Movimento centrale MTB Vintage

ilsignoreinesistente

Biker novus
9/14/21
6
0
0
46
Busto Arsizio
Bike
Bottecchia Gravel Monster
Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi sono iscritto per cercare consigli per lo più tecnici.
Prima di tutto cercherò di illustrare le intenzioni, poi passerò alla domanda vera e propria.
Ho telaio e forcella di una MTB Bottecchia Sunkiss da 26" del 1989 che vorrei assemblare per praticare cicloviaggi. L'idea è quella di montare ruote da 27,5 (ho testato e ci stanno), con piega da corsa, guarnitura tripla e posteriore da 9v.
Il primo problema che sto affrontando, però, è sul movimento centrale, che è il pezzo attorno a cui ruota non solo il pedale, ma anche tutto il progetto!
Ho ancora l'originale, che è un Thun a perno quadro con filettatura italiana (36 con avvitamento in senso orario in entrambi i lati), ma di quelli assemblati; cioè con il perno, le gabbie cuscinetto, ecc..
La larghezza della scatola è di 70mm e la lunghezza del perno è 132mm;
Vi metto un'immagine presa da internet poi domani farò alcune foto dell'originale:
s-l1600.jpg














Secondo voi quale movimento centrale posso montare, tenendo conto che la filettatura è ormai fuori standard? Da questo dipenderà il tipo guarnitura...
Inoltre, ammesso e non concesso di trovare una soluzione valida, c'è la questione della linea di catena. La lunghezza del perno dev'essere il più possibile vicina all'originale (132mm) o posso tenerla anche più corta?
Insomma, mi sono impegolato in un lavoro che forse è più grande di me e lo so che farei prima a comprare una bici nuova, ma mi piace l'idea di pedalare con una bici auto-costruita in casa.

Grazie a chiunque vorrà aiutarmi nell'impresa! :hail::hail::hail:
 

valerio_vanni

Biker assatanatus
12/5/14
3,320
700
0
Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi sono iscritto per cercare consigli per lo più tecnici.
Prima di tutto cercherò di illustrare le intenzioni, poi passerò alla domanda vera e propria.
Ho telaio e forcella di una MTB Bottecchia Sunkiss da 26" del 1989 che vorrei assemblare per praticare cicloviaggi. L'idea è quella di montare ruote da 27,5 (ho testato e ci stanno), con piega da corsa, guarnitura tripla e posteriore da 9v.
Il primo problema che sto affrontando, però, è sul movimento centrale, che è il pezzo attorno a cui ruota non solo il pedale, ma anche tutto il progetto!
Ho ancora l'originale, che è un Thun a perno quadro con filettatura italiana (36 con avvitamento in senso orario in entrambi i lati), ma di quelli assemblati; cioè con il perno, le gabbie cuscinetto, ecc..
La larghezza della scatola è di 70mm e la lunghezza del perno è 132mm;
Vi metto un'immagine presa da internet poi domani farò alcune foto dell'originale:
View attachment 479019














Secondo voi quale movimento centrale posso montare, tenendo conto che la filettatura è ormai fuori standard? Da questo dipenderà il tipo guarnitura...

Uno quadrato a cartuccia, si trova ancora la filettatura italiana.

Inoltre, ammesso e non concesso di trovare una soluzione valida, c'è la questione della linea di catena. La lunghezza del perno dev'essere il più possibile vicina all'originale (132mm) o posso tenerla anche più corta?

Se andava bene, rimani su quella lunghezza.
 

ilsignoreinesistente

Biker novus
9/14/21
6
0
0
46
Busto Arsizio
Bike
Bottecchia Gravel Monster
Uno quadrato a cartuccia, si trova ancora la filettatura italiana.



Se andava bene, rimani su quella lunghezza.
Intanto grazie per la risposta. :-)
Ho guardato un po' in rete, ho visto che cartucce da 70 passo italiano le fa la Miche.
Il problema è la lunghezza dell'asse.
Si trova qualcosa anche su Ebay di non so quale marchio, ma anche in quel caso la lunghezza massima è 127,5.

Ma il punto è: c'è davvero bisogno di quella lunghezza? Se dovessi cambiare solo il MC tenendo la trasmissione originale (che peraltro non ho e non so quale fosse) sarei d'accordo, ma visto che tutta la trasmissione sarà nuova (o comunque recente), posso anche utilizzare una lunghezza asse minore?
Un esempio: la guarnitura Shimano Alivio a perno quadro richiede una lunghezza asse 123. La Miche fabbrica un MC 70 italiano lungo 122 con attacco JIS.
Mi mancherebbero 0,5mm per parte, che non credo siano un grosso problema.
Quello che non so e che vorrei capire, è se la lunghezza dell'asse è da rapportare solo al tipo di guarnitura o anche al resto della bici (telaio). :nunsacci:
 

Vietto

Biker superioris
11/16/15
976
259
0
Bike
Canyon Neuron
Occhio che oltre a filettatura, larghezza scatola e lunghezza perno devi verificare sei il cono è a norme ITA o JP...
nel senso che, gli shimano hanno un cono più "ripido" rispetto ai Campagnolo e le eventuali pedivelle resterebbero troppo in fuori.

Molto probabilmente è JP, cioè shimano like ma una verifica sarebbe opportuna!

Io ho 4 movimenti in casa con perno quadro ma passo inglese, ho dei passi italiani ma con perno da bdc quindi corto (e cono campagnolo)
 

valerio_vanni

Biker assatanatus
12/5/14
3,320
700
0
Ma il punto è: c'è davvero bisogno di quella lunghezza? Se dovessi cambiare solo il MC tenendo la trasmissione originale (che peraltro non ho e non so quale fosse) sarei d'accordo, ma visto che tutta la trasmissione sarà nuova (o comunque recente), posso anche utilizzare una lunghezza asse minore?

Giusto, io pensavo al riutilizzo della vecchia guarnitura.

Un esempio: la guarnitura Shimano Alivio a perno quadro richiede una lunghezza asse 123. La Miche fabbrica un MC 70 italiano lungo 122 con attacco JIS.
Mi mancherebbero 0,5mm per parte, che non credo siano un grosso problema.
Quello che non so e che vorrei capire, è se la lunghezza dell'asse è da rapportare solo al tipo di guarnitura o anche al resto della bici (telaio). :nunsacci:

A questo punto bisogna che tu misuri la linea di catena: il fine ultimo è recuperare quella.

Dall'asse del movimento centrale (il telaio) fino alla cresta della corona centrale.
Dopo devi cercare un'accoppiata guarnitura - MC che dia quella linea, o giocare sulla combinazione.
 

ilsignoreinesistente

Biker novus
9/14/21
6
0
0
46
Busto Arsizio
Bike
Bottecchia Gravel Monster
Giusto, io pensavo al riutilizzo della vecchia guarnitura.



A questo punto bisogna che tu misuri la linea di catena: il fine ultimo è recuperare quella.

Dall'asse del movimento centrale (il telaio) fino alla cresta della corona centrale.
Dopo devi cercare un'accoppiata guarnitura - MC che dia quella linea, o giocare sulla combinazione.
Eh già.. ma per misurare la linea di catena devo già avere MC e guarnitura (e magari anche cassetta). Che faccio, acquisto pezzi e li rendo finché non trovo la giusta combinazione? Un po' oneroso...
Sul sito Shimano, nelle specifiche delle guarniture, danno la linea catena. Ad esempio per la tripla Alivio è di 50mm, con lunghezza asse LL123 (122,5mm) con scatola MC da 68 o da 73.
Schermata 2021-09-15 alle 14.40.14.png
Schermata 2021-09-15 alle 14.41.54.png
Visto che la lunghezza dell'asse non cambia al variare della scatola del MC, è ragionevole pensare che trovandone una con passo ITA possa risolvere il tutto?
Tra l'altro ho trovato questa che avrebbe la lunghezza asse esatta...
https://www.bortonemoto.com/catalogo/MOVIMENTO-CENTRALE-PERNO-QUADRO-JIS-VP-BC-80-70x122-5
 

valerio_vanni

Biker assatanatus
12/5/14
3,320
700
0
Eh già.. ma per misurare la linea di catena devo già avere MC e guarnitura (e magari anche cassetta). Che faccio, acquisto pezzi e li rendo finché non trovo la giusta combinazione? Un po' oneroso...

Ah, allora non avevo capito la situazione. Pensavo che ci fosse già una vecchia trasmissione montata. Quindi è tutto assente?

Teoricamente, dal numero di velocità e la battuta posteriore si dovrebbe ricavare la linea posteriore.
Non sono molto pratico, però: ho sbattuto il naso solo su quella anteriore.

Sul sito Shimano, nelle specifiche delle guarniture, danno la linea catena. Ad esempio per la tripla Alivio è di 50mm, con lunghezza asse LL123 (122,5mm) con scatola MC da 68 o da 73.
View attachment 479148
View attachment 479149
Visto che la lunghezza dell'asse non cambia al variare della scatola del MC, è ragionevole pensare che trovandone una con passo ITA possa risolvere il tutto?
Tra l'altro ho trovato questa che avrebbe la lunghezza asse esatta...
https://www.bortonemoto.com/catalogo/MOVIMENTO-CENTRALE-PERNO-QUADRO-JIS-VP-BC-80-70x122-5
Secondo me sì.
 

ilsignoreinesistente

Biker novus
9/14/21
6
0
0
46
Busto Arsizio
Bike
Bottecchia Gravel Monster
Ah, allora non avevo capito la situazione. Pensavo che ci fosse già una vecchia trasmissione montata. Quindi è tutto assente?
In realtà sono io ad essermi spiegato di M...:-)
Comunque sto aspettando da qualche giorno la risposta del negozio per sapere se il passo del MC è italiano ma non rispondono...
Nel frattempo ho trovato Cicli Pozzi (che tra l'altro non è troppo lontano da me) che sembra avere quello giusto.
Costa una follia ma non ho alternative... Vorrà dire che venderò un rene :mrgreen:
https://www.ciclipozzi.it/movimenti-centrali/3473-mov-centrale-ita-1225-70mm-bb-un55-quadro.html
Intanto grazie mille per il supporto!
 

ilsignoreinesistente

Biker novus
9/14/21
6
0
0
46
Busto Arsizio
Bike
Bottecchia Gravel Monster
Comunque misura la battuta posteriore prima di progettare la trasmissione. In una bici così vecchia è facile che sia più corta di 135 (la battuta di un 9V).
Eh infatti... E' una misura un po' strana, perché a calibro risulta 127,8.
In ogni caso sto cercando di allargarla a 135. Il telaio è in acciaio e recuperare 7-8 mm non dovrebbe essere un problema.
ho qualche piccolo dubbio sul metodo che ho scelto.. Ho una barra filettata M10 su cui ho dadi e rondelle maggiorate. inserisco la barra negli scalmi della forcella e agendo sui dadi allargo mantenendo la centratura.
Il dubbio è su cosa stia effettivamente allargando: gli alloggiamenti forcella (saldati al telaio) o tutto il telaio posteriore? :nunsacci: