Tech Corner Sette upgrade inutili

Barons

~ Dh Enduro & Beer ~
10/19/13
7,977
3
4,547
0
☮️
Bike
Giant Reign
1 cerchi in carbonio, concordo spesa inutile in ambito non xc
2 concordo
3 cascina , figo ma concordo
4 per il mio utilizzo gx super ottimo
5 dischi da 220 mai avuti quindi non so il 200 mi sembra che se pinzo cappotto.
6 tubeless e lattice tutta la vita
7 non concordo, se si sa cercare costano poco, pesano poco e durano...
 
Last edited:

 

boboz79

Biker ciceronis
5/3/12
1,534
42
0
Buscate
Opinabile, ma su 2 punti in totale disaccordo.. Ruote carbon, sono nettamente meglio.. Più precise, più resistenti, stesso comfort delle top in allu.. in 5 anni, 3 set di ruote non ho mai tirato un raggio che uno, e quando ne ho rotta una, é stata sostituita gratis come previsto dalla garanzia a vita per il primo proprietario..

Secondo punto i dischi.. Uso i 200, ma ho testato dei 223 e aumentano parecchio la potenza frenante.. Per dirla spicciola, tutti quelli che si lamentano dei freni sram, montando dei dischi da 223 e delle pastiglie più per formanti, risolverebbero qualunque tipo di problema..

Glii altri upgrade, appagano l'ego personale, che è una cosa che fa sempre piacere..
 

marco82kg

Biker superis
8/29/11
414
93
0
varese
Bike
Turner DHR, Tracer 27,5, Evil Following, Scalpel SI
1-cuscinetti ceramici: vuoi mettere partire e dentro di te sognare che l’attrito sarà minore? Magari con 15 kg mediamente di panza ?
2- Ho sentito una discussione tra biker, ed uno di loro si vantava, dopo lunga ricerca,di aver trovato un paio di ruote con cerchi in carbonio con caratteristiche molto simili a quelle con cerchi in alluminio....
Non trovate che questi assurdi pensieri dimostrino la nostra infantile coscienza , che ci fa sentire tutti dei piccoli meravigliosi campioni?
 
  • Haha
Reactions: ant

superskinny

weekend warrior
5/31/12
4,853
2,849
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
non lo dico io lo dice l evento.se capita di tagliare è utile cosi come è utile il fatto di salvaguardare il cerchio.penso che una gomma da 800 900 grammi per giri trail sia più che sufficiente
E quando torni a casa con la gomma tagliata che fine fanno gomma e salsicciotto?
 

superskinny

weekend warrior
5/31/12
4,853
2,849
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
non lo dico io lo dice l evento.se capita di tagliare è utile cosi come è utile il fatto di salvaguardare il cerchio.penso che una gomma da 800 900 grammi per giri trail sia più che sufficiente
E quando torni a casa con la gomma tagliata che fine fanno gomma e salsicciotto?
che nastro usi? Mai sentito di un nastro da elettricista che si incolli in questa maniera
... e che resista oltre i 100m
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
21,447
7,811
0
51
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Tanti coloro che corrono in xc dalle nostre parti lo usano da qualche tempo. E' il metodo più rapido per chiudere un giro, e anche per arrivare a fine gara in caso di taglio, quando la bombola di fast rischia di fallire miseramente, con quell'aiuto si perde poco tempo e si arriva a fine gara. Certo l'affidabilità è discutibile, però funziona. Si usa comune nastro da elettricista e si deve girare il fasciare la zona tagliata girando il nastro intorno al coperto e cerchio. La tenuta deriva dall'abbondante uso e dalla sovrapposizione del nastro sesso che fa un sorta di bendaggio.
Esatto concordo se non fosse stato per il saggio prof. @ottomilainsu...con il suo classico nastro adesivo da elettricista, che aveva con se, il socio che era con noi non sarebbe potuto tornare a casa...funziona, in casi estremi risulta utile.
 
  • Like
Reactions: Maiella and drmale

salukkio

Biker imperialis
2/26/08
10,164
1,066
0
Medolago (BG)
Bike
Transition Patrol
Cerchi carbonio e cuscinetti ceramici nello stesso elenco di inutilità non si può sentire dai. Capisco provocare per fare scalpore e generare commenti ma qua si rischia la figuraccia.
Se la guida con la ruote in carbonio piace, e non è detto, ci sono solo vantaggi primo fra tutti la totale scomparsa dei problemi e della manutenzione. Il piacere di guida, che a me danno, lo metto fra i gusti personali quindi non ho la pretesa che sia oggettivo.
I cerchi in alluminio li considero dei consumabili al pari delle pastiglie dei freni o delle gomme, almeno l'esperienza che ho in questi anni mi dice questo
Inoltre sulle 29, credo che un cerchio in carbonio aiuti a mantenere nel tempo la ruota dritta.
 
  • Like
Reactions: fafnir

fafnir

Biker delirius tremens
11/9/13
11,331
8,039
0
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Inoltre sulle 29, credo che un cerchio in carbonio aiuti a mantenere nel tempo la ruota dritta.
Si parlavo di affidabilità in quel senso, solitamente una volta prese ruote in carbonio hai finito con tutte le rogne:bozze, ruote storte, raggi rotti o da tirare, cerchio ovalizzato. Ti devi solo preoccupare di non distruggerlo e per me una gomma rinforzata solo al posteriore è più che sufficiente.
Con alluminio puoi mettere quello che vuoi ma non è mai finita, prima o poi qualcosa succede sempre. Quelli a cui ho fatto ruote carbonio non li ho più visti, risolto ogni problema.
Quindi che siano costose ok, giri lo stesso in bici con alluminio ok , l'inutilità è un'altra cosa.
Poi sulla 29 la rigidità secondo me con alluminio non la ottieni mai veramente, almeno non quella che piace a me
 

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
1,368
1
827
0
pavia
Bike
gt fury carbon
Boh... A me è capitato di mettere particolari senza nemmeno vedere se erano più leggero o pesanti degli originali, semplicemente perché mi piacevano di più esteticamente, e chissefrega il peso...! :mrgreen:
 

boboz79

Biker ciceronis
5/3/12
1,534
42
0
Buscate
Si parlavo di affidabilità in quel senso, solitamente una volta prese ruote in carbonio hai finito con tutte le rogne:bozze, ruote storte, raggi rotti o da tirare, cerchio ovalizzato. Ti devi solo preoccupare di non distruggerlo e per me una gomma rinforzata solo al posteriore è più che sufficiente.
Con alluminio puoi mettere quello che vuoi ma non è mai finita, prima o poi qualcosa succede sempre. Quelli a cui ho fatto ruote carbonio non li ho più visti, risolto ogni problema.
Quindi che siano costose ok, giri lo stesso in bici con alluminio ok , l'inutilità è un'altra cosa.
Poi sulla 29 la rigidità secondo me con alluminio non la ottieni mai veramente, almeno non quella che piace a me
Esattamente ciò che ho scritto sopra! Che poi se uno si prende delle reserve o delle e13, non si pone nemmeno il problema delle rotture..
 
  • Like
Reactions: fafnir

fafnir

Biker delirius tremens
11/9/13
11,331
8,039
0
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Esattamente ciò che ho scritto sopra! Che poi se uno si prende delle reserve o delle e13, non si pone nemmeno il problema delle rotture..
Se nessuno garantisce seriamente i cerchi in alluminio un motivo ci sarà, infatti io li considero al pari dei consumabili come gomme o dischi, se li usi seriamente e non sei super leggero sai che ogni tot ti tocca, comunque hanno anche un lato che apprezzo. Se nessuno li usasse mi sarei già dimenticato come fare una Ruota, invece mi tengono allenato
 

vassanam

Biker ciceronis
6/23/10
1,417
496
0
Maderno
Bike
la zoppa
Onestamente oggi sto montando 11v con 30t davanti e 11/46 dietro, non mi manca nulla ed ho una trasmissione che è un mulo.

Nella bici che ho ordinato (semmia dovesse arrivare) avrò un Eagle Gx 11/50, penso che monterò una 32t. Avrò un pò di allungo in più, ma non so quanto mi servirà.
pure io, trasmissione mista xt/xtr però con il 32 davanti, non sbaglia un colpo e in tre anni mai regolato una volta il cambio. sinceramente non saprei che farmene del 12v per ora...
 
  • Like
Reactions: picca

Pan-Bagnat

Biker superis
8/13/05
432
102
0
50
Torino
www.mtbconnection.com
Bike
Orbea Rallon X-ltd 2014
Si parlavo di affidabilità in quel senso, solitamente una volta prese ruote in carbonio hai finito con tutte le rogne:bozze, ruote storte, raggi rotti o da tirare, cerchio ovalizzato. Ti devi solo preoccupare di non distruggerlo e per me una gomma rinforzata solo al posteriore è più che sufficiente.
Con alluminio puoi mettere quello che vuoi ma non è mai finita, prima o poi qualcosa succede sempre. Quelli a cui ho fatto ruote carbonio non li ho più visti, risolto ogni problema.
Quindi che siano costose ok, giri lo stesso in bici con alluminio ok , l'inutilità è un'altra cosa.
Poi sulla 29 la rigidità secondo me con alluminio non la ottieni mai veramente, almeno non quella che piace a me
Non metto in dubbio la tua esperienza, anzi con le mie ruote in carbonio non ho mai avuto problemi.
Quello che è affascinante è che ho parlato con uno che monta ruote e sembra un riferimento nella mia zona, ha montato tante ruote per dei miei amici. La sua esperienza è contraria, i suoi 'migliori clienti' sono quelli che vogliono assolutamente montare cerchi in carbonio e le spaccano regolarmente. Devo dire che prima di ordinare le mie ruote con cerchi in alluminio ho parlato con vari adetti ai lavori tipo negozi di bici, gente che monta ruote, costruttori di bici artigianali, erano tutti pro alluminio. Il mondo è bello perché è vario!!
 

fafnir

Biker delirius tremens
11/9/13
11,331
8,039
0
33
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Se le spaccano regolarmente a ciclo continuo o usano cerchi non adatti all'utilizzo che ne fanno oppure c'è qualche problema di assemblaggio
Anche se fossero inadatte magari perché troppo leggere, uno che spacca dei cerchi in carbonio piega cerchi in alluminio con una frequenza imbarazzante, cambia più cerchi che gomme.
 

emiz

Biker serius
3/16/11
265
24
0
Roma
Bike
Stumpjumper FSR Evo Carbon 29 Tuned Niner Air9 RDO Tarmac Sagan Battaglin
Andro' un po' controcorrente...interessantissimo servizio, ma stavolta mi sento di dissentire su questa classifica, in particolare su ruote e sella.
1)Partiamo dalle ruote.
Le ruote in carbonio cambiano dal giorno alla notte il comportamento della bici, sia essa una xc, trail, enduro o bdc.
La rigidezza che offrono (peraltro con la possibilita' che solo il carbonio puo' offrire di differenziare opportunamente le rigidezze tra circonferenziale, radiale e laterale) non e' raggiungibile con nessun cerchio in alluminio senza un consistente aggravio di peso.
Oltre alla rigidezza, lo smorzamento della fibra di carbonio e' di gran lunga superiore a qualsiasi lega di alluminio, e questo si traduce in un miglior assorbimento delle vibrazioni (sempre se la ruota in questione e' opportunamente progettata ed assemblata).
Non in ultimo, a parita' di canale si osserva un risparmio di massa rotante di almeno 100g a ruota (ma proprio almeno, in molti casi anche 150 o 200g), con benefici avvertibili da chiunque nei rilanci e nei cambi direzionali.
Per il costo...senza citare marchi o rivenditori, ho un set in carbonio da xc con cerchi taiwanesi con canale interno 25 e 27,5 e mozzi dt da 900euro con cui mi trovo eccezionalmente bene, 1350g contro i 1680g dei Mavic Crossmax Elite da cui provenivo 9con canale da 22...).
Sull'enduro ho un set con cerchi cinesi (presi direttamente da un produttore fidato), canale interno 31, assemblati su mozzi dt, costo 680 euro (!!!), 1500g contro i 1700 dei Mavic Crossmax XL che avevo (con canale da 23 se non ricordo male), precisione di guida impareggiabile, aumento di grip per il canale allargato e comunque 2 etti in meno sulla periferia delle ruote.
Peso 90 kg, nessun problema finora (sgrat sgrat) nonostante un utilizzo "normale" da xc ed enduro rispettivamente.
2)Sella
Dopo aver provato negli anni una quantita' smisurata di selle...ormai su tutte le mie bici (enduro a parte) monto una sella interamente in carbonio (anch'essa made in China...). Sono selle da meno di 30 euro, sotto i 120g, contribuiscono per uno o due etti all'alleggerimento della bici, e smorzano le vibrazioni meglio di qualsiasi sella con binari metallici. Poi e' ovvio che la seclta soprattutto della sella e' iper soggettiva, e non tutti si trovano a proprio agio con una sella dal rivestimento minimale. Pero' in assoluto non concordo sull'inutilita' di una sella con binari e scafo in carbonio. Ricordo che peso 90kg e pedalo per ore ed ore su mtb e bdc.

Sul resto concordo, in particolare sull'efficacia dell ultimissime trasmissioni di livello medio (peso a parte, differenze impercettibili di funzionamento rispetto ai ben piu' costosi top di gamma) e sui salsicciotti.
Sui salsicciotti:
anche qui ho atto diverse prove, sia xc/marathon che enduro, che alla fine mi hanno portato ad usare un solo inserto rettangolare (tyreinvader) al posteriore. In pedalata non entra nella deformazione, mentre lateralmente contribuisce ad irrigidire il fianco e permette di scendere con la pressione senza rischiare stallonamenti o rotture del cerchio, e fornisce una certa sicurezza in caso di perdita di pressione.
 
  • Like
Reactions: cbet

andrea1966

Biker incredibilis
8/14/08
12,598
484
0
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
la mia esperienza mi porta a rispondere solo sull'argomento cerchi in carbonio.

non posso che parlarne bene, ho ruote con cerchi in carbonio da oltre un anno e mezzo: cerchi btlos da 29 con canale interno 35mm 32 raggi e mozzi dt swiss 350.

la mia trek full stache8 montava in origine cerchi in alluminio: ho sempre avuto problemi di raggi che si spaccavano al posteriore ( io peso circa 100kg ) e in un paio di occasioni si è crepato il cerchio ( sostituito in garanzia )

per fortuna il mio compagno di pedalate ( @fafnir ) è anche un ottimo meccanico e mi ha proposto un cambio radicale: ruote nuove con cerchi in carbonio. inizialmente ero perplesso per una modifica così radicale, ma poi ho deciso di fare questo upgrade.

sono assolutamente soddisfatto: mai più raggi da tirare, mai più cerchi crepati ed ora viaggio sicuro ( sono un biker tranquillo, no salti o drop, no guida funambolica ) dovunque mi pare. ottimo consiglio, ottimo montaggio ( tutto fatto da @fafnir )

il carbonio è più delicato dell'alluminio e qualche sassata ha scalfito il cerchio posteriore, ma si tratta solo di danno estetico.
 

vecchiocatrame

Biker serius
1/25/12
154
24
0
Sono d'accordo..io ho tutto kashima solo perchè era di serie..ma le performance elite del mio amico vanno come le mie..ma vuoi mettere la forca arancio/oro quanto spacca???..:smile:
Boh io ho il Kashima perché era di serie, tra l'altro io avevo schelto la versione Rockshox ma ho dovuto sborsare di più e prendere Fox perché era la sola che arrivava in tempi ragionevoli, e muoio di invidia a vedere la performance elite nera di mia moglie...
 

Vettore2480

Biker superis
5/26/11
491
151
0
Perugia
Bike
Cube Stereo 27,5
Questo video mi ha dato spunto per fare una domanda. Ho una ebike che sbacchetta da matti quando freno con l’anteriore, la forcella entra in vibrazione come se la bici avesse l’ABS, tenendo la leva a metà è come le la pinza frenasse e rilasciasse di continuo.
E tutta originale, forcella lyric select debon e freni MT520 a quattro pistoncini con dischi da 203.
Da cosa può dipendere, è risolvibile?
Sono sceso in garage a dare un’occhiata... non ci potevo credere... avevo la serie sterzo non caticata. Bici arrivata da canyon con l’attacco già montato con la forza di torsione corretta, c’era solo da montare il manubrio. Stupido io che non avevo ricontrollato tutto da cima a fondo...
 
  • Like
Reactions: Etien