[3D ufficiale] Colli Euganei volume 3

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Comaz15

Biker dantescus
1/11/02
4.932
51
-COLLI EUGANEI- Padova
Bike
Focus Sam²
Siamo sempre cosi ciechi da non capire che rognare contro chi non rispetta le regole per poi essere i primi a non rispettarle!!! Una cosa è fare pulizia di un sentiero (che cmq non è ammesso dalle regole attuali del parco colli) e un discorso è fare sponde, salti e modifiche ai sentieri dicendo che è controllata. Non mi sembra che venga presentato un progetto e approvato da chi, teoricamente, dovrebbe saperne e decidere a riguardo!!!

Con questo chiudo perchè tanto ricomincia una storia vecchia di anni che non risolveremo mai, ammeno che chi ha il potere per farlo si decida a muovere il culo e fare qualcosa!!!!

Buoni giri in bike a tutti
La differenza è che tu parli di burocrazia, ma fuori c'è gente che dedica il suo tempo a sistemare il terreno sul quale anche tu giri. Almeno abbi la decenza di essere riconoscente prima di sentenziare su cosa è legale e cosa no!
 

 

TheBus

Biker tremendus
La differenza è che tu parli di burocrazia, ma fuori c'è gente che dedica il suo tempo a sistemare il terreno sul quale anche tu giri. Almeno abbi la decenza di essere riconoscente prima di sentenziare su cosa è legale e cosa no!
Io parlo di rispettare le regole, non di burocrazia. Se siamo noi i primi a non rispettarle nel pensiero che facendo quello o questo non roviniamo nulla, è inutile andare a protestare per chi fa danni...

Per l'essere riconoscente, prima di attaccare, vai a leggerti i post sul volume precedente dei colli euganei... Scoprirai che la pulizia di alcuni sentieri del ricco me li son fatti da solo e senza tanto chiedere grazie. Prima di farlo però ho chiesto il permesso e ho pulito senza modificare nulla...
 

andrea1966

Biker incredibilis
14/8/08
12.523
461
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
A parte che il fatto di non lasciare segni evidenti del proprio passaggio dovrebbe essere una regola universale quando si va in mezzo alla natura, e cmq se qualcuno mette dei rami per nascondere l'uscita di un sentiero sul quale ha passato mesi a lavorare, non vedo perchè non bisognerebbe rispettare il suo lavoro! Ricorda che ti diverti per merito suo!

...per quanto riguarda le moto, io chiedo a loro rispetto e il buon senso di non percorrere i sentieri lavorati in salita: sui colli ci sono un sacco di tracce poco frequentate che se venissero percorse dalle moto, nessuno si lamenterebbe.
con riferimento alla parte evidenziata, dove pare tu parli di qualcosa di tuo, che ti appartiene, ti chiedo: secondo te è legale che tu sistemi un sentiero, lo pulisca o magari ti crei delle sponde per meglio pedalarci e divertirti? io non credo.

il sentiero fa parte di un parco, proprietà della regione, e tu hai solamente il diritto di transitarci a piedi o con mezzi non motorizzati senza arrecare danno all'ambiente.

vedi che qualcuno lo deturpa con moto o quad? avvisi i dipendenti del parco colli che a loro volta chiameranno le forze dell' ordine per eventuali sanzioni nei confronti dei trasgressori. questa procedura me l' ha descritta proprio un dipendente del parco da me interpellato durante una pedalata: loro non hanno potere di sanzionare ma possono solo chiamare ad intervenire chi è autorizzato a farlo.

io apprezzo chi dedica parte del proprio tempo a pulire i sentieri, sia chiaro.


tu chiedi ai motociclisti rispetto, a quanto leggo: bene, appena ne trovi uno fermalo e diglielo, poi raccontami qual' è stata la sua risposta.

non è quesione di rispetto o meno, è semplicemente vietato il loro transito.
 

andrea1966

Biker incredibilis
14/8/08
12.523
461
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
Io parlo di rispettare le regole, non di burocrazia. Se siamo noi i primi a non rispettarle nel pensiero che facendo quello o questo non roviniamo nulla, è inutile andare a protestare per chi fa danni...

Per l'essere riconoscente, prima di attaccare, vai a leggerti i post sul volume precedente dei colli euganei... Scoprirai che la pulizia di alcuni sentieri del ricco me li son fatti da solo e senza tanto chiedere grazie. Prima di farlo però ho chiesto il permesso e ho pulito senza modificare nulla...
concordo.

Che controsensi nelle tue frasi.... se rispettare la natura vuol dire non lasciare tracce, allora anche fare le sponde è deturparla....Anzi sarebbero pure passibili di denuncia visto che nessuno dovrebbe toccare i colli se non autorizzato!!!

La storia delle moto da cross è vecchia e non la risolvi nascondendo perchè, come detto da altri, i sentieri son noti praticamente tutti e prima o poi i tuoi compaesani ci passeranno.
concordo

Siamo sempre cosi ciechi da non capire che rognare contro chi non rispetta le regole per poi essere i primi a non rispettarle!!! Una cosa è fare pulizia di un sentiero (che cmq non è ammesso dalle regole attuali del parco colli) e un discorso è fare sponde, salti e modifiche ai sentieri dicendo che è controllata. Non mi sembra che venga presentato un progetto e approvato da chi, teoricamente, dovrebbe saperne e decidere a riguardo!!!

Con questo chiudo perchè tanto ricomincia una storia vecchia di anni che non risolveremo mai, ammeno che chi ha il potere per farlo si decida a muovere il culo e fare qualcosa!!!!

Buoni giri in bike a tutti
concordo

Scusa ma che vuoi? la gestione controllata dei sentieri è ben diversa dal non avere la sensibilità di usare il terreno senza lasciare tracce! Vai a vedere come sono messi i sentieri lavorati e ti renderai conto che le sponde servono per non far frenare i bikers, i salti diventano dei taglia acqua e tutto è realizzato in modo da minimizzare l'erosione e preservare il percorso a lungo!
Se un domani uno di questi sentieri non venisse più percorso, difficilmente si creerebbe una ferita insanabile alimentata dall'erosione dell'acqua.
Oppure vogliamo entrare in una diatriba filosofica dove i colli dovrebbero essere una riserva naturale integrale senza la presenza dell'uomo?

I sentieri non sono noti, nascono e muoiono se nessuno ci fa manutenzione... per questo bisogna preservarli da usi sbagliati!
fammi capire: gestione controllata da chi e con quale criterio? chi sei tu per decidere che in un certo punto va costruita una sponda o un salto? non sei nel giardino di casa tua dove puoi decidere le modifiche che più ti aggradano.
 

scalippo

Biker tremendus
15/9/11
1.165
0
45
Villafranca Padovana
Bike
Crossfire Limited 19
Ammirevole chi dedica tempo alla sistemazione/pulizia dei sentieri.
Concordo anche col fatto di creare qualche sponda o salto ( penso non faccia male a nessuno )
Il punto è che sia uno che l'altro aiuta a mantenere in ordine i sentieri....ma la legge non lo consente.
Quindi.
Lo si fa....e morta la....

P.s.
#Comaz15 Se trovati un motoinbecille e riesci a fermarlo spiegagli che non può usare la moto ......

Fammi sapere ( se non ti manda al Pronto soccorso :-) ) come va a finire.

Inviato da ONEPLUS ONE....
 

Comaz15

Biker dantescus
1/11/02
4.932
51
-COLLI EUGANEI- Padova
Bike
Focus Sam²
con riferimento alla parte evidenziata, dove pare tu parli di qualcosa di tuo, che ti appartiene, ti chiedo: secondo te è legale che tu sistemi un sentiero, lo pulisca o magari ti crei delle sponde per meglio pedalarci e divertirti? io non credo.

il sentiero fa parte di un parco, proprietà della regione, e tu hai solamente il diritto di transitarci a piedi o con mezzi non motorizzati senza arrecare danno all'ambiente.

vedi che qualcuno lo deturpa con moto o quad? avvisi i dipendenti del parco colli che a loro volta chiameranno le forze dell' ordine per eventuali sanzioni nei confronti dei trasgressori. questa procedura me l' ha descritta proprio un dipendente del parco da me interpellato durante una pedalata: loro non hanno potere di sanzionare ma possono solo chiamare ad intervenire chi è autorizzato a farlo.

io apprezzo chi dedica parte del proprio tempo a pulire i sentieri, sia chiaro.


tu chiedi ai motociclisti rispetto, a quanto leggo: bene, appena ne trovi uno fermalo e diglielo, poi raccontami qual' è stata la sua risposta.

non è quesione di rispetto o meno, è semplicemente vietato il loro transito.
1 io non faccio sentieri (non più), sono solo riconoscente a quelli che li sistemano.
2 il territorio del parco é al 90% proprietà privata sentieri compresi.Il proprietario ha il diritto di non concedere il passaggio a nessuno, se lo vuole.
3 con i motociclisti ci ho parlato anche domenica scorsa dicendo le stesse cose che ho detto qua e sinceramente il discorso del rispetto mi sembra che lo capiscano... Che poi lo mettano in pratica é un altra cosa, ma visto che le autoritá se ne sbattono di far rispettare le regole, il dialogo mi sembra l'unica strada che può produrre qualcosa.
4 il parco é un carrozzone burocratico guidato da gente ignorante... Basta vederere le nuove tracce aperte a Rocca pendice e sul monte delle basse: delle autostrade dritte lungo la massima pendenza con taglia acqua di neanche 10cm che in 1 mese diventano inutilizzabili! Vogliamo parlare di come é stata tracciata l'alta via n1?
 

Comaz15

Biker dantescus
1/11/02
4.932
51
-COLLI EUGANEI- Padova
Bike
Focus Sam²
Io parlo di rispettare le regole, non di burocrazia. Se siamo noi i primi a non rispettarle nel pensiero che facendo quello o questo non roviniamo nulla, è inutile andare a protestare per chi fa danni...

Per l'essere riconoscente, prima di attaccare, vai a leggerti i post sul volume precedente dei colli euganei... Scoprirai che la pulizia di alcuni sentieri del ricco me li son fatti da solo e senza tanto chiedere grazie. Prima di farlo però ho chiesto il permesso e ho pulito senza modificare nulla...
Guarda che sei stato tu ad attaccare in modo presuntuoso e continui a farlo in modo stupido tra l'altro perché se dovessi risponderti con lo stesso atteggiamento dovrei chiderti se hai presentato domanda al parco per fare manutenzione sul Ricco visto che secondo le tanto decantate regole, non potresti nenche tagliare un ramo di un albero o scavare un taglia acqua senza autorizzazzione del Parco... E adesso... Come la mettiamo?

Poi nel caso non lo sapessi i sentieri esistenti non si sono creati da soli, ma é stato l'uomo... Spesso per fare il bosco o per coltivare il terreno, senza tanti esperti, progetti o valutazioni di impatto ambientale. Spiegami per quale strano motivo non sarebbe lecito sistemarli per renderli più facilmente fruibili ed evitare che l'erosione non li renda impercorribili.
 

TheBus

Biker tremendus
Guarda che sei stato tu ad attaccare in modo presuntuoso e continui a farlo in modo stupido tra l'altro perché se dovessi risponderti con lo stesso atteggiamento dovrei chiderti se hai presentato domanda al parco per fare manutenzione sul Ricco visto che secondo le tanto decantate regole, non potresti nenche tagliare un ramo di un albero o scavare un taglia acqua senza autorizzazzione del Parco... E adesso... Come la mettiamo?

Poi nel caso non lo sapessi i sentieri esistenti non si sono creati da soli, ma é stato l'uomo... Spesso per fare il bosco o per coltivare il terreno, senza tanti esperti, progetti o valutazioni di impatto ambientale. Spiegami per quale strano motivo non sarebbe lecito sistemarli per renderli più facilmente fruibili ed evitare che l'erosione non li renda impercorribili.
La mettiamo che ero autorizzato a farlo in quanto l'associazione a cui mi sono iscritto appositamente è autorizzata a farlo dal parco colli e dai vari organi competenti.

Io non ti sto attaccando ma voglio solo farvi capire che è inutile che ci lamentiamo se siamo noi i primi a non rispettare le regole. Che il PC gestisca in modo molto discutibile questa zona è arcinoto, che le autorità preferiscano un autovelox allo "scontro" con chi fa veramente danni è arcinoto, che il dialogo sia l'unica via pure. Ma per arrivare a questo, dovremmo essere i primi noi a rispettare le regole attuali e poi cercare un modo di mediare a questa situazione che si tira dietro da anni.

Con questo chiudo che tanto non se ne esce vivi nemmeno quest'anno da questa discussione e tutto rimarrà come è rimasto in questi anni.
 

andrea1966

Biker incredibilis
14/8/08
12.523
461
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
oggi bel giro con beppenduro, [MENTION=84524]IlPiccoloT[/MENTION] e [MENTION=46844]Tax[/MENTION]

zone calaone, monte cinto, gemola, pianoro, 30, 7 guadi, valle s giorgio, calaone, este.

circa 40km per 1350D+

moto sul sentiero dei 30 e sul pianoro dove era fermo un gruppo di circa 10 motociclisti: arrivano i guardia parco e 2 di loro scappano. mi fermo e guardo la scena: i guardiaparco parlano brevemente con i motociclisti rimasti e poi tornano verso la loro auto. non è successo nulla di più :medita:

cmq una bella pedalata in buona compagnia: tratti impegnativi ma anche divertenti :i-want-t: :free:

alla prossima :celopiùg:
 

lobello74

Biker urlandum
8/7/12
532
1
46
Mira
Bike
Trek Mamba e Farley6
[url]http://itinerari.mtb-forum.it/tours/view/2598[/URL]
Poi considera che tramite opencyclemaps trovi moltissime varianti, certo che bisogna valutare le condizioni dei sentieri di volta in volta perchè da una stagione all'altra si chiudono.
Ciao grazie x la traccia, l'ho seguita "in parte" oggi.

Ho scritto in parte xké partendo da Valsanzibio ho fatto il sentiero dei 7 guadi fino al monte Fasolo e poi da Villa Beatrice su sentiero 1 (tutto scassato e qualche albero giù) ho evitato di salire il monte Cinto (che conosco benissimo) x andare a Lozzo Atestino e salire sul rispettivo monte Lozzo :D

Risultato: un girone!

35 km e 1200 m di dislivello...nn male come prima uscita dell'anno :i-want-t::il-saggi:

Ho seguito la tua traccia eseguendo una piccola variazione perché volevo arrivare in cima ...devo dire che è bella tosta quella salità...penso sia al 20% almeno ..come inclinazione...poi ringraziando San Giuseppe sono risceso e seguito l'anello del monte Lozzo.

Un bel po' di fango nel lato nord...ma la mia fat galleggiava bene :smile:..tutto il resto molto asciutto!

Grazie ancora ed alla prox :celopiùg:
 

Allegati

andrea1966

Biker incredibilis
14/8/08
12.523
461
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
Ciao grazie x la traccia, l'ho seguita "in parte" oggi.

Ho scritto in parte xké partendo da Valsanzibio ho fatto il sentiero dei 7 guadi fino al monte Fasolo e poi da Villa Beatrice su sentiero 1 (tutto scassato e qualche albero giù) ho evitato di salire il monte Cinto (che conosco benissimo) x andare a Lozzo Atestino e salire sul rispettivo monte Lozzo :D

Risultato: un girone!

35 km e 1200 m di dislivello...nn male come prima uscita dell'anno :i-want-t::il-saggi:

Ho seguito la tua traccia eseguendo una piccola variazione perché volevo arrivare in cima ...devo dire che è bella tosta quella salità...penso sia al 20% almeno ..come inclinazione...poi ringraziando San Giuseppe sono risceso e seguito l'anello del monte Lozzo.

Un bel po' di fango nel lato nord...ma la mia fat galleggiava bene :smile:..tutto il resto molto asciutto!

Grazie ancora ed alla prox :celopiùg:
dove hai scattato la prima e la seconda foto?
 

lobello74

Biker urlandum
8/7/12
532
1
46
Mira
Bike
Trek Mamba e Farley6
dove hai scattato la prima e la seconda foto?
Semplice, basta salire sul monte Lozzo

Nella terza foto c'è la traccia.

La prima lo fatta in cima a 325 m

La seconda invece scendendo e girando a destra ho preso il sentiero del monte Lozzo e a metà strada ho beccato il fango.
 

andrea1966

Biker incredibilis
14/8/08
12.523
461
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
Semplice, basta salire sul monte Lozzo

Nella terza foto c'è la traccia.

La prima lo fatta in cima a 325 m

La seconda invece scendendo e girando a destra ho preso il sentiero del monte Lozzo e a metà strada ho beccato il fango.
ok grazie. il lozzo è isolato dagli altri colli e ci sono stato una sola volta molti anni fa. non ne conosco praticamente nulla.
 

andrea1966

Biker incredibilis
14/8/08
12.523
461
veneto pedecollinare
Bike
TREK FULL STACHE 8 e specialized enduro comp 26'
Una volta c'erano almeno due tracce piuttosto adrenaliniche.....
io ricordo una salita con la parte finale in cemento in prossimità di un bivio. poi si scendeva a dx perchè a sx c' erano o un portone chiuso o una postazione con antenne chiusa al transito.
ma si parla di primi anni 90.
 

anthony

Biker forumensus
13/9/07
2.147
218
50
padova
Bike
specy Epic,Eccentric Cromo 29 "montata strana"
io ricordo una salita con la parte finale in cemento in prossimità di un bivio. poi si scendeva a dx perchè a sx c' erano o un portone chiuso o una postazione con antenne chiusa al transito.
ma si parla di primi anni 90.
I miei ricordi sono più recenti(4-5anni fa), due discese non molto lunghe ma piuttosto belle con qualche ripido non banale, da quello che so dovrebbero essere in stato di abbandono, l'ultima volta ci ho girato un paio di anni fa.
 

 

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.

Discussioni simili

Risposte
5K
Visite
407K
The Voice
T
Risposte
7
Visite
2K
freeride_lover
F
Risposte
3
Visite
1K
The Voice
T