First Look Nuovo inserto manubrio Dynaplug Covert

  • Pianifica i tuoi itinerari sulle migliori cartine! Clicca qui.

stvrider

Biker superis
11/10/12
475
39
0
Piemonte NE - RiveRosse
Due osservazioni:
1 - il kit con l'estremità così "visibile" fuori manopola purtroppo è oggetto di devastazione in caso di caduta anche banale (vero è che si distrugge quello e non il manubrio), io ho un modello completamente immerso nel manubrio, con una semplice piastrina a spessore minimo in evidenza
2 - sul costo...cosa devo aggiungere? se dici che costa troppo sei il solito scassamaroni....ma a giustificare il prezzo....sinceramente ho qualche difficoltà
 

raglia

Biker serius
4/19/17
250
45
0
42
Monza
Bike
Lapierre
Mi piacerebbe sapere se quelli che sobbalzano al leggere questi prezzi sono gli stessi che fanno la ola quando si legge di un azienda che ha riportato la produzione in patria.
Questo non c'è nemmeno bisogno di farlo fare in cina dato il consto di produzione infimo che avrebbe pure se fosse fatto a Zurigo
 

Sertor

Biker novus
10/12/21
6
2
0
54
Vignolo
Bike
GT Sensor Expert
Il costo di manodopera è una frazione del costo di produzione. Se riporti le produzione in patria mi aspetto un aumento di prezzo di una frazione, appunto. È anche vero che 6/1 è una frazione, ma concordo con chi ha detto che ci stanno prendendo per i fondelli su tutta la linea.
 
  • Like
Reactions: MilSpec

monorotula

Moderatur
Staff member
Moderatur
11/13/03
26,832
2,336
0
56
Collegno (TO)
www.mtbcucuzzoli.it
Il costo di manodopera è una frazione del costo di produzione. Se riporti le produzione in patria mi aspetto un aumento di prezzo di una frazione, appunto. È anche vero che 6/1 è una frazione, ma concordo con chi ha detto che ci stanno prendendo per i fondelli su tutta la linea.
Quindi secondo te a spostare una produzione dalla svizzera alla cina si risparmia solo sul costo della manodopera?
 

Sertor

Biker novus
10/12/21
6
2
0
54
Vignolo
Bike
GT Sensor Expert
A parte che da quel che ho capito è made in USA e non in Svizzera, per produrre qualcosa servono materiali, attrezzature, energia e manodopera. Visto che l'attrezzo in questione non è di platino, non servono i megawatt per costruirne uno, i macchinari hanno una costo che viene distribuito sui prodotti, vedi un po' tu dove è la differenza. Da almeno trent'anni le industrie che hanno delocalizzato la produzione lo hanno fatto principalmente per il costo della manodopera.
 

albatros_la

Biker cesareus
6/25/09
1,759
1,044
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
Non vedo il problema del prezzo. Costa tanto, ha tante valide alternative a prezzo inferiore. Se continueranno a venderlo avranno avuto ragione a prezzarlo così. Se falliranno miseramente allora il prezzo era troppo elevato, e appunto la concorrenza migliore o sufficiente per lo scopo a un prezzo inferiore.
Diverso è il discorso dei mono/duopoli. Per capirci, sulle trasmissioni non c'è grande scelta: SRAM o Shimano. Lì la mancanza di una concorrenza ampia si fa sentire. Altri settori della bici sono ormai invece pressoché dei cartelli, basti pensare ai copertoni, dei consumabili venduti a peso d'oro. Lì forse il paradosso è che ci sono tanti marchi che fanno numeri relativamente piccoli, e ci marciano pure. Va detto che ci sono variazioni di prezzo notevoli da marchio a marchio e che il consumatore conserva ancora un certo grado di scelta.
 
Last edited:

raglia

Biker serius
4/19/17
250
45
0
42
Monza
Bike
Lapierre
Non vedo il problema del prezzo. Costa tanto, ha tante valide alternative a prezzo inferiore. Se continueranno a venderlo avranno avuto ragione a prezzarlo così. Se falliranno miseramente allora il prezzo era troppo elevato, e appunto la concorrenza migliore o sufficiente per lo scopo a un prezzo inferiore.
Diverso è il discorso dei mono/duopoli. Per capirci, sulle trasmissioni non c'è grande scelta: SRAM o Shimano. Lì la mancanza di una concorrenza ampia si fa sentire. Altri settori della bici sono ormai invece pressoché dei cartelli, basti pensare ai copertoni, dei consumabili venduti a peso d'oro. Lì forse il paradosso è che ci sono tanti marchi che fanno numero relativamente piccoli, e ci marciano pure. Va detto che ci sono variazioni di prezzo notevoli da marchio a marchio e che il consumatore conserva ancora un certo grado di scelta.
A me pare che i prezzi piu corretti si rilevino propio nei cambi . Io non ho alcun problema a pagare 70 eur un deragliatore shimano xt vista la relativa complessità di produzione e non ho nessuna perplessità se la stessa marca offre ulteriori modelli ben piu cari perchè dà comunque possibilità di scelta. Poi ognuno è libero di chiedere i soldi che vuole , come pure il consumatore è libero di fare i propri commenti di fronte a certe ridicolaggini
 

albatros_la

Biker cesareus
6/25/09
1,759
1,044
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
A me pare che i prezzi piu corretti si rilevino propio nei cambi . Io non ho alcun problema a pagare 70 eur un deragliatore shimano xt vista la relativa complessità di produzione e non ho nessuna perplessità se la stessa marca offre ulteriori modelli ben piu cari perchè dà comunque possibilità di scelta. Poi ognuno è libero di chiedere i soldi che vuole , come pure il consumatore è libero di fare i propri commenti di fronte a certe ridicolaggini
Mah, insomma. Il prezzo di un deragliatore posteriore 12V è superiore a quello di quanto costava un 8 / 9 / 10V di pari fascia (sebbene tecnicamente sia più o meno la solita minestra), idem le cassette che hanno prezzi assurdi, e questo solo perché il risparmio del deragliatore e del manettino non si è riflesso su una riduzione del prezzo del gruppo completo, anzi. Quindi il risparmio di costo produttivo, una volta assorbito il costo di ricerca, è stato completamente tradotto in un guadagno ben superiore. Beninteso: così si fa per far crescere gli utili. Certo è che il valore intrinseco dei componenti non è aumentato granché, ma il prezzo per il consumatore sì e non di poco.
 
  • Like
Reactions: avalonice

Andrea321

Biker marathonensis
10/1/07
4,079
1,086
0
Cesena
Bike
Mondraker Foxy Carbon R
sono oggetti utili ma assolutamente superflui visto che la corrispondente versione 'base' può essere riposta nelle tasche o nello zaino o attaccata da qualche parte sul telaio quindi perchè stupirsi del prezzo 'folle' ?
Credo anche che non abbiano previsto di venderne milioni di pezzi quindi dovranno pur rientrare dei costi (e guadagnarci) in qualche modo.
 

Ultimi itinerari e allenamenti

  • Piz Olda
    Fri, 09 Dec 2022 21:55:03 CET
    [Routes] Italy - Lombardia, BS 23,11 km +1 433 mt Un itinerario a dir poco spettacolare, sia ...
  • M. Piglione via Metato
    Fri, 09 Dec 2022 19:26:09 CET
    [Routes] Italy - Toscana, LU 22,62 km +1 327 mt Giro breve ma intenso in ambiente fantastico ...
  • 221209
    Fri, 09 Dec 2022 14:52:38 CET
    [Training] 36,20 km +495 mt 04:24:02 ...
  • Allenamento n. 1338 M.P. ( Vento ... !!! )
    Fri, 09 Dec 2022 11:40:43 CET
    [Training] 33,83 km +632 mt 02:53:48 ...
  • 200) Teramo Mountain bike
    Fri, 09 Dec 2022 10:02:15 CET
    [Training] 39,38 km +1 509 mt 03:09:33 ...