Il riscaldamento globale è una balla

 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
25,241
5
9,951
0
MI
Bike
Varie
bhè qual'è il problema...con tutti quei cojoni che si divertono ad incendiare i boschi, oppure lasciano accese le auto mentre son al bar a bere il caffè, bhè ..credo che NON CI MERITIAM ALTRO!!
Il guaio è che se lo meritano loro.
Ma ci andremo di mezzo pure noi che ci stiamo attenti
 

Ronnie O'Sullivan

Biker popularis
9/11/14
82
28
0
Bike
Superfly 9.6
Molto bella questa discussione.
Cerco di portare il mio modesto contributo in estrema sintesi.
Scientifico nel senso galileiano del termine non è (sempre) sinonimo di matematico.
Che siamo in una fase di surriscaldamento globale (GW) è verità scientifica certa e dimostrata; che una componente fondamentale di questo surriscaldamento globale sia antropogenica (AGW) non è verità matematicamente dimostrata come il teorema di Lagrange, ma poggia su basi scientifiche (multidisciplinari) talmente solide che abbiamo la ragionevole certezza sia così, e che l'AGW abbia quindi dignità scientifica; e la teoria dei giochi ci supporta nel ritenere, in una tale situazione, logico (da economista oserei dire economico, almeno nel senso filosofico del termine) intervenire (cioè spendere risorse scarse) immediatamente per quanto ci è possibile, e illogico attendere la dimostrazione matematica che dia perfezione formale alla teoria.
Di fronte alla ragionevole certezza, ancorché non matematicamente dimostrata, di un pericolo imminente, noi, nella vita di tutti i giorni, ci attiviamo (si pensi agli interventi chirurgici per la cura di gravi patologie), perché la logica ci dice che è nostro interesse farlo; il rigore formale passa in secondo piano. Se non lo facciamo, temo sia per questioni che non sono legate alla logica, ma ad altre dinamiche (oserei dire perverse).
 
Last edited:

basinga

Biker urlandum
3/6/15
517
209
0
Tranquilli è arrivata la pioggia, gli incendi si stanno spegnendo, il blocco del traffico revocato. Non ci sono problemi :cry:
 

Lucyskate

Biker novus
11/17/17
19
2
0
26
Milano
Bike
Wilier
Che tristezza ragazzi!! Dovremo fare tutti qualcosa per rimediare a questa orribile situazione.. partendo dal fatto di non far più finta di nulla :)
 

Ilbartu

Biker serius
5/11/17
103
20
0
39
Livorno
Bike
Mtb scarsa
Scrivo quì,pur andando un pò fuori tema,per far riflettere tutti e ovviamente sentire i vostri pareri: Mi reco alla scuola elementare dietro casa per votare,un caldo insopportabile,tutti i termosifoni accesi(rigorosamente senza valvole termostatiche,obbligatorie per legge) e tutte le finestre aperte,spalancate. Faccio notare la cosa ad una poliziotta presente,sperando in un pò di senso civico,invece ho fatto la mia cavolo! Per poco non mi mangia,dicendo che loro devono star lì tutto il giorno e non vogliono stare al freddo.Ho tralasciato,non ho voglia di discutere in continuazione,ma con questa mentalità comune e diffusa,possiamo fare tutte le riforme e le leggi che vogliamo,non andremo comunque da nessuna parte.Siamo un paese arretrato,con un popolo ignorante,superficiale e menefreghista.Altro che auto elettrica,mobilità sostenibile e energie rinnovabili,servirebbero dosi intensive di lezione di senso civico a partire dagli asili.
 

Minitrek

Biker meravigliosus
9/27/15
19,134
8,899
0
Scrivo quì,pur andando un pò fuori tema,per far riflettere tutti e ovviamente sentire i vostri pareri: Mi reco alla scuola elementare dietro casa per votare,un caldo insopportabile,tutti i termosifoni accesi(rigorosamente senza valvole termostatiche,obbligatorie per legge) e tutte le finestre aperte,spalancate. Faccio notare la cosa ad una poliziotta presente,sperando in un pò di senso civico,invece ho fatto la mia cavolo! Per poco non mi mangia,dicendo che loro devono star lì tutto il giorno e non vogliono stare al freddo.Ho tralasciato,non ho voglia di discutere in continuazione,ma con questa mentalità comune e diffusa,possiamo fare tutte le riforme e le leggi che vogliamo,non andremo comunque da nessuna parte.Siamo un paese arretrato,con un popolo ignorante,superficiale e menefreghista.Altro che auto elettrica,mobilità sostenibile e energie rinnovabili,servirebbero dosi intensive di lezione di senso civico a partire dagli asili.
il riscaldamento negli edifici pubblici e' una stronzata, se il 20 settembre ci sono 10 sotto zero, termosifoni spenti, se il 2 febbraio sono 30 gradi, accesi...e anche le valvole poco fanno perché arriva calore dalla stanza accanto...
c'è da dire, a parziale discolpa, che stando fermi a lungo il freddo si sente.
ma non concepisco assolutamente i 30 gradi e poi stare a maniche corte o nelle case, girare in mutande, in quel caso, un auspicio di mal funzionamento per una decina di giorni dei riscaldamenti, sarebbe opportuno...
 

Minitrek

Biker meravigliosus
9/27/15
19,134
8,899
0
Poi ci vogliono gli incursori del Col Moschin per tenere a bada le mamme infuriate :spetteguless:
vero!
una conoscente, il marito prof di religione, doveva andare a protestare con la maestra perché la figlia aveva lo stesso voto o inferiore degli altri...in religione!
non mi fraintendete,ma lo svitato rossiccio mericano...ma per difendersi dai genitori!
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
48,630
5,633
0
54
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
nel nostro piccolo, da -9 la mattina di mercoledì a +10 a mezzogiorno di venerdì. E oggi 15 gradi.
 

Hot

Biker nirvanensus
9/30/12
25,241
5
9,951
0
MI
Bike
Varie
In meno di un giorno nel mio paesino a 1000mt di quota siamo passati da -8 a 15 gradi....6h scarse. Neve addio

nel nostro piccolo, da -9 la mattina di mercoledì a +10 a mezzogiorno di venerdì. E oggi 15 gradi.

Voi siete stati sul posto, osservando i cambiamenti di temperatura.
Io ho fatto qualcosa di diverso, invece.
In una settimana sono passato dal Cairo dove ho trovato oltre 25 gradi a Oslo dove ne ho trovati -18
:-)

Ma temo che tutto ciò con il riscaldamento globale non c'entri una pippa!
 
Last edited:

Marklenders

Fissatus Biker
11/25/16
2,475
950
0
Un pustaz
Bike
Qualcuna
Da amante della natura mi rendo conto che sono e siamo parte del problema,la domanda e:a cosa siamo disposti a rinunciare per salvaguardare il nostro pianeta?la società occidentale di qui facciamo parte si basa esclusivamente sul consumo di cose che,nella stragrande maggioranza dei casi, ai fini pratici e' inutile,siamo in un circolo vizioso e perverso che paradossalmente ci obbliga a consumare,se non c'è consumo tutto il castello cade,da semplice lettore di scienza,nel mio piccolo,tutte le volte che penso a dove stiamo andando,come specie,penso al paradosso di Enrico Fermi "dove sono tutti quanti?",forse è il destino delle specie senzienti autodistruggersi??non lo so,ma purtroppo stiamo andando con un treno a tutto velocità contro un muro consapevolmente e invece di frenare,acceleriamo.
Da semplice cittadino del mondo posso fare ben poco,nel mio piccolo sostengo Greenpeace,almeno così non guardo passivamente il lento declino del nostro unico e meraviglioso posto in qui vivere.
 
  • Like
Reactions: MMD161 and Mtbclod