Opinione Trail illegali? Sì, grazie

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,197
3
10,297
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Negli ultimi anni sempre più biker hanno scoperto pala e piccone, attrezzi indispensabili per creare nuovi sentieri da percorrere poi in mountain bike. In particolare i più giovani sembrano essere irrimediabilmente attirati dall'arte del trail building, per un motivo molto semplice: i salti. Il che ci porta diritti alla cronica...
Leggi tutto...
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,197
3
10,297
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
A Zurigo i trails “illegali “ dell’ Uetliberg sono stati oggetto di una trasmissione della SSR e conseguentemente sono stati chiusi
Non tutte le ciambelle vengono col buco, soprattutto in una zona attaccata ad una grande città. Intanto la problematica è stata posta.
 

ammericano

Biker urlandum
12/9/20
525
488
0
121
Turin
Bike
Cannondale
"Quindi sì, ben vengano i trail illegali. Danno voce ai biker, costringono al confronto, e sono infettivi: più ragazzini li percorrono, e più ne verranno a provarli ed eventualmente a dare una mano. Una sorta di rivoluzione dal basso che avviene nella natura."

qua (bassa val di susa in un boschetto vicino Torino) dei ragazzini (con almeno un adulto) avevano costruito un paio di rampette e qualche curva in appoggio in una zona lontana dal transito dei pedoni ma ... distrutti poco tempo dopo da mano ignota
 
  • Like
  • Sad
Reactions: cbet and andy_g

superskinny

weekend warrior
5/31/12
5,776
3,784
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Sono completamente d’accordo a metà :mrgreen:
Bisogna sicuramente confrontarsi con i proprietari del terreno per non iniziare una guerra. Lo stesso con i cacciatori: ricordiamoci che costoro praticano la caccia per poche settimane l’anno, in molte zone ci sono accordi per non pestarsi i piedi.
Per quanto mi riguarda sono contrario alla costruzione di salti (ammetto che dipende anche dal mio modo di vivere la mtb) trovo che le strutture artificiali non siano una bella cosa, ma alla fine se creati in modo poco impattante possiamo coesistere.

La strada è comunque prima dare e poi prendere. Un lavoro di pulizia e tutela del territorio è sempre un buon biglietto da visita, ma servono competenze e lungimiranza. Serve anche una buona comunicazione.
Tranne rari casi vorrei vedere chi negherebbe il passaggio a chi fa pulizia, a chi rimuove alberi caduti, a chi sistema dopo le precipitazioni e magari crea le condizioni perché facciano meno danni.
 

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
11,085
7
9,777
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Bene , bene e ancora bene , io sono contento che questo avvenga e sono uno di quelli che quando può va con badile , piccone e motosega , pulisce e rende percorribile un trail che era lì abbandonato da anni sia per chi lo fa a piedi e per chi come me poi lo fa in bici….i permessi , si sempre meglio chiederli ma se si è su un sentiero o bosco pubblico non chiedo niente a nessuno perché molto probabilmente immagino la risposta del comune .
Senza deturpare nessun ambiente e senza tagliare inutilmente al bosco tutto ciò fa solo che bene , più siamo e sempre meglio sarà!!!!
 

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
11,085
7
9,777
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Sono completamente d’accordo a metà :mrgreen:
Bisogna sicuramente confrontarsi con i proprietari del terreno per non iniziare una guerra. Lo stesso con i cacciatori: ricordiamoci che costoro praticano la caccia per poche settimane l’anno, in molte zone ci sono accordi per non pestarsi i piedi.
Per quanto mi riguarda sono contrario alla costruzione di salti (ammetto che dipende anche dal mio modo di vivere la mtb) trovo che le strutture artificiali non siano una bella cosa, ma alla fine se creati in modo poco impattante possiamo coesistere.

La strada è comunque prima dare e poi prendere. Un lavoro di pulizia e tutela del territorio è sempre un buon biglietto da visita, ma servono competenze e lungimiranza. Serve anche una buona comunicazione.
Tranne rari casi vorrei vedere chi negherebbe il passaggio a chi fa pulizia, a chi rimuove alberi caduti, a chi sistema dopo le precipitazioni e magari crea le condizioni perché facciano meno danni.
Qua da me la caccia è stata aperta domenica scorsa e quindi tutti hanno pagato e adesso chiusa fino a 7 o al 17 ottobre….avanti con il referendum è avanti con pala e picconi
 

superskinny

weekend warrior
5/31/12
5,776
3,784
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Bene , bene e ancora bene , io sono contento che questo avvenga e sono uno di quelli che quando può va con badile , piccone e motosega , pulisce e rende percorribile un trail che era lì abbandonato da anni sia per chi lo fa a piedi e per chi come me poi lo fa in bici….i permessi , si sempre meglio chiederli ma se si è su un sentiero o bosco pubblico non chiedo niente a nessuno perché molto probabilmente immagino la risposta del comune .
Senza deturpare nessun ambiente e senza tagliare inutilmente al bosco tutto ciò fa solo che bene , più siamo e sempre meglio sarà!!!!
Ah se si tratta di sentieri già presenti persi a causa della vegetazione semaforo verde al 100%, mentre sulla creazione di nuovi sentieri starei attento. Bisogna anche essere capaci per non fare danni e sapere dove si sta andando a lavorare (cosa non sempre scontata per tutti).
 
Last edited:

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
11,085
7
9,777
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Ah se si tratta di sentieri già presenti persi a causa della vegetazione semaforo verde al 100%, mentre sulla creazione di nuovi sentieri starei attento. Bisogna anche essere capaci per no fare danni e sapere dove si sta andando a lavorare (cosa non sempre scontata per tutti).
Concordo , anche perché aprire un sentiero nuovo non è un lavoretto da ragazzini improvvisati, ci va molto lavoro e spesso molte piante da tagliare e non serve solo farle cadere che è la parte pericolosa ma semplice , bisogna anche sistemare il tutto cosa che molto non prendono nemmeno in considerazione
 

Mauro-TS

Biker urlandum
5/7/04
598
327
0
Ticino (CH)
www.ticinosentieri.ch
Bike
Spectral CF29 LTD
Il ragionamento ci sta, ma poi l'applicazione dipende molto dal dove!

La spinta dal basso potrebbe anche funzionare a smuovere le cose (ne sto giusto sfruttando una) sebbene in un contesto relativamente piccolo come da noi in Ticino, gli interessi che di sovrappongono sono già tanti.

L'accordo del proprietario (se privato) mi pare essenziale per non incappare in guai giudiziari, oltre ad informarsi che non vi siano "zone di protezione" di qualche natura.
Di spazi "liberi" da vincoli ce ne sono ancora, ma occorre scegliere quelli giusti... Pena risortire l'effetto contrario! (vedi Zurigo)
 

BOGIA NEN

Biker superioris
5/16/18
838
362
0
37
PASTURANA PIEMONTE
Bike
CANNONDALE SCALPEL 2022
Ci
Qua da me la caccia è stata aperta domenica scorsa e quindi tutti hanno pagato e adesso chiusa fino a 7 o al 17 ottobre….avanti con il referendum è avanti con pala e picconi
Farsi la guerra fra biker e cacciatori è quanto di più sbagliato ci sia. Tolti gli imbecilli da ambo i lati siamo quasi tutti amanti della natura e gli unici che tengano ai boschi… rispettandosi la convivenza è possibile io ho aperto dei sentieri perfino in una riserva di caccia ovvio quando è aperta non li vado a disturbare e cerco di non passarci anche perchè per loro si tratta di 2/3 mesi l’anno…ma per il resto non mi dicono nulla…dipende sempre con chi hai a che fare io personalmente ho avuto più problemi con certi personaggi che prima che passassimo non sapevano manco che esistesse il bosco… e poi il cinghiale lo mangio :-)
 

D-Lock

Biker dantescus
1/13/07
4,705
3,221
0
46
Varese
Bike
Ibis Ripley 4 + SC Stigmata
Bene , bene e ancora bene , io sono contento che questo avvenga e sono uno di quelli che quando può va con badile , piccone e motosega , pulisce e rende percorribile un trail che era lì abbandonato da anni sia per chi lo fa a piedi e per chi come me poi lo fa in bici….i permessi , si sempre meglio chiederli ma se si è su un sentiero o bosco pubblico non chiedo niente a nessuno perché molto probabilmente immagino la risposta del comune .
Senza deturpare nessun ambiente e senza tagliare inutilmente al bosco tutto ciò fa solo che bene , più siamo e sempre meglio sarà!!!!
I boschi pubblici fondamentalmente non esistono, sono praticamente sempre di qualcuno, anche quelli dei vari parchi nazionali o regionali. E avere il permesso del proprietario non basta, conosco casi in cui era il proprietario stesso che si è costruito i trail, ed ha dovuto smontare tutto perché aveva modificato l'orografia del bosco. Non basta possedere il bosco per poterci fare quel che si vuole, almeno in Italia.
Ah, e poi andrebbe recintato, perché se uno entra e si fa male girando, sono grane per il proprietario stesso.
Concordo , anche perché aprire un sentiero nuovo non è un lavoretto da ragazzini improvvisati, ci va molto lavoro e spesso molte piante da tagliare e non serve solo farle cadere che è la parte pericolosa ma semplice , bisogna anche sistemare il tutto cosa che molto non prendono nemmeno in considerazione
Purtroppo questo è IL problema. Senza cognizione di come si fanno i trail, alla prima pioggia esplode tutto, perché nessuno ha idea di come gestire l'acqua.
Qui ci siamo spesso lamentati di gente che invece di comprare pezzi per la bici dovrebbe fare corsi di guida, beh forse anche un corso di trailbuilding imba per iniziare non guasterebbe.
 

marco

Баба Яга
Diretur
10/29/02
38,197
3
10,297
113
49
Monte Bar
www.mtb-mag.com
Bike
Diverse
Purtroppo questo è IL problema. Senza cognizione di come si fanno i trail, alla prima pioggia esplode tutto, perché nessuno ha idea di come gestire l'acqua.
Qui ci siamo spesso lamentati di gente che invece di comprare pezzi per la bici dovrebbe fare corsi di guida, beh forse anche un corso di trailbuilding imba per iniziare non guasterebbe.


Non è questo però il vero problema. Se i trail illegali vengono distrutti dal primo acquazzone, la natura se li riprende in pochi mesi. Lavoro sprecato e morta lì.

Il problema è sui sentieri ufficiali o condivisi, dove mettere mano senza essere esperti può provocare danni e la chiusura del sentiero alle bici, per esempio.
 

midlight69

Biker novus
5/13/19
20
23
0
52
Verbania
Bike
usata
......
Tranne rari casi vorrei vedere chi negherebbe il passaggio a chi fa pulizia, a chi rimuove alberi caduti, a chi sistema dopo le precipitazioni e magari crea le condizioni perché facciano meno danni.
ahhh si...?
dalle nostre parti (Vb), nonostante in primavera abbiamo pulito e liberato i sentieri dagli alberi caduti per via dei forti temporali, ci siamo visti con i sentieri chiusi, per chi conosce la zona dall'antenna di Pollino per scendere a Ghiffa... vero, 2 nuovi tracciati con 2-3 saltini e curve in appoggio ma niente di trascendentale....
 

Attachments

  • IMG_20210926_112913.jpg
    IMG_20210926_112913.jpg
    1.3 MB · Views: 239
  • IMG_20210926_113009.jpg
    IMG_20210926_113009.jpg
    1.1 MB · Views: 231
  • Wow
  • Sad
Reactions: cbet and ymarti

superskinny

weekend warrior
5/31/12
5,776
3,784
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
ahhh si...?
dalle nostre parti (Vb), nonostante in primavera abbiamo pulito e liberato i sentieri dagli alberi caduti per via dei forti temporali, ci siamo visti con i sentieri chiusi, per chi conosce la zona dall'antenna di Pollino per scendere a Ghiffa... vero, 2 nuovi tracciati con 2-3 saltini e curve in appoggio ma niente di trascendentale....
Infatti ho detto tranne rari casi
Ma avevate preso accordi prima?
 

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
11,085
7
9,777
0
☮️
Bike
Marin El Roy
Ci

Farsi la guerra fra biker e cacciatori è quanto di più sbagliato ci sia. Tolti gli imbecilli da ambo i lati siamo quasi tutti amanti della natura e gli unici che tengano ai boschi… rispettandosi la convivenza è possibile io ho aperto dei sentieri perfino in una riserva di caccia ovvio quando è aperta non li vado a disturbare e cerco di non passarci anche perchè per loro si tratta di 2/3 mesi l’anno…ma per il resto non mi dicono nulla…dipende sempre con chi hai a che fare io personalmente ho avuto più problemi con certi personaggi che prima che passassimo non sapevano manco che esistesse il bosco… e poi il cinghiale lo mangio :-)
Aspetta , io non parlo di guerra con loro , qua da me sono agguerriti veramente è un attimo veramente che ti sparino , già è successo tra di loro . Odio la inutile pratica e basta.
 
  • Like
Reactions: tunerz

BOGIA NEN

Biker superioris
5/16/18
838
362
0
37
PASTURANA PIEMONTE
Bike
CANNONDALE SCALPEL 2022
Aspetta , io non parlo di guerra con loro , qua da me sono agguerriti veramente è un attimo veramente che ti sparino , già è successo tra di loro . Odio la inutile pratica e basta.
Non volevo farne una discussione sulla caccia intendevo che fra persone che hanno interessi diversi e magari opposti sul medesimo ‘’campo di gioco’’ a meno che non si abbia a che fare con teste di calzo magari parlandosi ci possa essere convivenza… anche perchè preferisco quando c’è da pulire o sistemare magari pesantemente con motosega o altro andarci tranquillo evitando beghe… tipo col soffiatore in periodo di caccia non vado a far casino perchè se poi la selvaggina scappa giustamente si incazzano… aspetto che chiuda e poi faccio quello che voglio…
 

BOGIA NEN

Biker superioris
5/16/18
838
362
0
37
PASTURANA PIEMONTE
Bike
CANNONDALE SCALPEL 2022
ahhh si...?
dalle nostre parti (Vb), nonostante in primavera abbiamo pulito e liberato i sentieri dagli alberi caduti per via dei forti temporali, ci siamo visti con i sentieri chiusi, per chi conosce la zona dall'antenna di Pollino per scendere a Ghiffa... vero, 2 nuovi tracciati con 2-3 saltini e curve in appoggio ma niente di trascendentale....
Questo è il tipico caso delle teste di calzo… dubito che prima sapessero dell’esistenza di quel bosco ma per riempire le loro misere esistenze vanno a rompere le palle agli altri per il gusto di farlo…