RCM [Video] RCM Tutorial: il pendolo

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
Ripeto, tutti bravi a fare i professori sui forum.....
Ma quanti di voi prendono mai una vanga, una cesoia, un soffiatore o un rastrello per sistemare i sentieri di cui usufruiscono ogni week end???

Più fatti e meno parole....
Che se tutti si sbattessero un minimo a tenere a posto i sentieri, invece che pensare che debba farlo sempre qualcun altro, forse avremmo più sentieri e più puliti, e meno rider da tastiera che fanno la morale a chi fa il pendolo sulle curve.....
 

 

sembola

Moderatur cartesiano
Membro dello Staff
Moderatur
27/2/03
47.987
4.672
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
non vedo che cosa c'entri fare o non fare manutenzione sui sentieri in funzione di criticare comportamenti sbagliati.
 

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
C'entra eccome......visto che io mi sbatto per sistemare i sentieri (e chi ha mai fatto manutenzione conosce la fatica che si fa) sentirmi criticare un pendolo da uno che magari non guida in modo "sporco", ma non muove mai un dito per manutenere i sentieri che usa ogni sacrosanto week end, mi da un certo fastidio.....

Se ogni rider, invece di preoccuparsi di un innocuo pendolo, si preoccupasse ogni tanto di fare andare un pò le mani e aiutare chi si fa il mazzo per permettere anche agli altri di girare su sentieri un pò puliti, saremmo tutti biker più felici e con più possibilità.....a criticare dalla tastiera sempre tutti bravissimi e in grande numero....a sudare sui sentieri sempre 4 gatti invece.....
Per me è un comportamento più sbagliato girare su sentieri avendo la presunzione di pensare che a tenerli a posto ci debba sempre pensare qualcun altro, piuttosto che fare qualche pendolo, che, se fatto con un minimo di cognizione, di danni ne fa un gran pochi.....

Con questo non voglio esortare la gente a sgommare a go go sui sentieri perchè non fanno danni, ma vorrei esortare i critici da tastiera a essere un pò più attivi nella realtà dei fatti, perchè la comunità dei frequentatori di sentieri ne trarrebbe sicuramente un maggior beneficio rispetto al fatto che nessuno da domani faccia più una sgommata su un trail.....
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: gigiorat

mirc0

Biker tremendus
26/9/09
1.030
608
BG
Bike
.
Che sguardi severi ragazzi :paur: .

Comunque si ribaditelo in grassetto che sono manovre da non fare perchè distruggono i sentieri.

:prost:
Davvero, non riesco più a sopportare l' affermazione che le sgommate rovinano i sentieri.Ma l' energia elettrica e lo strumento che hai utilizzato per scrivere sto commento, in termini di inquinamento, quanti sentieri ha distrutto?Per coerenza, uno che sostiene questa causa non dovrebbe avere un auto, vivere in una capanna, non utilizzare le strade, niente energie di varia natura, niente vestiti e scalzo.Niente riscaldamento.Niente di niente, compreso la bici, nemmeno flatulenze.Gli unici sentieri che ho visto rovinati, è stato per causa della pioggia o del bestiame, dove mi alleno, i sentieri sono 20 anni che sono immutati, solo con le mie sgommate non dovrebbe più esistere la collina!!
Danixele, non ce l' ho in particolare con te chiaramente, ma sei stato la goccia!
la verità fa male?
Nessuno dice che le sgommate sono il male assoluto. Però creare un solco nel terreno ne facilità l'erosione non solo in modo diretto, ma, come dici tu stesso, anche e soprattutto a causa della pioggia che si incanala e scava (erode). Visto che i sentieri sono pubblici, averne cura (sia limitando le sgommate, sia aiutando a ripristinare) non fa male alla categoria biker
Quale verità, quale male?Se c' è da "sgommare" sgommo, senza pentimenti ma ovviamente senza eccessi, non è che vado in giro con la ruota bloccata a delinquere.Ripeto, i sentieri che frequento regolarmente da vent' anni, battutissimi dalle bici, li ho visti rovinati solo dopo le bombe d' acqua, ovviamente sempre più frequenti, che guarda caso sono la conseguenza dell' aumento dell' inquinamento a cui ovviamente partecipano quelli che scrivono di non sgommare!!Contorto ma reale..Non sono un promotore delle inchiodate sui sentieri a prescindere, ma della coerenza prima di scrivere sempre la stessa retorica si.
la domanda è: derapare/sgommare rovina i sentieri. La risposta è si.
Vuoi sgommare? Fallo
In effetti adesso che ci penso, visto che ho l'ardire di usare l'acqua calda per lavarmi per coerenza posso arare i sentieri con le tassellate.
Aveva ragione Fedro quando diceva che l'uomo ha due bisacce
 

mirc0

Biker tremendus
26/9/09
1.030
608
BG
Bike
.
C'entra eccome......visto che io mi sbatto per sistemare i sentieri (e chi ha mai fatto manutenzione conosce la fatica che si fa) sentirmi criticare un pendolo da uno che magari non guida in modo "sporco", ma non muove mai un dito per manutenere i sentieri che usa ogni sacrosanto week end, mi da un certo fastidio.....

Se ogni rider, invece di preoccuparsi di un innocuo pendolo, si preoccupasse ogni tanto di fare andare un pò le mani e aiutare chi si fa il mazzo per permettere anche agli altri di girare su sentieri un pò puliti, saremmo tutti biker più felici e con più possibilità.....a criticare dalla tastiera sempre tutti bravissimi e in grande numero....a sudare sui sentieri sempre 4 gatti invece.....
Per me è un comportamento più sbagliato girare su sentieri avendo la presunzione di pensare che a tenerli a posto ci debba sempre pensare qualcun altro, piuttosto che fare qualche pendolo, che, se fatto con un minimo di cognizione, di danni ne fa un gran pochi.....

Con questo non voglio esortare la gente a sgommare a go go sui sentieri perchè non fanno danni, ma vorrei esortare i critici da tastiera a essere un pò più attivi nella realtà dei fatti, perchè la comunità dei frequentatori di sentieri ne trarrebbe sicuramente un maggior beneficio rispetto al fatto che nessuno da domani faccia più una sgommata su un trail.....
Qui nessuno dice che sgomma va messo in galera
Semplicemente si obbietta a chi dice che sgommare non rovina i sentieri.
Se possiamo evitare di farlo evitiamolo. Punto

ps: tanto di cappello a chi fa manutenzione sentieri, ma, a mio modesto parer, questo non significa avere il lasciapassare per poi rovinarli. Il senso pratico mi sta bene, ma anche i principi hanno il loro senso
 

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
Assolutamente d'accordo.......
La mia critica è sostanzialmente rivolta a chi "criminalizza" le sgommate (tra virgolette proprio per quello che hai appena scritto sulla galera) ma poi all'atto pratico non muove mai un dito per tenere i sentieri puliti......
I principi valgono se poi uno nella vita fa anche qualcosa di pratico, oltre a dire "sgommare non va bene" da dietro lo schermo del pc.....prima prendi (è un tu generico ovviamente) in mano pala e rastrello, vieni a spaccarti le braccia a pulire i sentieri, e poi potrai permetterti di criticare chi scava sgommando (e condivido quello che hanno detto sul fatto che i danni veri li fanno le bombe d'acqua e la poca o nulla manutenzione, e non 4 sgumme)

Poi è pacifico che dai e dai e dai di sgumma, il sentiero si rovina, specie se qualcuno poi non lo sistema.......ma se tutti quelli che passano su un determinato sentiero ogni tanto si degnassero di fare un pò di manutenzione, il problema delle sgumme semplicemente non esisterebbe.....
E spesso, oltre alle manutenzioni "pesanti", basterebbe veramente poco.....fermarsi 2 minuti a spostare qualche pietra, recidere qualche rovo, spostare qualche ramo caduto....invece la maggioranza delle persone passa e se ne frega......
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: drmale

00devilman00

Biker urlandum
29/9/06
544
1
Brescia
Mah, io non so farlo il pendolo, e non vorrei aprire una polemica infinita come quella delle ruote da 29, ma mi rifiuto di sostenere che le bici rovinino i sentieri!
I sentieri muoiono se non vengono usati! Basta un temporale, una nevicata, l'assenza di passaggio, con crescita di rovi, e la caduta di piante o di rami. Queste fattori rovinano i sentieri. Oppure la stupidità e l'incuria. I sentieri più praticati dei piccoli e compatti monti Campiani di Brescia e Collebeato, dove il flusso delle bici, come direbbe elio, è più copioso che al Mottolino, i sentieri sono molto molto belli. Dove le bici non passano i sentieri sono belli se passano i cacciatori. Il motivo per cui i sentieri sono migliori dove passano bici e cacciatori è perché siccome ci si diverte, li teniamo bene, puliti e lucidati. Cosa che non fanno di certo le amministrazioni né dei comuni, né dei parchi, che a parte fare regolamenti e mettere cartelli di divieto null'altro fanno e sanno fare.
sono un assiduo frequentatore dei sentieri sui campiani ( m.te Peso , Ratto , Picastello )
3 fattori determinano il "rovinarsi" dei sentieri: bombe d'acqua precedute da lughissimi periodi di secco, mx, cavalli.
 
  • Like
Reactions: drmale

drmale

Biker infernalis
17/7/09
1.865
932
Brescia
Bike
RMElement, RM Altitude, StbCubeAttain, GaryFisherProcaliber1991, BMWr65Scrambler
sono un assiduo frequentatore dei sentieri sui campiani ( m.te Peso , Ratto , Picastello )
3 fattori determinano il "rovinarsi" dei sentieri: bombe d'acqua precedute da lughissimi periodi di secco, mx, cavalli.
Concordo.
 

sembola

Moderatur cartesiano
Membro dello Staff
Moderatur
27/2/03
47.987
4.672
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
@Confr,

perdonami ma continuo a non trovare alcuna logica in quello che scrivi.

Capirei se il problema fossero i biker che non prendono mai un rastrello in mano ma che si lamentano di come i sentieri sono (o non sono) manutenuti. Oppure se chi non trova mai una giornata per aiutare il trailbuilder locale trovasse da ridire su come i sentieri sono o non sono stati realizzati. In casi del genere anch'io inviterei a partecipare, collaborare e contribuire prima di criticare chi fa. *

Ma qua la situazione è completamente diversa. Stiamo parlando di un uso del sentiero "sbagliato" , e non ha alcun senso discriminare la possibilità di critica in base all'essere o non essere trailbuilder. Tra l'altro con la (involontaria) conseguenza di suggerire che chi il trailbuilding lo fa ha il diritto di mettere in atto comportamenti sbagliati e potenzialmente dannosi.

Con questa logica solo chi fa lo spazzino potrebbe legittimamente protestare contro chi getta le cartacce per terra, solo un forestale potrebbe trovare da ridire su un danno ambientale, solo un carabiniere potrebbe dire che rubare è sbagliato. E lo spazzino potrebbe legittimamente sporcare e zittire chi lo critica :nunsacci:

Nessuno vuole criminalizzare nessuno, sia chiaro, una sgommata non è un omicidio. Però non possiamo ignorare che certi comportamenti sono sbagliati e che come biker dovremmo evitarli, tanto più dal momento che certi comportamenti alla lunga ci danneggiano. Certo, un bloccaggio di per sè non è questo gran danno: ma se lo fanno tutti poi un qualche danno è inevitabile: mai sentito parlare di brake bumps? Per non dire che la logica del "che vuoi che sia" è alla base del porcaio che vediamo intorno a noi, dai rifiuti di ogni tipo gettati dai finestrini alle lavatrici giù per i fossi ai sentieri sfondati dalle moto.



*ps. sempre che non si parli di azioni sbagliate o dannose, in questo caso il diritto di critica rimane in essere.
 

Danixele

Biker forumensus
29/7/15
2.011
527
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
Davvero, non riesco più a sopportare l' affermazione che le sgommate rovinano i sentieri.Ma l' energia elettrica e lo strumento che hai utilizzato per scrivere sto commento, in termini di inquinamento, quanti sentieri ha distrutto?Per coerenza, uno che sostiene questa causa non dovrebbe avere un auto, vivere in una capanna, non utilizzare le strade, niente energie di varia natura, niente vestiti e scalzo.Niente riscaldamento.Niente di niente, compreso la bici, nemmeno flatulenze.Gli unici sentieri che ho visto rovinati, è stato per causa della pioggia o del bestiame, dove mi alleno, i sentieri sono 20 anni che sono immutati, solo con le mie sgommate non dovrebbe più esistere la collina!!
Danixele, non ce l' ho in particolare con te chiaramente, ma sei stato la goccia!
Ma di cosa diavolo stai parlando ? Auto, capanna, vestiti, ma cosa centra.

Sei mai andato a sistemare sentieri con la zappa ? Se si avresti capito immediatamente di cosa si sta parlando.
 

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
Sembola la mia critica derivava dal quote di questi post....che IMHO fanno parte del primo pezzo del tuo discorso.....
Infatti i sentieri dei campiani sono meglio di quelli della Maddalena. Secondo me
Parlo dei sentieri della Maddalena che essendo poco battuti da persone e biker sono diventati impraticabili. Con alberi e rami spezzati. Zero manutenzione
A chi muove questo tipo di critica, vivendo oltretutto proprio in questa zona, mi viene da dire "ma perchè i rami spezzati non li sposti anche tu e un briciolo di manutenzione pensi che la debba fare sempre qualcun altro, visto che quei sentieri li usi o li vorresti usare anche tu?"
Io spessissimo, se non sempre, sui sentieri "di casa" rinuncio alla discesa tutta di un fiato e, anche se non ho dietro pala e rastrello, se c'è da spostare qualche pietra o ramo, spezzare qualche rovo ecc, mi fermo e lo faccio......

E mi riallacciavo al concetto che invece di criminalizzare comportamenti senza dubbio sbagliati, come L'ECCESSO di sgumme (perchè ripeto, se fatto con "parsimonia" e cognizione, il pendolo non fa sti gran danni), per avere i sentieri a posto dovremmo lavorare TUTTI un pò di più......se lo si facesse, le sgumme non sarebbero più un problema.....
Dal mio punto di vista è un comportamento eticamente più sbagliato non muovere mai un dito su un sentiero piuttosto che fare 2 pendoli durante una discesa.....
E' un discorso di "priorità" secondo me......e di "coscienza".....
 

Danixele

Biker forumensus
29/7/15
2.011
527
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
Mah, io non so farlo il pendolo, e non vorrei aprire una polemica infinita come quella delle ruote da 29, ma mi rifiuto di sostenere che le bici rovinino i sentieri!
I sentieri muoiono se non vengono usati! Basta un temporale, una nevicata, l'assenza di passaggio, con crescita di rovi, e la caduta di piante o di rami. Queste fattori rovinano i sentieri. Oppure la stupidità e l'incuria. I sentieri più praticati dei piccoli e compatti monti Campiani di Brescia e Collebeato, dove il flusso delle bici, come direbbe elio, è più copioso che al Mottolino, i sentieri sono molto molto belli. Dove le bici non passano i sentieri sono belli se passano i cacciatori. Il motivo per cui i sentieri sono migliori dove passano bici e cacciatori è perché siccome ci si diverte, li teniamo bene, puliti e lucidati. Cosa che non fanno di certo le amministrazioni né dei comuni, né dei parchi, che a parte fare regolamenti e mettere cartelli di divieto null'altro fanno e sanno fare.
E' ovvio e banale, tanto che mi sembra assurdo doverlo ribadire, che si sta parlando dei sentieri già mantenuti da gente che si fa il cul*tto con zappa e attrezzi vari, i questo caso la sgommata segna il sentiero, che si scava con la pioggia e poi ci deve essere qualche buontempone che rinuncia a qualche giornata di bici per andarlo a sistemare.
Non dei sentieri abbandonati o ormai perduti in mezzo alla vegetazione, che sono tutt'altro argomento che non c'entra niente.

Si parla di sgommate non del passaggio delle bici in se, mi sembrava abbastanza chiaro ma evidentemente... :medita:
 
  • Like
Reactions: sembola

Danixele

Biker forumensus
29/7/15
2.011
527
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
Ripeto, tutti bravi a fare i professori sui forum.....
Ma quanti di voi prendono mai una vanga, una cesoia, un soffiatore o un rastrello per sistemare i sentieri di cui usufruiscono ogni week end???

Più fatti e meno parole....
Che se tutti si sbattessero un minimo a tenere a posto i sentieri, invece che pensare che debba farlo sempre qualcun altro, forse avremmo più sentieri e più puliti, e meno rider da tastiera che fanno la morale a chi fa il pendolo sulle curve.....
Io faccio manutenzione dei sentieri (ma ci sono altri che si fanno il c*lo dieci volte il mio per sistemare il sentiero) e quindi non faccio sgommate volontarie, proprio per rispetto anche del loro lavoro.
Domanda ironica: Posso quindi fare la super morale a chi voglio o no ?
 
  • Like
Reactions: sembola

sembola

Moderatur cartesiano
Membro dello Staff
Moderatur
27/2/03
47.987
4.672
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Sembola la mia critica derivava dal quote di questi post....che IMHO fanno parte del primo pezzo del tuo discorso.....
Su questi spezzoni citati vale quanto ho detto anch'io: prima di lamentarsi per la mancanza di manutenzione bisognerebbe mettersi una mano sulla coscienza e pensare se si è fatto il possibile per contribuire.
Contribuire in senso lato, sia chiaro: io metto mano ai sentieri intorno a casa ma non posso andare, per dire, a sfrascare (e meno che mai a costruire) in Roveta o Morello, sia per questioni logistiche (sono ad un'ora e più da casa) sia "tecniche" (non sono "a casa mia" e non so cosa posso/debbo fare).

Dal mio punto di vista è un comportamento eticamente più sbagliato non muovere mai un dito su un sentiero piuttosto che fare 2 pendoli durante una discesa.....
E' un discorso di "priorità" secondo me......e di "coscienza".....
Su questo non sono d'accordo, sono cose completamente diverse e non c'è nessun rapporto di esclusione tra i due comportamenti. Anzi ho il sospetto (rinforzato da anni di esperienza) che ci sia una certa correlazione tra i due gruppi, del resto sono due diversi modi di non aver cura per un sentiero...
 

sembola

Moderatur cartesiano
Membro dello Staff
Moderatur
27/2/03
47.987
4.672
53
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Io faccio manutenzione dei sentieri (ma ci sono altri che si fanno il c*lo dieci volte il mio per sistemare il sentiero) e quindi non faccio sgommate volontarie, proprio per rispetto anche del loro lavoro.
Domanda ironica: Posso quindi fare la super morale a chi voglio o no ?
Io provo a dare una risposta seria: tu in quanto trailbuilder hai ancora più titolo di lamentarti dei comportamenti sbagliati dei biker che percorrono il "tuo" sentiero, perchè sei danneggiato in prima persona. Il che non significa che altri biker non manutentori non possano a loro volta lamentarsi di comportamenti sbagliati come sgommate, tagli, abbandono di rifiuti ma anche passaggi col bagnato, velocità non consone alle situazioni, conflitti con altri utilizzatori, etc. .

Immaginate la scena, il passante "A" getta della spazzatura in mezzo alla strada. Il passante "B" dice "scusi, guardi che non si fa così, ci sono i cassonetti" . Ed A risponde "che sei quello che pulisce la strada tu? e poi, ce l'hai il riscaldamento a casa, sì? quindi sei un inquinatore pure tu, che cosa vuoi da me? e poi, perchè mi infastidisci con queste menate, non lo sai che l'oceano è pieno di bottiglie di plastica? quelli sono i veri problemi".

Vi pare una cosa normale? A me, no. Non dico di corcare di mazzate il sig. A, ma di fargli notare che sarebbe meglio che facesse altrimenti sì.
 
  • Like
Reactions: Danixele

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
A me come "trail builder" (tra virgolette perchè i veri trail builder sono altri) dà decisamente più fastidio il biker che non muove mai un dito per tenere puliti i sentieri (che però da dietro la tastiera è bravissimo a scrivere "eh no le sgumme non si fanno perchè i sentieri si rovinano"), piuttosto che il biker che fa qualche pendolo, ma che ogni tanto rinuncia a una pedalata e va a dare una sistemata ai sentieri.....
Poi ovvio che se uno si fa il trail da cima a fondo con la ruota bloccata, ha un comportamento "criminale" da evitare assolutamente......
Ma i danni VERI sui SENTIERI (non parlo di tracciati appositamente studiati per bici con decine e decine di passaggi) non li fanno 4 sgumme.......e chi si è mai cimentato con la manutenzione lo sa bene......
 
Ultima modifica:

Danixele

Biker forumensus
29/7/15
2.011
527
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
I danni VERI sui SENTIERI (non parlo di tracciati appositamente studiati per bici con decine e decine di passaggi) non li fanno 4 sgumme.......e chi si è mai cimentato con la manutenzione lo sa bene......
No esatto, però li fanno "4 sgumme" x 1000 biker. E chi si è mai cimentato con la manutenzione lo sa bene......
 

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
Guarda la foto che ho postato a pag 2......ci siamo fatti un mazzo tanto per settimane a sistemare quel sentiero: i danni che ci sono oggi non li hanno fatti le sgumme di tutti i biker che ci sono passati, ma li hanno fatti l'acqua, probabilmente qualche moto, e la non voglia di sbattersi di chi ha goduto del lavoro degli altri, l'ha usato finchè era percorribile e non si è mai preoccupato una sola volta di tenerlo un pò a posto......

Se tutti tenessero un pò a posto i sentieri che di solito percorrono, "le 4 sgumme per 1000 biker" non sarebbero un problema......il sentiero sarebbe a posto ben prima che possa rovinarsi.....
 

Danixele

Biker forumensus
29/7/15
2.011
527
Liguria
Bike
Una bici robusta e una vetusta.
ma li hanno fatti l'acqua,
Esatto, spesso e volentieri incanalata dai solchi creatisi dalle "sgumme". Basta osservare dove si creano i canali su sentiero bello nuovo, la maggior parte delle volte dove la ruota "sgumma", volontariamente o meno.

ps. per inciso il pendolo è anche la sgommata che tutto sommato reca danni minori come solchi.
 

Confr

Biker tremendus
7/5/16
1.251
338
Esatto....il tuo p.s. è il nocciolo della questione......
Io in tutti i miei post mi riferivo SOLO al pendolo.......la sgommata vera e propria ha un impatto decisamente maggiore sul terreno......
E ho anche detto più volte che va usata con parsimonia e cognizione.....