Avete mai incontrato animali sul percorso?

bubugaz

Biker serius
3/7/11
206
269
0
verona
Bike
"la povera"
In realta l areale dell Istrice è molto più ampio di ciò che si pensa, vero è che non è cosi facile vederlo, sopratutto nelle regioni del nord, ma c' è...ed è in forte espansione verso nord, ci sono segnalazioni di Liguria, Piemonte Lombardia, e fino in Veneto,
Confermo, un paio di persone che conosco lo hanno osservato (uno attaccato a casa) negli ultimi anni qua in Lessinia.
 
  • Like
Reactions: Tc70

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,860
1,879
0
33
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Toh pure io sono di Carrara, anche se ora vivo a Venezia, ma appena riesco a tornare nella mia città natale una salita del Sagro è d'obbligo! Mai visto istrici in compenso anni fa dalla cima del Sagro ho visto una coppia di Aquile Reali, non so se ci sono ancora ma al tempo c'era una piccola comunità di aquile sul vicino Pizzo D'Uccello
Non saprei sinceramente... Una cosa è certa, di flora e fauna sul Sagro e sul Pizzo d'Uccello in teoria non manca affatto. Lupi (anche a Montignoso, accertati), gatto selvatico (quello "vero")... Ma l'istrice rimane sempre un bestione che mai dimenticherò, dai ponti d'Anderlino verso il semaforo puoi immaginare... :)
Quando riscendi in terra apuana fatti sentire! :)
 

kikhit

Biker incredibilis
12/9/03
12,595
586
0
Torino
www.thegroupmtb.it
In realta l areale dell Istrice è molto più ampio di ciò che si pensa, vero è che non è cosi facile vederlo, sopratutto nelle regioni del nord, ma c' è...ed è in forte espansione verso nord, ci sono segnalazioni di Liguria, Piemonte Lombardia, e fino in Veneto, dove pare sia stato avvistato nelle zone del complesso del monte Grappa. Qualche anno fa vidi un paio di aculei a terra in bosco nel bresciano mentre ero in mtb, tornato il giorno dopo, per raccoglierli come reperto di conferma segnalazione, non li trovai, e ho ancora l'amaro in bocca...è un animale stupendo!

Dove l'ho trovato io è in Toscana, ma a 3 km dal confine con la Liguria. Quindi direi di poter confermare... :)

Sì, in Piemonte per ora presenze sporadiche ed occasionali, gli studi recenti raccontano di 3-4 avvistamenti negli ultimi 5-6 anni e limitati alla zona meridionale della regione. Non è specie endemica e nel torinese e novarese non ve ne sono.
 
  • Like
Reactions: daneel67

kikhit

Biker incredibilis
12/9/03
12,595
586
0
Torino
www.thegroupmtb.it
Ma l'istrice rimane sempre un bestione che mai dimenticherò

neppure io lo dimenticherò... tanti anni fa un tuo conterraneo me l'ha fatto assaggiare marinato come si deve e dopo arrostito...

Tornando in topic, @Tc70 tu che frequenti insetti e aracnidi... può essere il caldo eccezionale che da inizio anno ci accompagna qui in Piemonte, che fa sì che io stia vedendo molti ma molti cervi volanti, in quantità mai vista prima? Giusto stamattina durante l'allenamento in bici da corsa ne avrò incrociati 4 o 5 nella collina cittadina.
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
23,788
11,357
0
52
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
neppure io lo dimenticherò... tanti anni fa un tuo conterraneo me l'ha fatto assaggiare marinato come si deve e dopo arrostito...

Tornando in topic, @Tc70 tu che frequenti insetti e aracnidi... può essere il caldo eccezionale che da inizio anno ci accompagna qui in Piemonte, che fa sì che io stia vedendo molti ma molti cervi volanti, in quantità mai vista prima? Giusto stamattina durante l'allenamento in bici da corsa ne avrò incrociati 4 o 5 nella collina cittadina.
Il cervo volante ha una fluttuazione massima ogni 5 anni, il caldo aiuta sicuro, da fine Giugno a fine Luglio è il momento massimo dove nascono ed escono tutti quasi contemporaneamente, comunque può essere che l' anno prossimo ne vedi molti meno di quest'anno...Insetto magnifico, il più grosso Coleottero europeo, tra l' altro protetto in tutta Europa, per via della lenta scomparsa dell' habitat tipico...ceppi di quercia, roverella e salice...si protegge la specie ma non si fa nulla per la sua conservazione...ma gli entomologi politicamente contan meno del cagnetto del fante di coppe...
 
  • Like
Reactions: marcstr

valerio_vanni

Biker poeticus
12/5/14
3,991
1,004
0
Il cervo volante ha una fluttuazione massima ogni 5 anni, il caldo aiuta sicuro, da fine Giugno a fine Luglio è il momento massimo dove nascono ed escono tutti quasi contemporaneamente, comunque può essere che l' anno prossimo ne vedi molti meno di quest'anno...Insetto magnifico, il più grosso Coleottero europeo
Anche il meno furbo, purtroppo...

Nei giorni scorsi ne ho visto qualcuno nel bosco.
A un certo punto stavo facendo una salita con una carriola piena d'acqua. Già l'acqua non è un carico semplice: va tenuta in assetto neutro, vanno evitati gli ostacoli e questo stringe l'area percorribile, non ci si può fermare etc.

Questo arriva e atterra preciso sulla traiettoria. Poi sono riuscito a scansarlo, ma lui ha fatto il possibile per estinguere la sua specie...

E fortuna sua che con la carriola è come con la bici, bisogna tenere lo sguardo avanti ;-)
 

rolly

Biker velocissimus
10/24/07
2,447
1,147
0
Bologna/Capoliveri
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
Anche il meno furbo, purtroppo...

Nei giorni scorsi ne ho visto qualcuno nel bosco.
A un certo punto stavo facendo una salita con una carriola piena d'acqua. Già l'acqua non è un carico semplice: va tenuta in assetto neutro, vanno evitati gli ostacoli e questo stringe l'area percorribile, non ci si può fermare etc.

Questo arriva e atterra preciso sulla traiettoria. Poi sono riuscito a scansarlo, ma lui ha fatto il possibile per estinguere la sua specie...

E fortuna sua che con la carriola è come con la bici, bisogna tenere lo sguardo avanti ;-)
Solo curioso...dove porti l'acqua con la carriola???
Esercizio difficile.
Io la metto dentro taniche poi le carico sulla carriola.
 
  • Like
Reactions: Docste

valerio_vanni

Biker poeticus
12/5/14
3,991
1,004
0
Solo curioso...dove porti l'acqua con la carriola???
A un piccolo orto. Ora in estate il fosso vicino è secco, quindi la devo prendere da un fosso più a valle.
Ho ragionato a lungo su pompe manuali, pompe a benzina, tubo di trasporto etc, poi guardando i prezzi ho optato per questo metodo rudimentale.

Esercizio difficile.

Sì, se non si sta attenti si rischia di lasciarne per strada.
Per migliorare le cose, ho preso un mastello flessibile (tipo questo ma da 40 - 45 litri)


e l'ho messo dentro la carriola.

Poi metto un po' d'acqua dentro e un po' d'acqua fuori.


Il vantaggio, rispetto all'acqua tutta nella vasca della carriola, è che divisa in tre comparti sta più ferma. Essendo il mastello largo circa come la carriola, l'acqua sui fianchi scorre ma frenata.
Più ferma, non ferma del tutto eh... quando prendi i taglia acqua bisogna fare un po' di giocoleria per compensare il movimento che cerca di fare l'acqua.

Poi guardare avanti, oltre la carriola. Prevedere gli ostacoli aiuta a superarli (e si salvano i cervi volanti suicidi ;-) ).

Io la metto dentro taniche poi le carico sulla carriola.
Ci avevo pensato anch'io, ma perderei troppo tempo per travasarla dai secchi alle taniche.
E forse la tanica non scarica bene nell'innaffiatoio: da piena lo ribalta, mi sa.

Con questo metodo riesco a portare su 65 litri a viaggio. Ah, è anche un esercizio aerobico: non ho provato col cardiofrequenzimetro, alla soglia secondo me ci si arriva ;-)
 
  • Love
Reactions: rolly

rolly

Biker velocissimus
10/24/07
2,447
1,147
0
Bologna/Capoliveri
Bike
Specialized Epic cannondale moterra
A un piccolo orto. Ora in estate il fosso vicino è secco, quindi la devo prendere da un fosso più a valle.
Ho ragionato a lungo su pompe manuali, pompe a benzina, tubo di trasporto etc, poi guardando i prezzi ho optato per questo metodo rudimentale.



Sì, se non si sta attenti si rischia di lasciarne per strada.
Per migliorare le cose, ho preso un mastello flessibile (tipo questo ma da 40 - 45 litri)


e l'ho messo dentro la carriola.

Poi metto un po' d'acqua dentro e un po' d'acqua fuori.


Il vantaggio, rispetto all'acqua tutta nella vasca della carriola, è che divisa in tre comparti sta più ferma. Essendo il mastello largo circa come la carriola, l'acqua sui fianchi scorre ma frenata.
Più ferma, non ferma del tutto eh... quando prendi i taglia acqua bisogna fare un po' di giocoleria per compensare il movimento che cerca di fare l'acqua.

Poi guardare avanti, oltre la carriola. Prevedere gli ostacoli aiuta a superarli (e si salvano i cervi volanti suicidi ;-) ).


Ci avevo pensato anch'io, ma perderei troppo tempo per travasarla dai secchi alle taniche.
E forse la tanica non scarica bene nell'innaffiatoio: da piena lo ribalta, mi sa.

Con questo metodo riesco a portare su 65 litri a viaggio. Ah, è anche un esercizio aerobico: non ho provato col cardiofrequenzimetro, alla soglia secondo me ci si arriva ;-)
65 litri....non ci proverei nemmeno.
Sei robusto di sicuro.
Complimenti e buon orto!!!!
 

kikhit

Biker incredibilis
12/9/03
12,595
586
0
Torino
www.thegroupmtb.it
Il cervo volante ha una fluttuazione massima ogni 5 anni, il caldo aiuta sicuro, da fine Giugno a fine Luglio è il momento massimo dove nascono ed escono tutti quasi contemporaneamente, comunque può essere che l' anno prossimo ne vedi molti meno di quest'anno...Insetto magnifico, il più grosso Coleottero europeo, tra l' altro protetto in tutta Europa, per via della lenta scomparsa dell' habitat tipico...ceppi di quercia, roverella e salice...si protegge la specie ma non si fa nulla per la sua conservazione...ma gli entomologi politicamente contan meno del cagnetto del fante di coppe...

E' il primo anno che ne vedo così tanti, sono veramente belli e, appunto, in una zona di querce e roverelle.
 

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,239
2,781
0
Bike
Frontino basco
In realta l areale dell Istrice è molto più ampio di ciò che si pensa, vero è che non è cosi facile vederlo, sopratutto nelle regioni del nord, ma c' è...ed è in forte espansione verso nord, ci sono segnalazioni di Liguria, Piemonte Lombardia, e fino in Veneto, dove pare sia stato avvistato nelle zone del complesso del monte Grappa. Qualche anno fa vidi un paio di aculei a terra in bosco nel bresciano mentre ero in mtb, tornato il giorno dopo, per raccoglierli come reperto di conferma segnalazione, non li trovai, e ho ancora l'amaro in bocca...è un animale stupendo!
Nelle mie zone (Valdarno/Chianti Fiorentino) è abbastanza frequente.

Gli ultimi che ho visto un mesetto fa, di notte, uno piccolo e uno grande (penso fossero mamma e figlio) erano a pochi mt dalla porta di casa.

Sulla nostre strade di campagna se ne trovano parecchi stirati, purtroppo. Trall'altro uno lo scansammo per un soffio scendendo da Vallombrosa in bdc, la scorsa estate. Andò veramente di lusso...
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
23,788
11,357
0
52
Provincia di Bs
Bike
Picola ma carattarastica...
Nelle mie zone (Valdarno/Chianti Fiorentino) è abbastanza frequente.

Gli ultimi che ho visto un mesetto fa, di notte, uno piccolo e uno grande (penso fossero mamma e figlio) erano a pochi mt dalla porta di casa.

Sulla nostre strade di campagna se ne trovano parecchi stirati, purtroppo. Trall'altro uno lo scansammo per un soffio scendendo da Vallombrosa in bdc, la scorsa estate. Andò veramente di lusso...
Dalle tue parti è un altra specie, Lucanus tetraodon generalmente più piccola del L.cervus...come li vedi in natura, son già adulti e non crescono più, la misura finale dipende dallo stadio larvale, più la larva si nutre più l 'adulto sarà grande, se la larva si nutre scarsamante al momento dello sfarfallamento l' adulto sarà piccolo..non " cucciolo"...;-)
 
  • Like
Reactions: kikhit and picca

NenaGT89

Biker oversize lenta
1/21/21
1,860
1,879
0
33
Alta Toscana
Bike
Olympia Cobra 29 (2021) - Rockrider ST 100 (2019)
Dalle tue parti è un altra specie, Lucanus tetraodon generalmente più piccola del L.cervus...come li vedi in natura, son già adulti e non crescono più, la misura finale dipende dallo stadio larvale, più la larva si nutre più l 'adulto sarà grande, se la larva si nutre scarsamante al momento dello sfarfallamento l' adulto sarà piccolo..non " cucciolo"...;-)
Ma istrici larve...?
 

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,239
2,781
0
Bike
Frontino basco
Dalle tue parti è un altra specie, Lucanus tetraodon generalmente più piccola del L.cervus...come li vedi in natura, son già adulti e non crescono più, la misura finale dipende dallo stadio larvale, più la larva si nutre più l 'adulto sarà grande, se la larva si nutre scarsamante al momento dello sfarfallamento l' adulto sarà piccolo..non " cucciolo"...;-)
Dicevo le istrici!
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Colle Laz Arà - Val Chisone
    Wed, 28 Sep 2022 23:25:46 CEST
    [Routes] Italy - Piemonte, TO 38,20 km +1 150 mt Da San Germano Chisone (500m) si prosegue n ...
  • Corsa 28-09-2022
    Wed, 28 Sep 2022 21:02:36 CEST
    [Training] 10,44 km +173 mt 01:08:48 ...
  • Attività pomeridiana
    Wed, 28 Sep 2022 20:38:09 CEST
    [Training] 1,95 km +8 mt 00:08:00 ...
  • MTB Formello scuola di ciclismo
    Wed, 28 Sep 2022 19:36:50 CEST
    [Training] 8,51 km +195 mt 02:06:57 ...
  • Moschera
    Wed, 28 Sep 2022 18:39:08 CEST
    [Routes] Switzerland 16,08 km +756 mt Giro breve ma tosto che porta da Tesserete fino in cim ...