News Chain Reaction Cycles, Wiggle e Nukeproof sono insolventi

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,452
2,307
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
La politica dei tassi alti sta avendo i suoi frutti facendo diminuire (se non annullare) i finanziamenti e riducendo la liquidità per gli ordini e per gli investimenti, poca roba in vendita e prezzi più alti. Ovviamente chi aveva già qualche problema ci abbandona per primo, ma probabilmente dovremmo entrare nell'ordine delle idee di andare un po più piano per consumare meno gomme e meno freni
 
  • Like
Reactions: lorenzom89

tiziano73

volere è potere
10/21/13
497
234
0
ala (tn)
Visit site
Bike
Trek fuel ex 9.7 2021
Mah.. compra le pastiglie o i copertoni da un negozio locale e prendi le stesse cose online.. c'è molta differenza.. in un negozio della mia zona la scalpel SE carbon 3 gialla dell'anno scorso viene scontata 3.5k.. online uguale la trovi a 2700
guarda, se non era cosi come ho detto mica avrei cambiato negozio, quando mi interessa un determinato articolo vado sempre a vedere che differenza cè con gli altri ma ti garantisco che per quel che compro io semplicemente non cè o adirittura è maggiore.
 

Maiella

Biker Maiellensis
2/3/15
2,652
3,049
0
42
Maiella/Abruzzo
Visit site
Bike
Black Forest Pro/Whistler Pro by Focus
Ho Comprato e compro volentieri anche in Italia e mi sono sempre trovato bene.
Il problema, però, é quando inizia ad esserci una forbice di almeno 100€ a parità di componenti inteso stessa marca e stesso modello (compresa la spedizione da altri paesi diversi dall'Italia).
 

lorenzom89

Biker dantescus
10/23/10
4,637
6,337
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
O messo la faccina che ride dopo il ”patriottismo”
Io compro ovunque dove risparmio non mi interessa dove .
Penso proprio che anche @Dack compri dove gli conviene... visto che il 90% di ciò che compriamo è in mano a multinazionali con sede non italiana.. anche solo andar a far benzina o diesel vuol dire dare soldi ad aziende non italiane..
Comprare Fiat ad esempio vuol dire su molti modelli comprare auto prodotte in messico o polonia e la sede fiscale di Stellantis (ex fiat) è in olanda.. giusto per fare un esempio..
 

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
25,514
28,867
0
~BS~
Visit site
Bike
Marin El Roy
Penso proprio che anche @Dack compri dove gli conviene... visto che il 90% di ciò che compriamo è in mano a multinazionali con sede non italiana.. anche solo andar a far benzina o diesel vuol dire dare soldi ad aziende non italiane..
Comprare Fiat ad esempio vuol dire su molti modelli comprare auto prodotte in messico o polonia e la sede fiscale di Stellantis (ex fiat) è in olanda.. giusto per fare un esempio..
Si parla di componenti MTB , fermiamoci qua che è meglio e con questo non è che non compro in Italia , Lordgun è il suo staff sono imbattibili , puntali e seri e sono molto vicini a me ,quindi vado io quando posso
 
  • Like
Reactions: Guret and tiziano73

Gianz

Biker marathonensis
6/28/07
4,329
4,066
0
Valdagno (VI)
Visit site
Bike
Cannondale Topstone Carbon 3 + Stanton Sherpa super custom + GT Grade Carbon
Di solito compro su solito sito tedesco, mai un problema per ora. Probike da qualche tempo aveva perso molta della sua iniziale convenienza. Cominci quasi a pensare che vendessero rimettendoci, visti i prezzi di prima e quelli di dopo, e scoprire poi che non navigano in buone acque.
Comunque anch'io compro vicino, se e quando posso... Lordgun non l'ho mai provato, mentre trovato benissimo con Gambacicli, che su certi articoli chiedeva meno di Bike-discount.
Il punto è: a questo punto ha ragione il negozio sotto casa che ti fa pagare il doppio, se non di più, un pacco pignoni o una coppia di pastiglie o un copertone?

Di mio pensavo che dopo la crisi del covid e la carenza di ricambi e bici ci si sarebbe stabilizzati, ma forse è meglio far di nuovo scorta come allora di componenti, finchè se ne trovano a prezzi umani, venduti da store che non si sa per quanto dureranno.

Ps: credo che tutto il settore della vendita online prenderà una piega non bella. Fosse solo per la carenza di gente disposta a lavorare come corriere. Adesso come adesso Amazon insiste molto nel convincere il cliente a usare i punti di ritiro anzichè la consegna a domicilio. Una delle formule vincenti dell'acquisto online potrebbe diventare forse troppo onerosa, e non esser più tale.
 

Guxx

Up without drugs, Down without cuts
11/3/12
3,833
4,131
0
solo
Visit site
Bike
ce l'ho
... Adesso come adesso Amazon insiste molto nel convincere il cliente a usare i punti di ritiro anzichè la consegna a domicilio. Una delle formule vincenti dell'acquisto online potrebbe diventare forse troppo onerosa, e non esser più tale.

Anche quando spedisci come privato, diversi servizi ormai puntano a farti portare il pacco presso un locker o uff. postale, cercando di farti fare la stessa scelta per il destinatario.
 
  • Like
Reactions: Gianz

Barons

~ Beer & Beer ~
10/19/13
25,514
28,867
0
~BS~
Visit site
Bike
Marin El Roy
Per curiosità, che differenza di prezzo vi fa dire “ per xxx differenza di soldi, Tantovale che compro il pezzo in negozio e non online” ?
Sono anni che non vado in negozio ma su molte cose tipo pastiglie corone e cavolate varie la spesa e’ molto differente , ho visto anche pagare 50 euro per il set ant e post di pastiglie comuni…. C’è’ a chi sta bene e a chi per fortuna
Poi nello stesso negozio una catena gx costa meno che on line se non conti la spedizione
 

freesby

Biker velocissimus
9/14/12
2,498
1,126
0
Pinerolo
Visit site
Bike
Giant trance 1 29
Sono anni che non vado in negozio ma su molte cose tipo pastiglie corone e cavolate varie la spesa e’ molto differente , ho visto anche pagare 50 euro per il set ant e post di pastiglie comuni…. C’è’ a chi sta bene e a chi per fortuna
Poi nello stesso negozio una catena gx costa meno che on line se non conti la spedizione
Vero.. già solo su amazon la catena xt 11v x un mio collega l'ho pagata 32 euro.. nei negozi qui intorno andavano dai 43 ai 48 stessa catena.. i soldi a me non li regalano quindi non vedo xke devo regalarli io.. so che è brutto da dire
Così come un negozio famoso nella mia zona dopo averti venduto la mtb elettrica poi non te la ritira se tu volessi cambiarla ma la vuole mettere in contovendita.. come se tutti avessero sempre 7o8mila euro da anticipare x poi recuperare qualcosa dalla vendita dopo.. ma qui entriamo ancora in un altro discorso..
 
  • Like
Reactions: Eraclitus and g.f.

Gianz

Biker marathonensis
6/28/07
4,329
4,066
0
Valdagno (VI)
Visit site
Bike
Cannondale Topstone Carbon 3 + Stanton Sherpa super custom + GT Grade Carbon
Per curiosità, che differenza di prezzo vi fa dire “ per xxx differenza di soldi, Tantovale che compro il pezzo in negozio e non online” ?
Direi che non è solo una questione di prezzo che ti fa scegliere il negozio online, ma soprattutto una questione di scelta.
Mi spiego: ho iniziato a comprare online dopo che in 3 negozi non hanno saputo fornirmi, anni or sono, il rotore anteriore da 182mm che si usava sui Juicy montati sull'allora mia mtb, una scott scale 40. Uno dei negozianti fu lapidario: non te lo procuro, compratelo online!
Succede altrettanto con i ricambi... Che so: ho sempre usato pastiglie originali Shimano, e qui in vallata, dove vivo, non le tiene nessuno: solo Alligator, BBB e altri brand compatibili, spesso venduti a prezzi doppi rispetto ai ricambi originali. Esempio: pastiglia Alligator in negozio: 18€, originale online dalla germania o dall'italia: 6€. Una bella differenza, ma soprattutto la possibilità di scegliere.
Altro esempio: cerco un telaio in acciaio per sostituire quello che avevo prima, rotto in un incidente. Per prima cosa, visto che sono in zona, giro i negozi specializzati. Niente di niente. Risposte ricevute:
1. l'acciaio va bene per i cancelli!
2. un telaio in acciaio è incompatibile con gli attuali componenti
3. telaio in acciaio? Non sapevo ne esistessero ancora
e via così. Una perdita di tempo. Poi vai online e di telai in acciaio ne trovi una caterva, anche prodotti da artigiani locali, a prezzi concorrenziali, da gente che ha capito che internet è un'opportunità senza per questo perdere tempo nello sport nazionale del piagnisteo e del piccolo negoziante che ti ha fregato per decenni ben sapendo che tanto i prezzi li poteva fare solamente lui. Cosa che è valsa per la bici, per i pc assemblati, per tutta l'elettronica, per certa editoria, per gli elettrodomestici. Esiste tutta una categoria di negozianti che non sa procurarti qualcosa, e se glielo chiedi storce il naso, e rifiuta, volendo venderti quello che lui desidera, non quello che tu cerchi. Che so: negozio di informatica: io chiedo componenti tipo Corsair, lui mi propone Trust... E' questa categoria di negozianti ad avermi fatto rassegnare all'acquisto online, non tanto la questione di prezzo.

Poi vabbè: quando vedi un pacco pignoni venduto in negozio a 95€ che online viene 40, e non comprato su Aliexpress, ma in negozi dove non si evade l'IVA, allora ti rendi conto che il prezzo diventa a sua volta un discrimine.
Comunque io cerco sempre di trovare qualcosa prima nei negozi fisici di zona, tipo la bici l'ho comprata in negozio, l'ultima che ho preso, il prezzo era migliore dei negozi online: in negozio l'ho pagata 3000, online veniva 3400.
 
Last edited:

Gianz

Biker marathonensis
6/28/07
4,329
4,066
0
Valdagno (VI)
Visit site
Bike
Cannondale Topstone Carbon 3 + Stanton Sherpa super custom + GT Grade Carbon
già solo su amazon la catena xt 11v x un mio collega l'ho pagata 32 euro
E considera che Amazon, dal punto di vista dei ricambi, non è per niente conveniente. Su certi store online puoi trovare a parecchio di meno. Il bello di Amazon è (o era, perchè le cose si stanno complicando) la politica di reso, qualcosa di inimmaginabile presso tutti o quasi i negozi fisici. Detto, questo, da uno che compra su amazon il meno possibile, per tutta una serie di motivi.
 
  • Like
Reactions: freesby and Guxx

Dz10

Biker tremendus
11/21/20
1,072
536
0
40
Friuli Venezia Giulia
Visit site
Bike
Stumpjumper
Beh io stesso come voi, compro online, soprattutto perché trovo subito quello che cerco.

tuttavia ammetto che ogni tanto (su certi articoli) preferirei andare in negozio.
dico preferirei perché spesso l’articolo costa di più che online.
da qui la domanda…. Se una gomma online costa 40 e in negozio 50, si resta sempre sull’ online o “per dieci euro e la comodità del negozio” la si compra li?

volutamente parlo di negozi rivenditori, perché dalle mie parti
Ci sono anche i grandi negozi di bici (stile megabike, quasi degli store in stile mediaworld) dove vendono a listino pieno…
un esempio, la pettorina della leatt online stava (e stà tutt’ora) sui 130/140, in quel negozio invece 199 euro….

in quei casi quasi mi verrebbe da andargli a dire “ma su che pianeta vivete”?
 

Guxx

Up without drugs, Down without cuts
11/3/12
3,833
4,131
0
solo
Visit site
Bike
ce l'ho
Per curiosità, che differenza di prezzo vi fa dire “ per xxx differenza di soldi, Tantovale che compro il pezzo in negozio e non online” ?

Per come sono abituato, ma giustamente ognuno fa quello che gli è più comodo, il negozio fisico potrebbe non esistere.
Tra l'altro, mai sentita la voglia di andare a guardare bici, abbigliamento o altro.

Vado in mtb dal nov 2013 e in negozio ho solo speso:
  1. (da pivello) pastiglie, un furto da 19€ per una coppia di normalissime resina, compatibili con le ex B01S Shimano;
  2. 5€ con scontrino (onestissimi) per un ragnetto, compresa installazione nella forca portata da me.
Ho avuto solo 2 bici:
  1. nel 2013 Cube LTD Pro 29" presa sul sito MHW Bike (netta differenza di prezzo rispetto a diversi concessionari Cube interpellati);
  2. nel 2021 l'attuale Stoic 2 dal sito Canyon.
In generale, che si parli di negozi fisici o store online, posso dire di non aver contribuito molto alla bolla. :-)
 

nicola_sp

Biker novus
12/25/13
12
6
0
Visit site
penso che per molti, oltre che il risparmio, sia anche una questione di necessità: il negozio più vicino spesso non è così vicino a casa, spesso non è così fornito e soprattutto spesso ha orari incompatibili con quelli del proprio lavoro. quando ho avuto la fortuna di vivere/lavorare vicino a un negozio ben fornito ed onesto e con orari compatibili con quelli di lavoro, mi ci sono appoggiato, adesso non mi faccio scrupoli a comprare tramite internet l'80-90% dei ricambi (e talvolta anche le bici). comunque non necessariamente c'è una contrapposizione tra internet e negozio fisico, l'ultima bici, conoscnedola già l'ho comprata dall'ufficio da un (ottimo) rivenditore di Sacile.
 
  • Like
Reactions: Keru

bughy1978

Biker ultra
2/1/21
632
774
0
45
Berghem
Visit site
Bike
Trek Fuel EX8
Credo che il vantaggio dei negozi on line non sia solo il prezzo ma la scelta, se vai in un negozio fisico e vuoi un marsupio in un negozio se ti va bene ne hanno 2, in uno store online 20, vogliamo parlare di gomme? Uguale...
A volte non sempre i prezzi sono migliori ma l'ampia scelta e la possibilità di evitare certi venditori incapaci e indisponenti si.
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo