Test [Comparativa] 6 pedali clipless da trail/enduro a confronto

 

Claudiop77

Biker infernalis
31/3/12
1.821
604
0
Provincia di Bergamo
Bike
Una SB6 nera e arancio una verdona UK ed una Danese Titanio e Orange
Nukeproof Horizon CS li monto da 4 anni sulla HT da enduro e sono super robusti e la piattaforma più larga sulla HT fa affaticare meno i piedi in discesa, é successo anche a me che si svitassero le viti, riavviate con un po' frenafiletti e sono perfetti, sulla full monto gli Shimano e non trovo differenza in aggancio e sgancio. Li consiglio vivamente i cuscinetti sono perfetti dopo 4 anni, e sulla front sono molto più sollecitati degli XT che sulla full hanno presi un po' di gioco.
Appena li trovo in offerta li monto che sulla full.
 
  • Mi piace
Reactions: ant

fillipil

Biker tremendus
27/4/15
1.115
332
0
Romagna
Bike
Graziella
un Bell articolo,sto proprio valutando cosa mettere sulla sj.
ho sempre usato shimano e anche se affascinato da crank,non mi va di cambiare sistema d aggancio.
gli xt li ho valutati ma con una scarpa tipo le five ten con attacco,se nn agganciati,come si comportano?o meglio,il grip della parte zigrinata,grippa abbastanza ?
i saint invece?
 
  • Mi piace
Reactions: frenk

whattis

Biker serius
25/1/09
215
60
0
Freiburg, Germany
www.instagram.com
Bike
Cannondale Habit ‘19 / Cannondale Scalpel '19
@frenk

Mi unisco agli altri: complimenti per l'articolo molto completo riguardo ai pedali. Quasi un paper universitario. Se lo metti su una piattaforma di crowd-founding per pubblicarlo in versione cartonata, fai sapere che ti supporto!

Ma tu alla fine, quali usi? Se non vuoi svelare in pubblico, volentieri anche in MP, ahahah!

Ale' Ale'
 
  • Mi piace
Reactions: frenk and fab82

superskinny

Biker marathonensis
31/5/12
4.431
2.348
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Ho iniziato con gl Shimano M520 e poi quando ho preso la bici da enduro ho usato prima i Funn Mamba e poi fino a poco tempo fa gli HT T1. Sono ottimi pedali, belli e leggeri, ma sono riuscito a perdere più volte la vite e il controdado proprietari che purtroppo si svitano col tempo. In questo caso il sistema di aggancio non funziona. Per ben due volte ho avuto la fortuna di ritrovare la piccola placchetta che fa da controdado sul trail, ma non la vite che ho rimediato in ferramenta perché il kit di ricambio comprende il sistema completo e costa. Sicuramente se vi piacciono regolati con poca resistenza allo sgancio meglio mettere del frena filetti...
Sono passato agli XT M8120 perché sono riuscito a rompere il sistema di aggancio degli HT durante un weekend a Sestri e purtroppo non sono pedali diffusi quindi niente ricambio... per non rovinarmi la giornata successiva ho preso gli XT in un negozio della zona e devo dire che danno una netta sensazione di solidità e non ho mai avuto difficoltà a sganciare nelle situazioni più critiche, mentre con gli HT qualche volta mi è successo, magari perché li avevo settati un po’ più duri per paura di perdere un pezzo.
 

Tronicox

Biker tremendus
27/4/12
1.006
215
0
54
Giussano
Bike
Intense Recluse Red 2017 Stumpjumper FSR 650b Comp M5
Che differenze trovi coi Shimano?

Mi piacerebbe mettere i Nukeproof, ma esito un po' perché mi trovo bene con Shimano, ma la tentazione di avere i pedali in in tinta col manubrio Nukeproof è tanta :mrgreen:
Ciao, io ho fatto il cambio da Shimano agli Horizon CS proprio per il tuo motivo li volevo del colore preferito e perchè ero attratto da un pedale con piattaforma larga e con i pin per quando la scarpa è sganciata.
Dopo quasi due anni di utilizzo non ho avuto nessuna rottura e i cuscinetti girano ancora bene e nessun gioco laterale. Anche a me si sono sganciate le viti di precarico della molla, le avevo allentate troppo, mi sono accorto subito e non le ho perse. Se gli devo trovare un difetto, lo riscontro quando sgancio il pedale, alcune volte mi capita che la punta della tacchetta (non saprei spiegarlo in altro modo) tende a rimanere nel pedale quindi il piede non si libera completamente. Non lo fa spesso ma ogni tanto mi capita. Non riesco a capire se è la tacchetta, adesso monto quella con maggior angolo di sgancio. All'inizio avevo provato con le tacchette Shimano, ma non andavano molto bene. Ogni tanto le operazioni agganci, sgancio erano ruvide e la tacchetta tendeva a non sganciarsi dal pedale.
 
  • Mi piace
Reactions: AlexV

ant

Biker superioris
4/6/04
886
1.045
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - Wilier Jaroon "Brecciolina" - Cannondale F29 Si ForcaMozza
Io i Nukeproof li uso con tacchette Shimano a sgancio facilitato (le SH56) e tengo le molle di precarico strette (anni di spd, sono abituato) che non sono mica capace di alzare il posteriore senza tirare (lo so, non si farebbe così...) e devo dire che non gli trovo nessun difetto.

Se sganci per sbaglio o per paura tengono anche i pin, agganciano e sganciano sempre senza problemi e dopo due anni di maltrattamenti sono perfetti. Patiscono fango e neve quello sì.
Li uso con 4 scarpe diverse SPD, da quelle più XC con suola rigida quasi liscia agli scarponcini col carrarmato, sempre perfetti.
 
  • Mi piace
Reactions: D-Lock

D-Lock

Biker dantescus
13/1/07
4.568
2.951
0
45
Varese
Bike
Ibis Ripley 4 + SC Stigmata
Io i Nukeproof li uso con tacchette Shimano a sgancio facilitato (le SH56) e tengo le molle di precarico strette (anni di spd, sono abituato) che non sono mica capace di alzare il posteriore senza tirare (lo so, non si farebbe così...) e devo dire che non gli trovo nessun difetto.

Se sganci per sbaglio o per paura tengono anche i pin, agganciano e sganciano sempre senza problemi e dopo due anni di maltrattamenti sono perfetti. Patiscono fango e neve quello sì.
Li uso con 4 scarpe diverse SPD, da quelle più XC con suola rigida quasi liscia agli scarponcini col carrarmato, sempre perfetti.
Ho fatto anche io il passaggio a Nukeproof dopo anni di Shimano, prima ho preso i CL (quelli con la base ancora piu larga) e poi i CS attuali, con i perni in titanio. Sono anche io tra i felicissimi utenti, in 4 anni hanno preso tantissime botte e io ho fatto poca manutenzione ma nonostante ciò mai un problema. Adoro la piattaforma perchè capita a volte di fare discese molto impestate e mai viste, o di dover sganciare e non fare in tempo a riagganciare, e allora la piattaforma aiuta a posare il piede e avere un supporto anche senza essere agganciati.
Volevo quasi provare i Look, neanche a farlo apposta gli stessi dell'articolo, ma pare che alla fine, estetica a parte, siano praticamente identici, quindi fintanto che non si rompono resto coi miei Nukeproof.

@frenk mi accodo ai complimenti, uno dei migliori articoli mai apparsi negli ultimi anni!
 
  • Mi piace
Reactions: frenk and ant

Tronicox

Biker tremendus
27/4/12
1.006
215
0
54
Giussano
Bike
Intense Recluse Red 2017 Stumpjumper FSR 650b Comp M5
Io i Nukeproof li uso con tacchette Shimano a sgancio facilitato (le SH56) e tengo le molle di precarico strette (anni di spd, sono abituato) che non sono mica capace di alzare il posteriore senza tirare (lo so, non si farebbe così...) e devo dire che non gli trovo nessun difetto.

Se sganci per sbaglio o per paura tengono anche i pin, agganciano e sganciano sempre senza problemi e dopo due anni di maltrattamenti sono perfetti. Patiscono fango e neve quello sì.
Li uso con 4 scarpe diverse SPD, da quelle più XC con suola rigida quasi liscia agli scarponcini col carrarmato, sempre perfetti.
Uso scarpe Shimano MT7, quelle tipo enduro per capirci, hanno una suola della Michelin che ha una durezza media. Ma a me sembra che col piede sganciato la scarpa non vada sui pin dei pedali, secondo me sono leggermente corti. Bisognerebbe capire se esistono dei pin leggermente più lunghi.
 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
10.025
1.517
0
-
Bike
-
@frenk

Mi unisco agli altri: complimenti per l'articolo molto completo riguardo ai pedali. Quasi un paper universitario. Se lo metti su una piattaforma di crowd-founding per pubblicarlo in versione cartonata, fai sapere che ti supporto!

Ma tu alla fine, quali usi? Se non vuoi svelare in pubblico, volentieri anche in MP, ahahah!

Ale' Ale'

Grazie nuovamente a tutti per i complimenti... e grazie a @whattis per la proposta di finanziamento! :mrgreen:

Alla tua domanda posso rispondere anche in pubblico. Sinceramente... non so ancora quali continuerò a usare, il test mi ha aperto nuove prospettive, ed è per questo che ho scritto quell'intro, cercando di smuovere le persone a provare altri sistemi invece che "fissarsi" su un sistema solo perché lo si usa da anni. Personalmente ho usato per parecchi anni i Time (gli MX con il "vecchio" sistema ATAC) come pedali con i quali mi trovavo più a mio agio in ogni situazione, poi negli anni ho iniziato gradualmente e definitivamente a preferire il sistema SPD (indipendentemente dalla piattaforma, parlo di sistema di aggancio). Questo test mi ha fatto riconsiderare anche i Crankbrothers che anni fa avevo provato e subito abbandonato perché non mi ci ero trovato affatto, ma si cambia stile e quindi anche esigenze e ora non mi dispiacciono affatto. Gli HT mi piacciono molto esteticamente e sono leggerissimi (lo saprete ormai che sono un po' weight weenie) ma il piede troppo fisso mi spaventa un po' avendo qualche problemino al ginocchio. Probabilmente continuerò a usare più spesso gli SPD, ma mi riservo il diritto di cambiare idea! :medita:
 

lorenzom89

Biker serius
23/10/10
185
160
0
Russi(RA)
Bell articolo dettagliato (forse anche troppo).
Però devo dire la verità che un po' di classifica mi sarebbe piaciuta.. alla fine il tester soggettivamente dovrà pur avere delle preferenze e dei pedali che piaciono meno.. avrebbe dato quel pepe in più all articolo.
Un po' come gli articoli "best trail bike 2020" o "best helmet" ecc.. alla fine è ovvio che si parla di preferenze personali del tester e che se anche la mia bici è ultima in classifica chissenefrega tanto io mi ci trovo benissimo.. è giusto per avere un termine di paragone..
 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
10.025
1.517
0
-
Bike
-
Bell articolo dettagliato (forse anche troppo).
Però devo dire la verità che un po' di classifica mi sarebbe piaciuta.. alla fine il tester soggettivamente dovrà pur avere delle preferenze e dei pedali che piaciono meno.. avrebbe dato quel pepe in più all articolo.
Un po' come gli articoli "best trail bike 2020" o "best helmet" ecc.. alla fine è ovvio che si parla di preferenze personali del tester e che se anche la mia bici è ultima in classifica chissenefrega tanto io mi ci trovo benissimo.. è giusto per avere un termine di paragone..

Credo che una classifica, anche se non esplicita, sia intelligibile dal testo e dalle varie tabelle dei punti. Il mio obiettivo con questa comparativa, come ho indicato più volte nell'articolo stesso, è stato quello di aiutare a scegliere il pedale più adatto a ciascun rider. Se avessi voluto fare un articolo clickbait il cui obiettivo fosse fare visualizzazioni più che informazione, avrei sicuramente optato per uno di quegli articoli acchiappaclick come "Il miglior pedale clipless" o "I 6 pedali clipless migliori di sempre" e avrei scritto un decimo di ciò che ho scritto, piazzandoci semplicemente una classifica e qualche commento.
Perdonami se posso peccare di presunzione ma credo onestamente che l'articolo sia stato apprezzato da molti proprio perché è ben distante dall'essere uno dei tanti clickbait che trovi pubblicati ovunque con pochi contenuti tecnici e tanta voglia di fare visualizzazioni facili...
 

lorenzom89

Biker serius
23/10/10
185
160
0
Russi(RA)
Credo che una classifica, anche se non esplicita, sia intelligibile dal testo e dalle varie tabelle dei punti. Il mio obiettivo con questa comparativa, come ho indicato più volte nell'articolo stesso, è stato quello di aiutare a scegliere il pedale più adatto a ciascun rider. Se avessi voluto fare un articolo clickbait il cui obiettivo fosse fare visualizzazioni più che informazione, avrei sicuramente optato per uno di quegli articoli acchiappaclick come "Il miglior pedale clipless" o "I 6 pedali clipless migliori di sempre" e avrei scritto un decimo di ciò che ho scritto, piazzandoci semplicemente una classifica e qualche commento.
Perdonami se posso peccare di presunzione ma credo onestamente che l'articolo sia stato apprezzato da molti proprio perché è ben distante dall'essere uno dei tanti clickbait che trovi pubblicati ovunque con pochi contenuti tecnici e tanta voglia di fare visualizzazioni facili...
ok è vero che l'articolo è stato apprezzato come vedo dai commenti.. ho voluto solo esprimere il mio pensiero che forse va controcorrente.

Personalmente vedo la bici e quello che ci ruota attorno come un "divertimento" e una fuga un pò dalla "pallosa" realtà di tutti i giorni..
Quindi preferisco leggere articoli un pò "pepati" (anche se clikbait, in cui comunque non ci vedo nulla di male visto che il forum più viene cliccato più funziona) in cui chi scrive si sbilancia.. mi viene in mente l'articolo "contro" i dischi freno centerlock, o sui magped.

Il rischio altrimenti è un pò quello di finire a fare articoli che più che divertire sembrino analisi di prodotti da portare a una riunione di azienda..
 

frenk

Redazione
Moderatur
8/6/05
10.025
1.517
0
-
Bike
-
ok è vero che l'articolo è stato apprezzato come vedo dai commenti.. ho voluto solo esprimere il mio pensiero che forse va controcorrente.

Personalmente vedo la bici e quello che ci ruota attorno come un "divertimento" e una fuga un pò dalla "pallosa" realtà di tutti i giorni..
Quindi preferisco leggere articoli un pò "pepati" (anche se clikbait, in cui comunque non ci vedo nulla di male visto che il forum più viene cliccato più funziona) in cui chi scrive si sbilancia.. mi viene in mente l'articolo "contro" i dischi freno centerlock, o sui magped.

Il rischio altrimenti è un pò quello di finire a fare articoli che più che divertire sembrino analisi di prodotti da portare a una riunione di azienda..

Se avessi voluto divertire avrei fatto il comico... Ritengo che il mio dovere, nel momento in cui affronto un argomento tecnico, sia quello di fornire informazioni tecniche il più accurate e precise possibili. È altresì palese che sul web ci sia abbondanza e prevalenza di quei contenuti che a te divertono, ma personalmente sono abituato a fare un altro tipo di giornalismo e mi auguro che fornire un'alternativa seria al clickbait sia un valore aggiunto e non un aspetto da criticare.