Test Riparare uno stelo graffiato con il kit SendHit Scratch Cover

freesby

Biker ciceronis
9/14/12
1,561
356
0
Pinerolo
Bike
Giant trance 1 29
Una goccia è un'enorme quantità rispetto a quanto utilizzato per la riparazione. Un segmento largo pochi micron e spesso pochi micron invece ha una superficie di ancoraggio al materiale sottostante infinitamente minore rispetto a una piccola goccia, quindi se il materiale non è perfettamente pulito e privo di contaminazioni chimiche, la possibilità che resti attaccato è drasticamente ridotta. Rischio veramente superfluo se si considera che si tratterebbe solo di un tentativo di soluzione estetica... e ammesso che funzioni e che la resina non sciolga il pigmento dell'inchiostro. Troppe variabili che rischiano di compromettere il buon esito del lavoro e di peggiorare la situazione, dato che in caso di esito negativo, bisognerebbe eliminare meccanicamente i residui di resina incoerenti prima di poter applicare nuovamente la riparazione in modo efficace.
Se a mano riesci a lavorare così bene pochi micron (cioè un millesimo di millimetro) hai un futuro nell'ambito della micro tecnologia... Sfido chiunque tramite la piccola ampolla che danno in dotazione a versare pochi micron di materiale.. Cmq.. Non tiriamola x le lunghe.. Dovesse capitarmi, e spero di no, prima provo con il pennarello e poi posterò qui il risultato
 

frenk

Redazione
Moderatur
6/8/05
10,192
1
1,777
0
-
Bike
-
Se a mano riesci a lavorare così bene pochi micron (cioè un millesimo di millimetro) hai un futuro nell'ambito della micro tecnologia... Sfido chiunque tramite la piccola ampolla che danno in dotazione a versare pochi micron di materiale.. Cmq.. Non tiriamola x le lunghe.. Dovesse capitarmi, e spero di no, prima provo con il pennarello e poi posterò qui il risultato

Il materiale misurabile in micron è quello che rimane dopo la levigatura e lucidatura, non quello che viene depositato dall'applicatore, non serve un esperto di micro tecnologia, te lo può dire anche il tuo carrozziere.

Comunque se preferisci che ti dica che hai ragione e che basta spennellare con un pennarello senza nessuna cognizione di come due diversi materiali chimici possano reagire tra loro, vanificando o addirittura precludendo la riparazione di un componente da parecchie centinaia di euro, allora ok, ti dirò a priori che hai ragione. :-|
 

 

lollo72

Biker tremendus
7/25/12
1,226
456
0
48
Romagnano Sesia
Buon articolo ed interessante prodotto , sarebbe curioso capire con un test di usura quanto duri nel tempo e se con applicazioni così "sottili" non ci sia il rischio di esfogliazione dovuta magari a dilatazione per sbalzi termici ?
 
  • Like
Reactions: FlashFon80

moro70

Biker superis
7/23/09
410
175
0
roma
Molti parlano di pennarelli... ma chiarirei che qualsiasi segno sugli steli è un difetto in primo luogo meccanico e solo in ultima analisi estetico, quindi il pennarello, nascondendo in qualche modo il difetto estetico, non solo non aiuta a risolvere il problema meccanico ma può addirittura aggravarlo. Bisogna semplicemente porsi la questione se la bicicletta la si vuole usare o guardare...
Non se questo messaggio fosse anche in risposta del mio sopra, nel tal caso forse sbagli.
 

frenk

Redazione
Moderatur
6/8/05
10,192
1
1,777
0
-
Bike
-
Non se questo messaggio fosse anche in risposta del mio sopra, nel tal caso forse sbagli.

Se intendi che sbaglio nel senso che anteponi il risultato meccanico a quello estetico, allora hai tutta la mia approvazione e ti consiglio di fregartene del marker color oro... che se con la riparazione hanno fatto un buon lavoro, con un pennarello puoi solo peggiorarla.
 

moro70

Biker superis
7/23/09
410
175
0
roma
Certamente che antepongo il risultato meccanico a quello estetico su questo non ci piove e neanche discuto.
 

cianci

Biker tremendus
5/2/06
1,014
169
0
Aosta
Bike
Mtb
io ho usato la resina epossidica che uso per le colate nel legno per rifare uno stelo di una lyrik. usato polvere colorata nera per ripristinare più o meno l'effetto cromatico, pochissima tanto colora subito il neutro della resina, fatto un cerchio con colla a caldo solo per non far colare la resina dappertutto e solo precauzionale e poi messo su un goccio di resina con un contagocce da colla (i beccucci usa e getta per cianoacrilato).
poi carta 1200 sulla zona con abbondante olio (cartavetro telata, non di carta), il risultato venne molto bene tanto che la forcella ancora gira su una bici di un amico e non ha mai più trafilato olio. e l'estetica presenta solo un leggero alone che quasi non si vede. Così ho fatto io...
Questo kit è nettamente comodo, e si, personalmente lo trovo molto intelligente.
poi a me va di fortuna che di resina ne ho comprata dei KG che mi ballano in garage, però lo comprerei.
 

DoubleT

Biker ultra
4/4/11
670
155
0
italia
Se a mano riesci a lavorare così bene pochi micron (cioè un millesimo di millimetro) hai un futuro nell'ambito della micro tecnologia... Sfido chiunque tramite la piccola ampolla che danno in dotazione a versare pochi micron di materiale.. Cmq.. Non tiriamola x le lunghe.. Dovesse capitarmi, e spero di no, prima provo con il pennarello e poi posterò qui il risultato
non hai capito nulla
 

cianci

Biker tremendus
5/2/06
1,014
169
0
Aosta
Bike
Mtb
si può usare sul carbonio?
Non so se dico eresie, ma ci vorrebbe la resina, delle strisce di carbonio e una pompa a vuoto per eliminare completamente l'aria dalle fibre e colla.
Ci avevo pensato a riparare il mio telaio una volta, ma poi mi sono affidato a italcarbon, Sergio grande professionista, il telaio non si è mosso di un millimetro.
 

AlexV

Biker grossissimus
1/22/16
5,467
2
4,271
0
Como
Bike
Radon Slide 140
Non so se dico eresie, ma ci vorrebbe la resina, delle strisce di carbonio e una pompa a vuoto per eliminare completamente l'aria dalle fibre e colla.
Ci avevo pensato a riparare il mio telaio una volta, ma poi mi sono affidato a italcarbon, Sergio grande professionista, il telaio non si è mosso di un millimetro.
Dipende che uso ne deve fare: se puramente estetico perchè magari è venuto via del trasparente potrebbe andare bene, anche se va verificata bene la composizione per evitare che faccia reazione con l'epossidica del telaio, ma è difficile.

Altro discorso per un danno strutturale dove è bene affidarsi a chi ha esperienza e strumenti per intervenire, come hai giustamente fatto tu.
 

freesby

Biker ciceronis
9/14/12
1,561
356
0
Pinerolo
Bike
Giant trance 1 29
non hai capito nulla
Scusa maestro... Non scriverò mai più un mio pensiero.. Chiedo pietà al mondo dei forum...
P. S. Ci sono modi e modi di intervenire in un forum.. Non mi conosci.. Non sai nulla di me.. Usa un tono diverso, grazie...
 

DoubleT

Biker ultra
4/4/11
670
155
0
italia
Se a mano riesci a lavorare così bene pochi micron (cioè un millesimo di millimetro) hai un futuro nell'ambito della micro tecnologia... Sfido chiunque tramite la piccola ampolla che danno in dotazione a versare pochi micron di materiale.. Cmq.. Non tiriamola x le lunghe.. Dovesse capitarmi, e spero di no, prima provo con il pennarello e poi posterò qui il risultato
scusami caro, la prossima volta farò passare le mie banali constatazioni al vaglio del garante del bon ton
 

ymarti

Biker immensus
9/16/03
8,876
1,038
0
Milano
Bike
Specialized Demo 8 26 oldschool & Nukeproof Mega 29 newschool
ma quanti sbatti che vi fate tutti..... cambiate forcella e basta!

:-)