Pedalata in salita su fondo molto dissestato

lumaga

Biker popularis
10/7/10
98
0
0
Brianza
Ieri, durante un'uscita, mi sono imbattuto in una salita fatta in questo modo: un breve dislivello, ma abbastanza ripido, ricoperto di una specie di ciottolato fatto di sassi di circa 10 cm, per dare l'idea. Ho provato la salita ma, a metà mi sono fermato perché sentivo di non avere piu' aderenza. Avevo un rapporto leggero ma non troppo (tipo 32/21), ho spostato un po' il perso avanti per paura di ribaltarmi :), ho cercato di non alzarmi sui pedali.

Ma mi sono piantato per perdita d'aderenza. Qualcuno di voi saprebbe dirmi dove ho sbagliato (rapporto, posizione) e cosa dovrei fare ? Grasssie.
 

Clab04

Biker grossissimus
8/25/08
5,305
21
0
Roma Est
Ieri, durante un'uscita, mi sono imbattuto in una salita fatta in questo modo: un breve dislivello, ma abbastanza ripido, ricoperto di una specie di ciottolato fatto di sassi di circa 10 cm, per dare l'idea. Ho provato la salita ma, a metà mi sono fermato perché sentivo di non avere piu' aderenza. Avevo un rapporto leggero ma non troppo (tipo 32/21), ho spostato un po' il perso avanti per paura di ribaltarmi :), ho cercato di non alzarmi sui pedali.

Ma mi sono piantato per perdita d'aderenza. Qualcuno di voi saprebbe dirmi dove ho sbagliato (rapporto, posizione) e cosa dovrei fare ? Grasssie.
Non è detto che tu abbia sbagliato.
Hai cercato correttamente la posizione che non ti facesse né alzare la ruota né perdere aderenza, il problema è che in alcuni casi questa posizione non basta a causa della fastidiosa ineluttabilità delle leggi della fisica.
Claudio
 

jumphy

Biker popularis
9/6/10
56
0
0
agliana(pt)
hai fatto tutto quello che dovevi.....purtroppo nn tutte le salite possono essere affrontate in sella...
come dice Claudio nn possiamo lottare contro le leggi della fisica!
 

motobimbo

Biker nirvanensus
9/30/08
28,901
1,884
0
Cimino
Bike
reputazioni ricevute vecchio forum: 11.988
se lo ha chiesto forse vuol dire che si può fare perchè ha visto qualcuno farlo...

provo una risposta: a mio parere se il fondo è veramente scivoloso/instabile ma la salita non è lunghissima anche se ripida, bisogna prepararla prima della stessa cercando di spingere il più possibile per arrivare sotto con una buona velocità, in modo che la prima parte del muretto lo si fa con una certa inerzia e non lavorando in difensiva, come farebbe il biker impaurito che già 50 mt. prima ha innestato la 22...mentre la seconda parte si pedala con un rapporto non troppo corto e sempre con un'andatura sostenuta (il più possibile) per galleggiare sul ciotolame evitando lo stantuffamento.
 

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,973
5,041
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
per me bisognerebbe avere tanta potenza di gambe ed arrivarci il più veloce possibile,
cmq ha ragione Club, a volte bisogna prenderla con filosofia e scendere
 

lumaga

Biker popularis
10/7/10
98
0
0
Brianza
se lo ha chiesto forse vuol dire che si può fare perchè ha visto qualcuno farlo...

provo una risposta: a mio parere se il fondo è veramente scivoloso/instabile ma la salita non è lunghissima anche se ripida, bisogna prepararla prima della stessa cercando di spingere il più possibile per arrivare sotto con una buona velocità, in modo che la prima parte del muretto lo si fa con una certa inerzia e non lavorando in difensiva, come farebbe il biker impaurito che già 50 mt. prima ha innestato la 22...mentre la seconda parte si pedala con un rapporto non troppo corto e sempre con un'andatura sostenuta (il più possibile) per galleggiare sul ciotolame evitando lo stantuffamento.

Esatto... ho dimenticato di dire che uno davanti a me é salito come un capriolo, solo che era troppo avanti, quando ho imboccato la salita lui era gia' in cima, e non ho potuto vedere come ha fatto.

quanto al fatto di "prenderla di slancio", ci ho provato, ma il fatto é che la salita arrivava dopo una curva quasi a gomito, quindi lo slancio é stato molto relativo.

La salita é ripida ma non ripidissima, e abbastanza breve. Il vero problema é il fondo, che fa veramente schifo.
 

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Bike
Epic sworks ht
a mio parere ci vuole una pedalata + rotonda possibile e una posizione che sia un compromesso tra l'evitare di impennare l'anteriore e di perdere l'aderenza con il posteriore
 

angra

Biker tremendus
5/9/10
1,158
17
0
lecco
Bike
Ghost Asket LC 8 - Hercules Klondike HT4
Ciao Lumaga, visto che anche io sono in brianza sai dirmi che salita era, magari l'ho provata e posso darti qualche dritta in più, magari anche i copertoni che monti non sono il massimo.

Ciao
 

Bobby Six

Biker Cinghialis
1/6/10
1,341
1
0
49
Lomellina
Bike
una 26”, una 650be una 29”
Su salite ripide, bisogna avere "la gamba" per poter spingere un rapporto che ti permetta di avere la bici sempre in trazione, più ne hai meno si alza l'anteriore. Mi sono allenato in salita e, all'inizio, con il 22/34 salivo ma perdevo l'anteriore dovendomi poi fermare e salire a piedi.
Ho rifatto la stessa proprio sabato scorso e con il 34/34 sono salito senza perdere aderenza. Ciao
 

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,973
5,041
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
Su salite ripide, bisogna avere "la gamba" per poter spingere un rapporto che ti permetta di avere la bici sempre in trazione, più ne hai meno si alza l'anteriore. Mi sono allenato in salita e, all'inizio, con il 22/34 salivo ma perdevo l'anteriore dovendomi poi fermare e salire a piedi.
Ho rifatto la stessa proprio sabato scorso e con il 34/34 sono salito senza perdere aderenza. Ciao

concordo,
era quello che intendevo io :-)

come sulla neve con le auto, marcia superiore se il motore ce la fa....
 

Bobby Six

Biker Cinghialis
1/6/10
1,341
1
0
49
Lomellina
Bike
una 26”, una 650be una 29”
E' anche una questione di copertoni cmq, la tecnica deve essere giusta e poi ci si riesce...

la tecnica in salite ripide conta poco, o spingi o spingi, altro non c'è. Certo la traiettoria e, di conseguenza cercare la via meno scosciesa va bene, devi comunque essere lucido e non essere al gancio. Se sei al gancio o pensi o pedali, almeno così capita a me.
Una buona gomma ti assicura trazione, ma questo sul posteriore, a meno che tu non vada su a cannone.
Se vai su mantenendo in "tiro" la biga, allora sì, anche l'anteriore artiglia il terreno e tende meno a staccarsi dal suolo. Ciao
 

sideman

Biker delirius tremens
9/19/05
11,973
5,041
0
Firenze/Castelfranco di Sopra
Bike
Cannondale Trigger Giant e.Trance SX0
la tecnica in salite ripide conta poco, o spingi o spingi, altro non c'è. Certo la traiettoria e, di conseguenza cercare la via meno scosciesa va bene, devi comunque essere lucido e non essere al gancio. Se sei al gancio o pensi o pedali, almeno così capita a me.
Una buona gomma ti assicura trazione, ma questo sul posteriore, a meno che tu non vada su a cannone.
Se vai su mantenendo in "tiro" la biga, allora sì, anche l'anteriore artiglia il terreno e tende meno a staccarsi dal suolo. Ciao

beh la sensibilità è importante ma non so se rientra nel campo "tecnica"
 

Bandw

Biker assatanatus
4/4/10
3,459
4
0
Catania
www.bandw.it
Beh, oltre quanto già detto da tutti, secondo me, anche un leggero abbassamento di pressione dei pneumatici (entro i parametri costruttivi) non farebbe male....... o almeno io rimedio in questo modo :spetteguless:
 

traplo89

Biker popularis
9/19/10
81
0
0
Vignate
Bike
RockRider 9.2/5.2
è capitato anke a me sabato mattina in un parco..salita di una 40 di metri con sassi grossi..al primo tentativo mi sn fermato a metà dopo ke mi è saltata via la bici e il piede dal pedale..la seconda volta ho cambiato posizione tenendo il peso all'indietro, e stando piu attento alla traiettoria..sono salito facendo anke meno fatica della prima metà del tentativo fallito! Poi cmq è questione di pratica..con la moto è la stessa cosa, più ci provi e meglio è!! :i-want-t:
 

alebit74

Biker forumensus
4/13/09
2,141
0
0
Torino
Bike
radon slide carbon 160
Beh, oltre quanto già detto da tutti, secondo me, anche un leggero abbassamento di pressione dei pneumatici (entro i parametri costruttivi) non farebbe male....... o almeno io rimedio in questo modo :spetteguless:

Straquoto! certo che se sali con le gomme dure come il marmo non ce la farai mai, adegua pressione e tipo di pneumatici ai tipi di terreno che incontri durante i tuoi giri.
Altra cosa, sui "ripidoni" mettiti nella posizione del fantino, sedendoti in punta alla sella e abbassando il busto verso il manubrio.
 

DavidRain

Biker novus
8/4/10
41
0
0
Roma
aaaaaaaaaa bella domanda!!! io sto apprendendo molto da gente esperta e ti posso dire che in questi casi non conta la gamba ma IL BARICENTRO ovvero un buon equilibrio, ti consiglio di riaffrontare la salita piazzando il sedere sulla punta della sella restando seduto e mettendo un rapporto agevole, anche il rampichino, l'importante è che continui a pedalare, perchè finchè pedali non puoi cadere:il-saggi:
 

Ultimi itinerari e allenamenti