Un po' confuso su trasmissioni 2x10 e 3x10, quale scegliere? (Domanda complessa)

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
Ipotizzando un cambio di gruppo, volevo sapere quale configurazione potrebbe risultare la migliore come rapporto costo/scalatura rapporti/riduzione di peso, rispetto alla mia configurazione attuale che è la seguente:

Guarnitura Shimano XT 2006 corone 22-32-44, deragliatore Shimano XT 2006, cambio SRAM X.0 (gabbia lunga in alluminio) 2006, comandi X.0 trigger 2006, freni Shimano XT 2006, catena XTR 2007 e cassetta Shimano XT 2008 11-34 (rapporto più corto 0,65)

Si tratta di un telaio Front Specialized M5 HT 2009 e l'utilizzo è mai gare e solo giri lunghi di ogni tipo, su ogni tipo di terreno, con salite anche toste, senza mai osare troppo in discesa e con qualche inevitabile trasferimento su asfalto. Le configurazioni che ho immaginato sono queste (tenendo conto che il gruppo X.9 di SRAM non mi piace esteticamente), ma accetto anche cosigli su modifiche a queste configurazioni:

> Gruppo completo SRAM X.0 3x10 -> guarnitura 22-32-44 e cassetta 12-36 prezzo 1165 euro (rapporto più corto 0,61) Il pignone da 36 SRAM lo combina con il 22 della guarnitura (a differenza di Shimano che ha adottato un 24), ma è utile un rapporto così corto?

> Gruppo completo SRAM X.0 2x10 -> guarnitura 26-39 e cassetta 12-36 prezzo 1149 euro (rapporto più corto 0,72) Con la guarnitura doppia sarei penalizzato? Il rapporto più corto nella configurazione con corone 26-39 se non sbaglio, è equivalente alla corona da 22 e il pignone da 30 che ho ora, ma a volte mi capita di utilizzare il 34 su salite ripide o quando sono stanco, quindi con la doppia non riuscirei a fare alcune salite?
Come pesi conviene il 2X10? Oppure si risparmia poco peso e il gioco non vale la candela?

> Gruppo completo Shimano XT 3x10 -> guarnitura 24-32-42 e cassetta 11-36 prezzo 619 euro (rapporto più corto 0,67) Con questa configurazione andrei ad aggiungere peso invece che toglierlo?

> Gruppo XT 3x10 con freni Formula R1 -> guarnitura 24-32-42 e cassetta 11-36 prezzo 485 + 399 = 884 euro (rapporto più corto 0,67) Questa potrebbe essere la configurazione più leggera?

Lo so, sono una valanga di domande, ma il mio obiettivo principale è ottenere una diminuzione di peso spendendo il minimo (naturalmente), ma non andando a diminuire le capacità della mountain bike di affrontare ogni tipo di percorso che ritengo fondamentale.
 

pieroxlh

Biker superis
1/4/10
393
1
0
43
FASANO
Non ho capito una cosa, devi sostituire tutto il gruppo perchè i componenti sono usurati o perchè ti è venuta una scimmia mondiale ???
Cmq, lo sram 2x10 mi sembra ottimo ma 1149 euri !!!!
Se punti alla doppia potresti andare con un gruppo 3x10 e poi sostituire le corone e con circa 70 euro hai una bella doppia, a questo punto potresti anche optare per il gruppo completo shimano e risparmi un bel po'.
Non so se così risparmi peso o meno, ma non credo che tra tutte le soluzioni elencate il risparmio di peso sia tale da giustificare 500 euro di differenza. Non so che ruote hai ma quello che risparmi lo investi nelle ruote e li si che si sente la differenza di peso.

Tutto questo secondo me!!!!!
:celopiùg:
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
Non ho capito una cosa, devi sostituire tutto il gruppo perchè i componenti sono usurati o perchè ti è venuta una scimmia mondiale ???
Cmq, lo sram 2x10 mi sembra ottimo ma 1149 euri !!!!
Se punti alla doppia potresti andare con un gruppo 3x10 e poi sostituire le corone e con circa 70 euro hai una bella doppia, a questo punto potresti anche optare per il gruppo completo shimano e risparmi un bel po'.
Non so se così risparmi peso o meno, ma non credo che tra tutte le soluzioni elencate il risparmio di peso sia tale da giustificare 500 euro di differenza. Non so che ruote hai ma quello che risparmi lo investi nelle ruote e li si che si sente la differenza di peso.

Tutto questo secondo me!!!!!
:celopiùg:
I componenti sono ancora in buone condizioni (corone 32 e 22, pacco pignoni e catena sostituiti da poco), ma il resto ha 4 anni. Quindi si tratta sia di scimmia mondiale (in particolare per la doppia e le 10 velocità), sia di necessità di alleggerimento, sia di migliorare un po' l'estetica, visto che ormai il design dei componenti che ho sta invecchiando...

Il problema è che passando all'XT forse aumenterei addirittura il peso (comandi e cambio), avrei in più soltanto le 10 velocità, visto che la conversione a doppia (non nativa), la potrei fare anche sulla vecchia guarnitura XT che ho (anche se sul mio pacco pignoni attuale, non avendo il 36, risulterebbe impossibile fare salite toste). Il problema della doppia è che non so se ho la gamba... non vorrei dover scendere sulle salite più ripide...

Lo SRAM X.0 2X10 a 1149 euri è decisamente tanto... E il guadagno in peso rispetto ai componenti che ho, non so se sia poi così sensibile... :nunsacci:

Come ruote ho le Shimano XT 2008. Forse converrebbe tenere il gruppo attuale ancora per un po' e cambiare freni e ruote (i freni sono pesantissimi, penso arrivino al chilo, mentre i Formula R1 pesano 600 grammi) :nunsacci:
 

pieroxlh

Biker superis
1/4/10
393
1
0
43
FASANO
I componenti sono ancora in buone condizioni (corone 32 e 22, pacco pignoni e catena sostituiti da poco), ma il resto ha 4 anni. Quindi si tratta sia di scimmia mondiale (in particolare per la doppia e le 10 velocità), sia di necessità di alleggerimento, sia di migliorare un po' l'estetica, visto che ormai il design dei componenti che ho sta invecchiando...

Il problema è che passando all'XT forse aumenterei addirittura il peso (comandi e cambio), avrei in più soltanto le 10 velocità, visto che la conversione a doppia (non nativa), la potrei fare anche sulla vecchia guarnitura XT che ho (anche se sul mio pacco pignoni attuale, non avendo il 36, risulterebbe impossibile fare salite toste). Il problema della doppia è che non so se ho la gamba... non vorrei dover scendere sulle salite più ripide...

Lo SRAM X.0 2X10 a 1149 euri è decisamente tanto... E il guadagno in peso rispetto ai componenti che ho, non so se sia poi così sensibile... :nunsacci:

Come ruote ho le Shimano XT 2008. Forse converrebbe tenere il gruppo attuale ancora per un po' e cambiare freni e ruote (i freni sono pesantissimi, penso arrivino al chilo, mentre i Formula R1 pesano 600 grammi) :nunsacci:

Se cambio e deragliatore sono funzionanti ed in buone condizioni potresti calmare la scimmia con una bella guarnitura (io mi sono trovato molto bene con aerozine) e poi prendi le corone per la trasformazione così se proprio ti trovi male puoi sempre tornare indietro.
Io ho fatto la trasformazione in doppia 40-26 mantenendo il pacco pignoni 9v 11-34 ed al momento nessun problema anche in salite molto ripide.

:celopiùg:
 
  • Like
Reactions: Super
Se hai un 9V che funziona bene non capisco la necessita di questo upgrade, se e' solo per alleggerire puoi fare benissimo interventi piu mirati su altri componenti come ti e' stato suggerito...
Personalmente io a alla doppia e alla tripla con 10V non credo molto, preferisco al momento far sperimantare gli altri, poi semmai mi adeguo...ma a suo tempo e luogo.
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
Se cambio e deragliatore sono funzionanti ed in buone condizioni potresti calmare la scimmia con una bella guarnitura (io mi sono trovato molto bene con aerozine) e poi prendi le corone per la trasformazione così se proprio ti trovi male puoi sempre tornare indietro.
Io ho fatto la trasformazione in doppia 40-26 mantenendo il pacco pignoni 9v 11-34 ed al momento nessun problema anche in salite molto ripide.

:celopiùg:
Si, cambio e deragliatore funzionano alla perfezione, volevo soltanto togliere qualche grammo da tutto l'insieme e migliorare un po' l'estetica.

Penso sia la scelta più sensata quella di poter tornare indietro dalla doppia, specie con il 26*34 come rapporto più corto, che equivale (se non sbaglio) ad un 22*28 (facendo conto di avere una cassetta 11-32). Penso che per le mie gambe sia un po' duretto pedalare con questo rapporto sulle salite serie.
 
Si, cambio e deragliatore funzionano alla perfezione, volevo soltanto togliere qualche grammo da tutto l'insieme e migliorare un po' l'estetica.

Penso sia la scelta più sensata quella di poter tornare indietro dalla doppia, specie con il 26*34 come rapporto più corto, che equivale (se non sbaglio) ad un 22*28 (facendo conto di avere una cassetta 11-32). Penso che per le mie gambe sia un po' duretto pedalare con questo rapporto sulle salite serie.

La doppia non e' per tutti e per tutto...se parliamo di MTB trail, e non credo che sia una moda per alleggerire, tenterei un approccio di upgrade sulle ruote se fossi in te...con la stessa spesa potresti ottenere un abbattimento di peso piu significativo, anche la sospensione ha un suo ruolo in questo...
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
Se hai un 9V che funziona bene non capisco la necessita di questo upgrade, se e' solo per alleggerire puoi fare benissimo interventi piu mirati su altri componenti come ti e' stato suggerito...
Personalmente io a alla doppia e alla tripla con 10V non credo molto, preferisco al momento far sperimantare gli altri, poi semmai mi adeguo...ma a suo tempo e luogo.
Si, a parte l'euforia per la novità, la voglia di togliere qualche grammo e di svecchiare un po' l'estetica della bici, non c'è una reale necessità di questo upgrade (a parte i freni che credo pesino davvero troppo). Il gruppo a 9V funziona ancora perfettamente.
In effetti leggendo tutto il topic sulle doppie e triple, mi sono reso conto (dati alla mano), che in qualche occasione con la doppia, mi mancherebbe il rapporto corto 22*34, che è vero si usa raramente, ma che comunque ogni tanto si usa. Mi preoccupa molto meno la mancanza del rapporto più lungo, tanto il 44*11 non lo uso praticamente mai.... Poi 1149 euro di gruppo... :maremmac:
 

xXx-Mark-xXx

Biker popularis
10/10/10
53
0
0
Salerno
Leggendo questo argomento per capire un pò di cose siere riusciti a chiarirmi alcuni aspetti. A questo punto però vorrei chiedervi qual è la differenza (se pensiamo ad esempio all'XT) tra 3x9 e 3x10 e qual è quello di ultima generazione. Scusate le domande stupide, ma sto tentando di capirci qualcosa.
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
Leggendo questo argomento per capire un pò di cose siere riusciti a chiarirmi alcuni aspetti. A questo punto però vorrei chiedervi qual è la differenza (se pensiamo ad esempio all'XT) tra 3x9 e 3x10 e qual è quello di ultima generazione. Scusate le domande stupide, ma sto tentando di capirci qualcosa.
3x9 è la trasmissione con 9 pignoni (gli ingranaggi montati sulla ruota) e tre corone (gli ingranaggi sui pedali). Nel caso dell'XT questo è il 3x9 (che è quello "vecchio"), che ha le corone da 22-32-44 con pacco pignoni 11-32 o 11-34:

2008_shimano_deore_xt_group.jpg


E questo è il 3x10 (che è quello di ultima generazione), si riconosce oltre che dal pacco pignoni a 10 pignoni, perchè sui 4 fori della corona più grande, ci sono delle piccole alette su una delle quali c'è il marchio Dynasys. Il marchio Dynasys compare anche sui comandi e le corone sono da 24-32-42 con pacco pignoni da 11-34 o 11-36:

shimano-xt-3X10-dyna-gruppo.jpg


La differenza principale sono i rapporti e la loro scalatura che cambiano e sono teoricamente 30 nel 3x10 e 27 nel 3x9. Comunque quelli effettivamente utilizabili senza far lavorare la catena troppo di traverso, sono 18 nel 3x10 (immagino.... perchè non ho mai provato una trasmissione a 10V) e 15 nel 3x9.
 

xXx-Mark-xXx

Biker popularis
10/10/10
53
0
0
Salerno
@Super.
Sei stato davvero super nella spiegazione! Mi hai chiarito quello che volevo sapere e quindi deduco che con il 3x10 si ha per così dire "quella marcia in più" che può far comodo. Ora, immagino, anche i prezzi mutino. Quanto contano i pesi delle trasmissioni ed in particolare il peso dell'xt 3x10 è elevato a differenza, ad esempio, dell'xtr o del x.0? (se ho capito bene l'x.0 è il diretto concorrente dell'xt...giusto?)...

Grazie ancora.
 
Si, a parte l'euforia per la novità, la voglia di togliere qualche grammo e di svecchiare un po' l'estetica della bici, non c'è una reale necessità di questo upgrade (a parte i freni che credo pesino davvero troppo). Il gruppo a 9V funziona ancora perfettamente.
In effetti leggendo tutto il topic sulle doppie e triple, mi sono reso conto (dati alla mano), che in qualche occasione con la doppia, mi mancherebbe il rapporto corto 22*34, che è vero si usa raramente, ma che comunque ogni tanto si usa. Mi preoccupa molto meno la mancanza del rapporto più lungo, tanto il 44*11 non lo uso praticamente mai.... Poi 1149 euro di gruppo... :maremmac:

Io invece il 44-11 lo uso eccome specie su dei belli allunghi compatti diciamo che molto dipende anche dalle caratteristiche del copertone, se e' uno bello scorrevole con tassellatura fitta e bassa riesci aspingere su sterrato anche quel rapporto con velocita anche superiori a 30 orari (che sono di tutto rispetto su un terreno comunque sterrato ma compatto)
Comunque per me il 3X9 ha una scalabilita e sfruttabilita dei rapporti migliore del 2X10,ma comunque e' molto difficile fare un vero raffronto e un po come se ti vorresti scaldare con una coperta troppo corta se tiri da una parte ti scopri dall' altra, invece il 3X10 e' come un 3X9 ma con una scalabilita intermedia forse piu selettiva,ma non saprei se porti tanto vantaggio, io personalmente non ho mai sentito l' esigenza di un pignone in piu sul 9V con la tripla, ma capisco che qualcuno si impicca ancora ancora ad usare i 3 rapporti davanti...e un 2X10 a qualcuno a semplificato le cose.
Solo che approfitto per far notare o ricordare ai piu, visto che ci sono parecchie discussioni aperte nel forum che la doppia sulle MTB e la relativa cassetta 10V e stata sviluppata sulle esigenze delle 29er dove un 44 serve poco e niente perche per spingerlo su una ruota di diametro cosi grande vista la rapportatura finale serve un buon lancio, e visto che lo sviluppo metrico e comunque superiore a una 26er, se ne puo fare tranquillamente a meno in favore di una corona piu piccola e piu agile, e a questo punto in questa situazione un pignone in piu su questo tipo di bici con ruote maggiorate fa veramente comodo...
Chiarmente queste considerazioni vanno fatte nell' ottica di un uso trail dell' MTB, in ottica RACE il discorso e' diverso si puo optare per diverse soluzioni di rapportatura scelte di volta in volta anche a seconda del tracciato piu che per le abitudini.
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
La doppia non e' per tutti e per tutto...se parliamo di MTB trail, e non credo che sia una moda per alleggerire, tenterei un approccio di upgrade sulle ruote se fossi in te...con la stessa spesa potresti ottenere un abbattimento di peso piu significativo, anche la sospensione ha un suo ruolo in questo...
Si, per uso trail forse la doppia è eccessiva, a meno che non si accetti il compromesso di percorrere qualche salita ripida a piedi (cosa contraria alla mia filosofia del rimanere sempre in sella).
Come forcella ho una SID Team, ma mi trovo bene, non vorrei cambiarla... Come ruote mi piacciono molto le nuove Fulcrum Red Metal Zero XRP, ma la versione per disco a 6 fori (che mi servirebbe per montare i dischi dell'impianto Formula R1), ha il mozzo a coni e sfere (mi sembra con piste sostituibili, per cui non ci dovrebbero essere problemi per rigenerarle), ma non vorrei spendere 850 euro per le ruote e poi trovarmi a doverle buttare una volta consumate le piste... La soluzione sarebbe prendere la versione Center-lock (che è su cuscinetti sigillati) e montare gli adattatori con un piccolo aggravio di peso. Altrimenti dovrei tornare alle assemblate, ma prima delle XT avevo ruote assemblate con mozzi XTR, raggi Sapim laser e cerchi Mavic XC 717 e pur essendo forse anche più leggere delle XT, c'era un abisso con le XT come rigidità a favore delle XT... Insomma la scelta delle ruote è sempre un dilemma...
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
@Super.
Sei stato davvero super nella spiegazione! Mi hai chiarito quello che volevo sapere e quindi deduco che con il 3x10 si ha per così dire "quella marcia in più" che può far comodo. Ora, immagino, anche i prezzi mutino. Quanto contano i pesi delle trasmissioni ed in particolare il peso dell'xt 3x10 è elevato a differenza, ad esempio, dell'xtr o del x.0? (se ho capito bene l'x.0 è il diretto concorrente dell'xt...giusto?)...

Grazie ancora.
Sono contento di averti chiarito qualche dubbio. Con il 3x10 hai una miriade di rapporti e probabilmente anche dei doppioni. Per calcolare le varie marce a disposizione basta fare il numero dei denti della corona diviso il numero dei denti del pignone e confrontare il numero che ne esce. Ad esempio il rapporto più corto nella 3x10 è il 24 di corona e il 36 di pignone, quindi si ottiene 0,67, mentre nelle 3x9 il rapporto più corto è il 22 di corona e il 34 di pignone, quindi si ottiene 0,65. Più è basso il numero e più il rapporto è corto, se ne deduce che con il 3x9 hai un rapporto minimo più corto che nel 3x10, quindi con il 3x9 hai leggermente più capacità di scalare le salite.
Con questo metodo puoi confrontare le varie marce e prendendoti dei riferimenti sui percorsi che fai di solito puoi immaginare se una trasmissione fa per te o meno, Io ad esempio su salite molto ripide so che con la corona da 22 e il pignone da 30 sono al limite del non farcela, quindi tenderò a scartare sempre trasmissioni che non abbiano almeno valori pari allo 0,73. Quando ottieni due valori uguali quella è una marcia doppione, cioè una marcia con cui fai la stessa identica fatica pur essendo ottenuta con combinazioni di pignone e corona differenti.
Naturalmente non puoi utilizzare tutte le marce che si hanno a disposizione, perchè se metti la corona più piccola, non puoi andare sui pignoni più piccoli, poichè la catena si metterebbe per traverso e lavorerebbe male facendo rumore e usurandosi più in fretta, oltre ad usurare le corone. Per cui devi fare in modo che la catena lavori sempre più o meno dritta. Sulle trasmissioni 3x9 di solito si usa il 22 con i primi 5 pignoni più grandi, il 32 con i 5 pignoni centrali e il 44 con gli ultimi 5 pignoni più piccoli. Ecco perchè ti dicevo che le marce effettive sono 15 e non 27.

Sui pesi dei gruppi devi fare una ricerca sui singoli pezzi o cercare in rete i pesi del gruppo completo, comunque ci sono differenze di peso tra XT e XTR, presumo tra i 300 e i 500 grammi... ma anche una notevole differenza di prezzo.

No, l'XT è il concorrente dell'X.9 (che a me non piace esteticamente, apposta non l'ho considerato), l'X.0 è il concorrente dell'XTR e l'X.7 è il concorrente dell'SLX. Poi la SRAM ha una versione superiore come gamma all'XTR di Shimano (ma non so se come pesi sia effettivamente superiore) che è l'XX.
 

xXx-Mark-xXx

Biker popularis
10/10/10
53
0
0
Salerno
@Super.
Ti ringrazio ancora per questa tua chiarezza, mi hai davvero illuminato su cose che nessuno fin'ora ha voluto spiegarmi.
Chiarito questo fatto di tipo soggettivo "confrontare le varie marce e prendendoti dei riferimenti sui percorsi che fai di solito puoi immaginare se una trasmissione fa per te o meno", vorrei chiederti ora un'ulteriore cosa riguardante quei fattori per così dire oggettivi.
Ipotizzando di voler prendere parte a delle gare, si sa +o- e generalmente, come vengono costruiti questi percorsi in xc...giusto?
A questo punto...quale tra i due rapporti (3x9 e 3x10) sono maggiormente utilizzati da chi pratica gare?
Grazie Super, so che troverai riposta a questa mia ulteriore domanda.
 

Super

Biker grossissimus
7/27/05
5,213
0
0
ROMA
@Super.
Ti ringrazio ancora per questa tua chiarezza, mi hai davvero illuminato su cose che nessuno fin'ora ha voluto spiegarmi.
Chiarito questo fatto di tipo soggettivo "confrontare le varie marce e prendendoti dei riferimenti sui percorsi che fai di solito puoi immaginare se una trasmissione fa per te o meno", vorrei chiederti ora un'ulteriore cosa riguardante quei fattori per così dire oggettivi.
Ipotizzando di voler prendere parte a delle gare, si sa +o- e generalmente, come vengono costruiti questi percorsi in xc...giusto?
A questo punto...quale tra i due rapporti (3x9 e 3x10) sono maggiormente utilizzati da chi pratica gare?
Grazie Super, so che troverai riposta a questa mia ulteriore domanda.
Prego!
Si di solito le gare XC sono piuttosto pianeggianti, difficilmente troverai delle salite a muro da valicare, inoltre chi fa le gare è molto allenato, per cui un atleta preferirà addirittura il 2x10 e addirittura nella rapportatura lunga con corone 28 e 42.
Penso che d'ora in poi il 3x10 andrà via via a sostituire il 3x9. Anche SRAM propone il 3x10 sui gruppi X.0, X.9 e X.7 (in alternativa al 2x10), quindi in futuro immagino che per un uso normale si sceglierà il 3x10 (al limite per chi è allenato il 2x10 con corone 39 e 26), e per un uso in gara si sceglierà il 2x10 con corone 28 e 42 o 39 e 26.
 

Ultimi itinerari e allenamenti