Forcella strana strana. a parallelogramma

ValeBG

Biker superis
11/25/19
339
178
0
Bergamo
Visit site
Bike
Scor 4060 Z
Poco fa mi sono imbattuto nell'articolo sulla forcella trust a parallelogramma che mi ha incuriosito assai. Sulla carta sembra molto valida
qualcuno ha avuto modo di provarla e che sensazioni ha avuto


trust-shout-multi-link-suspension-mm.jpg
 
Last edited:

torakiki.gt

lupus in bicycla
2/16/11
4,153
4,076
0
pavia
Visit site
Bike
gt fury carbon
Ancora non capisco come mai alcuni si ostinano a inventare queste diavolerie quando una normale forcella telescopica fa tutto quello che serve
 
  • Like
Reactions: Giocody

AlfreDoss

Biker pazzescus
9/2/08
13,573
6,537
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
Qui nel forum avevano provato il modello ad escursione minore:
 

TdTrado

Biker superis
3/28/09
399
273
0
Marsiglia, FR
Visit site
Bike
BMC SpeedFox 2017
Se vi interessava la Trust, troppo tardi

 
  • Like
Reactions: pk71

Andrea321

Biker marathonensis
10/1/07
4,095
1,096
0
Cesena
Visit site
Bike
Mondraker Foxy Carbon R
Ancora non capisco come mai alcuni si ostinano a inventare queste diavolerie quando una normale forcella telescopica fa tutto quello che serve
probabilmente non hai letto i test: estetica a parte sembra essere superiore ad ogni forcella telescopica tradizionale, sarebbe da usare già solo il fatto che sia realmente rigida e non affondi in frenata. Peccato abbiano chiuso, mi sembrava una bella innovazione.
 
  • Like
Reactions: lorenzom89

lorenzom89

Biker velocissimus
10/23/10
2,558
3,717
0
Russi(RA)
Visit site
probabilmente non hai letto i test: estetica a parte sembra essere superiore ad ogni forcella telescopica tradizionale, sarebbe da usare già solo il fatto che sia realmente rigida e non affondi in frenata. Peccato abbiano chiuso, mi sembrava una bella innovazione.
Certo ma nel mondo della tecnica non sempre ciò che è meglio in assoluto ha successo.
Ad esempio questa forca aveva anche alcuni svantaggi.. vado a memoria.. PREZZO, peso, assistenza, limite di escursione.

Magari per un pilota ufficiale dell'ews.. era anche valida.. ma non lo era per il 99,99% del mercato che è composto da amatori con un portafoglio limitato..

In più il mondo bici è governato da un duopolio.. shimano fox, sram/rockshox..
Per esempio nelle trasmissioni neppure un colosso come campagnolo è ancora entrato nel mondo mtb/ebike.. avrebbe tutte le potenzialità per farlo.. ma evidentemente è una mossa troppo rischiosa andar a competere coi 2 giganti..
 
  • Like
Reactions: Giocody

Ciccio

Biker infernalis
11/15/02
1,987
402
0
51
Nonantola (MO)
Visit site
Bike
Orbea Laufey H-LTD, Scott Scale 965
Per esempio nelle trasmissioni neppure un colosso come campagnolo è ancora entrato nel mondo mtb/ebike..
C'era negli anni 80-90, Campagnolo aveva provato con gruppi dedicati e sopratutto i comandi cambio Bullet:


Off topic, scusate.
 

AlfreDoss

Biker pazzescus
9/2/08
13,573
6,537
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
probabilmente non hai letto i test: estetica a parte sembra essere superiore ad ogni forcella telescopica tradizionale, sarebbe da usare già solo il fatto che sia realmente rigida e non affondi in frenata. Peccato abbiano chiuso, mi sembrava una bella innovazione.
Chiediti perché nel mondo moto non si usano forcelle del genere e avrai la risposta, le forcelle Earles avevano successo nel passato per limiti tecnologici delle telescopiche, con l'evoluzione tecnologica e delle idrauliche questi limiti sono venuti meno. Un esempio è l'Antidive che si usava nelle forcelle nel periodo fino agli anni 80, adesso non si sa più neanche cosa sia.
 

Andrea321

Biker marathonensis
10/1/07
4,095
1,096
0
Cesena
Visit site
Bike
Mondraker Foxy Carbon R
Chiediti perché nel mondo moto non si usano forcelle del genere e avrai la risposta, le forcelle Earles avevano successo nel passato per limiti tecnologici delle telescopiche, con l'evoluzione tecnologica e delle idrauliche questi limiti sono venuti meno. Un esempio è l'Antidive che si usava nelle forcelle nel periodo fino agli anni 80, adesso non si sa più neanche cosa sia.
nel mondo moto si usano anche le forcelle a steli rovesciati ma sulle mtb non riescono proprio a prendere piede, mi chiedo anche se questo è solo legato ad una questione commerciale o anche tecnica.
Capisco il tuo discorso però quella forcella con il suo sistema di infulcri risolve il problema dell'affondamento e della rigidità, cose che nelle forcelle tradizionali si cerca di rimediare con l'idraulica (senza riuscirci in pieno).
Il confronto tra le due scuole di pensiero è iniquo anche perchè da una parte c'è questa 'forcella strana' al primo stadio di sviluppo mentre dall'altra di sono forcelle telescopiche con tanti anni di sviluppo alle spalle (intendo sempre in ambito mtb, in ambito moto BMW ha cercato di fare qualcosa di innovativo anni fa se non sbaglio).
 

AlfreDoss

Biker pazzescus
9/2/08
13,573
6,537
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
nel mondo moto si usano anche le forcelle a steli rovesciati ma sulle mtb non riescono proprio a prendere piede, mi chiedo anche se questo è solo legato ad una questione commerciale o anche tecnica.
Capisco il tuo discorso però quella forcella con il suo sistema di infulcri risolve il problema dell'affondamento e della rigidità, cose che nelle forcelle tradizionali si cerca di rimediare con l'idraulica (senza riuscirci in pieno).
Il confronto tra le due scuole di pensiero è iniquo anche perchè da una parte c'è questa 'forcella strana' al primo stadio di sviluppo mentre dall'altra di sono forcelle telescopiche con tanti anni di sviluppo alle spalle (intendo sempre in ambito mtb, in ambito moto BMW ha cercato di fare qualcosa di innovativo anni fa se non sbaglio).
Più che altro è una questione di peso e rigidità, una forcella upside down a causa dell'assenza dell'archetto è meno rigida torsionalmente perché c'è un vincolo in meno rispetto ad una tradizionale, quindi devi aumentare gli spessori (o usare una doppia piastra ) e di conseguenza il peso, cosa che sulle moto non è così determinante come invece sulle bici.
 

lorenzom89

Biker velocissimus
10/23/10
2,558
3,717
0
Russi(RA)
Visit site
nel mondo moto si usano anche le forcelle a steli rovesciati ma sulle mtb non riescono proprio a prendere piede, mi chiedo anche se questo è solo legato ad una questione commerciale o anche tecnica.
Capisco il tuo discorso però quella forcella con il suo sistema di infulcri risolve il problema dell'affondamento e della rigidità, cose che nelle forcelle tradizionali si cerca di rimediare con l'idraulica (senza riuscirci in pieno).
Il confronto tra le due scuole di pensiero è iniquo anche perchè da una parte c'è questa 'forcella strana' al primo stadio di sviluppo mentre dall'altra di sono forcelle telescopiche con tanti anni di sviluppo alle spalle (intendo sempre in ambito mtb, in ambito moto BMW ha cercato di fare qualcosa di innovativo anni fa se non sbaglio).
Forcelle a steli rovesciati cannondale sta continuando a farla.. anche se mi sembra non abbia il successo che ha avuto la vecchia lefty a doppia piastra..

La forca tradizionale secondo me ha il grosso vantaggio dell'archetto che unisce i 2 foderi che permette di tirar fuori una forcella rigida e al tempo stesso leggera..
Gli steli tradizionali inoltre in caso di cadute stanno lontani dalle pietre e graffi..

Comunque alla fine della fiera è sempre il mercato che decide.. non sono i costruttori.. se questa Trust a parallelogramma avesse stravenduto allora probabilmente avrebbero continuato a produrla.. ma evidentemente non è andata così..
 
  • Like
Reactions: AlfreDoss

iaco70

Biker paradisiacus
2/4/09
6,042
632
0
Gradisca d'Isonzo
Visit site
Bike
Scott Scale RC 900 Ultimate 2017
probabilmente non hai letto i test: estetica a parte sembra essere superiore ad ogni forcella telescopica tradizionale, sarebbe da usare già solo il fatto che sia realmente rigida e non affondi in frenata. Peccato abbiano chiuso, mi sembrava una bella innovazione.
così bella e valida... che hanno chiuso!
 

ValeBG

Biker superis
11/25/19
339
178
0
Bergamo
Visit site
Bike
Scor 4060 Z
Al giorno d'oggi ai trovano in supersaldo. Ma spendere 1000€ senza prospettiva di assistenza per un prodotto purtroppo morto non mi sembra una gran cosa.

In realtà mi incuriosiva vedere se c'era qualcosa superiore alla fox 38 che uttilizzo attualmente.
Bright Olhins, Ext ecc..
 

fitzcarraldo358

Biker delirius tremens
11/13/08
11,854
2,908
0
Romagna
Visit site
Bike
Canfield, Antidote, Singular
Io ho la Trust Message da trail...
la presi perchè mi piacciono le scelte alternative, la presi quando si iniziava a trovare a prezzi abbordabili e quindi probabilmente l'azienda era già in difficoltà, ma non aveva ancora chiuso.
Su come va non sto a esprimermi, i tester professionisti lo hanno già fatto e sanno farlo sicuramente meglio di me. poi ultimamente giro anche poco in mtb... quando la presi avevo intenzione di montare una bella full da trail, cosa che poi non è successa e la forcella è rimasta sulla front, che è comunque la mtb che ora uso di più.
 

albatros_la

Biker infernalis
6/25/09
1,827
1,131
0
Collegno (TO)
www.flickr.com
Chiediti perché nel mondo moto non si usano forcelle del genere e avrai la risposta, le forcelle Earles avevano successo nel passato per limiti tecnologici delle telescopiche, con l'evoluzione tecnologica e delle idrauliche questi limiti sono venuti meno. Un esempio è l'Antidive che si usava nelle forcelle nel periodo fino agli anni 80, adesso non si sa più neanche cosa sia.
Nel mondo moto magari no, ma nel mondo motocicli sì. La Vespa usa quello schema praticamente da sempre. Il punto è che non si può tracciare un parallelo tra il mondo moto e quelli della bici perché nella moto il peso lo porta il motore. Perciò la forcella a steli è in quel caso indubitabilmente la più efficace in rapporto al costo, perché ci si può permettere degli steli grossi e pesanti per avere la rigidezza voluta. Sulla bici c'è in un certo senso spazio per pensare a soluzioni alternative perché si cerca un equilibrio che voglia o non voglia va a scapito delle gambe del ciclista. Quante lefty vedi nel mondo moto? Eppure è con tutta probabilità la sospensione anteriore migliore che c'è per la MTB. E di soluzioni particolari se ne sono viste: le fatty nel piantone, le AMP (e più di recente le German Answer) con il parallelogramma alto, la Lauf con le lame, questa Trust (e forse nemmeno solo questa, ma potrei sbagliarmi) con il parallelogramma basso, la RS-1 a steli rovesciati (solo l'ultima di una serie che si è vista negli ultimi trent'anni), etc...
 

Ultimi itinerari e allenamenti