora col passeggino.... mamma mia che botto ancora me lo ricordo.. :smile::smile:

ma non ditelo a mio zio!!:spetteguless:
 
  • Haha
Reactions: Mors

guinev

Biker grossissimus
2/7/07
5,245
1
0
Roma / Pescara
gli unici pilastri di gazebo disponibili a francavilla mi sembrano essere quelli della sirena... spero fosse una triste mattina di pioggia invernale.... altrimenti :-)

esatto.. proprio la sirena.. l'ho centrato in pieno!! ma veramente un super botto.. anche le macchine che passavano si sono fermate.. mi conoscevano tutti che figura mi mer**!

vabbè dai.. na ragazzata correre sul marciapiede, ma ho imparato fidati....SBAAAANG!!
 

johnny sierra

Biker superis
6/18/08
367
18
0
Potenza, Roma
Bike
Canyon Spectral CF EX - BH Ultimate 27.5 - Specialized Awol
Mitica queste Bianchi.

Quando ero piccolo mio padre voleva comprarmi una Thomisus, ma il telaio era troppo grande all'epoca per me e non toccavo con i piedi a terra.
Dopo qualche anno trascorso su una bici tipo graziella, che utilizzavo anche per fare salti (una volta il telaio mi si è spezzato a metà è l'ho fatto saldare) mio padre mi ha finalmente comprato una MTB. Devo dire però che era andato veramente a risparmio e l'ho sempre odiata per quanto era scadente, tuttora la utilizzo solo per andare in spiaggia quando sono in vacanza. I miei amici avevano la Thomisus ed io andavo in giro su quella carretta, devo dire però che ne ho fatti di km in giro per la città.
 

winnye77

Biker urlandum
2/12/08
510
0
0
Bibbiena Ar
Salve a tutti!!!
Anch'io nel natale del '90 mi sono visto regalare una Thomisus Giallofluo/nero con adesivi viola a ragnatele bianche...che spettacolo!!!
Erano i primi anni della MTB dopo i vari passaggi dalla BMX '85/'86 con ruote lenticolari e sella Royal in plastica alla bici da cross con ammortizzatori tipo Dmt,Atala e Re de'foss(le prime downhill????)che pedalando dondolavano da pazzi ma ci sentivamo fighi con il numero preferito:sborone:
La mia biga era così equipaggiata:
  • Telaio a traliccio in acciaio cromo TTS(Tubi Trafilati Spciali...mah)
  • Forcella in acciaio con tubi ovalizzati a spessore differenziato con canotto filettato
  • Reggisella/pipa(la si chiamava così)/manubrio ITM in acciaio
  • Gruppo Shimano GS-200 7speed con comandi cambio push/push sottomanubrio,guarnitura 26-36-46 OVALIZZATA che era di moda parecchio e freni cantilever ant.+u-brake post.
  • Cerchi FIR anodizzati neri con SGANCIO RAPIDO
  • Peso Totale....un CIAO :hahaha:si quello della piaggio...
senza parlare delle varie "migliorie" tipo contachilometri,sella Selle Italia Flyte Titanium,pegali con i puntali,archetto di irrigidimento u-brake,corna al manubrio lunghe 20 cm e pneum Panaracer Smoke ant e Schwalbe post tipo trattore:nunsacci: e udite udite...il portanumero con il 657 o 675 che aveva John Tomac quando vinse i mondiali cross country al Ciocco,Perakis vinse la Downhill con la Parkpre giallo/fucsia,aveva ammo ant+post fighissimi....
Dopo qualche anno di fermo nel '99 circa l'ho rispolverata cambiando i cantilever con altri a profilo stretto anodizzati viola come le leve freno a due dita in alluminio e montando gomme verdi che erano all'ultimo grido.
Adesso è in Garage dai miei che aspetta di essere portata a nuova vita:bollicine:anche solo per andare a comprare il pane e metterla in fila con gli altri cimeli storici di a due ruote,per ricordare i tempi andati.
Appena riesco faccio due foto e le inserisco nel forum.
a Presto
 

winnye77

Biker urlandum
2/12/08
510
0
0
Bibbiena Ar
trovateeeeeeeeeee!!!o-o
Ho trovato delle foto della Thomisus,se non ricordo male era il '92,ero a Savignano a mare e la malattia MTB era già in evoluzione....:freeride:
 

winnye77

Biker urlandum
2/12/08
510
0
0
Bibbiena Ar
:}}}:
 

Attachments

  • Bianchi Thomisus 2.jpg
    Bianchi Thomisus 2.jpg
    60.1 KB · Views: 307
  • Bianchi Thomisus 1.jpg
    Bianchi Thomisus 1.jpg
    56.3 KB · Views: 346
  • Biancho Thomisus 3.jpg
    Biancho Thomisus 3.jpg
    58.6 KB · Views: 336

yoda76

Redazione
7/30/06
4,664
-6
0
45
aosta
il modello col suntour XCM si chiamava pholcus, e la migale montava sempre suntour ma l'XCD. le ho avute tutte e due, la prima gialla-nera la seconda arancio-nera. era la prima serie, quella coi colori fluo e le "sfumature" tra un colore e l'altro di colore viola... quanti ricordi... ricordo che ci facevo chilometri in impennata!