Sella per...problemi di prostata.

MagicTartaruga

Biker grossissimus
4/19/20
5,304
3,244
0
55
Varese
Visit site
Bike
Lynskey M240
Io mi trovo bene con SMP..
..ma ce ne sono molte altre.
 
  • Like
Reactions: Paperinik58

Ernesto85

Biker tremendus
11/7/09
1,359
316
0
38
Brescia
Visit site
Bike
2 ruote
Io mi trovo bene con SMP..
..ma ce ne sono molte altre.
Certo che leggere sella "antiprostata" da un'azienda specialistica del settore potrebbe anche far venire qualche dubbio sull'effettiva conoscenza del problema... :via!:
 

marcstr

Biker superioris
3/5/22
819
1,172
0
filippide
Visit site
Bike
santacruz
Salve,
mi è stata diagnosticata un' ipertrofia prostatica, e per il momento niente bici. Sperando in una rapida guarigione, mi consigliate una sella idonea per questo problema? Grazie, ciao.
di idonea non c'e' niente , ci sono alcune che cercano di rimediare un po'. Ma alla fine non risolvi niente se sei predisposto ad averla . Cambia se e' una infiammazione che va curata .
 

Gianz

Biker marathonensis
6/28/07
4,270
4,009
0
Valdagno (VI)
Visit site
Bike
Cannondale Topstone Carbon 3 + Stanton Sherpa super custom + GT Grade Carbon
Certo che leggere sella "antiprostata" da un'azienda specialistica del settore potrebbe anche far venire qualche dubbio sull'effettiva conoscenza del problema... :via!:
Si infatti... appena ho aperto la pagina e letto "antiprostata" mi è venuto da sorridere... sarebbe il caso di segnalarglielo, forse... :maremmac:
 

Paperinik58

Biker popularis
5/31/23
80
9
0
65
Roma
Visit site
Bike
Scott Scale 970
Grazie di cuore a tutti, mi siete molto utili. Spero proprio di risolvere in qualche modo, avevo acquistato da poco una gravel proprio per limitare le ore sulla sella, stare più comodo e lasciare i sentieri sassosi e impegnativi...Mi dispiacerebbe dire addio al ciclismo, mannaggia la vecchiaia! :il-saggi:
 
  • Like
Reactions: MagicTartaruga

Ernesto85

Biker tremendus
11/7/09
1,359
316
0
38
Brescia
Visit site
Bike
2 ruote
Grazie di cuore a tutti, mi siete molto utili. Spero proprio di risolvere in qualche modo, avevo acquistato da poco una gravel proprio per limitare le ore sulla sella, stare più comodo e lasciare i sentieri sassosi e impegnativi...Mi dispiacerebbe dire addio al ciclismo, mannaggia la vecchiaia! :il-saggi:
Guarda secondo me a parte il "buco" valuta anche l'imbottitura, per esempio io con Smp evolution mi trovo meglio rispetto a Selle Italia flite x-cross boost che è leggermente più imbottita. Con la prima quando torno a casa ho leggermente fastidio alla parte basale delle tuberosita' ischiatiche, ma con la seconda durante l'uso sento proprio che va a premere sui tessuti molli. E hanno tutte e due il "buco".
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
25,883
14,402
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
I pareri sono discordanti, il mio urologo mi disse che il ciclismo non è la principale causa di problemi prostatici, certo una sella studiata per limitare i detti problemi è consigliabile, ce ne sotto molti modelli ed e auspicabile poterne provarne varie prima di fare l' acquisto, migliorerà la situazione, ma non sarà mai la vera soluzione.
Io per esempio avevo provato la Smp, ma sono finito con una sella Specialized Power pro, e ora addirittura su una sella di serie della mia Trek Procaliber, e di ore su una sella ne faccio molte.
Come già detto da altri, la si risolve con la medicina, e non con una sella, l' alimentazione pare abbia la sua importanza, eliminando l' uso eccessivo di carni, preferendo il vegetale, e anche l' età col suo cambiamento ormonale, è parte della causa.
Buona soluzione gli integratori naturali, da quando ho iniziato a farne uso, con consiglio del farmacista, mi si è regolato il continuo stimolo di minzionare, sopratutto la notte.
 

albatros_la

Biker perfektus
6/25/09
2,886
2,173
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
Sella della giusta larghezza, con scarico centrale a tutta lunghezza, non piatta, inclinata in avanti, poco o niente imbottita, fondello sottile ad altissima densità e della giusta misura. Queste sono le cose su cui giocare e una quadra la si trova. Ma, occhio, ha ragione chi dice che la bici non è la causa del problema. Quasi tutti i problemi in quella zona possono essere esacerbati da sedute non corrette, ma è difficile se non impossibile dimostrare che siano da esse causati. Così mi hanno detto diversi specialisti e non ci sono studi scientifici che dimostrino un collegamento tra le due cose. Quindi, vada trovare un setup e una sella che non peggiorino la situazione, e va bene stare fermi per lasciar riposare il tutto, ma difficilmente solo questo aspetto sarà risolutivo. Ragionando al contrario, altrimenti, tutti i ciclisti avrebbero prima o poi problemi di prostata.
Personalmente uso una SMP (Dynamic) e sì: il titolo di quell'articolo è terribile, ma quanto a selle ne sanno eccome.
Infine, paradossalmente la MTB è meno traumatica per quella zona del corpo di qualsiasi altra disciplina ciclistica. Questo perché in bici da corsa si sta molte più ore in sella in una posizione ben definita, in gravel idem, con in più le botte e le vibrazioni del fuoristrada, mentre in MTB si è come su un cuscino al confronto e quando si scende su fuoristrada vero il sedere non sta sulla sella. Questo tra l'altro contribuisce a cambiare spesso posizione.
 

Peppo1973

Biker popularis
7/26/23
59
44
0
50
Hamburg
Visit site
Bike
MTB
Scusate tanto, ma la prostata ingrossata di x se' e' un problema????

Che io sappia (ed anche io, 50enne, ho prostata gia' molto ingrossata), questo di se' NON e' un problema.
Problemi sono le eventuali conseguenze. Che a volte ci sono, a volte no.

Nel mio caso dolore o fastidio non ne ho mai avuto, neanche dopo tante ore in sella.
L'unica seccatura era che dovevo andare in bagno mille volte al giorno (e la notte anche di piu').
Da un anno prendo delle medicine, una ogni mattino, problema di dovere andare in bagno spessissimo risolto al 90%.
 
  • Like
Reactions: Paperinik58

marcstr

Biker superioris
3/5/22
819
1,172
0
filippide
Visit site
Bike
santacruz
Scusate tanto, ma la prostata ingrossata di x se' e' un problema????

Che io sappia (ed anche io, 50enne, ho prostata gia' molto ingrossata), questo di se' NON e' un problema.
Problemi sono le eventuali conseguenze. Che a volte ci sono, a volte no.

Nel mio caso dolore o fastidio non ne ho mai avuto, neanche dopo tante ore in sella.
L'unica seccatura era che dovevo andare in bagno mille volte al giorno (e la notte anche di piu').
Da un anno prendo delle medicine, una ogni mattino, problema di dovere andare in bagno spessissimo risolto al 90%.
la prostata ingrossata prima o poi porta al problema .E' anche ereditaria o causata da varie cause . Prendi la medicina e ti migliora la vita. La bicicletta potrebbe essere una delle cause ,ma non la causa principale . l'ipertrofia prostatica ,a lungo andare , anche se e' curata puo' dare adito al blocco dell'urina con conseguente operazione detta Turp. Naturalmente le medicine come tutte d'altronde, hanno delle reazioni negative sul fisico a lungo andare . C'e gente che ha la prostata ingrossata anche di 8 cm e non sente niente .Ci sono giovani di 30 anni che invece la stanno curando gia .
 
  • Like
Reactions: Paperinik58

Reptilian90

Biker cesareus
9/12/12
1,705
626
0
33
Ferrara but Sardinian
Visit site
Bike
Rockrider
la prostata ingrossata prima o poi porta al problema .E' anche ereditaria o causata da varie cause . Prendi la medicina e ti migliora la vita. La bicicletta potrebbe essere una delle cause ,ma non la causa principale . l'ipertrofia prostatica ,a lungo andare , anche se e' curata puo' dare adito al blocco dell'urina con conseguente operazione detta Turp. Naturalmente le medicine come tutte d'altronde, hanno delle reazioni negative sul fisico a lungo andare . C'e gente che ha la prostata ingrossata anche di 8 cm e non sente niente .Ci sono giovani di 30 anni che invece la stanno curando gia .
verissimo! poi occorre regolare bene bene la sella qualsiasi essa sia e non lesinare mai sul fondello
 

cybern

Biker perfektus
9/12/06
2,883
25
0
Genova
Visit site
Ho una infiammazione ad un nervo che passa li sotto, non prostatite ma il risultato è lo stesso se tocco quel nervetto iniziano i dolori. Anni fa ho iniziato ad usare selle ISM. Cercando se ne trovano anche usate ad ottimo prezzo. Adesso sulle mie 3 bici ho una PM 2.0 , che è quella da mtb. A volte fa male ma non più li sotto, fanno male altri punti di contatto e dipende dall'angolazione, che deve essere molto neutra. Sono selle non convenzionali che a vederle sembrano bruttine, anche da montate. Poi ti accorgi che nel carrello che svetta al posteriore puoi agganciare una piccola borsina con camera d'aria e bomboletta co2 e la visione d'insieme cambia. Ora devo dire che come linea mi piace parecchio
 
  • Like
Reactions: Paperinik58

cybern

Biker perfektus
9/12/06
2,883
25
0
Genova
Visit site
Ecco, praticamente davanti non ha il naso. I gioielli sono quasi sospesi però la guida non ne risente della mancanza del naso.
 

Attachments

  • Screenshot_20231208-111957.png
    Screenshot_20231208-111957.png
    2.3 MB · Views: 31
  • Like
Reactions: Paperinik58

Il_Tasso

ᛒᛅᚱᚢᚴ᛫ᚴᚼᛅᛦᛆᛏ
5/19/17
1,586
3,019
0
48
Perugia
Visit site
Bike
Cube Acid 2012, Dartmoor Hornet 2020
Sella piatta, meno imbottita possibile e inclinata in avanti. Alzarsi di frequente sui pedali.
Meglio dolori alle tuberosità ischiatiche o ai polsi, che problemi alla gioielleria.
Io soffrivo di insensibilità, transitora ma fastidiosissima, di molto ridotta con questo sistema.
Per la cronaca, uso una sella Ergon Enduro.
 

Classifica mensile dislivello positivo