Garmin / Server down

filixeo

Biker urlandum
7/10/13
511
460
0
36
Ferrara
Visit site
Bike
Marin Team Issue
Ma perché, usarlo semplicemente come GPS è troppo banale?
Lo è in funzione del costo.
Un ragionamento che ho fatto in questi giorni in cui non potevo cincionare con i percorsi sulla piattaforma da browser e lasciar fare agli automatismi per quanto riguarda il caricamento di ogni tipo di dato è tutto sul costo del prodotto e del servizio.
Cioè: posso banalmente usare un GPS del Decathlon o la versione base del Bryton, per usare lo strumento semplicemente come GPS. Mi costa 50€, la batteria mi dura di più, non ho sbattimenti di sorta. Di contro il caricamento su Strava, se mi interessa, è più lento e le interfacce web sono meno ricche (non dico migliori o peggiori, dico che c'è meno "roba"). Ribadisco: ci si spende massimo 50€.
Se uso, per esempio, un Garmin Edge 520, che non è l'ultimo grido ma si sa che costava il quintuplo, io non accetto di pagare 'sta cifra per un guscio di plastica con uno schermino, io pago un servizio che mi vale a vita (o almeno per qualche anno, finché tutti gli aggiornamenti tengono botta). Pago la manutenzione dei server su cui si trovano i miei percorsi e quant'altro. Sarà un ragionamento ingenuo, ma perché dovrei backuppare dei dati per cui ho già pagato lo "storaggio"? Perché non mi fido? Quindi pago, dopo Garmin, anche un account qualcosadrive o un hard-disk? 'Nzomma, è quello che in ufficio chiamiamo "ridondanza".
E fermo restando che facciamo la stessa cosa con pc e cellulari: la scatoletta non costa il valore che si paga, quello che "vale" è il servizio: gli aggiornamenti di Windows, Steam per i videogiocatori, Apple che se ti finisce il telefono nel torrente ti recupera tutti i dati all'istante, eccetera eccetera.
Il ransomware, l'attacco o quello che è, ha dimostrato che l'aggeggino costosissimo è proprio, come dici tu, un banale GPS senza quello che ci sta dietro, e che quindi vale poco più dei 50€ di cui sopra.
Tutto in
IMLTHO (Holmes
: It means "In My Less Than Humble Opinion").
 

ginogino

Biker perfektus
6/7/03
2,965
482
0
58
Sarzana (SP)
Visit site
Bike
Giant Reign 2008, Gary Fisher Paragon 2008, Specialized Camber Comp 29er 2012, turbo levo 2019, Niner RLT Steel 2019
.... basta vedere l'interfaccia utente di Garmin Connect (ad esempio come vengono gestiti (???) le attezzature, (fate un confronto con SportTrackers) oppure bisogna cercare il proprio sport tra una cinquantina di sport che nessuno farà mai in toto, e mi chiedo ma allora il profilo utente serve a fare?

Comunque ha ragione sul fatto che SportTracks era superiore per quanto riguardava la gestione delle attrezzature e ha anche ragione sul fatto, che su connect non è possibile disattivare sport che non si fanno, ma ricordo che SportTrackers era sì un programma gratuito, ma per avere tutte le funzioni e sfruttarlo al massimo bisognava avere la licenza a pagamento (cosa che ho acquistato, oltre alla licenza di vari plugin), peccato che adesso il produttore di SportTracks sia passato anche lui al cloud e ha abbandonato la versione installabile su pc, che non funziona più su pc.
 

cbet

Biker cesareus
5/31/18
1,688
1,060
0
51
Verona (dintorni)
Visit site
Bike
Orbea Oiz 2020
Lo è in funzione del costo.
Un ragionamento che ho fatto in questi giorni in cui non potevo cincionare con i percorsi sulla piattaforma da browser e lasciar fare agli automatismi per quanto riguarda il caricamento di ogni tipo di dato è tutto sul costo del prodotto e del servizio.
Cioè: posso banalmente usare un GPS del Decathlon o la versione base del Bryton, per usare lo strumento semplicemente come GPS. Mi costa 50€, la batteria mi dura di più, non ho sbattimenti di sorta. Di contro il caricamento su Strava, se mi interessa, è più lento e le interfacce web sono meno ricche (non dico migliori o peggiori, dico che c'è meno "roba"). Ribadisco: ci si spende massimo 50€.
Se uso, per esempio, un Garmin Edge 520, che non è l'ultimo grido ma si sa che costava il quintuplo, io non accetto di pagare 'sta cifra per un guscio di plastica con uno schermino, io pago un servizio che mi vale a vita (o almeno per qualche anno, finché tutti gli aggiornamenti tengono botta). Pago la manutenzione dei server su cui si trovano i miei percorsi e quant'altro. Sarà un ragionamento ingenuo, ma perché dovrei backuppare dei dati per cui ho già pagato lo "storaggio"? Perché non mi fido? Quindi pago, dopo Garmin, anche un account qualcosadrive o un hard-disk? 'Nzomma, è quello che in ufficio chiamiamo "ridondanza".
E fermo restando che facciamo la stessa cosa con pc e cellulari: la scatoletta non costa il valore che si paga, quello che "vale" è il servizio: gli aggiornamenti di Windows, Steam per i videogiocatori, Apple che se ti finisce il telefono nel torrente ti recupera tutti i dati all'istante, eccetera eccetera.
Il ransomware, l'attacco o quello che è, ha dimostrato che l'aggeggino costosissimo è proprio, come dici tu, un banale GPS senza quello che ci sta dietro, e che quindi vale poco più dei 50€ di cui sopra.
Tutto in
IMLTHO (Holmes
: It means "In My Less Than Humble Opinion"
).
condivisibili le tue osservazioni: sicuramente è il servizio che si paga, non si discute.
Ma attenzione: Garmin non ha perso nulla, ci sono solo voluti un po' di giorni per rimettere le cose in piedi dopo un attacco, e te lo dico da addetto ai lavori, devastante.
Poi è vero, se vuoi puoi usare Basecamp o simili per creare percorsi/traccie, inviare al tuo dispositivo, scaricarle e visualizzarle, e tante bellissime cose, ma non hai le funzionalità di analisi dell'allenamento, F.C., etc. che per quanto mi riguarda (so che non è così per tutti) sono estremamente di valore.
Quindi, non concordo proprio con la tua ultima frase: "quello che ci sta dietro" c'è, si è dimostrato solido, ed è estremamente di valore, sempre ovviamente dal mio punto di vista!
 

filixeo

Biker urlandum
7/10/13
511
460
0
36
Ferrara
Visit site
Bike
Marin Team Issue
Quindi, non concordo proprio con la tua ultima frase: "quello che ci sta dietro" c'è, si è dimostrato solido, ed è estremamente di valore, sempre ovviamente dal mio punto di vista!
Al contrario, dico la stessa cosa che dici tu! Magari non mi sono spiegato bene, dico proprio che senza quello che ci sta dietro si perde il grosso del valore e, una volta ripristinato tutto il "dietro le quinte", l'aggeggio (sia esso il mio Edge o uno smartwatch o un rullo) riguadagna tutti i suoi appeal e funzionalità.
Per spiegarmi meglio provo a sintetizzare: con questo "attacco" abbiamo sbattuto il naso sull'importanza di dati e servizi, rimarcando la "facciata" dell'aggeggio in sé.
Non mi metto a filosofare su concetti di "disposable" (se si spacca l'aggeggino lo butti e lo cambi) e big data, che non è il luogo né il momento, ovvio.
 

D-Lock

Biker dantescus
1/13/07
4,744
3,308
0
49
Varese
Visit site
Bike
Ibis Ripley 4 + SC Stigmata
Al contrario, dico la stessa cosa che dici tu! Magari non mi sono spiegato bene, dico proprio che senza quello che ci sta dietro si perde il grosso del valore e, una volta ripristinato tutto il "dietro le quinte", l'aggeggio (sia esso il mio Edge o uno smartwatch o un rullo) riguadagna tutti i suoi appeal e funzionalità.
Per spiegarmi meglio provo a sintetizzare: con questo "attacco" abbiamo sbattuto il naso sull'importanza di dati e servizi, rimarcando la "facciata" dell'aggeggio in sé.
Non mi metto a filosofare su concetti di "disposable" (se si spacca l'aggeggino lo butti e lo cambi) e big data, che non è il luogo né il momento, ovvio.

Concordo più o meno con tutto quello che state dicendo. Questo attacco ci ha fatto però ragionare su quanta logica vada demandata al backend sul Cloud e quanta possa essere lasciata nel dispositivo "edge". Si potrebbe dibattere che molte funzioni potrebbero essere messe direttamente sul dispositivo, che quindi potrebbe funzionare anche quando non connesso al cloud, anche per giustificare il fatto che costicchia e non è proprio un "dumb device" come un Chromebook o simili.
Magari dopo questo attacco il bilanciamento tra centralizzazione e Edge verrà rivisto.
 
Last edited:
  • Like
Reactions: AlfreDoss

ginogino

Biker perfektus
6/7/03
2,965
482
0
58
Sarzana (SP)
Visit site
Bike
Giant Reign 2008, Gary Fisher Paragon 2008, Specialized Camber Comp 29er 2012, turbo levo 2019, Niner RLT Steel 2019
Da stamattina avevo collegato al pc, il mio edge 810 e ho appena visto sullo smartphone, che le attività di sabato me le ha caricate. Dal pc invece non si riesce a vedere niente.
 

AlanBdG

Biker popularis
2/11/20
91
51
0
40
Malo
Visit site
Bike
Santa Cruz Nomad 4
A me carica le attività registrate ma quando tento di fare una sincronizzazione non mi porta sul dispositivo i percorsi inviati.
Eppure non ricevo alcun errore.
Sia da pc che da smartphone.
Anche le app attraverso ConnectIQ non vengono installate.
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo