Opinione L'itinerario ad anello è imbattibile

  • La Pinarello Dogma XC è finalmente disponibile al pubblico! Dopo averla vista sul gradino più alto del podio dei campionati del mondo di XC 2023 con Tom Pidcock (con la full) e Pauline Ferrand-Prevot (con la front), Stefano Udeschini ha avuto modo di provarla sui sentieri del Garda
    Iscriviti al canale se non l'hai ancora fatto (clicca qui).


marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,926
18,167
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Nel lontanissimo 2001 nacque questo sito. Allora si chiamava Bike-Board.net, perché era stato creato con l'intento di pubblicare itinerari per mountain bike e snowboard, quest'ultimo inteso come snowboard alpinismo, in cui si guadagnano le proprie discese salendo con lo splitboard o le ciaspole. 23 anni dopo devo ammettere che gli...
Leggi tutto...
 

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,490
6,184
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
apprezzo tantissimo lo sforzo di sviluppare questo training camp. da quel che vedo portali simili come komoot o wikilock non sono sempre affidabili e con tracce recenti, quindi servirebbe un portale più aggiornato.

per come sono fatto io però devo ammettere che faccio fatica a usare questi siti.. sia per caricare tracce che per seguirle. usando pc e la tecnologia per lavoro 40 ore a settimana... quando poi sono a casa e in bici voglio solamente "staccare", quindi sono totalmente PIGRO sul caricare tracce con descrizioni e/o mettermi a cercarne di nuove per seguirle.
il massimo che riesco a fare è caricare i miei giri su strava e/o seguire giri fatti di recente da persone che conosco.
altrimenti faccio alla cara vecchia maniera, cioè farmi accompagnare da amici o gruppi.
 
  • Like
Reactions: marpa and MIREK

Marklenders

Fissatus Biker
11/25/16
2,954
1,397
0
Un pustaz
Visit site
Bike
Qualcuna
Vado in MTB da 7 anni perciò con un approccio decisamente più tecnologico di un tempo(fortunatamente) però le tracce ad anello con descrizione sono le uniche che considero, apparte la comodità di tornare al punto di partenza le descrizione è sempre un plus perché negli anni mi e capitato tantissime volte di fare giri da solo con tracce scaricate senza nessun tipo di descrizione trovandomi poi a dover fare itinerari che non mi hanno minimamente soddisfatto, aggiungo però che anche con le descrizioni, se pur molto dettagliate, c'è cmq il rischio di finire il giro non proprio soddisfatto per il semplice motivo che chi scrive lo fa in maniera personale , per lui può essere un percorso facile perché ha capacità di guida sopra la media e può benissimo capitare anche l'esatto opposto, perciò per quanto siano utili personalmente le prendo sempre con le pinze, sicuramente meglio se son presenti ma non bisogna prenderle come oro colato.
 
  • Like
Reactions: Hazy Davy

lillipuz73

Biker serius
9/8/21
204
145
0
54
Milan
Visit site
Bike
Rockrider xc100
Ne penso bene. io vado in giro in mountainbike da relativamente poco, non sono tecnicamente avanzato e ho un estremo bisogno di leggere la descrizione di un percorso prima di affrontarlo. Mi serve sapere cosa mi aspetta sia a livello tecnico che di fatica. Vero che si scrive con impressioni personali, come dice @Marklenders qui sopra, ma comunque a me la descrizione è sempre utilissima e non è sempre disponibile su altri portali, anche i più famosi citati nel primo post. Infine, faccio e considero prevalentemente giri ad anello: solo rare volte parto da un luogo per arrivare in un altro; in genere sono le volte in cui mi avvicino ai trail usando il treno e non l'auto.
 

ValeBG

Biker urlandum
11/25/19
527
341
0
Bergamo
Visit site
Bike
Scor 4060 Z
Sono d'accordo ma ci sono certe zone (es monte canto, maresana) per le quali esistono una o due salite e una marea di discese, per quelle zone penso sia meglio la traccia delle singole discese.
 

pablos

Biker superis
2/1/09
482
182
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
Il link nella mia firma parla chiaro, anche se è un pò....tanto che non aggiorno, purtroppo.Quindi si, giro ad anello sempre, con descrizione e sopratutto info sui punti acqua, e tracce pulite.
Devo purtroppo ammettere che nonostante ci sia la possibilità di commentare, nessuno ha mai inserito info sullo stato dei percorsi o valutato
costruttivamente la bellezza (o bruttezza) del giro.Eppure le tracce sono state scaricate decine di migliaia di volte.

Mi è sempre stato detto che l' aver diviso le tracce anche per dislivello è molto utile.
 

lorenzom89

Biker marathonensis
10/23/10
4,490
6,184
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
e, c'è cmq il rischio di finire il giro non proprio soddisfatto per il semplice motivo che chi scrive lo fa in maniera personale , per lui può essere un percorso facile perché ha capacità di guida sopra la media e può benissimo capitare anche l'esatto opposto, perciò per quanto siano utili personalmente le prendo sempre con le pinze, sicuramente meglio se son presenti ma non bisogna prenderle come oro colato.
verissimo. infatti nel copiare i giri non guardo tanto la descrizione, quanto CHI ha fatto il giro.

ci sono persone che fanno giri troppo "tecnici" o troppo poco "tecnici".. quindi o mi trovo in difficoltà oppure il giro è troppo "facile" e non mi diverto. quindi se trovo quelle 2-3 persone "giuste" cioè con le mie stesse capacità tecniche e una bici simile alla mia, copio sempre i loro giri e finisco sempre per divertirmi, proprio perchè so che quella persona ha gusti molto simili ai miei in fatto di giri.
 

filixeo

Biker urlandum
7/10/13
511
460
0
36
Ferrara
Visit site
Bike
Marin Team Issue
Spero che la tua battaglia @marco vada a buon fine
[...] È questo il motivo per cui stiamo spingendo molto Training Camp e moderiamo tutti gli itinerari, con scorno di alcuni utenti che pensano di cavarsela con la traccia e una riga di descrizione. Credo che sia un servizio molto apprezzato dai biker, quelli che prendono la bici e si fanno un giro per il piacere di scoprire posti nuovi, senza la smania da prestazione. [...]
non sono un utente che crea tonnellate di contenuti, ma mi sono sempre sforzato di farli bene: itinerari puliti, foto, descrizioni, indicazioni per ristori o punti di interesse e perfino revisioni in caso di ponti interrotti o stagionalità. Scaricare una traccia al minimo sindacale perché sembra carina quando si visita un posto che non si conosce e non avere la benché minima indicazione porta solo a frustrazione. E mille volte meglio un commento con un'osservazione di centinaia di stelline, pallini o cuori.
 
  • Like
Reactions: gabriele(76)

pablos

Biker superis
2/1/09
482
182
0
48
Torino
www.mtbtrail.it
Bike
Stereo 150 SL 2020
Spero che la tua battaglia @marco vada a buon fine

non sono un utente che crea tonnellate di contenuti, ma mi sono sempre sforzato di farli bene: itinerari puliti, foto, descrizioni, indicazioni per ristori o punti di interesse e perfino revisioni in caso di ponti interrotti o stagionalità. Scaricare una traccia al minimo sindacale perché sembra carina quando si visita un posto che non si conosce e non avere la benché minima indicazione porta solo a frustrazione. E mille volte meglio un commento con un'osservazione di centinaia di stelline, pallini o cuori.
Si però se si mette in dubbio tutto a quel punto non puoì fidarti nemmeno dei commenti...vedi recensioni dei ristoranti!
Non ricordo bene, ma forse su www.cicloalpinismo.com leggevo di qualcuno che si lamentava della ciclabilità della salita, tipo perchè c' era scritto che era fattibile al 90% e ne aveva pedalato si e no la metà, peccato che però la salita era classificata come BC, quindi pedalabile al 90% per un buon ciclista, non per uno che ha comprato la bici il giorno prima.
Cmq si, scaricare le tracce da siti generalisti alle volte mette in difficoltà.
L' idea di moderare le tracce è ottima @marco, certo richiede un bello sforzo con i numeri che fa questo sito!
 

Il_Tasso

ᛒᛅᚱᚢᚴ᛫ᚴᚼᛅᛦᛆᛏ
5/19/17
1,658
3,202
0
48
Perugia
Visit site
Bike
Cube Acid 2012, Dartmoor Hornet 2020
E' vero, l'itinerario ad anello è imbattibile.
Però io sinceramente preferisco il sistema Trailforks: sentieri singoli e possibilità di unirli, appunto, in itinerari ad anello.
Mi sembra che dia più flessibilità: il giro lo elabori tu giorno per giorno, a seconda di dove vuoi andare e quanto vuoi faticare, piuttosto che dover scegliere tra "anelli" preconfezionati.
Ovviamente il popolamento del database è su base volontaria, e non mancano i geni che caricano una traccia nel mezzo del nulla, dimenticandosi di inserire anche le relative strade di accesso.
Ma, almeno dalle mie parti, questa è la rara eccezione, più che la regola.

@marco: ma in linea di principio non è possibile far convivere entrambi i sistemi -tracce singole ed anelli- dentro Training Camp?
 

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
42,926
18,167
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
L' idea di moderare le tracce è ottima @marco, certo richiede un bello sforzo con i numeri che fa questo sito!

Sono convinto che sia l'unico modo per proporre qualità al posto dei numeri, dove non arriveremo mai a fare concorrenza ai vari siti internazionali.
La nostra fortuna è che la gente vuole venire sulle Alpi e in Italia in vacanza, quindi bastano qualche migliaio di itinerari per fare bene.
 

andy_g

Biker poeticus
4/27/06
3,772
1,109
0
Roma
Visit site
Bike
Giant Trance
Sono nuovo di Training Camp, appena arrivato per le sfide, e ancora non ho scaricato itinerari, anche perché sono tutti lontani da casa mia (magari appena ho tempo rimedio caricando qualcosa), quindi descrivo la mia esperienza su altri siti.
L'anello è molto comodo, si scarica la traccia, un'occhiata alla descrizione e ai dati dell'itinerario e si va. Se è un itinerario ben fatto anche il punto di partenza è utilizzabile, altrimenti ci si arrangia cercando un parcheggio nelle vicinanze di un punto qualsiasi dell'itinerario. Preferisco i siti che lasciano il GPX originale con la registrazione del tempo oltre che delle coordinate, può servire, nel caso si voglia fare un'analisi del percorso, per farsi un'idea della difficoltà di alcuni passaggi in base al tempo impiegato, ma ho visto che Training Camp già lo fa.
La registrazione dei singoli sentieri, sempre che sia fatta in modo sensato, con tutti i dati fondamentali e accurati, può essere utile, a parte quando si va a fare una giornata di discese risalendo dalla strada, quando si vuole costruire un giro proprio, anche di più giorni, ma richiede una capacità un minimo più avanzata da parte dell'utente e un po' di tempo davanti al computer. L'ho usata in pochi casi, una volta addirittura scomponendo degli anelli per ricomporne uno mio, ma è ancora più faticoso. In generale è meglio prendere i sentieri da un sito ben organizzato per lo scopo.
Il problema degli anelli è che la gente tende ad usarli male, senza controllarli prima, dando per scontato che corrispondano alle proprie aspettative, ma a questo ognuno può facilmente rimediare da sé, troppe volte ho dovuto rifiutare degli inviti di amici dopo aver controllato la traccia e ogni volta ho poi avuto conferma di aver fatto bene.
 

clemmy

Biker serius
6/3/20
183
82
0
Triangolo Lariano
Visit site
Bike
YT Jeffsy 29
Io uso sia i portali da cui scaricare tracce complete, sia trailforks per trovare le discese (potenzialmente) più belle di una determinata area geografica.

Apprezzo molto TC qui sul sito, e faccio i complimenti sia allo staff che lo ha messo online, sia ai moderatori per garantire contenuti sempre di qualità (mai come oggi, meglio poco ma buono!), sia a chi contribuisce caricando nuovi giri. Ultimamente su TC ho segnati molto itinerari che vorrei fare.

Però apprezzo molto anche trailforks, e lo uso molto spesso. Con un po' di occhio, trovo che sia il posto dove trovo con più facilità le discese più belle. E poi dopo aver identificato la discesa che voglio fare, posso decidere se: guardare i giri che fanno gli altri per andare a prendere quelle discese; oppure guardare una carta topografica e divertirmi ad inventare io un giro (col rischio di sbagliare, ma fa parte del gioco).
 
Last edited:

Strauss

Biker forumensus
2/28/05
2,170
316
0
42
Montese (MO)
Visit site
Bike
Kona Unit + Cdale habit
il feedback non può che essere positivo e ben venga anche l'interazione con Garmin, io sono uno di quelli che preferisce usare il garmin invece dello smartphone su sentiero, ottima la moderazione degli itinerari per renderli affidabili e sicuri per quanto possibile anche se è un super lavoro ma necessario. ho da poco scaricato walk+ per studiare un pò la via degli dei e trovo una gran bella idea quella di permettere agli utenti di indicare eventuali problemi o criticità sul percorso che siano visibili a tutti istantaneamente ma mi rendo conto sia impossibile su un numero di itinerari più o meno infinito oltre a non avere caratteristiche di percorsi definitivi o stabili come questo.
e....anelli tutta la vita....
 
Last edited:

lollo72

Biker velocissimus
7/25/12
2,509
1,458
0
51
Romagnano Sesia
Visit site
Lodevole iniziativa , spero che venga ben gestita l'app per Garmin e sia semplice trasferire i percorsi . Sarà gratuita o prevederà una sorta di abbonamento ?
Mi auguro che ci potranno essere delle valide collaborazioni per i percorsi mtb , la vedo più dura per quanto riguarda gli utilizzatori di splitboard ormai assimilabili al destino dei fatbiker :°°(:
 

Andrea7576

Biker serius
2/8/23
295
265
0
47
Ostra
Visit site
Bike
Cannondale Scalpel HT Carbon 3
Mi piacerebbe inserire qualche giro della mia zona, visto che non ne ho visti, ma purtroppo sono un po' negato nella scrittura, e non ho molto tempo a disposizione.
I giri ad anello per zone che non conosco sono per me molto importanti. Oramai nel raggio di 40 km penso di aver girato più o meno ovunque (o di interessante), ma spesso se decido insieme ad un amico di esplorare "nuovi orizzonti" (purtroppo siamo un "gruppo" di due persone...), la prima cosa che facciamo è di cercare qualcosa pianificato da altri della zona interessata in rete, o al limite metterci a "spulciare" i segmenti o l'heatmap di Strava per pianificare qualcosa di interessante. O anche osservare alcuni giri di contatti sempre su Strava.
Più di una volta abbiamo fatto cavolate come addentrarci per sentieri poco usati o non adatti per le nostre mtb e/o capacità, rischiando anche di perderci visto che carichiamo i giri su google maps o stampiamo le mappe pianificate su carta.
 

Classifica mensile dislivello positivo