Avete mai incontrato animali sul percorso?

Boccia

Biker superis
11/11/02
424
0
0
42
Montecreto (MO)
www.mtbappennino.it
Volevo sapere se avete mai incontrato animali (cani, cinghiali, ecc.) sul sentiero che dovevate percorrere. Come vi siete comportati?

Dato che io vado spesso da solo a volte penso se incontrassi un cinghiale come dovrei comportarmi e mi dico: se sono in salita giro la bici (vadrai che in discesa vado più forte io di lui) ma se sono in discesa e lui è lì in mezzo? Ho chiesto al gruppo di "Cinghialai" di Montecreto e mi hanno detto che se non hanno i cuccioli scappano, ma se ce li hanno?


Per fortuna per il momento ho incontrato solo scoiattoli e lepri.... :-?
 

Ivo

Biker poeticus
21/2/04
3.838
2
1.556
0
Bassa modenese
Bike
Enduro Expert 2010
sabato scorso durante il giretto con la gravel nella campagna veneta mi sono imbattuto in 6 esemplari di Ibis sacro.
Ho rallentato per fotografarli ma si sono allontanati troppo per uno scatto decente.
A puro titolo illustrativo allego una immagine scaricata dal web

Vedi l'allegato 419828
Visto uno l'ultimo dell'anno in un campo, zona bassa pianura modenese.
 
Upvote 0

paolop72

Biker superis
10/5/19
406
224
0
roma
Bike
Orbea Occam TR M20
Volevo sapere se avete mai incontrato animali (cani, cinghiali, ecc.) sul sentiero che dovevate percorrere. Come vi siete comportati?

Dato che io vado spesso da solo a volte penso se incontrassi un cinghiale come dovrei comportarmi e mi dico: se sono in salita giro la bici (vadrai che in discesa vado più forte io di lui) ma se sono in discesa e lui è lì in mezzo? Ho chiesto al gruppo di "Cinghialai" di Montecreto e mi hanno detto che se non hanno i cuccioli scappano, ma se ce li hanno?


Per fortuna per il momento ho incontrato solo scoiattoli e lepri.... :-?
il cinghiale scappa dall'uomo dove ci sono i cacciatori sapendo il pericolo, in zone come nei dintorni di Roma sono diventati molto antropizzati e sono piuttosto indifferenti alla presenza umana (non essendoci almeno formalmente cacciatori nei parchi urbani)..
assolutamente utopistico cercare di sorpassarli o seminarli, peraltro pensando che abbiano una traiettoria uguale alla tua.
Il rischio teorico è di frapporsi tra madre e cuccioli causando una reazione di difesa della stessa, se invece il grupo con cuccioli rimane compatto basta tenersi a debita distanza.
il rischio peggiore è che in discesa possa urtare un cinghialone che bruca la terrra ai lati del sentiero, in primis le conseguenze sarebbero disastrose, visto che si accartocciano auto nell'urto, e poi ci sarebbe la reazione del cinghiale urtato che non sappiamo come possa comportarsi.
Per evitare questo imprevisto che mi sembra il vero rischio del biker, soprattutto in notturna o in fase crepuscolare, conviene fare rumore in modo che il cinghiale si allerti e scappi prima del nostro arrivo..
non a caso il mio clacson multi suono cinese da nerd viene acclamato nelle uscite notturne, ottimo dissuasore di fauna, piuttosto terribile qualora lo dovessi usare per avvertire un passante, immagino le madonne se nel silenzio si prende una strombazzata del genere.
 
Upvote 0

Luca.T.

Biker novus
5/11/18
17
14
0
35
Verrua Savoia
Bike
Yt Capra 27.5 CF Pro Race
Abbastanza vicino da riconoscerlo, qui dove abito io c’è un gruppo di circa sei esemplari che si sposta nel territorio dei vari comuni limitrofi. Sono tutti tra l’altro microchippati , sono stati importati dal centro Italia per combattere il numero di cinghiali ormai fuori controllo... solo che più dei cinghiali apprezzano gli animali d’allenamento delle varie fattorie...
 
Upvote 0