Fonte Francone - Sella del Perrone

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
Per il punto di partenza dell’itinerario, bisogna dirigersi verso Campochiaro, raggiungibile dalla SS 87 a metà strada tra Isernia e Campobasso; arrivati nel piccolo centro abitato posteggiare l’auto e proseguire in bici seguendo le indicazioni che portano verso l’oasi WWF, infatti il percorso si snoda quasi completamente all’interno dell’area naturalistica protetta Guardiaregia-Campochiaro; identificata la via di accesso che si trova poco prima di arrivare a una grossa cava a cielo aperto a sinistra, si comincia a salire su strada asfaltata e via facendo in prossimità di un tornante stretto a destra, in una recinzione è possibile vedere i resti di un Santuario risalente al periodo sannita probabilmente dedicato a Ercole (IV – III secolo a.C.).
Arrivati alla sommità della salita, dopo 3 / 4 km in ripida ascesa, ci si ritrova su un punto panoramico in prossimità di un rifugio incustodito e poco dopo sulla sinistra si raggiunge un abbeveratoio con una fonte dove poter approvvigionare acqua. Siamo a Fonte Francone: da qui potrebbe partire l’escursione di chi ha pensato di salire in macchina, in quanto la strada continua su una strada brecciata scavata nel ripido fianco della montagna che ci porterà verso un bellissimo pianoro ove si continua su una comoda sterrata che prosegue in una serie di saliscendi, a tratti un po’ più sconnessa ma sempre pedalabile. Dopo qualche km si arriva a una sbarra, aggirata la quale, dopo un altro brevissimo tratto sconnesso in discesa, proseguiamo a destra su strada asfaltata; qui, il bel panorama su monte Mutria (1823 mt) ci accompagna in una piacevole salita verso il bivio di Bocca della Selva-Piedimonte Matese in località Sella del Perrone, raggiunto il quale imbocchiamo a destra la salita sterrata chiusa da una sbarra a delimitare l’oasi WWF. Ora il percorso diventa quasi prevalentemente in salita immersi in boschi di faggi, castagni, tassi, aceri e altre specie floreali; dopo un paio di km si arriva alla piscina Cul di Bove dove troviamo l’omonima grotta e successivamente, arrivati ad un bivio e proseguendo a destra all’indicazione “sentiero delle grotte”, si arriva all’ingresso dell’altra importante grotta della zona, ossia Pozzo della Neve; entrambe le cavità sono formazioni di origine carsica che hanno un dislivello rispettivamente di 913 e 1050 metri, sono oggetto di turismo speleologico proveniente da ogni parte del mondo; bisogna fare attenzione a sporgersi ed evitare di provare ad entrare in esse senza attrezzatura e una guida esperta al seguito; già limitandosi ad osservarle dall’esterno suscitano una forte suggestione. Visitata Pozzo della Neve, tornando indietro al bivio, si prende a sinistra del cartello “sentiero delle grotte” e si continua sul sentiero principale in salita, con l’accortezza di tenere la destra in prossimità di un paio di bivi; percorsi alcuni km si arriva alla parte finale che si presenta quasi prevalentemente in discesa e a tratti molto sconnessa per la presenza di grossi sassi. Arrivati in fondo alla discesa girando a destra, dopo qualche decina di metri ci ritroveremo di nuovo a Fonte Frantone e da qui si ritorna a Campochiaro dalla stessa strada asfaltata percorsa all’inizio. È consigliabile affrontare il percorso in periodi non troppo freddi in quanto le quote non scendono mai sotto i 1200 metri e non è difficile trovare neve fino a primavera inoltrata; ha valenza soprattutto naturalistica ma anche paesaggistica e ci sono molteplici varianti a quello da me descritto; appena possibile allego traccia gps per sopperire alla sommarietà della descrizione. Buona pedalata.
 

Attachments

  • cul di bove.jpg
    cul di bove.jpg
    64.3 KB · Views: 9
  • IMG_2457.jpg
    IMG_2457.jpg
    60.4 KB · Views: 16
  • Immagine 009.jpg
    Immagine 009.jpg
    61.1 KB · Views: 17
  • Immagine 010.jpg
    Immagine 010.jpg
    61 KB · Views: 13
  • pozzo della neve.jpg
    pozzo della neve.jpg
    61.7 KB · Views: 16
  • Like
Reactions: mozzo

wolf79

Biker superis
Grande, Claudio!!!
E' uno dei percorsi più belli in zona.....spero di tornarci nei prossimi mesi.
Cmq fai bene ad allegare la traccia gps, visto che in alcuni punti si potrebbe prendere la strada sbagliata....
A questo punto non mi resta che sottolineare la spettacolarità di alcuni tratti.....Andateci tuttiiiiiiii!!!!
 

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
Grande, Claudio!!!
E' uno dei percorsi più belli in zona.....spero di tornarci nei prossimi mesi.
Cmq fai bene ad allegare la traccia gps, visto che in alcuni punti si potrebbe prendere la strada sbagliata....
A questo punto non mi resta che sottolineare la spettacolarità di alcuni tratti.....Andateci tuttiiiiiiii!!!!

Spero di poterci tornare al + presto ancora una volta per rendere almeno il roadbook più dettagliato; per il gps non sò quanto passerà....visto che non ho i mezzi. ciao appr.: gigi sabato mattina ti sei risparmiato un bel pò di fango ma ne è valsa la pena perchè corrado mi ha fatto conoscere un poercorso niente male. ci ritorneremo senz'altro , a presto
 

Bike&Snow

Biker cesareus
gigi sabato mattina ti sei risparmiato un bel pò di fango ma ne è valsa la pena perchè corrado mi ha fatto conoscere un poercorso niente male. ci ritorneremo senz'altro , a presto


ciao Clà, hai poi fatto il bagnetto alla FRW ???
mi sembrava un p'ò sporchina!

visitato il negozio Bikexetreme..... dal vivo la Reign 1, la Trance x, stupefacendi!!!! :)))::)))::))):
 
Certo, puoi farne quello che vuoi, manca solo un pò di dettagli e soprattutto una cartografia! ho provato a cercarne una in giro ma non ho trovato un ca... mi sapreste aiutare?

se frugo un pò nel mio hd forse; vedo
ciao

mmmm..... questa è la solita cartina che trovi in rete digitando Fonte Francone, che ne dici? Anche se non se vede nu ca.... Perchè non provi con Google Earth, noi di solito usiamo quel programma, è più reale e poi puoi mettere anche dei segnaposto, ad esempio per indicare qualcosa nella zona, una grotta, un rifugio ecc.....
ciao
 

Attachments

  • mappa.jpg
    mappa.jpg
    64.8 KB · Views: 9

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
ciao Clà, hai poi fatto il bagnetto alla FRW ???
mi sembrava un p'ò sporchina!

visitato il negozio Bikexetreme..... dal vivo la Reign 1, la Trance x, stupefacendi!!!! :)))::)))::))):

Cacchio, il fango al sole è diventato marmo di carrara; ho dovuto riscolpire la mia povera bici come faceva Michelangelo:sborone:; meno male che non ci hanno visti altrimenti ce la facevano restituire la terra!:smile:
Bikextreme è il sivende preferito, peccato che bisogna attraversare il Molise per arrivarci...c'era qualche Anthem:sbavon:.?
 

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
mmmm..... questa è la solita cartina che trovi in rete digitando Fonte Francone, che ne dici? Anche se non se vede nu ca.... Perchè non provi con Google Earth, noi di solito usiamo quel programma, è più reale e poi puoi mettere anche dei segnaposto, ad esempio per indicare qualcosa nella zona, una grotta, un rifugio ecc.....
ciao
Si, quella è la mitica cartina che mi ha guidato inizialmente su parte del percorso da me descritto, infatti non la rispecchia a pieno. Con google earth è un pò difficile da individuare in quanto il tratto è coperto dagli alberi. L'ideale è il gps....mi sà che ci faccio un pensierino.
 
Si, quella è la mitica cartina che mi ha guidato inizialmente su parte del percorso da me descritto, infatti non la rispecchia a pieno. Con google earth è un pò difficile da individuare in quanto il tratto è coperto dagli alberi. L'ideale è il gps....mi sà che ci faccio un pensierino.

Ok allora appena hai la cartina mandacela così la inseriamo nel sito....
 

Attachments

  • MTB Molise.gif
    MTB Molise.gif
    12.9 KB · Views: 5
Ciao Ragazzi!
Volevo Chiedere A Qualcuno Di Voi Se Ha Gia' Fatto Il Giro Del Lago Liscione. Ho Visto Un Po' Su Google Earth, Ma Volevo Sapere, Una Volta Arrivati Sulla Diga Che Si Fa'??? La Si Puo' Attraversare Per Andare Dall'altro Lato Del Lago, O Mi Attacco Al Tram???
Thanks!!!!!
 

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
Ciao Ragazzi!
Volevo Chiedere A Qualcuno Di Voi Se Ha Gia' Fatto Il Giro Del Lago Liscione. Ho Visto Un Po' Su Google Earth, Ma Volevo Sapere, Una Volta Arrivati Sulla Diga Che Si Fa'??? La Si Puo' Attraversare Per Andare Dall'altro Lato Del Lago, O Mi Attacco Al Tram???
Thanks!!!!!
Ciao! io non ci sono mai stato ma bikeandsnow nella discussione di montevairano mi diceva che la diga è invalicabile. di più non so.:omertà:
 

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
AFLAVIOOO!! come va? hai assistito ai mondiali in Val di Sole? cacchio che invidia:azz-se-m:.......proprio in questi giorni si parlava con un mio amico di vacanze in Trentino, se va in porto chissà che non ci si becca. a presto!
 

flavionus

Biker grossissimus
5/21/05
5,669
17
0
trentino
Visit site
Bike
Radon & Argon
AFLAVIOOO!! come va? hai assistito ai mondiali in Val di Sole? cacchio che invidia:azz-se-m:.......proprio in questi giorni si parlava con un mio amico di vacanze in Trentino, se va in porto chissà che non ci si becca. a presto!

be' io sono lontano dalla val di sole sempre 1'30 circa di strada.da casa mia..........:spetteguless:

fammi sapere semmai in che zona vai sempre che ci sia a casa xche' se vedi sono a domodossola:i-want-t:
 
CRITICAL MASS
VENERDI 27 GIUGNO
CAMPOBASSO ORE 18.00
INCUBATORE SOCIALE-VIA MONS. BOLOGNA
SEGUIRA’ UN INCONTRO-DIBATTITO SULLA MOBILITA’ SOSTENIBILE URBANA
contro il caro benzina predi la bici E
libera la città


CRITICAL MASS
La massa critica (spesso chiamata col termine inglese critical mass) è un raduno di biciclette che, sfruttando la forza del numero (massa), invadono le strade normalmente usate dal traffico automobilistico. la massa critica è un fenomeno di difficile definizione, trattandosi di evento spontaneo privo di struttura organizzativa formalizzata. Ciascun ciclista partecipa alla massa critica con proprie motivazioni, tra cui la voglia di fare un giro in bicicletta, l'impegno ambientalista o per la sicurezza dei ciclisti sulle strade, il gusto anarchico e situazionista dell'atto, la pulsione a creare confusione o conflitto. l fine ultimo di queste biciclettate per la città è comunque quello di essere ogni tanto in compagnia a pedalare nella propria città (tutti i giorni -soli- e una volta al mese -insieme), in quanto normalmente la situazione dei ciclisti urbani in mezzo al traffico è molto precaria dato che l'automobilista tipo è indisciplinato, non rispetta le precedenze, compie manovre pericolose, passa con il rosso, parcheggia sulle ciclabili, apre le portiere senza guardare chi sta arrivando da dietro, e molte altre infrazioni e disattenzioni che rendono ogni viaggio un po' un'avventura.

PERCHE' ANDARE IN BICICLETTA?
ARIA: la qualità dell'aria è una priorità. Il 70% dell'inquinamento urbano è provocato dalle auto. In alcuni punti del centro, le polveri sottili, sono in concentrazioni dannose per l'uomo.
SPAZIO: lo spazio a disposizione dei disabili, pedoni e ciclisti nella città, si è notevolmente ridotto. Auto sempre più invadenti occupano piste ciclabili, scivoli e marciapiedi, rendendo difficile la vita a chi per scelta o per obbligo, rinuncia alle 4 ruote.
TEMPO: è considerevole il risparmio di tempo che si ha utilizzando la bici nelle brevi distanze, si evitano ingorghi e non si ha il problema del parcheggio. L'auto è più lenta!
SALUTE: i veicoli a motore favoriscono la sedentarietà e lo stress. Andare in bici migliora le condizioni psico-fisiche e metaboliche.
RISPARMIO ENERGETICO: l'uso della bici favorisce il riparmio energetico. La bici è a propulsione muscolare quindi non brucia risorse non rinnovabili=petrolio.
CITTA' A MISURA D'UOMO: la città a misura d'uomo parte dalla bicicletta. Percorre vicoli e strade cittadine in sella alla vostra bici vi farà scoprire una citta nuova, luoghi dimenticati irraggiungibili in auto, una città più serena.
SALI SULLA BICI E RIPRENDITI LA CITTA'!
 

CLAUDIO76

Biker extra
2/19/07
704
0
0
Campobasso
Visit site
Bike
Epic sworks ht
Nooooooo!!!! ma le critical mass non avevano luogo tutti gli ultimi sabati del mese??
stavo preparando per l'occasione un super risciò di 3 mt di larghezza da lanciare a mò di downhill su via mazzini! altro che blocco autotrasportatori!
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo