Opinione Elettronica nei componenti MTB: è questo il futuro?

Staff

Redazione
12/17/10
3,281
725
0
Elettronica nei componenti MTB: è questo il futuro?
F75R9266-1600x1067.jpg


Continua la lettura
 

dang67

Biker cesareus
3/19/17
1,711
1,668
0
55
Desio
Bike
Orbea Oiz M60
Personalmente vedrei meglio una batteria centralizzata per gestire tutti i dispositivi, piuttosto che tante batterie separate come immagino succeda per le tecnologie wireless.
E se c'è qualche filo in più pazienza.
 

doghy

Biker forumensus
7/7/08
2,200
647
0
bolzano
Bike
troppe
Come tutte le novità, ci saranno
- tanti "giocattoli" inutili
- alcune funzionalità che risulteranno comode.

Non mi aspetto in ogni caso rivoluzioni ma solamente degli affinamenti su sistemi comunque già esistenti..
 

Koroviev

Il Re dei Troll / Il Signore delle forcelle
8/25/17
13,787
8,344
0
Krukkolandia
Bike
Trollbike senza ruote
E poi arriveranno i sistemi di disturbo che su aliexpress costeranno 1€ con spese di spedizione comprese e ci sarà il finimondo :smile:
 
  • Like
Reactions: markxxx79

Ghirotto

I fatti mi cosano . Fatti non pugnette
11/3/12
51
9
0
castel san pietro terme BO
Bike
Cannondale Effessai
Tutto bello , fantascientifico , futuristico , meraviglioso...la gamba però fa sempre la differenza e tutti questi giocattoli ipertecnologici sono , a parer mio , per amatori annoiati che pedalano poco e parlano tanto...comunque sarà per forza il futuro .
Comunque tanto per informazione uno che si chiama Sagan che qualcosa ha vinto sulla sua bici di elettronico non vuole neanche la scritta...ma!
 
  • Like
Reactions: andymcnab4

p84

Biker tremendus
1/10/17
1,217
521
0
Ieri sera ho rivisto Matrix...In futuro il meccanico ci dirà: "pillola blu o pillola rossa" ? Pillola blu, ti sveglierai a casa tua e continuerai a pedalare una bici meccanica e a divertirti come i tuoi avi..
Pillola rossa, vedrai la realtà e cosa è diventata la bici del futuro..Non c'è più nulla di umano..
 

avalonice

Biker marathonensis
4/2/09
4,076
2,644
0
ovunque
Bike
con le ruote
Gioco forza il futuro sarà sempre più indirizzato verso l'elettronica ciò non mi piace più di tanto non perché sia pregiudizialmente contro all'elettronica ma per il tipo di attività che è la MTB.
La MTB è una attività prettamente ludica in cui il piacere è dato dal raggiungere un vetta conquistata col sudore della salita (sembra la dura lotta contro l'alpe... vabè) e della discesa dove si mettano alla prova le nostre capacità di guida.
L'elettronica/elettricità tenderà sempre più a ridurre questi due elementi a renderli sempre meno evidenti ad appiattire il tutto e di fatto a sminuire il divertimento della MTB.
P.S.
Lo so una volta si usavano le rigide in acciaio da 15Kg ora le full in carbonio da 12Kg ecc.ecc.ec..
 

cheyax

Biker superioris
10/4/15
819
84
0
emilia romagna
Senza immaginare scenari apocalittici, i sensori per avere un minimo di telemetria potrebbero aiutare parecchio gli amatori o i piccoli team, le sospensioni a controllo elettronico tipo live valve sono senza dubbio superiori a quelle meccaniche potendosi adattare a tutte le situazioni e potendo essere settate in maniera diversa a seconda della sollecitazione. Invece sul cambio elettronico di reali vantaggi non ne vedo troppi e secondo me il gioco non ne vale la candela, mentre il telescopico wireless è decisamente inutile.
 

Lucky86

Biker velocissimus
10/6/09
2,508
217
0
e quando le bici rimarranno in garage 3 mesi perchè non arriva la centralina di ricambio che costa come metà bicicletta nuova io mi farò grasse risate!
oppure quando si girerà senza cavi ma con i power bank per non rischiare di rimanere senza batterie o ricaricare mentre si viaggia.
mi spiace ma non sono d'accordo che la tecnologia porti sempre all'evoluzione. ci convinciamo che sia così. la tecnologia va bene solo per l'aumento della sicurezza ma non è questo il caso.
per il resto sono solo complicazioni.
si potrebbe evolvere molto di più dal lato dei materiali e meccanici ma richiederebbe più investimento e meno ritorno. molto più facile vendere dei trasmettitori wifi a 100 volte il valore di costo , facendo credere alla clientela che siano indispensabili perchè li usano i pro..
io mi fermo un po' a guardare anche se in garage ho bici vecchie e "muscolari"
 

Pitaro

Biker forumensus
9/13/07
2,093
621
0
35
Tezze Valsugana (TN)
Bike
La Shan!
Sarà un caso che di tutte le tecnologie elencate nell'articolo le uniche che si sono effettivamente diffuse sono quelle che non possono esistere senza elettronica (e-bike e computerini)?
 
  • Like
Reactions: Hot

RSGF

Biker novus
10/26/17
40
8
0
50
Trieste
Bike
Trek Fuel EX 8
...non voglio neanche pensare ai costi per delle riparazioni...
almeno adesso qualcosina si può far da soli...portare la bici dal sivende costerà più che andare dal meccanico per l'automobile!
 

gabriele(76)

Biker extra
8/30/12
731
479
0
LO
Bike
Spectral
Il primo componente elettronico nella produzione di serie fu nel '97 ed era l'ammortizzatore a controllo elettronici prodotto da Girvin/Noleen, che montato sulla ProFlex e la sua iconica forcella a parallelogramma. Si chiamava Smart Shock.
 

Teofil75

Biker popularis
5/3/17
85
11
0
47
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
Ieri sera ho rivisto Matrix...In futuro il meccanico ci dirà: "pillola blu o pillola rossa" ? Pillola blu, ti sveglierai a casa tua e continuerai a pedalare una bici meccanica e a divertirti come i tuoi avi..
Pillola rossa, vedrai la realtà e cosa è diventata la bici del futuro..Non c'è più nulla di umano..
L'importante è che le scelta sia comunqye sempre garantita. Ma temo che il futuro ci riserverà delle brutte sorprese!
Già oggi, tanti sistemi non sono più sceglibili. Uno su tutto macchine foto con pellicola. E se io volessi avere la bici meccanica nuda e crude, ma il mercato non me la propone più, la libertà viene meno e per le minoranze non ci sarà più democrazia!
 

Teofil75

Biker popularis
5/3/17
85
11
0
47
Cuneo
Bike
FSR 6Fattie
Senza immaginare scenari apocalittici, i sensori per avere un minimo di telemetria potrebbero aiutare parecchio gli amatori o i piccoli team, le sospensioni a controllo elettronico tipo live valve sono senza dubbio superiori a quelle meccaniche potendosi adattare a tutte le situazioni e potendo essere settate in maniera diversa a seconda della sollecitazione. Invece sul cambio elettronico di reali vantaggi non ne vedo troppi e secondo me il gioco non ne vale la candela, mentre il telescopico wireless è decisamente inutile.
soprattutto quando la risposta è pure in ritardo!!!
Ma avete idea quanto fuori da una curva vedete un rilancio in salita e quello stronzo ci mette anche solo 1s per tornare sù!!!
 

Confr

Biker tremendus
5/6/16
1,251
340
0
Gioco forza il futuro sarà sempre più indirizzato verso l'elettronica ciò non mi piace più di tanto non perché sia pregiudizialmente contro all'elettronica ma per il tipo di attività che è la MTB.
La MTB è una attività prettamente ludica in cui il piacere è dato dal raggiungere un vetta conquistata col sudore della salita (sembra la dura lotta contro l'alpe... vabè) e della discesa dove si mettano alla prova le nostre capacità di guida.
L'elettronica/elettricità tenderà sempre più a ridurre questi due elementi a renderli sempre meno evidenti ad appiattire il tutto e di fatto a sminuire il divertimento della MTB.
P.S.
Lo so una volta si usavano le rigide in acciaio da 15Kg ora le full in carbonio da 12Kg ecc.ecc.ec..

Non capisco come un cambio o un ammortizzatore con controllo elettronico possano sminuire il divertimento di andare in mtb.....

Lo renderanno più “confortevole”, ma se non pedali, in salita non ci vai.....e non è certo un cambio wireless (che funziona come un orologio svizzero) che ti toglie il piacere mentre scali i rapporti su una salita....

Per la discesa già oggi ci sono sospensioni estremamente “raffinate”, che però non rendono al 100% se non sono perfettamente regolate (e regolarle bene non è per nulla semplice)....quindi un controllo elettronico che “legge” i parametri e ti aiuta a sfruttare al meglio il tuo ammo (da magari 1000 euro e con un funzionamento alla fine totalmente meccanico) è solo un bene.....

D’altronde immagino che tu non abbia la bici di Bartali o un’automobile degli anni 50, senza aria condizionata, airbag, abs, controllo di trazione ecc......
 
  • Like
Reactions: Hot and Sailman

gipipa

Biker tremendus
5/27/07
1,101
238
0
torino
Bike
specy enduro - mondraker kaiser - haibike lt8 dh8
per quanto mi riguarda sono contrario. almeno sulla mtb voglio conservare una guida "reale" senza mediazione di ammenicoli vari
 

Confr

Biker tremendus
5/6/16
1,251
340
0
Senza immaginare scenari apocalittici, i sensori per avere un minimo di telemetria potrebbero aiutare parecchio gli amatori o i piccoli team, le sospensioni a controllo elettronico tipo live valve sono senza dubbio superiori a quelle meccaniche potendosi adattare a tutte le situazioni e potendo essere settate in maniera diversa a seconda della sollecitazione. Invece sul cambio elettronico di reali vantaggi non ne vedo troppi e secondo me il gioco non ne vale la candela, mentre il telescopico wireless è decisamente inutile.

Ma alla fine, tralasciando il discorso economico, che il telescopico o un cambio abbiano un funzionamento elettronico cosa vi cambia????
Sono solo due modi di far funzionare qualcosa.....
Non è che siccome prima dell’avvento dell’elettronica tutto funzionava SOLO meccanicamente (perché comunque in una bici la componente meccanica di funzionamento di qualsiasi componente non può scomparire per definizione) fino alla fine del mondo dovranno funzionare solo ed esclusivamente in modo meccanico.....
 

Confr

Biker tremendus
5/6/16
1,251
340
0
per quanto mi riguarda sono contrario. almeno sulla mtb voglio conservare una guida "reale" senza mediazione di ammenicoli vari

Quindi immagino tu utilizzi una mtb rigida single speed.....altrimenti il tuo ragionamento è “ipocrita” e "retorico"....
 

Ultimi itinerari e allenamenti