Competenza e studio (era: Principianti e commenti "salaci")

Offroad93

Biker ultra
3/19/17
638
377
0
28
Novara
Bike
Pole Taival, transition patrol
Che è esattamente la cifra prevalente del "dibattito" in questo paese : chiunque ne sa di più di chi ha studiato o lavorato per anni . Povera Italia...

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

Esatto, basta girare un qualsiasi cantiere per sentire lezioni di ingegneria da operai a malapena alfabetizzati.
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
49,259
6,663
0
54
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Esatto, basta girare un qualsiasi cantiere per sentire lezioni di ingegneria da operai a malapena alfabetizzati.
Gli operai non avranno titoli di studio ma magari hanno l'esperienza...ancor peggio quando non se ne sa nulla salvo quanto letto in rete e si pretende di saperla lunga...

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app
 
  • Like
Reactions: Big Steak One

Offroad93

Biker ultra
3/19/17
638
377
0
28
Novara
Bike
Pole Taival, transition patrol
Gli operai non avranno titoli di studio ma magari hanno l'esperienza...ancor peggio quando non se ne sa nulla salvo quanto letto in rete e si pretende di saperla lunga...

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

Sono d'accordo, ma non credo basti l'esperienza per sostituire una laurea ed una specializzazione.
 

fafnir

Biker incredibilis
11/9/13
12,827
2
10,230
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Sono d'accordo, ma non credo basti l'esperienza per sostituire una laurea ed una specializzazione.
Molto spesso si, basta l'esperienza. Soprattutto con certe lauree/specializzazioni che ti fanno studiare per anni e quando esci non sei stato preparato adeguatamente per il lavoro.
È una situazione con la quale ho a che fare quotidianamente
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
26,771
9
11,882
0
MI
Bike
Varie
Sono d'accordo, ma non credo basti l'esperienza per sostituire una laurea ed una specializzazione.
Qui, mi spiace, ma ti devo contraddire.
Soprattutto quando si tratta di una professione che comporta una certa manualità l'esperienza conta moooolto più di una laurea.
Mi è capitato sul lavoro di vedere laureati che hanno avuto l'umiltà di imparare da chi aveva un' esperienza a cui sarebbero giunti solo dopo anni e anni di pratica. E presuntuosi ignoranti (anche se laureati) che fanno delle gran figure di m... perchè pensano che sia sufficiente leggere dei libri o avere una qualifica per sapere tutto.
In fondo una laurea non accerta che ci sia una conoscenza, ma che si siano acquisite le abilità per imparare
 

Offroad93

Biker ultra
3/19/17
638
377
0
28
Novara
Bike
Pole Taival, transition patrol
Questo è un argomento un po' impegnativo, ma provo a spiegarvi quello che intendevo @Minitrek @Hot @fafnir: mi ritrovo spesso a sentire personaggi dalle discutibili capacità criticare persone studiate e specializzate, parlando del solito "pezzo di carta". Sicuramente lo studio serve a poco senza l'esperienza e sono sicuro che molti lavoratori di esperienza possono insegnare il lavoro al neolaureato di turno, ma non si può negare che per determinati lavori sia necessario il "pezzo di carta", altrimenti basterebbe lavorare in ospedale 30 anni per diventare dottori. Ovviamente parlo di persone serie, non di giovani laureati arroganti, quello è un altro discorso.

Ovviamente non voglio offendere o sminuire nessuno, anche perché sono un operaio con la terza media;-)
 

fafnir

Biker incredibilis
11/9/13
12,827
2
10,230
0
34
Padova
Bike
Warden, Hightower, Venge
Questo è un argomento un po' impegnativo, ma provo a spiegarvi quello che intendevo @Minitrek @Hot @fafnir: mi ritrovo spesso a sentire personaggi dalle discutibili capacità criticare persone studiate e specializzate, parlando del solito "pezzo di carta". Sicuramente lo studio serve a poco senza l'esperienza e sono sicuro che molti lavoratori di esperienza possono insegnare il lavoro al neolaureato di turno, ma non si può negare che per determinati lavori sia necessario il "pezzo di carta", altrimenti basterebbe lavorare in ospedale 30 anni per diventare dottori. Ovviamente parlo di persone serie, non di giovani laureati arroganti, quello è un altro discorso.

Ovviamente non voglio offendere o sminuire nessuno, anche perché sono un operaio con la terza media;-)
Stiamo parlando a parità di lavoro. Un dottore è per forza laureato quindi non si può fare un paragone con un dottore non laureato perché non esiste.
Ma dove c'è un lavoro fattibile sia da laureati che non, per quello che ho visto in 10 anni di lavoro nel mio campo (chimica) la laurea non solo non assicura prestazioni, ma anzi assicura molto spesso arroganza, stipendi più alti e poca manualità/praticità/capacità di adattarsi ad un problema reale.
Infatti in laboratorio da me abbiamo quasi solo periti chimici e ho visto teste di laureati cadere a ritmo di due all'anno.
Inizialmente credevo fosse sfortuna, dopo un po' ho capito che escono proprio allo sbaraglio per arrivare sul mondo del lavoro.
Certo ci sono anche situazione diverse come in ogni cosa, ma statisticamente andiamo meglio coi periti chimici.
Un laureato non vuole iniziare dal basso, e purtroppo partire dal basso è uno dei segreti per diventare bravi nel mio campo.
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
26,771
9
11,882
0
MI
Bike
Varie
Stiamo parlando a parità di lavoro. Un dottore è per forza laureato quindi non si può fare un paragone con un dottore non laureato perché non esiste.
Ma dove c'è un lavoro fattibile sia da laureati che non, per quello che ho visto in 10 anni di lavoro nel mio campo (chimica) la laurea non solo non assicura prestazioni, ma anzi assicura molto spesso arroganza, stipendi più alti e poca manualità/praticità/capacità di adattarsi ad un problema reale.
Infatti in laboratorio da me abbiamo quasi solo periti chimici e ho visto teste di laureati cadere a ritmo di due all'anno.
Inizialmente credevo fosse sfortuna, dopo un po' ho capito che escono proprio allo sbaraglio per arrivare sul mondo del lavoro.
Certo ci sono anche situazione diverse come in ogni cosa, ma statisticamente andiamo meglio coi periti chimici.
Un laureato non vuole iniziare dal basso, e purtroppo partire dal basso è uno dei segreti per diventare bravi nel mio campo.
Come formazione scolastica sono anche io un chimico. Anche se poi la vita professionale mi ha portato in altre direzioni.
Non solo @fafnir ha ragione al 100%, ma confermo pure che i peggiori disastri aziendali talvolta dipendono proprio dalla mancanza di esperienza pratica, dalla mancanza di anni di gavetta. Credere che la laurea sia qualcosa che consente di andare a fare il manager il giorno dopo è un errore clamoroso.
I migliori sono spesso quelli che all'inizio hanno salito un gradino alla volta, invece di prendere l'ascensore.
La laurea non è una corona, ma uno strumento
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
26,771
9
11,882
0
MI
Bike
Varie
Ovviamente non voglio offendere o sminuire nessuno, anche perché sono un operaio con la terza media
Devi esserne orgoglioso.
Conosco laureati che alla prova pratica, tipo scrivere ciò che tu hai scritto, non riescono nemmeno ad evitare degli enormi errori grammaticali.
Anni fa ho avuto un collega che inviava dei rapporti tecnici ai clienti che sembravano scritti da un bambino con cultura prescolare.
Inutile dire che a dispetto dei suoi titoli accademici e delle sue arie durò molto, molto poco
 

rovert

Baiccher nuràgicu
9/13/14
1,194
688
0
47
Nuoro
Bike
Bardino v2 29"
Stiamo parlando a parità di lavoro. Un dottore è per forza laureato quindi non si può fare un paragone con un dottore non laureato perché non esiste.
Ma dove c'è un lavoro fattibile sia da laureati che non, per quello che ho visto in 10 anni di lavoro nel mio campo (chimica) la laurea non solo non assicura prestazioni, ma anzi assicura molto spesso arroganza, stipendi più alti e poca manualità/praticità/capacità di adattarsi ad un problema reale.
Infatti in laboratorio da me abbiamo quasi solo periti chimici e ho visto teste di laureati cadere a ritmo di due all'anno.
Inizialmente credevo fosse sfortuna, dopo un po' ho capito che escono proprio allo sbaraglio per arrivare sul mondo del lavoro.
Certo ci sono anche situazione diverse come in ogni cosa, ma statisticamente andiamo meglio coi periti chimici.
Un laureato non vuole iniziare dal basso, e purtroppo partire dal basso è uno dei segreti per diventare bravi nel mio campo.
Mi hai incuriosito... Che lavoro fai (se si può sapere :D)
 

Minitrek

Biker meravigliosus
9/27/15
19,559
9,532
0
@Offroad93, ti cito un caso capitato ad un'amica, va in ospedale per forti dolori, ricoverata con una diagnosi del dottore, le infermiere parlando con la ragazza il giorno successivo hanno un'altra tesi ma i dottori che nel frattempo sono diventati 2 le smentiscono categoricamente.
passano 1-2-3 giorni la ragazza peggiora e le infermiere fanno pressioni sui medici invano.
il quarto giorno torna in servizio il primario e leggendo i referti fa tremare il reparto dalle urla contro i dottori: Avevano ragione le infermiere...
 

ant

Biker ciceronis
6/4/04
1,488
2,052
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Dico questa cosa e poi me ne vado, senza addentrarmi in BB drop ed altri dettagli.

Prima di parlare di idea geniale a proposito dello switch and ride aspetterei qualche anno, non sarebbe ne il primo nè l'ultimo esempio di presunta innovazione geniale rimasta poi nei magazzini.

Devo ricordare il C1 della BMW? :help:
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
26,771
9
11,882
0
MI
Bike
Varie
@Offroad93, ti cito un caso capitato ad un'amica, va in ospedale per forti dolori, ricoverata con una diagnosi del dottore, le infermiere parlando con la ragazza il giorno successivo hanno un'altra tesi ma i dottori che nel frattempo sono diventati 2 le smentiscono categoricamente.
passano 1-2-3 giorni la ragazza peggiora e le infermiere fanno pressioni sui medici invano.
il quarto giorno torna in servizio il primario e leggendo i referti fa tremare il reparto dalle urla contro i dottori: Avevano ragione le infermiere...