Front 29" Am-Enduro (foto, pareri, recensioni, ecc...)

sandrello

Biker superis
22/11/05
478
-2
Roma
Ciao a tutti,

è da un pò che sto girando attorno a questa idea: una front am/enduro 29", una bici per salire e scendere ovunque. Ne ho adocchiati diversi (kona honzo, on-one inbred, gas stambek,...)
Per capirci vorrei farci sta roba (calmi, è un sogno...):

29er-rocks on Vimeo

Allora, sulla scorta della sezione Front da enduro, vorrei aprire qui una discussione sul tema: sotto con le idee ma soprattutto, foto, geometrie, recensioni, video ecc... :celopiùg:

Ciao
 

 

wappo

Biker serius
15/5/07
194
93
30
varese
thegravityhub.it
Bike
Transition Sentinel Carbon 2019
Ecco la mia :) ktm ultra 3.29 con :
manubrio 750 rise 50
pipa DH dal pieno
forcella manitou tower expert tarata a 120 mm
pedali flat
gomme xking 2.4 post
maxxis ardent 2.4 ant
dischi da 180 ant e post con ant XT
mi sembra basta :)



:celopiùg:
 

PierVI

Biker tremendus
Io sto finendo di assemblare una Marin Pine Mountain con esattamente questo scopo. (foto e commenti quando avrò finito).

Per rispondere a te ti dico che ci sono già modelli validissimi in questo senso, mi vengono in mente Transition TransAM e Banshee Paradox.
La Honzo non la includerei in quanto col monocorona fare lunghi giri AM diventa impegnativo se non proibitivo.
Stambek e On one sono un pò più sul versante Trail-XC

Comunque All Mountain e Enduro non sono molto simili. :/
 

lionmarck

Biker dantescus
29/4/08
4.871
-17
42
Tra le Mattonelle
Bike
ChinaMadeIn
Stambek classic con fox34, e siamo già al limite della pedalabilità, visto che come gomme metterei minimo le NobbyNick 2.35 dietro e le HansDampf 2.35 davanti...
 

barbasma

Biker dantescus
30/7/10
4.768
-10
49
Valdisotto, per lavoro Varese
imho una AM 29 deve almeno avere 140 di escursione, altrimenti siamo sul trail, difatti nella sezione front enduro 26 si parla di roba dai 140 in su

un telaio ottimizzato per il 100 e portato a 120 già è forzato come AM

in questo senso di front 29 che accettano una 140 ce ne sono proprio pochine, a parte la stambek classic 2012 c'è la soulcycles quarterhorse o altri marchi artigianali

ovvio che parlo di caratteristiche tecniche, poi uno può fare AM anche con la forca rigida.
 

Patrunne

Biker infernalis
1/3/10
1.871
153
Carrara
Bike
Stumpy!!!!!!
Beh guardando il ragazzo, le bici che hai nominato vanno benissimo tutte...lui gira con full-rigid e single speed.....
 

GPA

Biker dantescus
24/1/06
4.540
32
Vado Ligure
Concordo con Barbasma.
Inutile,per non dire pericoloso,portare a 120/140 di escursione telai nati per ospitare forke da 100,ovvero evitiamo di tentare la trasformazione di un telaio XC in AM. E' vero che allungando la forka si apre l'angolo sterzo,ma un conto è un telaio progettato per essere montato con forka 140 e relativi 68° di angolo sterzo,altro un telaio progettato per forka da 100 e 70,5°,che arriva lo stesso a 68° con 140,ma con quali alterazioni degli altri parametri,in primis dell'altezza movimento centrale? E con quale rischio di rottura del nodo sterzo e/o a livello del movimento centrale?
Ha detto bene Sandrello aprendo il 3D:parliamo di geometrie. E allora vediamo:
-angolo sterzo intorno a 68° con forka da 140
-altezza mc 330-350 mm
-interasse 112-114 cm sulla M, 115-117(e cominciamo ad esser lunghi...) sulla L
-OV di 57-58 cm su M,60-62 su L
In effetti,artigianale a parte,Banshee Paradox e Transition TransAm sono i telai che meglio rappresentano la categoria. Valuterei anche l'ipotesi di montare una ruota da 27.5 dietro "per vedere di nascosto l'effetto che fa".....
 
  • Like
Reactions: ligamaister

sandrello

Biker superis
22/11/05
478
-2
Roma
Concordo con Barbasma.
Inutile,per non dire pericoloso,portare a 120/140 di escursione telai nati per ospitare forke da 100,ovvero evitiamo di tentare la trasformazione di un telaio XC in AM. E' vero che allungando la forka si apre l'angolo sterzo,ma un conto è un telaio progettato per essere montato con forka 140 e relativi 68° di angolo sterzo,altro un telaio progettato per forka da 100 e 70,5°,che arriva lo stesso a 68° con 140,ma con quali alterazioni degli altri parametri,in primis dell'altezza movimento centrale? E con quale rischio di rottura del nodo sterzo e/o a livello del movimento centrale?
Ha detto bene Sandrello aprendo il 3D:parliamo di geometrie. E allora vediamo:
-angolo sterzo intorno a 68° con forka da 140
-altezza mc 330-350 mm
-interasse 112-114 cm sulla M, 115-117(e cominciamo ad esser lunghi...) sulla L
-OV di 57-58 cm su M,60-62 su L
In effetti,artigianale a parte,Banshee Paradox e Transition TransAm sono i telai che meglio rappresentano la categoria. Valuterei anche l'ipotesi di montare una ruota da 27.5 dietro "per vedere di nascosto l'effetto che fa".....
Esatto! Il punto secondo me é proprio questo: valutare telai am/enduro (perdonatemi, per semplicità li metto insieme tanto più o meno ci siamo capiti) "nativi" e non adattati. Avevo visto l'inbred ma proprio per questo motivo mi sembra poco orientato verso un uso più pesante.... Il trans am é bellisimo ma costoso, qualcuno l'ha provato?
 

PierVI

Biker tremendus
beh ma qui nessuno ho detto di voler montare una forca da 140 su un telaio XC, io oltre il 120 non andrò di certo e comunque una bici non si riduce alla sola forcella, ad esempio le gomme hanno sicuramente un ruolo chiave in questo senso, senza dimenticare la robustezza del telaio ovviamente

Ritorno sempre sul fatto che All Mountain non significa solo discesa, la bici deve anche essere in grado di salire 1000-2000 metri di dislivello senza troppi problemi. Questo nel caso di un telaio Front significa che qualcosa andrà sacrificato, bisogna trovare un compromesso.
Io sono stato a lungo in dubbio proprio su Paradox e TransAM, alla fine ho solo deciso di preferire una bici che mi costringerà a qualche prudenza in più nelle discese più toste in cambio di un miglior assetto in tutto il resto del percorso.
 

barbasma

Biker dantescus
30/7/10
4.768
-10
49
Valdisotto, per lavoro Varese
Beh guardando il ragazzo, le bici che hai nominato vanno benissimo tutte...lui gira con full-rigid e single speed.....
infatti quello nel video IMHO non fa AM ma quasi TRIAL.. evoluzioni e gradoni... mmmmmmolto bravo ma scendendo a quella velocità le sospensioni non fanno la differenza quindi qualsiasi bici va bene... se lo scopo è scendere ovunque anche piano...basta che sia robusta.

se si volesse scendere più veloci e fare dei saltini invece le cose cambiano.... la distinzione da AM/ENDURO è molto variegata... in questo forum c'è un topic sulle FRONT FREERIDE... nella sezione FR dove si vedono front da 160 e oltre anche montate doppia piastra.

si potrebbe restringere il campo con la domanda.... se dovessi fare la SUPERENDURO con una front 29 quale bici mi servirebbe?
 

barbasma

Biker dantescus
30/7/10
4.768
-10
49
Valdisotto, per lavoro Varese
beh ma qui nessuno ho detto di voler montare una forca da 140 su un telaio XC, io oltre il 120 non andrò di certo e comunque una bici non si riduce alla sola forcella, ad esempio le gomme hanno sicuramente un ruolo chiave in questo senso, senza dimenticare la robustezza del telaio ovviamente

Ritorno sempre sul fatto che All Mountain non significa solo discesa, la bici deve anche essere in grado di salire 1000-2000 metri di dislivello senza troppi problemi. Questo nel caso di un telaio Front significa che qualcosa andrà sacrificato, bisogna trovare un compromesso.
Io sono stato a lungo in dubbio proprio su Paradox e TransAM, alla fine ho solo deciso di preferire una bici che mi costringerà a qualche prudenza in più nelle discese più toste in cambio di un miglior assetto in tutto il resto del percorso.
una forca abbassabile risolverebbe tutti i problemi... passi da 120 a 100 o 140 a 100 e non hai svantaggi.
 

simo92

Biker serius
5/12/11
273
0
valle spinti
Ciao a tutti,

è da un pò che sto girando attorno a questa idea: una front am/enduro 29", una bici per salire e scendere ovunque. Ne ho adocchiati diversi (kona honzo, on-one inbred, gas stambek,...)
Per capirci vorrei farci sta roba (calmi, è un sogno...):

29er-rocks on Vimeo

Allora, sulla scorta della sezione Front da enduro, vorrei aprire qui una discussione sul tema: sotto con le idee ma soprattutto, foto, geometrie, recensioni, video ecc... :celopiùg:

Ciao
ciao! anche io mi stavo informando per questa categoria di bici. io mi sono innamorato del chromag surface, il problemino è che essendo fatto a mano in canada ha un prezzo non accessibilissimo (:spetteguless:1400 eurI!) quindi si deve prima riempire il maialino! :i-want-t:
 

Patrunne

Biker infernalis
1/3/10
1.871
153
Carrara
Bike
Stumpy!!!!!!
Basta aggiungere qualcosina al prezzo del solo telaio Cromag e prendi un kit AM Gas con forca 110-140 e ruote...... ed è fatto in Italia e non mi pare poco!
 

Tutankamon

Biker perfektus
28/10/04
2.878
-20
60
Chiavari (GE)
Vado un po' contro lo spirito del topic:

Ma ha senso parlare di AM o peggio enduro con una front, sebbene 29er???
Per poter bilanciare la rigidità del telaio devi montare gommoni che portano la bici al peso di una full, le forcelle, fox34 che non ho mai provato a parte, non sono sicuramente equiparabili a 140/160 relative alle 26". Ho parecchia esperienza di AM e enduro con le 26" ed ho iniziato ad apprezzare le ruotone ma in un ambito diverso, ovvero giri tranquilli con sentieri poco tecnici, anche con un po' di asfalto in piu... Ma mai mi sognerei una rigida per fare che so, la Selva o Montallegro o le Mimose, per rimanere sui miei percorsi abituali teatro anche della SE di Sestri Levante... Le ruote grandi con telai front hanno sicuramente dei vantaggi ma non spianano le asperità...

Non credo sia nemmeno un discorso economico visto che si parla di prezzi equivalenti alle full...
 
  • Like
Reactions: Patrunne

barbasma

Biker dantescus
30/7/10
4.768
-10
49
Valdisotto, per lavoro Varese
Ha senso di sicuro perché nelle sezioni 26 fanno enduro e anche fr con delle front quindi perché con le 29 no?

Ho passato settimane a leggere i topic kmetrici sulle front cattiva

il peso non e' la maggiore preoccupazione di molti anzi direi che importa solo a chi fa xc o agonismo o e' appassionato grammo maniaco

Una front mediamente costa un migliaio di euro meno di una full e per molti sono taaaanti, con la front si scende forse più piano, ma si scende lo stesso anche se con sensazioni diverse e spesso chi ha una front ha anche una full proprio perché sono entrambe piacevoli
 

GPA

Biker dantescus
24/1/06
4.540
32
Vado Ligure
beh ma qui nessuno ho detto di voler montare una forca da 140 su un telaio XC, io oltre il 120 non andrò di certo e comunque una bici non si riduce alla sola forcella, ad esempio le gomme hanno sicuramente un ruolo chiave in questo senso, senza dimenticare la robustezza del telaio ovviamente
Si esprimeva solo un concetto: telai nati per un certo uso,con determinate geometrie a fronte di una data escursione(ampia) e non "adattati" con non pochi lati negativi.
Mi sembra più che logico che tu non vada oltre i 120 con quel telaio,ma non sarà mai una "front enduro",piuttosto un mezzo di discreto compromesso.Poi se tu ci metti del tuo e ci fai del tecnico scassato è un altro discorso,basta guardare i video delle gare WC XC,ma non credo siano molti quelli capaci di simili prestazioni con simili bici.
Le gomme? Importanti sì,ma meno che sulla 26,vista la maggior impronta a terra a parità di sezione. Io resto della mia idea (alla quale sono arrivato dopo aver provato molto e di tutti i generi): la cosa più importante,per indicare la destinazione d'uso di una bici,è la geometria,perchè senti maggiormente 1 grado in meno di sterzo che 2 cm di escursione


Ritorno sempre sul fatto che All Mountain non significa solo discesa, la bici deve anche essere in grado di salire 1000-2000 metri di dislivello senza troppi problemi.
Questo è sacrosantemente ineccepibile

Questo nel caso di un telaio Front significa che qualcosa andrà sacrificato, bisogna trovare un compromesso.
Anche su una full,il concetto resta lo stesso.........

Io sono stato a lungo in dubbio proprio su Paradox e TransAM, alla fine ho solo deciso di preferire una bici che mi costringerà a qualche prudenza in più nelle discese più toste in cambio di un miglior assetto in tutto il resto del percorso.
Non fai altro che confermare quello che ho affermato poco sopra: hai privilegiato la salita,sapendo di rinunciare a qualcosa in discesa,proprio perchè le geometrie delle bici sopra citate sono più "rilassate" rispetto alla tua
 
  • Like
Reactions: ZioTeddy

GPA

Biker dantescus
24/1/06
4.540
32
Vado Ligure
.

Ma ha senso parlare di AM o peggio enduro con una front, sebbene 29er???
Ha senso perchè ci possono essere mille motivi per fare una determinata scelta in ambito mtb. Può non esser condivisa,ovviamente,ma non si può certo dire che non abbia senso parlarne

Per poter bilanciare la rigidità del telaio devi montare gommoni che portano la bici al peso di una full,
Non è vero perchè sulla 29 la maggior sezione e quantità di aria all'interno,a parità di sezione,ti permette di montare roba non esagerata pur avendo già un bel grip

le forcelle, fox34 che non ho mai provato a parte, non sono sicuramente equiparabili a 140/160 relative alle 26".
E anche su questo non concordo,ti consiglierei,sempre che ti interessi,di provare gli "ultimi ritrovati della tecnica moderna"

Ho parecchia esperienza di AM e enduro con le 26" ed ho iniziato ad apprezzare le ruotone ma in un ambito diverso, ovvero giri tranquilli con sentieri poco tecnici, anche con un po' di asfalto in piu...
Evidente che non hai mai provato una 29 con buona escursione e geometrie rilassate,ed anche qui,se ti interessa dare giudizi con cognizione di causa e non per partito preso,ti consiglierei di fare un giro con qualcosa di tosto.....proprio sui percorsi di cui parli qui sotto

Ma mai mi sognerei una rigida per fare che so, la Selva o Montallegro o le Mimose, per rimanere sui miei percorsi abituali teatro anche della SE di Sestri Levante... Le ruote grandi con telai front hanno sicuramente dei vantaggi ma non spianano le asperità...
La 29 ha vantaggi e svantaggi rispetto alla 26.Non si può avere la pretesa della superiorità assoluta con nessun mezzo di nessun tipo.
Ma la sensazione sullo scassato con la 29(full) per me è stata gradevole,al punto tale che sto per montarne una

Non credo sia nemmeno un discorso economico visto che si parla di prezzi equivalenti alle full...
Beh,ti puoi avvicinare molto ad una full,ma anche restare su prezzi umani. Purtroppo sul nuovo (e qui di usato al momento c'è ben poco) il costo di 1 Kg in meno è talvolta davvero proibitivo......
 

spartaco

Biker perfektus
se si volesse scendere più veloci e fare dei saltini invece le cose cambiano.... la distinzione da AM/ENDURO è molto variegata... in questo forum c'è un topic sulle FRONT FREERIDE... nella sezione FR dove si vedono front da 160 e oltre anche montate doppia piastra.

si potrebbe restringere il campo con la domanda.... se dovessi fare la SUPERENDURO con una front 29 quale bici mi servirebbe?
Il topic sulle 26 più adatto al paragone con questa discussione sarebbe quello con le FRONT DA ENDURO, dove primeggiano escursioni da 140 circa.
Nel 2008 c'era postata (a buon diritto) anche la mia Cove Handjob con telaio in acciaio adatto fino ad escursioni di 130, gommazze da 2.5 e angolo sterzo di 67°. Oggi lo standard si è appena alzato, ma all'Handjob non glie l'aveva detto nessuno e continuava a fare il suo dovere in ambito AM/Enduro senza problemi.
Questo per dire che spesso la teoria si dimentica dell'utilizzo sul campo, penso ad esempio che con un telaio in acciaio da 29 con forca da 120mm con perno passante, gomme da 2.3, geometria, freni e ruote adeguate e magari un manubrio un po' rialzato, si possa tranquillamente fare AM/Enduro, anche se oggi le case stanno proponendo qualcosa di più "trendy". Ben venga comunque la possibilità di scegliere anche telai più pesi per forcelle da 140, che saranno magari un po' più performanti in discesa e conseguentemente meno in salita, ma considerarla l'unica possibilità...
Se si vuole tornare all'esempio del freeride non ci si può dimenticare che può esser fatto sia con bici (specifiche) da 160 d'escursione così come con quelle da 200 senza che le une siano declassate rispetto alle altre, anzi, se ricordate, fino a qualche anno fa per fare freeride si pensavano indispensabili gomme da 2.7 o addirittura da 3, e componenti sovradimensionati che conferivano alle bici pesi complessivi dai 21 ai 25 kg, oggi che al trend della prima ora si è sostituita la funzionalità siamo tornati sui 16 chili con gomme da 2.3, ecc., ecc...
 

carbs

Biker serius
30/1/08
154
0
Veneto Italia
Bike
Cannondale Moterra LT1 == Cannondale Slate == Cannondale CX
Mi permetto di introdurmi nella discussione con un po' cognizione di causa : se fare allmountain si intende fare 2000 mt di ascensione e poi scendere ci sta che si possa usare un telaio con dei compromessi, ma se per allmountain intendete salire e poi darci dentro senza problemi in discesa allora ci vuole un telaio con materiali e geometrie dedicati. Io ho ancora ( nel senso che è in vendita nel mercatino perchè ho bisogno di realizzare) una Kona Honzo : bici come queste, che possono essere la Chromag, la TransAm, la 2Souls vanno provate. Vi assicuro che con 120 davanti e buone ruote si possono fare cose libidinosissime, se in acciao ancora meglio : son bici con geometrie dedicate e bombproof .
Io ora ho una Bandit29 che mi rende tutto più facile e comodo per le mie vecchie ossa, ma vi assicuro che le sensazioni che mi ha dato la Honzo sono un'altra cosa.

P.S. Il monocorona davanti oggi non è un limite , con 32t e 36 dietro ti fermi raramente. Il limite è solo nella nostra testa , a meno che non vuoi arrivare in cima Numero 1
 

 

Discussioni simili

Risposte
12
Visite
4K
lionmarck
L
Risposte
5
Visite
1K
big-andrea
B
Risposte
4
Visite
2K
mikebiker
M
Risposte
25
Visite
11K
aledabomb
A