Una cura per freni SRAM Level

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
Buongiorno a tutti,
Apro una discussione ad hoc perché altrimenti, proseguendo nel thread originale, l’argomento rischierebbe di disperdersi e poco fruibile per coloro che un domani si dovessero trovare col mio stesso problema.
La mia nuova bici monta i freni (anch’essi nuovi) in oggetto e fin dall’inizio, un mese fa e con 350 km ad oggi percorsi, ho difficoltà nel registrarli.
I problemi sono due:
- la corsa lunga e spugnosa della leva;
- vibrazioni e irregolarità importanti, specialmente davanti, che mi causa beccheggio alternato come se il disco fosse storto ma che non lo è
Nell’altro thread mi è già stata suggerita la sostituzione con materiale Shimano ma la cosa mi scoccerebbe perché questi Sram sono nuovissimi e vorrei provare a sistemarli.

Penso che una parte del problema sia causato dalla necessità di uno spurgo (anche se questa cosa, qualora confermata, sarebbe parimenti seccante perché sono stati appena montati da chi mi ha fatto la bici) e quindi mi accingo a comprare l’onerosissimo kit e a procedere di persona all’operazione.

Ho poi l’impressione che le pastiglie siano causa, o parte di questa, alle vibrazioni e al beccheggio in frenata, perché se le smonto e le rettifico per un po’ le cose migliorano (sebbene non si risolvano del tutto i problemi). Qualche decina di chilometri e diverse frenate e tutto torna come prima.
Pensavo pertanto di sostituirle, magari dopo il riscontro dello spurgo, con qualcosa di meglio, anche perché a mordente, problemi a parte, sono proprio poca cosa già di loro. La domanda è: cosa c’è di meglio, considerando che comunque non faccio discese impegnative?

Infine, qualora i primi due interventi non dovessero portate alcun beneficio e dopo valutazione di costi/benefici, la sostituzione dei dischi e qui si apre un mondo a me del tutto sconosciuto. Idee?

Grazie in anticipo. :)
 

francescoMTB1

Biker meravigliosus
1/6/08
15,421
2,359
0
Una casetta di Legno nel Bosco
Bike
Specialized
Posso riferirti confermando cio’ che hai gia’ premesso, eseguire uno spurgo dell’impianto con la massima precisione, un perfetto allineamento delle pinze , per le pastiglie non precisi quale tipologia utilizzi, se con mescola organica o sinterizzate, la mia preferenza e’ rivolta alle mescole metalliche, offrono un maggior mordente e dopo qualche pinzata che le porta a temperatura di esercizio(3-4 frenate) ti offrono proprio un mordente superiore, ovviamente sempre in considerazione dell’utilizzo che ne fai. Attenzione alle risposte da preferenza di altri marchi, perche’ in primis ti suggeriranno di cambiare marchio…. Per i dischi opta per gli originali Sram che offrono gia’ di per se ottimi risultati soprattutto per lo spessore maggiore di altri.
 
  • Like
Reactions: oTToo

nicox.benve

Biker popularis
8/8/14
80
17
0
Verona
Bike
Olympia Iron NXE 2019 - Guerciotti Greto
per quanto il beccheggio ti porto la mia esperienza con altro marchio...
ho risolto soltanto con il cambio del disco, che di per sè non era consumato ma portava comunque quest'effetto di frenata ad intermittenza e sbacchettamento...avevo provato con spurgo e cambio pastigli (sia modello che mescola) ma mi sono arreso e cambiando disco ho risolto...
 
  • Like
Reactions: oTToo

Boro

Biker pazzescus
8/25/04
13,762
9,397
0
Reggio Emilia
Si, certo, ma se sono difettosi ed io di questo non sono ancora sicuro e a portare la bici dal venditore ci perdo (almeno) un giorno di lavoro.
Se devi metterci mano con cambi e sostituzioni di pastiglie e rotori una prova io la farei. Chiaro che se è il problema è nei dischi possono sempre accampare scuse di usura. E' un test anche per capire la serietà del venditore.
 

mattew85spectralex7

Biker serius
11/22/16
175
129
0
Genova
Bike
Trek slash 9.8
Per quanto riguarda la leva spugnosa e la sua corsa, trattandosi di impianto nuovo credo sia soprattutto una questione di allineamento pinza.
Per il discorso di vibrazione in frenata, in caso di vibrazioni su discese asfaltate, finiamo in un argomento spinoso..... Ovvero c'entrano i dischi, la rigidità della forca e il diametro ruota... Ho avuto un problema del genere su una Yari da 160 con shimano slx... Secondo me a volte andava in risonanza.... Mai risolto.
 

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
Usa i nuovi dischi SRAM HS2
Incuriosito dal consiglio di cambio dischi sono andato a vedere cosa monto ora (mi si porti pazienza riesco a scendere nel dettaglio fino ad un certo punto...) e ho riscontrato che monto non Sram bensì Avid G2CS.
Facendo una ricerca ho trovato qui un vecchissimo post (il bello della memoria enciclopedica dei forum) https://community.mtb-mag.com/t/problema-con-disco-avid-g2.56308/ dove un forum no più attivo da tempo lamentava i miei stessi problemi con quei dieci, risolti poi con la loro sostituzione.

Posso essere loro la causa? E posso montare temporaneamente, giusto per un giretto di prova di poche decine di km, giusto per una diagnosi differenziale, un disco Shimano e dopo aver nuovamente rettificato le pastiglie?

PS osservo poi che all'anteriore la pinza è ben centrata sulla pista, mentre al posteriore le pastiglie lavorano troppo dentro.

PPS e, @marco, i dischi SRAM HS2 che suggerisci in cosa sono migliori (curiosità accademica ma, ovviamente, interessata).

IMG_2686.JPG
IMG_2687.JPG
IMG_2693.JPG
IMG_2694.JPG
 

DrPeperino

Biker serius
5/15/14
240
124
0
Ti riporto la mia esperienza perché forse, in modo molto indiretto, può contribuire.

Io ho avuto problemi di vibrazioni (fortissime, talmente forti che sono riuscite a svitarmi quasi completamente una vite che fissa la pinza sul telaio) con un set di XTR 9000 che non riuscivo a risolvere quasi in nessun modo: avevo provato riallineando le pinze, cambiando i dischi, cambiando le pastiglie (con nuove uguali che avevo in casa).
Ho poi scoperto che il problema stava nelle pastiglie: venivo da delle uberbike mescola racematrix con ferodo maggiorato (XL) e devo aver evidentemente ricevuto una partita di pastiglie difettose, perché ho usato le racematrix per un secolo con moltissima soddisfazione, ma questa volta cambiandole ho risolto completamente. Ho provato altre pastiglie diverse ed andavano tutte bene, era proprio la partita di racematrix XL che ho ricevuto che secondo me aveva qualcosa (o forse le racematrix XL in genere, o forse ora le racematrix in genere, non ne ho idea...).
 
  • Like
Reactions: oTToo

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
per le pastiglie non precisi quale tipologia utilizzi, se con mescola organica o sinterizzate,
Vorrei approfondire questo tema con, se possibile, un orientamento su materiali e modelli.
Come scrivevo non faccio attività discesista (vivo e pedalo nella bassa lombarda e di discese qui ci sono solo in dose pediatrica) e vorrei delle pastiglie che distinguessero più in prontezza d'azione che in potenza e resistenza al fading.
Magari, anzi con assoluta preferenza visto che giro anche in inverno e l'inzuppo nella pozza di acqua e fango non è infrequente, un prodotto che una volta bagnato non richieda troppe pompate per riprendere efficienza.
 

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
Ti riporto la mia esperienza perché forse, in modo molto indiretto, può contribuire.

Io ho avuto problemi di vibrazioni (fortissime, talmente forti che sono riuscite a svitarmi quasi completamente una vite che fissa la pinza sul telaio) con un set di XTR 9000 che non riuscivo a risolvere quasi in nessun modo: avevo provato riallineando le pinze, cambiando i dischi, cambiando le pastiglie (con nuove uguali che avevo in casa).
Ho poi scoperto che il problema stava nelle pastiglie: venivo da delle uberbike mescola racematrix con ferodo maggiorato (XL) e devo aver evidentemente ricevuto una partita di pastiglie difettose, perché ho usato le racematrix per un secolo con moltissima soddisfazione, ma questa volta cambiandole ho risolto completamente. Ho provato altre pastiglie diverse ed andavano tutte bene, era proprio la partita di racematrix XL che ho ricevuto che secondo me aveva qualcosa (o forse le racematrix XL in genere, o forse ora le racematrix in genere, non ne ho idea...).
Molto utile, grazie.
 

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
Prova a misurare lo spessore del disco in vari punti e verifica sia uniforme.
Potrei provarci ma temo che, se il problema fosse la rettifica della superficie del disco, il calibro non avrebbe sufficiente risoluzione per evidenziare un problema se non "macroscopico".
Hai mai avuto riscontro a riguardo.
 

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
Se devi metterci mano con cambi e sostituzioni di pastiglie e rotori una prova io la farei. Chiaro che se è il problema è nei dischi possono sempre accampare scuse di usura. E' un test anche per capire la serietà del venditore.

usura in 350km? che ci provino...
Il venditore è persona perbene quindi non avrei alcuna riserva sulla sua correttezza e professionalità qualora riscontrassi con certezza un difetto.
La mia cautela è dovuta dal fatto che per primo ricevo ogni giorno richieste di assistenza e garanzia, che faccio del mio meglio nel filtrarle per evitare che il service si ingolfi, da clienti che non si prendono la briga di leggere il manuale (cosa peraltro imposta dalla legge) o che fanno uso creativo del bene. Di usi RI-creativi invece ancora non ho informazione ma posso aspettarmi di tutto...
 

MagicTartaruga

Biker marathonensis
4/19/20
4,146
2,328
0
54
Varese
Bike
Lynskey M240
Potrei provarci ma temo che, se il problema fosse la rettifica della superficie del disco, il calibro non avrebbe sufficiente risoluzione per evidenziare un problema se non "macroscopico".
Hai mai avuto riscontro a riguardo.
Per darti un problema di tale entità la differenza dev'essere significativa, (gli avid sempre Sram sono e i G2 sono ottimi dischi) per quanto riguarda l'altezza della pista frenante, all'anteriore sei perfetto, mentre al posteriore forse ti manca 1mm scarso ma non è lì il problema.
Si, +o- vent'anni fa ho avuto un problema simile con i primi dischi meccanici Shimano BR m515 ed era il disco (nuovo) fuori tolleranza da circa 1,85 a quasi 2,1
th.jpg
 

MauroPS

Biker acciaccatus
1/29/17
3,470
2,483
0
55
Vicino Udine.
www.pistocco.com
Bike
Ragley Big AL
Il venditore è persona perbene quindi non avrei alcuna riserva sulla sua correttezza e professionalità qualora riscontrassi con certezza un difetto.
La mia cautela è dovuta dal fatto che per primo ricevo ogni giorno richieste di assistenza e garanzia, che faccio del mio meglio nel filtrarle per evitare che il service si ingolfi, da clienti che non si prendono la briga di leggere il manuale (cosa peraltro imposta dalla legge) o che fanno uso creativo del bene. Di usi RI-creativi invece ancora non ho informazione ma posso aspettarmi di tutto...
in che settore lavori? per curiosità...
 

oTToo

Biker ciceronis
9/9/20
1,470
1,175
0
Treviglio
Bike
18% GREY
Per darti un problema di tale entità la differenza dev'essere significativa, (gli avid sempre Sram sono e i G2 sono ottimi dischi) per quanto riguarda l'altezza della pista frenante, all'anteriore sei perfetto, mentre al posteriore forse ti manca 1mm scarso ma non è lì il problema.
Si, +o- vent'anni fa ho avuto un problema simile con i primi dischi meccanici Shimano BR m515 ed era il disco (nuovo) fuori tolleranza da circa 1,85 a quasi 2,1
View attachment 536425
Ci proverò allora a misurarli. Si, il problema è davvero significato e va ben oltre il fastidio: questo beccheggio durante la frenata, specie in curva in discesa, mina la stabilità.
 

Ultimi itinerari e allenamenti