Tech Corner Zaino o marsupio?

monorotula

Moderatur
Staff member
Moderatur
11/13/03
26,776
2,245
0
56
Collegno (TO)
www.mtbcucuzzoli.it
Io la vedo più come un idiosincrasia nei confronti degli spallacci. Un marsupio ha un senso, come anche già scritto, se piccolo e con poche cose dentro, altrimenti diventa un fardello che peggiora non di poco la stabilità in un attività dinamica come la mtb. D'altra parte, per portare le poche cose che stanno in un marsupio sarebbe sufficiente uno zaino microscopico, che comporterebbe problemi di traspirazione di scarsa rilevanza.
 

MIREK

Snail on Trail
9/22/14
393
400
0
45
Bologna
Bike
POLE TAIVAL
per provare il marsupio ho preso un surce hipster (che è molto piccolo) e non si sente addosso, naturalmente l'acqua va sulla bici per non appensantire il marsupio e poter portare qualcosa dietro
 

Barborsa

Biker popularis
2/16/22
62
110
0
22
Verina
Bike
Santacruz 5010
Ho avuto un marsupio evoc non lo ricomprerei di sicuro, l'ho rivenduto dopo una sola uscita, mille volte meglio lo zaino
 

wally73

Biker imperialis
6/10/08
10,339
591
0
49
Bologna
mspmtb.jimdo.com
Bike
Yeti SB130-Chisel
troverei più giusto invece che ziano vs marsupio parlere di quando usare uno o l'altro. io trovo quasi indispensabile averli entrambi.
cosa uso? al 90% il marsupio. ma il marsupio per me deve essere piccolo e non ho mai preso in considerazione quelli grossi con sacca idrica. io alla fine si caricano di qualunque cosa e per forza il vantaggio che danno viene annullato dalla scomodità. per giri di mezza giornata trovo il marsupio e la borraccia nella bici una soluzione più che soddisfacente. poco peso. poco ingombro e +/- tutto quello che serve per tornare a casa. io uso questo... capienza 1 lt. chiavi, documenti indispensabili, barrette, e il necessario epr le riparazioni nella norma. vermicelli, filo del cambio, smagliacatene ecc... se come scorta si prende una camera tubolito anche quella ci sta...
1652167286410.png mentre in giri di giornate intere con anche un mangiare più sostanzioso, o in luoghi dove si possono incotrare grandi sbalzi termici uno zaino è consigliabile. quello che non capisco e vedo spesso è gente con zaini enormi con paraschiena pieni per fare il giro trail dietro casa...
alla mia domanda ma non ti da fastidio lo zaino così grande? risposta ah sì ma lo uso sempre voglio avere tutto quello che serve...
boh...
 

Loklokis

Biker extra
8/13/20
708
519
0
Friuli
Bike
Cube Stereo 150 SL
Per uso trail/all mtn, da quando ho il trail pro 10 della Evoc ho raggiunto il Nirvana.
Ci attacco dietro la mentoniera in salita o d'estate tutto il casco tranquillamente. Anche nei giri brevi ho il paraschiena sempre integrato in una soluzione leggera e molto traspirante.
Ed essendo comunque un 10litri rimane compatto e leggero.

Avevo pensato al marsupio.. Ma per il mio modo di andare in giro ho desistito..
 

Railspike

Biker Blasphemius
9/22/15
2,430
1,080
0
Bike
Trek Fuel Ex 8
Io ho un marsupio della Evoc, Hip Pack Pro 3 litri, con sacca idrica da 1,5 litri. Gli attrezzi necessari al giri sono nella finta borraccia sulla bici. Nel marsupio ci stanno le barrette, telefono, gel isotonici, chiavi, portafoglio, pompa per le sospensioni oltre l'acqua, ed avanza spazio. L'ho usato anche per una GF e mi sembra perfetto. Lo zaino lo preferisco per giri più all'avventura dove la presenza di ristori, o comunque di tracce di umanità, sono rari.
 
  • Like
Reactions: ant

apokolokyntosis

Biker popularis
3/21/20
61
97
0
33
Padova
Bike
Starling Murmur
Sulla mia bici non ci sta la borraccia, ma uscendo soprattutto in collina per me il marsupio è la soluzione migliore. Ci carico anche la borraccia e non da nessun fastidio se fissato correttamente. Tutto il peso viene scaricato sulle anche e la schiena è sempre fresca. Lo zaino lo uso per le uscite di tutto il giorno oppure in montagna, dove mi porto dietro più roba...
 
  • Like
Reactions: Code98

Luke_Brixia

Biker extra
11/22/08
708
394
0
Brescia
io, biker da lunghi giri alpini, mi sto involvendo:
- per anni ho usato esclusivamente zaino Evoc Freeride 16 lt con paraschiena
- poi passato a Evoc 10 lt, legando le ginocchiere sul manubrio della bici (da allora il 16 lt mi sembra enorme e lo prendo solo per i giri lunghi invernali)
- poi preso il marsupio Evoc dell'articolo, anche se lo trovo un po' scomodo... lo uso quasi solo d'estate per non sudare sulla schiena, ma se so che ci sono fontane lungo il percorso, altrimenti per forza zaino 10 lt con sacca idrica da 2 lt
- una volta ero un maniaco della bici pulita, senza nulla attaccato. Ora per scaricare le spalle preferisco attaccare alla bici tutto quello che posso: borraccia, pompa OneUp con multitool incluso, camera d'aria, ginocchiere e giacchetta legate al manubrio. Altro non ci sta, ma invidio chi ha una di quelle enduro moderne con lo sportellino e il tubo obliquo cavo...

prossimo passo bikepacking? ah, la vecchiaia... ;-)
 

andy_g

Biker assatanatus
4/27/06
3,406
885
0
Roma
Bike
Giant Trance
Quando non uso lo zaino metto in tasca le due cose che mi servono, il resto sta sulla bici (giusto borraccia, camera d'aria, CO2 e attrezzi).
 
  • Like
Reactions: ant

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,983
5,056
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Io la vedo più come un idiosincrasia nei confronti degli spallacci. Un marsupio ha un senso, come anche già scritto, se piccolo e con poche cose dentro, altrimenti diventa un fardello che peggiora non di poco la stabilità in un attività dinamica come la mtb. D'altra parte, per portare le poche cose che stanno in un marsupio sarebbe sufficiente uno zaino microscopico, che comporterebbe problemi di traspirazione di scarsa rilevanza.

Per me non è assolutamente vero
ho sempre avuto un camebalck Mule da 13 e questo inverno mi sono regalato un HWGS da 20 (con possibilità paraschiena) ed è assolutamente stabile anche con con poche cose dentro, anzi più stabile del 13

A me piace sempre portarmi dietro qualche cosa in più che in meno, domenica scorsa ad esempio avevo anche il seghetto di 15 cm per disboscare.

Detto questo non sono mai contrario alle cose per principio, non ho mai considerato ed apprezzato il marsupio per paura che il peso alla cinta mi dia noia, ma per qualche breve iscita estiva non mi dispiacerebbe provarlo e da amante degli zaini mi hanno affascinato non poco le trovate dei marsupi. Mi resta da capire se sul marsupio sia meglio la sacca idrica o lo spazio per la borraccia. Per provare quello del Deca non mi sembrava male.

edit:
aggiungo, con la mentoniera staccabile poi il marsupio diventerebbe un problema
 

Boro

Biker fantasticus
8/25/04
14,020
9,663
0
Reggio Emilia
Il problema di uno zaino, soprattutto con paraschiena, è che, nella stagione calda specialmente, fa sudare in modo impressionante, almeno me.
Mi tocca portarmi il doppio dell'acqua che mi serve e il comfort peggiora molto.
Se le borracce sulla bici bastano (in non tutte le bici ce ne stanno 2, in alcune nemmeno una), un marsupio tipo evoc di quelli evoluti, è molto areato, non fa sudare e non da fastidio. Ma non ci metterei mai l'acqua, peserebbe troppo.
Quindi per me in estate il marsupio è un'ottima alternativa per stare freschi durante giri non troppo impegnativi e per i quali non serve tanto equipaggiamento da portarsi dietro.
 

Riki174

Biker superis
4/2/12
483
250
0
Brescia - Camunia - Tedeschia
Bike
Santa Cruz Hightower "vecchia"
Per me non è assolutamente vero
ho sempre avuto un camebalck Mule da 13 e questo inverno mi sono regalato un HWGS da 20 (con possibilità paraschiena) ed è assolutamente stabile anche con con poche cose dentro, anzi più stabile del 13

A me piace sempre portarmi dietro qualche cosa in più che in meno, domenica scorsa ad esempio avevo anche il seghetto di 15 cm per disboscare.

Detto questo non sono mai contrario alle cose per principio, non ho mai considerato ed apprezzato il marsupio per paura che il peso alla cinta mi dia noia, ma per qualche breve iscita estiva non mi dispiacerebbe provarlo e da amante degli zaini mi hanno affascinato non poco le trovate dei marsupi. Mi resta da capire se sul marsupio sia meglio la sacca idrica o lo spazio per la borraccia. Per provare quello del Deca non mi sembrava male.

edit:
aggiungo, con la mentoniera staccabile poi il marsupio diventerebbe un problema
Io ho sempre avuto zaino, piccolo per uscite corte e più grande per uscite di giornata. Poi ho provato il marsupio Deca (40€ inclusa sacca) ed ho abbandonato lo zaino piccolo. Molto comodo e stabile, lo uso senza sacca perchè ho la borraccia sul telaio; ci sta dentro un sacco di roba (camera d'aria standard, pompa, tutti gli attrezzi, telefono, chiavi, giacca antivento, maglia intima di ricambio e kit pronto soccorso) ed è ben organizzato. Tra l'altro non credo lo up-graderò con più costosi prodotti di marca...non vedo come possano essere migliori dato che anche come durata sembra promettere bene.
 
  • Like
Reactions: ant and MilSpec

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
16,087
15,316
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Marsupio evoc sempre in estate e inverno con dentro lo stretto necessario , lo zaino per giri più lunghi giusto per avere il cambio sempre asciutto, lo zaino in estate è un incubo se si fa salita
 
  • Like
Reactions: Code98

babbovaresino

Biker novus
10/21/15
21
8
0
Varese
Bike
Orbea Oiz
Personalmente trovo molto utile lo zainetto da Trail Running...Nelle tasche anteriori, lungo gli spallacci, ci metto barrette, chiavi, telecomando; dietro qualche attrezzo e pochi indumenti di ricambio e mantellina. E pesa niente! Poi a volte il marsupio, e per giri lunghi soprattutto invernali lo zaino Camelback.
 

Code98

Biker popularis
4/4/15
90
76
0
Reggio Emilia
Bike
Tues
Marsupio top per giri veloci o in quelle zone dove c'è un'unica salita e vari sentieri da cui scendere, così si lascia la macchina in basso con acqua/cibo ed eventualmente attrezzi più ingombranti e si può fare pit stop ad ogni giro.
Casco integrale si attacca al manubrio.
Poi penso anche che molti si vogliano portare l'officina nello zaino quando basterebbe tenere la bici un po' più in ordine
 
  • Like
Reactions: Barons and MIREK

Ultimi itinerari e allenamenti