Tech Corner I salsicciotti servono davvero a qualcosa?

giuanin89

Biker serius
2/19/15
248
156
0
Visit site
Bike
Scott Genius 900 tuned
Io sono proprio lo sfigato che li ha messi per non rovinare dei dt swiss xrc in carbonio, tenuti 3 anni con anche gomma DD, fatto di tutto e di più, cerchi sempre perfetti, decido che forse del salsicciotto si può fare a meno, levo e un mese dopo apro il cerchio in due su delle rocce, probabilmente proprio per via di una perdita di pressione e successiva stallonata.
È andata male, sicuramente, ma se l'avessi tenuto forse non sarebbe andata così male.
 

lorenzom89

Biker dantescus
10/23/10
4,601
6,295
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
Se al posto di "bump bump" avessi scritto "bunga bunga" ti avrebbe subito dato ragione :mrgreen:
Ho cercato quella discussione dove se ne parlava ma non sono riuscito a trovarla.
Guarda può anche essere plausibile come fenomeno perché una ruota unita a un buon salsicciotto e a una guida aggressiva permette veramente di fare decine di giornate in park senza ritegno su sassi e scassato. Quindi può essere che effettivamente il cerchio a un certo punto "ceda".

Ma il punto è.. cosa sarebbe successo senza salsicciotto usando esattamente stesse pressioni, stessa guida aggressiva, stessi maltrattamenti???
Te lo dico io... che il cerchio lo demolivi ben prima.
 

Boro

Biker meravigliosus
8/25/04
17,714
13,532
0
Reggio Emilia
Visit site
è esattamente come dire son caduto 10 volte con le ginocchiere, mai fatto nulla, poi ho iniziato a girare senza e alla prima caduta mi son rotto la rotula.

"Beh sai può essere che sia dovuto alla fatica delle cadute precedenti"
Scherzi a parte, ho due cerchi in carbonio con degli airliner dentro e francamente montandoli mi sono posto il problema, primo del nastro, che viene sollecitato dalla salsiccia, secondo della struttura del cerchio che riceve sollecitazioni anomale, questo quanto più la pressione è bassa e la salsiccia finisce a contatto col cerchio. Con pressioni normali lavora in gran parte l'aria in modo più tradizionale.
Cmq ci faccio poca strada, pertanto difficilmente avrò problemi. Ma penso a chi picchia duro e qualche dubbio mi viene.
 

lorenzom89

Biker dantescus
10/23/10
4,601
6,295
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
Scherzi a parte, ho due cerchi in carbonio con degli airliner dentro e francamente montandoli mi sono posto il problema, primo del nastro, che viene sollecitato dalla salsiccia, secondo della struttura del cerchio che riceve sollecitazioni anomale, questo quanto più la pressione è bassa e la salsiccia finisce a contatto col cerchio. Con pressioni normali lavora in gran parte l'aria in modo più tradizionale.
Cmq ci faccio poca strada, pertanto difficilmente avrò problemi. Ma penso a chi picchia duro e qualche dubbio mi viene.
Bo guarda anche se sono sollecitazioni anomale, un cerchio e una ruota è progettata per sopportare sollecitazioni fortissime.
Così a spanne penso che anche solo atterrare da un salto di un metro porti una pressione di 2 o 3 volte il tuo peso sulla ruota, idem quando si frena forte su rocce o radici o nelle sbacchettate in curva, e una buona ruota in tutte queste situazioni non batte ciglio.
Quindi dire che la presenza interna di un inserto in materiale morbido possa influire negativamente sul cerchio mi pare assurdo.
Se così fosse anche un grumo di lattice potrebbe far crepare un cerchio.. ma per fortuna non sono così delicate le ruote.
 

Kostola

Biker ultra
1/15/07
619
144
0
Bergassana
Visit site
Io più che il salsicciotto mi sono costruito un tire invader quindi non va a contatto diretto col battistrada o col canale ma tende a rimanere schiacciato tra copertone e bordo del cerchio salvandolo da molte botte, non avevo mai usato salsicciotto o simili e sinceramente differenze rispetto al tubeless e basta quasi nessuna
Vestito da bici sono sui 72/73kg quindi non un peso esagerato ma mi piace viaggiare sui pezzi rocciosi , scassato e per ora trovo più vantaggi che svantaggi
 
  • Like
Reactions: Offroad93

AlfreDoss

Biker electrificatus
9/2/08
16,424
9,942
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
Guarda può anche essere plausibile come fenomeno perché una ruota unita a un buon salsicciotto e a una guida aggressiva permette veramente di fare decine di giornate in park senza ritegno su sassi e scassato. Quindi può essere che effettivamente il cerchio a un certo punto "ceda".

Ma il punto è.. cosa sarebbe successo senza salsicciotto usando esattamente stesse pressioni, stessa guida aggressiva, stessi maltrattamenti???
Te lo dico io... che il cerchio lo demolivi ben prima.
Non ho i mezzi per poter verificare ma considerando che interponendo un oggetto (più o meno morbido che sia) tra il copertone ed il canale del cerchio, quest'ultimo oltre alla ovvia spinta dovuta alla pressione di gonfiaggio dovrebbe ricevere degli impatti meccanici più o meno localizzati dovuti agli impatti col terreno, questo anche in presenza di botte non così forti da distruggere il cerchio in caso non si utilizzino salsicciotti.
Cosa che potrebbe portare a rotture per sollecitazioni eccessive in zone in cui al contrario dei fianchi del cerchio non sono state previste tali sollecitazioni.
Ma ripeto si era al livello di ipotesi anche in quella discussione su MTBR.
 
  • Like
Reactions: Karl63 and Boro

marpa

Biker dantescus
12/29/08
4,737
984
0
Poirino (TO) Piemonte
Visit site
Bike
TYEE CF 29
Per i miei giri uso gomme adeguate , tra 1,1 e 1,2 kg e con la giusta pressione in tanti anni ho bozzato il cerchio una sola volta anni fa quando le gomme più robuste erano una rarità . Ci sono sicuramente situazioni dove con il salsicciotto si può usare una pressione leggermente più bassa senza problemi per avere più trazione e sicuramente servono a quei bikers che guidano senza badare troppo alle traiettorie e tirano dritto sugli ostacoli ( come disse @iron.mike83 in un video Vai come se non ci fosse un domani) :smile:
 

lorenzom89

Biker dantescus
10/23/10
4,601
6,295
0
emilia romagna
Visit site
Bike
mtb
Non ho i mezzi per poter verificare ma considerando che interponendo un oggetto (più o meno morbido che sia) tra il copertone ed il canale del cerchio, quest'ultimo oltre alla ovvia spinta dovuta alla pressione di gonfiaggio dovrebbe ricevere degli impatti meccanici più o meno localizzati dovuti agli impatti col terreno, questo anche in presenza di botte non così forti da distruggere il cerchio in caso non si utilizzino salsicciotti.
Cosa che potrebbe portare a rotture per sollecitazioni eccessive in zone in cui al contrario dei fianchi del cerchio non sono state previste tali sollecitazioni.
Ma ripeto si era al livello di ipotesi anche in quella discussione su MTBR.
L'unica è fare dei test in laboratorio.
Tipo quello che aveva fatto steve nella sede di crankbrother, fai cadere un peso da tot metri sulla ruota con e senza salsicciotto.

Io la vedo così, fai il test senza salsicciotto e succede che spacchi o bozzi i talloni del cerchio, come succede di solito.
Poi inizi a fare i test con salsicciotto, non succede nulla, fino a quando forse al 1000esimo test il cerchio si crepa per il lungo per il fenomeno della fatica... ma appunto succede dopo 1000 impatti.

Se succedesse l'opposto ne sarei veramente sorpreso, cioè senza salsiccia non succede nulla, poi metti la salsiccia e si rompe il cerchio.

Bisognerebbe chiedere ai produttori di ruote..
Io comunque vedo che questi inserti vengono usati in mtb, emtb (tantissimo) , gravel e addirittura bdc. Penso che se erano così dannosi per i cerchi se ne sarebbero accorti.
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo