Lubrificazione steli forcella

plata0190

Biker serius
2/7/14
223
10
0
Trieste
Bike
Santa Cruz Bronson CC 2.2
Salve a tutti,
capovolgere la mtb per 24h prima di un'uscita è davvero utile per impregnare le spugnette? presumo a scopo di avere una forcella fin da subito prestante. Ovviamente di contro, c'è chi afferma che lo stesso avviene anche spontaneamente durante un'uscita, con il regolare affondamento della forcella. Mi chiedo se in questo caso l 'olio interno ai foderi riesce a superare i due paraoli arrivando così ad imbevere con efficacia le spugnette?

Un altra questione che vorrei capire, essendo la mia mtb in questo periodo rimasta ferma per più di 3 mesi, è sapere dopo quanto tempo di inutilizzo le spugnette in questione si asciugano fintanto da perdere prestazioni?

Infine il trucchetto addottato da molti rider, ovvero quello di slabbrare i parapolvere per instillare l'olio all'interno, si riferisce all'introduzione dello stesso al di sotto del secondo labbro, raggiungendo quindi la spugna, oppure nella camera del parapolvere prefissata di fabbrica ad accogliere grasso specifico, ovvero appena dentro al labbro più esterno. In questo caso, credo sia probabile che l'olio si scarichi, filtrando al di sotto rendendo intuile tale accorgimento, ma se il filtraggio è lento, almeno renderebbe lubrificate per più tempo le spugnette. E corretto il ragionamento?
 

spugna73

Biker superis
29/11/11
435
200
0
Sant'Antioco
Bike
Ktm Lycan 12 27,5 2017
E' tutta una questione di scuola di pensiero, io appartengo alla scuola di smonta e manutenziona la forca, altri ti diranno di metter olio specifico sulle canne... insomma puoi fare come meglio credi. Però con la bici ferma da 3 mesi, io non la terrei capovolta per 24 ore, rischi che non freni più e dovresti aggiungere alla manutenzione lo spurgo dei freni (che male non fa)
 

 

spugna73

Biker superis
29/11/11
435
200
0
Sant'Antioco
Bike
Ktm Lycan 12 27,5 2017
Introdurre l'olio dal parapolvere te lo sconsiglio comunque sia la scuola di pensiero... Con le forche di una volta si usava farlo usando una fascetta da elettricista, con le forche più moderne rovini i parapolvere
 

inge5

Biker forumensus
4/3/08
2.128
5
0
42
novara
se può esserti utile, io ho acquistato il FINISH LINE STANCHION FLUORO OIL..messo ieri sera sugli steli, sembra proprio funzionare bene. unica pecca costa un botto!
 

Zac36100

Biker superis
30/9/11
404
125
0
Vicenza
Bike
HongFu 056 - XX1
ti dico come si fa nel motocross e nell'enduro: ogni tanto si abbassano i parapolvere (forcella upside down), si pulisce bene e si mette del grasso molto fluido tra parapolvere e paraolio. tieni conto che i paraolio hanno doppio labbro e anche i parapolvere.
Sulla MTB il problema è che non c'è nessuna protezione per lo stelo quindi se lubrifichi lo stelo non fai altro che creare una superficie perfetta per incollare la polvere e portarla sulle boccole
Piuttosto, a metà giro asporta la polvere che si è depositata senza strofinare
Poi, ogni tanto, solleva i parapolvere, puliscili, asciuga le spugnette e ribagnale
 

shrubber83

Biker velocissimus
31/3/17
2.587
1.449
0
37
Sesto Fiorentino
Bike
Smuggler, Lux, Trance E+
ti dico come si fa nel motocross e nell'enduro: ogni tanto si abbassano i parapolvere (forcella upside down), si pulisce bene e si mette del grasso molto fluido tra parapolvere e paraolio. tieni conto che i paraolio hanno doppio labbro e anche i parapolvere.
Sulla MTB il problema è che non c'è nessuna protezione per lo stelo quindi se lubrifichi lo stelo non fai altro che creare una superficie perfetta per incollare la polvere e portarla sulle boccole
Piuttosto, a metà giro asporta la polvere che si è depositata senza strofinare
Poi, ogni tanto, solleva i parapolvere, puliscili, asciuga le spugnette e ribagnale

se levi i parapolvere poi li devi buttare via, perchè durante l'operazione di rimozione li rovini.

l'unica cosa che puoi fare e levare i foderi, pulire forcella, spugnette e paraoli

poi si rimette il grasso specifico nell'ansa interna dei paraoli (in genere Sram Butter o Slick Honey oppure l'RSP Slip Kick), si puliscono e si oliano nuovamente le spugnette, si rimettono in sede, si riaccoppiano foderi bassi e steli e si reinserisce l'olio dal foro in fondo ai foderi come indicato dal produttore.... si richiude tutto e via
 

fuzzico

Bradipo a pedali
9/9/18
1.372
624
0
toscana
Bike
...
Salve a tutti,
capovolgere la mtb per 24h prima di un'uscita è davvero utile per impregnare le spugnette? presumo a scopo di avere una forcella fin da subito prestante. Ovviamente di contro, c'è chi afferma che lo stesso avviene anche spontaneamente durante un'uscita, con il regolare affondamento della forcella. Mi chiedo se in questo caso l 'olio interno ai foderi riesce a superare i due paraoli arrivando così ad imbevere con efficacia le spugnette?

Un altra questione che vorrei capire, essendo la mia mtb in questo periodo rimasta ferma per più di 3 mesi, è sapere dopo quanto tempo di inutilizzo le spugnette in questione si asciugano fintanto da perdere prestazioni?

Infine il trucchetto addottato da molti rider, ovvero quello di slabbrare i parapolvere per instillare l'olio all'interno, si riferisce all'introduzione dello stesso al di sotto del secondo labbro, raggiungendo quindi la spugna, oppure nella camera del parapolvere prefissata di fabbrica ad accogliere grasso specifico, ovvero appena dentro al labbro più esterno. In questo caso, credo sia probabile che l'olio si scarichi, filtrando al di sotto rendendo intuile tale accorgimento, ma se il filtraggio è lento, almeno renderebbe lubrificate per più tempo le spugnette. E corretto il ragionamento?
Tanto per cominiciare non ci sono paraoli nei foderi ma BOCCOLE, e le boccole non sono messe lì per non far passare l'olio (come un paraolio invece farebbe) ma per far scorrere e GUIDARE lo stelo senza troppo gioco e con il minor attrito possibile.
Le boccole però hanno una "luce" di pochi decimi di millimetro e per questa ragione NON può succedere che l'olio in fondo ai foderi arrivi fino alle spugnette solo girando normalmente.
Anche perchè di boccole ce ne sono due per ogni lato, una alta e una bassa.
Le spugnette invece hanno il compito di lasciare un velo d'olio sugli steli come lububrificazione e fare da ulteriore barriera allo sporco che potrebbe passare dai parapolvere.
L'unico modo per far arrivare l'olio alle spugnette senza aprire la forca o con altri metodi ormai desueti (fascette e altre cose preistoriche) è appunto tenere rovesciata la forca per un bel po' (fanno eccezione le forche con i fori preposti allo scopo come la Fox 38 o 40).
Ma anche in questo modo a secondo della forca che avete sulla vostra bici potrebbere accadere che l'olio in fondo a un fodero sia diverso dall'altro e che sia talmente viscoso e denso che per arrivare in cima alle spugnette abbia bisogno di moltissimo tempo (tipo l'olio Fox Gold).
La bici può rimanere ferma anche per diversi mesi senza che le spugnette si secchino, l'olio non è certo come l'acqua che evapora in poco tempo...
 

franico30

Biker tremendus
20/6/17
1.055
532
0
Ciampino
Bike
Scott Spark 900 RC (2020) - Scott Spark 900 RC (2018)
Ho visto un meccanico inserire un due-tre ml di olio usando - con attenzione massima - una siringa con ago molto fine per superare Le guarnizioni esterne....è una possibile soluzione?
Eviterei! Basta rimuovere la polvere abbastanza spesso e oliare gli steli con olio al silicone. Lasciare riposare un paio d'ore e poi pompare due tre volte. L'olio tira fuori dalla guarnizione la polvere più superficiale e un po' di olio dovrebbe anche arrivare alle spugnette. Asciughi tutto bene e basta così.
 

Lipo

Biker superis
1/10/17
316
121
0
Prealpi dell'alto Trevigiano
Bike
Specialized Epic Evo customized

Senza troppi sbattimenti, avete presente le salviette pulisci occhiali? Bene, ne prendo una usata e asciutta dopo che è rimasta all'aria aperta, li do una spruzzata leggera sul foglio piegato e do una passata agli steli forcella, Brain posteriore e stelo telescopico. Così evito di spruzzare ogni dove ed evito gli sprechi, lasciando una quantità essenziale solo dove serve...
 
  • Mi piace
Reactions: bbk

Solda Gianluc

Biker immensus
23/12/13
8.961
809
0
Varese
Bike
SBCF-1 29er + Sid Brain 100mm 8.890kg

Senza troppi sbattimenti, avete presente le salviette pulisci occhiali? Bene, ne prendo una usata e asciutta dopo che è rimasta all'aria aperta, li do una spruzzata leggera sul foglio piegato e do una passata agli steli forcella, Brain posteriore e stelo telescopico. Così evito di spruzzare ogni dove ed evito gli sprechi, lasciando una quantità essenziale solo dove serve...
si, facevo anche io cosi,
olio si puo usare anche quello dell idraulica.

comunque penso che non serva a molto, solo nel caso in cui si lava la bici con sgrassanti aggressivi.
se si fa manutenzione lower leg agli intervalli giusti, non serve altro.
 

lupeaq

Biker ciceronis
19/6/15
1.410
401
0
L'Aquila
Bike
Rdr Ares
Capovolgere la bici prima di un'uscita ok, ma la notte prima, non 24 ore. Poi ti consiglio muc off silicon spray..dopo ogni lavata. E se pulita, anche prima di ogni uscita.
 

shrubber83

Biker velocissimus
31/3/17
2.587
1.449
0
37
Sesto Fiorentino
Bike
Smuggler, Lux, Trance E+
perchè dici che li rovini?
Fai leva sul bordo con attenzione facendo per bene tutto il giro e li sollevi. Se usi le "buone maniere" fai un bel lavoro e sotto trovi dello sporco che eviti che vada a finire sulle boccole

guarda, l'ultima rimozione che ho fatto (tipo 2 giorni fa) è venuta molto bene. ma cmq si fa leva per forza sui labbri del parapolvere e per quanto tu possa stare attento, ci vuole molta forza e tendono a rovinarsi... tra l'altro non vedo l'utilità di levarli... basta che li pulisci... lo sporco non entra certo tra il parapolvere e il fodero
 

aria

Biker cesareus
23/9/13
1.652
255
0
Ho visto un meccanico inserire un due-tre ml di olio usando - con attenzione massima - una siringa con ago molto fine per superare Le guarnizioni esterne....è una possibile soluzione?
la mia esperienza è zero, ma con tutta l'attenzione che puoi fare, ago contro stelo > righi lo stelo.
oltre che eventualmente rovinare i parapolvere, ma quelli nel caso si cambiano con poca spesa... lo stelo no.

piuttosto, come pulire i parapolvere? si forma una morchietta olio+polvere che levarla bene davvero fin contro il parapolvere non è proprio facile con dei panni... si pressa solo più contro il parapolvere... andrebbe raschiata via con una punta affilata... magari di plastica? voi come fate?:nunsacci:
 

AlexV

Biker marathonensis
22/1/16
4.361
3.158
0
Como
Bike
Radon Slide 140
piuttosto, come pulire i parapolvere? si forma una morchietta olio+polvere che levarla bene davvero fin contro il parapolvere non è proprio facile con dei panni... si pressa solo più contro il parapolvere... andrebbe raschiata via con una punta affilata... magari di plastica? voi come fate?

Qualunque azione meccanica secondo me non fa altro che spingere lo sporco dentro ai parapolvere.
Io preferisco dare una pompata e pulire con uno straccetto lo sporco che rimane sullo stelo, ripetendo eventualmente finché quest'ultimo rimane pulito.
 

fuzzico

Bradipo a pedali
9/9/18
1.372
624
0
toscana
Bike
...
Come ho già detto "inserzioni" di oggetti vari tra i parapolvere e gli steli non sono consiglibili, con un siringa poi... Robe da mettersi le mani nei capelli!
Se fate manutenzione negli intervalli prescritti in genere non ci sono problemi, occhio però che se girate sempre in ambienti estremamente polverosi le raccomandazioni di TUTTI i marchi impongono intervalli di manutenzione molto più ridotti.
Anche perchè se girate sempre con la polvere poi l'olio nelle spugnette viene assorbito più velocemente dalla polvere stessa che si trasforma in una poltiglia ancora più dannosa della sola polvere come usura superficiale degli steli!
Perchè si forma un miscuglio di olio, grasso e polvere decisamente abrasivo.
Quando vedete che a ogni affondo rimane questo tipo di deposito sullo stelo o sul parapolvere la forca va aperta SUBITO e va fatta pulizia e manutenzione!
 

Zac36100

Biker superis
30/9/11
404
125
0
Vicenza
Bike
HongFu 056 - XX1
considerato quanto è facile il service "base", meglio aprire la forcella a metà con una certa frequenza, pulire e rimontare tutto
Alla fine bastano 2 attrezzi, togli il tappo e sviti le due brugole da 5 che ci sono sotto. Per l'olio basta un qualunque olio idraulico che lubrifichi un pò il contatto tra stelo e boccole, io uso l' ATF dei cambi automatici che uso anche nella Marzocchi 45 della moto da cross.
Nella cartuccia ci vuole, invece, la sua gradazione giusta