Epic Trail MTB School I gradoni in MTB

steve-U

Redazione
Come affrontare i gradoni in MTB? Chi non si è mai trovato a dover affrontare un gradone durante una discesa? Spesso è possibile copiare questi ostacoli ma la paura di impuntarsi ci blocca e li aggiriamo perdendo tempo o scendiamo dalla bicicletta. Oggi vediamo come vincere le nostre paure e...
Leggi tutto...
 

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
1,421
1,541
0
40
Maiella/Abruzzo
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
La mia ultima caduta in MTB é stata proprio su un gradone che non ricordavo essere presente lungo il tracciato, con imputamento e atterraggio su una spalla.
 
  • Like
Reactions: marcus69

rolly

Biker forumensus
10/24/07
2,299
1,053
0
Bologna/Capoliveri
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
Io diversi anni fa.....scendendo da un gradone in modo ....non corretto, ed essendo il gradone troppo alto ,con un sasso proprio in fondo,ho fatto un loop sulle mani,la bici attaccata ai pedali spd....cuffia dei rotatori andata...... :pirletto:vorrei precisare che il salto era molto più ripido di quello del video..... ma colpa mia..lo ho preso male
 
Last edited:
  • Wow
Reactions: marcus69

cionfo

Biker serius
10/30/09
167
60
0
Roma
Bike
KTM Myroon
I gradoni restano gradoni, e la tecnica per affrontarli non cambia. Comunque quelle sono biciclette, assistite o meno biciclette sono.
Ah! Sarà!
 

Attachments

  • VideoCapture_20220117-205751_remastered.jpg
    VideoCapture_20220117-205751_remastered.jpg
    379.1 KB · Views: 184

steve-U

Redazione
Nel dubbio, scendo.tanto nn vinco nulla .a 52 anni, vorrei limitare al max eventuali cadute con tutte le conseguenze ...
Ciao Marcus, condivisibile il tuo commento, non a caso una buona e consapevole tecnica di guida permette di evitare spiacevoli situazioni, spesso le cadute sono dovute proprio ad una mancanza di tecnica anche nelle manovre più basiche.
Ti consiglio di sperimentare le varie tecniche affrontando "gradoni" che offrono piccoli dislivelli, così da apprendere al meglio la tecnica in sicurezza ed esercitarti sul tempismo del movimento, cosa assolutamente non banale.
Prima o poi tutti arriveremo al nostro "limite di altezza" ma almeno ci arriviamo consapevoli e senza il terrore di non saper cosa stiamo facendo.
I corsi MTB che offriamo puntano proprio a questi aspetti, consapevolezza e tecnica di guida in funzione della sicurezza e del divertimento.
 

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,778
1,816
0
32
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Il primo e unico (spero rimanga tale ad oltranza!) volo l'ho fatto proprio per un errore simile, e con una muscolare... Quindi video visto, tecnica archiviata nel bagaglio di esperienze, e come sempre grazie a Steve e tutti coloro che insegnano! :D
 
  • Like
Reactions: gasate

30x26

Biker poeticus
1/23/03
3,716
1
837
0
Torino
parlando di scalini seri con una una ebike e' quasi sempre piu' difficile/pericoloso perche' il motore sporge in avanti rispetto al movimento, limitando l'angolo massimo prima di toccare sotto. ragion per cui il "lancio" e' ancora piu' utile.

secondo me la perfezione sarebbe non avere alcun freno applicato finche' non sono scese entrambe le ruote.
il freno posteriore poi sembra piu' sicuro ma in realta' e' deleterio nel momento del lancio perche' fa cadere l'anteriore piu' vicino o, peggio ancora, lo costringe a copiare interamente l'ostacolo. inoltre a livello di comfort il freno posteriore irrigidisce quasi certamente la sospensione e quindi peggiora l'assorbimento in fase di uscita.
da quasi fermi poi scendere con il posteriore tirato , che magari fa leggermente bloccare la ruota scarica in fase di uscita , potrebbe rendere piu' avvertibile un eventuale pedal kickback (cosi' come un rapporto estremamente corto)
 

AlfreDoss

Biker incredibilis
9/2/08
12,436
5,251
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo
Interessante il fatto che dopo anni di esperienza in bici abbia già in qualche modo metabolizzato questo movimento che definisco come "lanciare la bici" oltre l'ostacolo, ma è sempre utile vedere una spiegazione tecnica e puntuale della dinamica che c'è dietro tale movimento.
Bravi, come sempre del resto.
 

AlfreDoss

Biker incredibilis
9/2/08
12,436
5,251
0
Sotto il Canto (BG)
Bike
Specy Turbo Levo
parlando di scalini seri con una una ebike e' quasi sempre piu' difficile/pericoloso perche' il motore sporge in avanti rispetto al movimento, limitando l'angolo massimo prima di toccare sotto. ragion per cui il "lancio" e' ancora piu' utile.

secondo me la perfezione sarebbe non avere alcun freno applicato finche' non sono scese entrambe le ruote.
il freno posteriore poi sembra piu' sicuro ma in realta' e' deleterio nel momento del lancio perche' fa cadere l'anteriore piu' vicino o, peggio ancora, lo costringe a copiare interamente l'ostacolo. inoltre a livello di comfort il freno posteriore irrigidisce quasi certamente la sospensione e quindi peggiora l'assorbimento in fase di uscita.
da quasi fermi poi scendere con il posteriore tirato , che magari fa leggermente bloccare la ruota scarica in fase di uscita , potrebbe rendere piu' avvertibile un eventuale pedal kickback (cosi' come un rapporto estremamente corto)
Sì in effetti se troppo tirato creerebbe l'effetto "perno" sulla ruota posteriore, facendo "ruotare" tutto l'avantreno della bici verso il basso e di fatto ostacolando la manovra, spero di essermi spiegato.
Come sempre è una questione di riuscire a dosare nel modo giusto i freni, cosa non sempre facile.