News Il vicepresidente di Specialized: ci vorrà più di un anno per tornare alla normalità delle consegne

Gianz

Biker marathonensis
6/28/07
4,306
4,057
0
Valdagno (VI)
Visit site
Bike
Cannondale Topstone Carbon 3 + Stanton Sherpa super custom + GT Grade Carbon
Questo è vero, per fortuna. Anche in Lessinia dove bazzico io idem, e spero resti così ancora un bel po'
Il Lessinia basta evitare alcuni sentieri intasati di gente, sperando non succeda come a Campofontana, che essendo piccolo è ormai letteralmente ricoperto di gente, alla domenica. Fino a qualche anno fa salivi e non trovavi un cane che fosse uno.
Uno pensa: eh, ma così guadagnano le attività locali, e si, forse il rif. Monte Torla o l'alimentari ai Roncari qualcosa hanno guadagnato, ma tanti vengono su già "mangiati" con panini al seguito, e via di picnic...
 
  • Like
Reactions: cbet

ant

Biker assatanatus
6/4/04
3,050
4,708
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Visit site
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Non so davvero quante persone comprano Made in Italy, o lo cercano, per i propri figli. I bambini crescono veloci, il grosso delle famiglie con figli non sono quelle che hanno stipendi medio alti, e la logica è quindi comprare cose che si sa che dureranno poco più per necessità che per obsolescenza. La soluzione la conosciamo tutti: Decathlon. Sorprendentemente, compri una Decathlon che non sia in composito e scopri che il telaio è saldato in Piemonte. Hai speso poco e hai comprato qualcosa che è più Made in Italy di tante altre Made in Italy che di questo hanno solo il bollino, perché verniciate e rifinite in Italia, ma con telaio fatto in Taiwan. Se è un discorso di geografia le cose stanno così, sulla qualità del prodotto sappiamo che le cose prendono una piega diversa. L'Oriente produce ciò che gli chiedi. Paghi per il livello di qualità che vuoi ottenere.

c'è una politica Decathlon abbastanza virtuosa sul tema.
fidelizzano piccoli produttori che sarebbero fuori dal mercato e già chiusi e falliti con le ragnatele al cancello del capannone da dieci anni e li fanno produrre per loro. Prezzo unitario da trattativa Decathlon ovviamente, ma volumi garantiti.
qui in Piemonte c'è più di un contratto su telai ed anche su bici intere, in certe gamme.

Chiaro che non lo fanno solo per apparire imprenditori virtuosi: strappano buoni prezzi, hanno il fornitore a 200 km dal negozio ed una filiera corta che ha anche i suoi vantaggi.

Però come ha detto @albatros_la è meno delocalizzato questo di quello che fanno Wilier o Bianchi alla fine.
 
  • Like
Reactions: avalonice and Boro

albatros_la

Biker assatanatus
6/25/09
3,117
2,424
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
c'è una politica Decathlon abbastanza virtuosa sul tema.
fidelizzano piccoli produttori che sarebbero fuori dal mercato e già chiusi e falliti con le ragnatele al cancello del capannone da dieci anni e li fanno produrre per loro. Prezzo unitario da trattativa Decathlon ovviamente, ma volumi garantiti.
qui in Piemonte c'è più di un contratto su telai ed anche su bici intere, in certe gamme.

Chiaro che non lo fanno solo per apparire imprenditori virtuosi: strappano buoni prezzi, hanno il fornitore a 200 km dal negozio ed una filiera corta che ha anche i suoi vantaggi.

Però come ha detto @albatros_la è meno delocalizzato questo di quello che fanno Wilier o Bianchi alla fine.
Piccoli per modo di dire. La TELAI OLAGNERO ha più di 150 dipendenti. Fatturava 11 milioni di € l'anno nel 2012 e 27 milioni di € nel 2018, non proprio briciole, e in aumento. Oltre ad essere "dietro" l'operazione di apertura dello stabilimento in Romania per produrre per Decathlon, del quale sono produttori esclusivi - se non sbaglio -, stanno aprendo un nuovo stabilimento di verniciatura e assemblaggio da 250 dipendenti a regime a Rivalta Scrivia.
 
  • Like
Reactions: ant

ant

Biker assatanatus
6/4/04
3,050
4,708
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Visit site
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Piccoli per modo di dire. La TELAI OLAGNERO ha più di 150 dipendenti. Fatturava 11 milioni di € l'anno nel 2012 e 27 milioni di € nel 2018, non proprio briciole, e in aumento. Oltre ad essere "dietro" l'operazione di apertura dello stabilimento in Romania per produrre per Decathlon, del quale sono produttori esclusivi - se non sbaglio -, stanno aprendo un nuovo stabilimento di verniciatura e assemblaggio da 250 dipendenti a regime a Rivalta Scrivia.
vero.
mi riferivo all'altro produttore che gli fa le olandesine, che se non sbaglio è più piccolo.
 

Classifica mensile dislivello positivo