Acquisizione dati sospensioni mtb e updgrade Trek Slash

  • La Pinarello Dogma XC è finalmente disponibile al pubblico! Dopo averla vista sul gradino più alto del podio dei campionati del mondo di XC 2023 con Tom Pidcock (con la full) e Pauline Ferrand-Prevot (con la front), Stefano Udeschini ha avuto modo di provarla sui sentieri del Garda
    Iscriviti al canale se non l'hai ancora fatto (clicca qui).


alek-91

Biker novus
6/5/13
42
50
0
Visit site
Salve a tutti,
durante il lock down mi sono ritrovato ad avere molto tempo per sviluppare e studiare e , seguendo il trend dell'mtb attuale ho deciso di costruirmi una vera e propria acquisizione dati per le sospensioni della mia enduro.
Ed eccola in azione :


Il sistema è molto semplice e si basa su due microlidar con precisione 0.5 mm.
Ho anche creato appositi supporti per cercare di integrarli al meglio possibile sulla bici.

Creato un convertitore dei dati in modo da utilizzare programmi professionali per analisi dati:


E anche ridotto di piu del 50% il peso rispetto a sistemi "convenzionali" per l'acquisizione dei dati



In questo modo con un budget veramente basso per la quantità e qualità di informazioni che ottengo (nemmeno paragonabile a sistemi già in commercio) riesco a d avere una analisi completa delle mie sospensioni e posso settarle nel modo più appropriato per l'utilizzo che ne faccio.

Passiamo adesso alla bici: TREK SLASH 9.7 2018. Come molti sanno da poco è uscita la nuova versione della SLASH, bici secondo me fantastica. Uno degli upgrade è stato sicuramente l'incremento di corsa posteriore che passa da 150 a 160 mm. In realtà non è un vero e proprio upgrade in quando è stat semplicemente aumentata la corsa del monoammortizzatore da 56.5 a 62.5.
A questo punto mi sono detto.... e se disegnassi un nuovo link per la mia in modo da aumentare progressività e corsa della mia bici ?

Ed eccoci:


La prima cosa che si nota è il fatto che sia in due pezzi. I motivi sono due:
- Minor costo di produzione
- Maggiore leggerezza a pari rigidezza del link originale.

Mentre il link originale risulta molto solido e pesante, ma essendo in fusione ha una rigidezza relativa abbastanza bassa, questi due semi-link in alluminio grazie alle nervature interne e alla produzione cnc risultano molto più leggeri e ugualmente rigidi.
Riguardo alle curve ecco come cambia la progressione e la corsa



Progressione aumentata del 5% e 10 mm in più di corsa a pari ammortizzatore.
Settimana prossima riceverò i prototipi, vi tengo aggiornati
 

Ganfo

Biker serius
4/4/11
199
77
0
Udine
Visit site
Bike
Cube STEREO HYBRID 140 HPC SL 625
Salve a tutti,
durante il lock down mi sono ritrovato ad avere molto tempo per sviluppare e studiare e , seguendo il trend dell'mtb attuale ho deciso di costruirmi una vera e propria acquisizione dati per le sospensioni della mia enduro.
Ed eccola in azione :


Il sistema è molto semplice e si basa su due microlidar con precisione 0.5 mm.
Ho anche creato appositi supporti per cercare di integrarli al meglio possibile sulla bici.

Creato un convertitore dei dati in modo da utilizzare programmi professionali per analisi dati:


E anche ridotto di piu del 50% il peso rispetto a sistemi "convenzionali" per l'acquisizione dei dati



In questo modo con un budget veramente basso per la quantità e qualità di informazioni che ottengo (nemmeno paragonabile a sistemi già in commercio) riesco a d avere una analisi completa delle mie sospensioni e posso settarle nel modo più appropriato per l'utilizzo che ne faccio.

Passiamo adesso alla bici: TREK SLASH 9.7 2018. Come molti sanno da poco è uscita la nuova versione della SLASH, bici secondo me fantastica. Uno degli upgrade è stato sicuramente l'incremento di corsa posteriore che passa da 150 a 160 mm. In realtà non è un vero e proprio upgrade in quando è stat semplicemente aumentata la corsa del monoammortizzatore da 56.5 a 62.5.
A questo punto mi sono detto.... e se disegnassi un nuovo link per la mia in modo da aumentare progressività e corsa della mia bici ?

Ed eccoci:


La prima cosa che si nota è il fatto che sia in due pezzi. I motivi sono due:
- Minor costo di produzione
- Maggiore leggerezza a pari rigidezza del link originale.

Mentre il link originale risulta molto solido e pesante, ma essendo in fusione ha una rigidezza relativa abbastanza bassa, questi due semi-link in alluminio grazie alle nervature interne e alla produzione cnc risultano molto più leggeri e ugualmente rigidi.
Riguardo alle curve ecco come cambia la progressione e la corsa



Progressione aumentata del 5% e 10 mm in più di corsa a pari ammortizzatore.
Settimana prossima riceverò i prototipi, vi tengo aggiornati
Cioè, vabbè: io se riesco a regolare il cambio (sudando 7 camice) mi sento un premio Nobel, tu progetti un sistema di telemetria e un nuovo link come stessi giocando con i DUPLO...
 

The Riccio Returns

Biker perfektus
11/23/10
2,831
133
0
Prov. VC
Visit site
Bike
YT - Jeffsy CF 29 MKII
molto interessato all'argomento..
ci puoi far vedere come hai realizzato il rilevamento dei dati? nel senso il sensore che vedo nella forcella rileva la distanza dell'archetto? c'è un sensore di controllo anche li? mentre per l'ammo posteriore?
detto ciò i dati che rilevi come li analizzi per trasformarli nella pratica in click, aumento della pressione, token?
la biella nuova per ottenere maggior corsa immagino hai spostato l'interasse dei fori rispetto alla precedente, è corretto? (scusa ma il grafico non l'ho capito molto, di solito vedevo quelli con la scala di forze.
comunque è tutto molto interessante scusa per le numerose domande.
 
  • Like
Reactions: alek-91

alek-91

Biker novus
6/5/13
42
50
0
Visit site
Ciao,
il sistema ha due sensori micro LiDar che puntano su punti fissi del telaio (come hai detto tu uno è l'archetto della forcella e uno direttamente sul telaio). La larghezza del cono per le distanze misurate in questi casi risulta molto piccolo quinid non hai grossi problemi che il segnale sia disturbato da altro (cavi, ruota ecc).
L'accuratezza che ho misuratio io è di circa 1 mm, non il massimo ma è ok per l'utilizzo che voglio farne.

Per quanto rigurda le analisi applico normali procedure per l'analisi sospensioni quindi media della posizione , top out, top bottom, velocità di compressione ed estensione. Le prime ti danno le informazioni riguardo alla posizione della bici e alla rigidezza della sospensione (bici troppo bassa/alta davanti o dietro ti porterà a cambiare le pressioni della molla) mentre le ultime ti danno le informazioni riguardo al damping (vedi istogramma nella foto del software) dove puoi valutare quanto tempi impieghi alle alte e basse velocità e di conseguenza cambi il tuo setting.

L'ho utilizzato anche per valutare il bobbing in salita, fare un pò di sensitivity sull'altezza sella e sulla chiusura del damping anteriore (non ho la forcella che si blocca).

Per quanto riguarda il link ho cambiato l'interasse fori rispetto al precedente, il grafico rappresenta il rapporto di corsa tra sospensione e ruota. Piu' alto sarà il numero piu la ruota farà corsa a parità di corsa ammo. Inoltre la pendenza di quella curva ti da anche un'idea della progressione dell'ammortizzatore. Piu' e' pendente piu' sarà progressivo cambiando quindi anche il rapporto delle forze.
Spero di avere risposto alle tue domande.
 
  • Like
Reactions: Goldstein

AlexV

Biker paradisiacus
1/22/16
6,021
5,035
0
Como
Visit site
Bike
Radon Slide 140

Cavolo mondraker mi ha copiato :-(
Stavo proprio cercando questo topic quando ho letto della novità Mondraker sul Mag.
 

Ivo

Biker paradisiacus
2/21/04
6,362
4,961
0
Bassa modenese
Visit site
Bike
Enduro Expert 2010
Salve a tutti,
durante il lock down mi sono ritrovato ad avere molto tempo per sviluppare e studiare e , seguendo il trend dell'mtb attuale ho deciso di costruirmi una vera e propria acquisizione dati per le sospensioni della mia enduro.
Ed eccola in azione :


Il sistema è molto semplice e si basa su due microlidar con precisione 0.5 mm.
Ho anche creato appositi supporti per cercare di integrarli al meglio possibile sulla bici.

Creato un convertitore dei dati in modo da utilizzare programmi professionali per analisi dati:


E anche ridotto di piu del 50% il peso rispetto a sistemi "convenzionali" per l'acquisizione dei dati



In questo modo con un budget veramente basso per la quantità e qualità di informazioni che ottengo (nemmeno paragonabile a sistemi già in commercio) riesco a d avere una analisi completa delle mie sospensioni e posso settarle nel modo più appropriato per l'utilizzo che ne faccio.

Passiamo adesso alla bici: TREK SLASH 9.7 2018. Come molti sanno da poco è uscita la nuova versione della SLASH, bici secondo me fantastica. Uno degli upgrade è stato sicuramente l'incremento di corsa posteriore che passa da 150 a 160 mm. In realtà non è un vero e proprio upgrade in quando è stat semplicemente aumentata la corsa del monoammortizzatore da 56.5 a 62.5.
A questo punto mi sono detto.... e se disegnassi un nuovo link per la mia in modo da aumentare progressività e corsa della mia bici ?

Ed eccoci:


La prima cosa che si nota è il fatto che sia in due pezzi. I motivi sono due:
- Minor costo di produzione
- Maggiore leggerezza a pari rigidezza del link originale.

Mentre il link originale risulta molto solido e pesante, ma essendo in fusione ha una rigidezza relativa abbastanza bassa, questi due semi-link in alluminio grazie alle nervature interne e alla produzione cnc risultano molto più leggeri e ugualmente rigidi.
Riguardo alle curve ecco come cambia la progressione e la corsa



Progressione aumentata del 5% e 10 mm in più di corsa a pari ammortizzatore.
Settimana prossima riceverò i prototipi, vi tengo aggiornati
Modificare la biella però anzichè sostituire l'ammortizzatore cambia il rapporto corsa/escursione per cui l'idraulica è più stressata e dovendo chiudere compressione e ritorno potrebbe lavorare più al limite. Aggiornaci dell'esperienza.
 

The Riccio Returns

Biker perfektus
11/23/10
2,831
133
0
Prov. VC
Visit site
Bike
YT - Jeffsy CF 29 MKII

Cavolo mondraker mi ha copiato :-(
cavolo appena l'ho visto, l'ho subito pensato.. magari puoi sfruttare l'app per interfacciarla con i tuoi sensori..
comunque dal mio punto di vista sarebbe molto interessante ci facessi un bel articolo di spiegazione, magari una cosa pratica.. nel senso che mostrare il grafico cosa ha rilevato, come si andato ad intervenire e i risultati dopo.. una cosa del genere.. rimango dell'idea che quello che hai fatto è super interessante e ne sono rimasto affascinato..
 
  • Like
Reactions: tol_emi

alek-91

Biker novus
6/5/13
42
50
0
Visit site
cavolo appena l'ho visto, l'ho subito pensato.. magari puoi sfruttare l'app per interfacciarla con i tuoi sensori..
comunque dal mio punto di vista sarebbe molto interessante ci facessi un bel articolo di spiegazione, magari una cosa pratica.. nel senso che mostrare il grafico cosa ha rilevato, come si andato ad intervenire e i risultati dopo.. una cosa del genere.. rimango dell'idea che quello che hai fatto è super interessante e ne sono rimasto affascinato..
Al momento causa maltempo e fango, non lo sto portando con me, oltre che vien difficile fare piu di una run su una stessa discesa per avere dati comparabili. Appena il tempo migliora farò una analisi dettagliata.

Per quanto rigurda l'utilizzo dell'app non sono sicuro si riesca a interfacciare i miei sensori con la loro app, anche perchè il loro sistema è univoco per la loro bici (visto l'utilizzo del sensore posteriore rotativo) quindi probabilmente molti parametri sono esclusivi. Ho seri dubbi su quanto sia preciso il loro sistema anteriore in quanto mi sembra di aver capito sia magnetico. Già con un sensore LDTV sempre a contatto è difficile cavarci qualcosa di accurato, con un sensore magnetico con range 150-180 mm la vedo veramente dura stare sotto il mm di accuratezza
 
  • Like
Reactions: ant

The Riccio Returns

Biker perfektus
11/23/10
2,831
133
0
Prov. VC
Visit site
Bike
YT - Jeffsy CF 29 MKII
Al momento causa maltempo e fango, non lo sto portando con me, oltre che vien difficile fare piu di una run su una stessa discesa per avere dati comparabili. Appena il tempo migliora farò una analisi dettagliata.

Per quanto rigurda l'utilizzo dell'app non sono sicuro si riesca a interfacciare i miei sensori con la loro app, anche perchè il loro sistema è univoco per la loro bici (visto l'utilizzo del sensore posteriore rotativo) quindi probabilmente molti parametri sono esclusivi. Ho seri dubbi su quanto sia preciso il loro sistema anteriore in quanto mi sembra di aver capito sia magnetico. Già con un sensore LDTV sempre a contatto è difficile cavarci qualcosa di accurato, con un sensore magnetico con range 150-180 mm la vedo veramente dura stare sotto il mm di accuratezza
si io lo dicevo così speranzoso diciamo, ma penso sia improbabile farli parlare assieme.. su come funzionano magneticamente questo non n ho idea.. avevo sempre visto misurare tipo la forca con un asta fissa e un sensore che legge la posizione di solito.. bhe dai allora quando poi riuscirai a testarlo per bene ci dici le impressioni..
 

ant

Biker assatanatus
6/4/04
3,059
4,734
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Visit site
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Complimenti!
Se riesci a sviluppare un'ingegnerizzazione di massa c'è spazio per farne un bel giocattolo commerciale.
Sviluppare un'app con una grafica user friendly è probabilmente la parte più facile.
Forse la parte più difficile è sviluppare dei supporti universali o quasi per i sensori e brevettare il tutto, commercializzarlo ecc.
 

The Riccio Returns

Biker perfektus
11/23/10
2,831
133
0
Prov. VC
Visit site
Bike
YT - Jeffsy CF 29 MKII
Complimenti!
Se riesci a sviluppare un'ingegnerizzazione di massa c'è spazio per farne un bel giocattolo commerciale.
Sviluppare un'app con una grafica user friendly è probabilmente la parte più facile.
Forse la parte più difficile è sviluppare dei supporti universali o quasi per i sensori e brevettare il tutto, commercializzarlo ecc.
io invece molto banalmente mi sto facendo un riferimento per la misurazione del sag da stamparmi in 3D e montare sulla forcella o ammo.. sono una pippa in confronto.. :loll: visto che ho cambiato bici e adesso devo sperimentare per trovare i settaggi giusti senza dover misurare tutte le volte col righello..
 

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,440
2,290
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16

Cavolo mondraker mi ha copiato :-(
L'idea è di chi la fa e non di chi ce l'ha, è una lezione che mio malgrado ho dovuto imparare qualche anno fa :-(.
Comunque complimenti per il sistema e sopratutto complimenti perché chi prima di te ha commercializzato qualcosa del genere ha sempre fatto un mucchio di trabiccoli da mettere sulla bici.
 

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,440
2,290
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
Ma lui è ancora in tempo.

Mondraker ha fatto un sistema chiuso e proprietario.
Certo non è banale passare dal prototipo all'ingegnerizzazione di massa.
Faccio veramente il tifo per lui :}}}:

Personalmente se fosse in commercio ad una cifra da "vezzo" e non da strumento professionale, devo dire la verità lo comprerei, ovviamente solo per giocarci.
 

Classifica mensile dislivello positivo