Dubbio Orbea OIZ XC vs Trail

  • Pianifica i tuoi itinerari sulle migliori cartine! Clicca qui.

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,413
3,026
0
Bike
Frontino basco
Da quel che dici forse è esagerata pure ..una 100/100.

Io se fossi in te valuterei anche una "softail" tipo procaliber ,bmc two stroke o santacruz highball.
Oppure forse l'ideale è la supercaliber o la nuova leecougan con 30mm di escursione
Concordo.

Chiedo a @ktsw89 che modello di Alma abbia. Se come immagino è il "vecchio" (ante 2021) era conosciuta per essere una front abbastanza rigida. La nuova (come molte altre front moderne citate da @lorenzom89 ) oltre ad avere geometrie più spinte risulta essere anche molto più "docile" e comoda (ovviamente nei limiti di una front).

Detto ciò se deve essere full, che sia la 100/100 senza dubbio. Tieni però conto che la Oiz è ormai un modello datato, potrebbe anche starci l'uscita del modello nuovo quest'anno o il prossimo (se qualcuno è più informato ci dica pure).
 

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,848
1,573
0
37
Tesero
Bike
Orbea OIZ M-Team
5/600gr di bici contano in che contesto? Come fai a valutare questa importanza? E' perché il peso ti rallenta in salita? O perché 5/600 grammi in più sulla bici la rendono meno agile in discesa in qualche modo.. ?

in che modo 5/600 grammi contano tanto?

in qualunque contesto..
valuto questa importanza nella globalità della uscita o della gara.. e ripeto, sto parlando di peso "netto" della bici. Al netto della doppia borraccia (ad esempio in gare lunghe o dove non hai la possibilità di accordarti con nessuno che ti supporti nei rifornimenti), multitools vari ecc..

avere una mtb da 10kg o da 10,6kg voglio vedere se alla lunga la differenza non la senti.. a meno che non fai uscite da 20/30km andando a spasso. Che non c'è nulla di male.. ognuno faccia quello che crede..

se inizi a fare 4/5uscite a settimana, con kilometraggio diciamo notevole, con dislivello, con ritmo allegro ecc.. il peso conta eccome!
E non è questione di fanatismo o minkiate.. è la realtà!
 

DrPeperino

Biker serius
5/15/14
240
124
0
in qualunque contesto..
valuto questa importanza nella globalità della uscita o della gara.. e ripeto, sto parlando di peso "netto" della bici. Al netto della doppia borraccia (ad esempio in gare lunghe o dove non hai la possibilità di accordarti con nessuno che ti supporti nei rifornimenti), multitools vari ecc..

avere una mtb da 10kg o da 10,6kg voglio vedere se alla lunga la differenza non la senti.. a meno che non fai uscite da 20/30km andando a spasso. Che non c'è nulla di male.. ognuno faccia quello che crede..

se inizi a fare 4/5uscite a settimana, con kilometraggio diciamo notevole, con dislivello, con ritmo allegro ecc.. il peso conta eccome!
E non è questione di fanatismo o minkiate.. è la realtà!

non voglio sembrare antipatico, o scontroso, semmai solo portare un'altra campana al discorso, ma sono del parere opposto al tuo.

Solo per chiarire il contesto: sono un agonista amatore di medio livello con non più di 5-6 anni di esperienza, che fa tra i 20k e i 30k km annui (se non ho infortuni o problemi personali), e predilige le marathon agli xc. Sono sempre stato molto appassionato, anzi un po' fissato, con i numeri; ho sempre guardato con molta attenzione al peso di tutto (bici, componenti, accessori, il mio stesso peso, ecc), sempre tenuto la testa fissa sui dati (FC, cadenza, wattaggi medi sulle frazioni, NP ecc ecc) ed esaminato in modo casalingo i dati alla fine dei giri più interessanti e di tutte le gare, per farmi le mie speculazioni. Se c'è una cosa di cui sono convinto nel profondo è che 5-600 gr di differenza nel peso della bici dovrebbero essere qualcosa con cui convivere serenamente (se uno ci riesce - a me, onestamente, il pallino resta), perché non fanno assolutamente nessunissima differenza, sotto nessun punto di vista.

Se parliamo di salita è anche possibile fare appello alla fisica per avere delle valutazioni più o meno assolute di quanti watt in più possano richiedere 5-600 grammi su una salita di tot pendenza, e anche prendendo a riferimento pendenze notevoli emerge che la differenza rientra quasi nel margine di tolleranza dello strumento di misurazione.

Se parliamo di tempi in discesa non mi pronuncio perché non mi sono mai messo a fare serie considerazioni sull'influenza di una differenza di peso di quest'ordine di grandezza, e perché alla guida mi classifico mediocre ad essere buono, ma sfiderei chiunque a dire che sarebbe in grado di percepire la differenza tra una discesa fatta con o senza una borraccia piena (tanto per riprendere un esempio che mi pare sia stato già accennato sopra da qualcun altro).

Ho recentemente acquistato una bici full che pesa 2kg in più della precedente, che per altro era una front quindi teoricamente più efficiente in pedalata, ma se ci sono differenze di potenza richiesta in salita, per il momento (senza fare confronti one-to-one a condizioni specifiche e controllate) sono pressoché indecifrabili dai semplici tempi e watt dei segmenti che sono solito percorrere.


Sono del parere che la leggerezza, oltre un certo livello, è solo un placebo, o un elemento di figosità del proprio mezzo. Entrambe cose che non sono necessariamente da demonizzare, e che magari quando ci si trova al proprio limite possono anche fornire il loro marginale contributo (l'endurance è senz'altro anche un discorso di testa), ma che preferisco riconoscere per ciò che sono (a mio parere, ovvio).


Per inciso: le (poche) gare che ho vinto, le ho vinte quando ero fuori peso forma di almeno 2-3 kg, e per questo ero partito convinto che avrei fatto schifo, per quello che questa testimonianza può valere.



Se però hai degli elementi oggettivi da portare a supporto delle tue considerazioni, mi interessano (e non sono sarcastico o ironico)



ciao
Luca
 
Last edited:

ktsw89

Biker popularis
11/15/20
45
9
0
33
Bari
Bike
Cannondale Scalpel
Concordo.

Chiedo a @ktsw89 che modello di Alma abbia. Se come immagino è il "vecchio" (ante 2021) era conosciuta per essere una front abbastanza rigida. La nuova (come molte altre front moderne citate da @lorenzom89 ) oltre ad avere geometrie più spinte risulta essere anche molto più "docile" e comoda (ovviamente nei limiti di una front).

Detto ciò se deve essere full, che sia la 100/100 senza dubbio. Tieni però conto che la Oiz è ormai un modello datato, potrebbe anche starci l'uscita del modello nuovo quest'anno o il prossimo (se qualcuno è più informato ci dica pure).
No, ho la nuova presa quasi due anni fa. La M30 nello specifico (ma ormai non ha più nulla dell'allestimento originale). Ho deciso di passare alla full perché durante l'ultima gara ho sofferto la rigidità del posteriore ed anche perché in discesa ho una discreta capacità che potrei sfruttare meglio. Inoltre, dato i tempi di consegna delle bici, conviene fare un ragionamento ora per avere il mezzo il prossimo marzo/aprile. In generale cerco di cambiare bici ogni 2/3 anni in modo da poterla rivendere oppure avere più margine in una eventuale permuta a favore del nuovo.
 

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,848
1,573
0
37
Tesero
Bike
Orbea OIZ M-Team
non voglio sembrare antipatico, o scontroso, semmai solo portare un'altra campana al discorso, ma sono del parere opposto al tuo.

Solo per chiarire il contesto: sono un agonista amatore di medio livello con non più di 5-6 anni di esperienza, che fa tra i 20k e i 30k km annui (se non ho infortuni o problemi personali), e predilige le marathon agli xc. Sono sempre stato molto appassionato, anzi un po' fissato, con i numeri; ho sempre guardato con molta attenzione al peso di tutto (bici, componenti, accessori, il mio stesso peso, ecc), sempre tenuto la testa fissa sui dati (FC, cadenza, wattaggi medi sulle frazioni, NP ecc ecc) ed esaminato in modo casalingo i dati alla fine dei giri più interessanti e di tutte le gare, per farmi le mie speculazioni. Se c'è una cosa di cui sono convinto nel profondo è che 5-600 gr di differenza nel peso della bici dovrebbero essere qualcosa con cui convivere serenamente (se uno ci riesce - a me, onestamente, il pallino resta), perché non fanno assolutamente nessunissima differenza, sotto nessun punto di vista.

Se parliamo di salita è anche possibile fare appello alla fisica per avere delle valutazioni più o meno assolute di quanti watt in più possano richiedere 5-600 grammi su una salita di tot pendenza, e anche prendendo a riferimento pendenze notevoli emerge che la differenza rientra quasi nel margine di tolleranza dello strumento di misurazione.

Se parliamo di tempi in discesa non mi pronuncio perché non mi sono mai messo a fare serie considerazioni sull'influenza di una differenza di peso di quest'ordine di grandezza, e perché alla guida mi classifico mediocre ad essere buono, ma sfiderei chiunque a dire che sarebbe in grado di percepire la differenza tra una discesa fatta con o senza una borraccia piena (tanto per riprendere un esempio che mi pare sia stato già accennato sopra da qualcun altro).

Ho recentemente acquistato una bici full che pesa 2kg in più della precedente, che per altro era una front quindi teoricamente più efficiente in pedalata, ma se ci sono differenze di potenza richiesta in salita, per il momento (senza fare confronti one-to-one a condizioni specifiche e controllate) sono pressoché indecifrabili dai semplici tempi e watt dei segmenti che sono solito percorrere.

Sono del parere che la leggerezza, oltre un certo livello, è solo un placebo, o un elemento di figosità del proprio mezzo. Entrambe cose che non sono necessariamente da demonizzare, e che magari quando ci si trova al proprio limite possono anche fornire il loro marginale contributo (l'endurance è senz'altro anche un discorso di testa), ma che preferisco riconoscere per ciò che sono (a mio parere, ovvio).

Per inciso: le (poche) gare che ho vinto, le ho vinte quando ero fuori peso forma di almeno 2-3 kg, e per questo ero partito convinto che avrei fatto schifo, per quello che questa testimonianza può valere.

Se però hai degli elementi oggettivi da portare a supporto delle tue considerazioni, mi interessano (e non sono sarcastico o ironico)

ciao
Luca

ma guarda, avere dei dati o elementi oggettivi no.. non ho strumenti di misurazione e a mio parere è anche una cosa soggettiva..
molto probabilmente se ti chiami Samuele Porro piuttosto che Juri Ragnoli ecc.. ecc.. ti cambia relativamente poco se ti mettono una Fox da 35/120.. (34/120 nel caso della Wilier di Porro)..

e anzi, devo dire che almeno per quanto riguarda il primo paragrafo mi ritrovo in molte cose che hai detto..
per quanto riguarda il resto, posso portare la mia "esperienza" personale e quella di molti amici (anche elite o amatori di alto/altissimo livello che corrono le varie Marathon di prestigio sul territorio nazionale)..
Io sono assolutamente una pippa in confronto a loro, mi accontento e mi diverto in quelle 2/3/4 gare che riesco a fare nell'arco della stagione. Ma ti assicuro che al peso ci stanno attenti tutti.. portarsi a spasso speso superfluo non credo faccia piacere a nessuno!

Che poi avere 600g in più non ti precluda una eventuale vittoria o comunque un bel allenamento sono d'accordo con te.. ma che non ti cambi assolutamente nulla e fosse come non averli (bene o male questa è la tua tesi) su questo non mi trovi d'accordo!

esempio del tutto personale che vale quello che vale:
- di recente ho partecipato alla 100km dei Forti (percorso classic da 52km x 1400d+ circa). Manco a farlo apposta la settimana prima ho rotto un cerchio e quindi ho montato i cerchi di scorta più pesanti e meno performanti (DRC XXR25 con mozzi seri vs ZTR Crest mozzi Miche) e a causa della mancanza di amici al ristoro mi sono attrezzato con 2 borracce (750ml + 600ml).
Ti assicuro che alla prima salita lunga mi sembrava di avere l'ancora.. e anche considerando la gara tosta (a mio giudizio) e la calura della giornata io sono arrivato stremato.
Gli unici cambiamenti sono stati alla mtb.. per il resto ho seguito la mia classica routine.

Ora non voglio dire che mi sia cambiata la vita e che senza queste 2 variabili avrei fatto una prestazione della madonna.. ma che abbiano influito è indubbio! PS: non sto cercando scuse.. sono comunque contento di quanto fatto!

Ma in fin dei conti, ognuno è libero di pensarla come vuole! ;-)
 

[email protected]

Biker poeticus
9/5/08
3,688
922
0
Bolzano
www.perbe.it
Bike
Cannondale Jekyll Carbon Team my 2015 - Canyon LUX CF SL 8.0 PRO RACE my 2019
esempio del tutto personale che vale quello che vale:
- di recente ho partecipato alla 100km dei Forti (percorso classic da 52km x 1400d+ circa). Manco a farlo apposta la settimana prima ho rotto un cerchio e quindi ho montato i cerchi di scorta più pesanti e meno performanti (DRC XXR25 con mozzi seri vs ZTR Crest mozzi Miche) e a causa della mancanza di amici al ristoro mi sono attrezzato con 2 borracce (750ml + 600ml).
Ti assicuro che alla prima salita lunga mi sembrava di avere l'ancora.. e anche considerando la gara tosta (a mio giudizio) e la calura della giornata io sono arrivato stremato.
Gli unici cambiamenti sono stati alla mtb.. per il resto ho seguito la mia classica routine.
è probabile che il maggior peso dei cerchi abbia influito sensibilmente, essendo masse rotanti che "si fanno sentire" ad ogni accelerazione
 
  • Like
Reactions: VinciTrail and cbet

lorenzom89

Biker forumensus
10/23/10
2,313
3,324
0
Russi(RA)
Concordo.


Detto ciò se deve essere full, che sia la 100/100 senza dubbio. Tieni però conto che la Oiz è ormai un modello datato, potrebbe anche starci l'uscita del modello nuovo quest'anno o il prossimo (se qualcuno è più informato ci dica pure).
modello datato?!?! ma se è uscita nel 2020!! .. uscita poi per modo di dire.. visto il periodo o te la accaparravi nella prima metà del 2020 oppure ciao.. bici consegnate col contagocce..
inoltre per come sta andando il mercato in generale scordiamoci di vedere bici aggiornate ogni 1 o 2 anni per ogni marchio.. ad esempio sentivo il negoziante che ad esempio giant probabilmente non presenterà molti dei nuovi modelli 2023.. e te credo.. c'è ancora chi ha ordinato delle 2022 mesi e mesi fa e ancora gli devono arrivare..

quindi io consiglio di guardare poco a questi ragionamenti di modello vecchio/nuovo.. se a uno piace una bici e va bene per le proprie esigenze.. e la trova disponibile.. LA PRENDA AL VOLO! anche perchè nel breve vedo molto improbabile una normalizzazione di disponibilità e di calo dei prezzi..
magari tu adesso scarti una OIZ 2022 "perchè è un modello datato" e anche se esce la 2023 con nuove grafiche.. può essere che prima di fine 2024 non ti arriva.. e quando arriva nel frattempo il listino è aumentato di altri 1000 euro...
 
  • Like
Reactions: cbet and picca

DrPeperino

Biker serius
5/15/14
240
124
0
ma guarda, avere dei dati o elementi oggettivi no.. non ho strumenti di misurazione e a mio parere è anche una cosa soggettiva..
molto probabilmente se ti chiami Samuele Porro piuttosto che Juri Ragnoli ecc.. ecc.. ti cambia relativamente poco se ti mettono una Fox da 35/120.. (34/120 nel caso della Wilier di Porro)..

e anzi, devo dire che almeno per quanto riguarda il primo paragrafo mi ritrovo in molte cose che hai detto..
per quanto riguarda il resto, posso portare la mia "esperienza" personale e quella di molti amici (anche elite o amatori di alto/altissimo livello che corrono le varie Marathon di prestigio sul territorio nazionale)..
Io sono assolutamente una pippa in confronto a loro, mi accontento e mi diverto in quelle 2/3/4 gare che riesco a fare nell'arco della stagione. Ma ti assicuro che al peso ci stanno attenti tutti.. portarsi a spasso speso superfluo non credo faccia piacere a nessuno!

Che poi avere 600g in più non ti precluda una eventuale vittoria o comunque un bel allenamento sono d'accordo con te.. ma che non ti cambi assolutamente nulla e fosse come non averli (bene o male questa è la tua tesi) su questo non mi trovi d'accordo!

esempio del tutto personale che vale quello che vale:
- di recente ho partecipato alla 100km dei Forti (percorso classic da 52km x 1400d+ circa). Manco a farlo apposta la settimana prima ho rotto un cerchio e quindi ho montato i cerchi di scorta più pesanti e meno performanti (DRC XXR25 con mozzi seri vs ZTR Crest mozzi Miche) e a causa della mancanza di amici al ristoro mi sono attrezzato con 2 borracce (750ml + 600ml).
Ti assicuro che alla prima salita lunga mi sembrava di avere l'ancora.. e anche considerando la gara tosta (a mio giudizio) e la calura della giornata io sono arrivato stremato.
Gli unici cambiamenti sono stati alla mtb.. per il resto ho seguito la mia classica routine.

Ora non voglio dire che mi sia cambiata la vita e che senza queste 2 variabili avrei fatto una prestazione della madonna.. ma che abbiano influito è indubbio! PS: non sto cercando scuse.. sono comunque contento di quanto fatto!

Ma in fin dei conti, ognuno è libero di pensarla come vuole! ;-)


Il vantaggio che un professionista ha sui propri rivali è più sottile, e il valore oggettivo dei risultati in gara è più alto: per uno che corre per lavoro aggiungere mezzo chilo alla bici senza farci caso penso non sia ragionevole.
Ogni piccolo vantaggio rappresenta uno 0,X% da non trascurare. Immagino che la sua vittoria dipenda quasi sicuramente da lui (la sua superiorità di quel giorno), ma non credo succeda di rado che la sua capacità di vincere quella gara sia dipesa da un vantaggio piccolo che ha avuto al momento buono sui suoi rivali.
E la cosa è estremizzata su strada: al Tour o al Giro essere al top o non essere al meglio della propria forma ti fa passare dall'essere competitivo al vedere che ti passano sopra e sotto.

Per gli amatori, anche forti o molto forti, è diverso. Forse dire che non conti assolutamente nulla è un modo un po' troppo forte di esprimere il concetto, ma di fatto per un amatore 1kg di differenza nel peso trasportato in gara non credo che si trasformi in alcuna differenza oggettivamente identificabile di classifica, o di tempi.
Che poi dal sapere di portare zavorra una persona sia mentalmente influenzata è un altro discorso.

In ogni caso non voglio convincere nessuno e rispetto il tuo punto di vista.


ciao!!
Luca
 
  • Like
Reactions: VinciTrail

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,413
3,026
0
Bike
Frontino basco
modello datato?!?! ma se è uscita nel 2020!! .. uscita poi per modo di dire.. visto il periodo o te la accaparravi nella prima metà del 2020 oppure ciao.. bici consegnate col contagocce..
inoltre per come sta andando il mercato in generale scordiamoci di vedere bici aggiornate ogni 1 o 2 anni per ogni marchio.. ad esempio sentivo il negoziante che ad esempio giant probabilmente non presenterà molti dei nuovi modelli 2023.. e te credo.. c'è ancora chi ha ordinato delle 2022 mesi e mesi fa e ancora gli devono arrivare..

quindi io consiglio di guardare poco a questi ragionamenti di modello vecchio/nuovo.. se a uno piace una bici e va bene per le proprie esigenze.. e la trova disponibile.. LA PRENDA AL VOLO! anche perchè nel breve vedo molto improbabile una normalizzazione di disponibilità e di calo dei prezzi..
magari tu adesso scarti una OIZ 2022 "perchè è un modello datato" e anche se esce la 2023 con nuove grafiche.. può essere che prima di fine 2024 non ti arriva.. e quando arriva nel frattempo il listino è aumentato di altri 1000 euro...
Ho preso una cantonata. In effetti è uscita in contemporanea con la Alma. Faccio Mea Culpa.

Non scarto nulla...anzi mi piace un sacco e concordo pienamente sul discorso prezzi.
No, ho la nuova presa quasi due anni fa. La M30 nello specifico (ma ormai non ha più nulla dell'allestimento originale). Ho deciso di passare alla full perché durante l'ultima gara ho sofferto la rigidità del posteriore ed anche perché in discesa ho una discreta capacità che potrei sfruttare meglio. Inoltre, dato i tempi di consegna delle bici, conviene fare un ragionamento ora per avere il mezzo il prossimo marzo/aprile. In generale cerco di cambiare bici ogni 2/3 anni in modo da poterla rivendere oppure avere più margine in una eventuale permuta a favore del nuovo.
Hai già le idee chiare...secondo me se (giustamente) vuoi andare di full, la 100/100 è la tua (considerando il territorio che ti circonda e il fatto che tu faccia gare)
 
  • Like
Reactions: cbet and ant

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,848
1,573
0
37
Tesero
Bike
Orbea OIZ M-Team
da circa una settimana giro con il nuovo mezzo.. mi sono preso una Oiz M-team e mi trovo veramente da Dio!
ci ho già fatto su un pò di KM e onestamente è un missile questa mtb!
in ambito Granfondo/Marathon e/o semplicemente uscite personali a mio parere la versione 100/100 basta ed avanza..
ci ho già fatto un paio di uscite "pepate" ma non ho mai sentito la necessità di avere escursioni maggiori..
 

ktsw89

Biker popularis
11/15/20
45
9
0
33
Bari
Bike
Cannondale Scalpel
da circa una settimana giro con il nuovo mezzo.. mi sono preso una Oiz M-team e mi trovo veramente da Dio!
ci ho già fatto su un pò di KM e onestamente è un missile questa mtb!
in ambito Granfondo/Marathon e/o semplicemente uscite personali a mio parere la versione 100/100 basta ed avanza..
ci ho già fatto un paio di uscite "pepate" ma non ho mai sentito la necessità di avere escursioni maggiori..
Ciao @VinciTrail, grazie per la info. E si, mi sa che sarà la 100/100 la vincitrice :-) Nel frattempo sono arrivati altri consiglio tra cui la Lux, Scalpel e la Ghost Lector FS (geometrie interessanti ma lunghina come bici, sarà stabilissima in discesa ma mi viene da chiedermi... e nello stretto?). La lux diventa interessante per il rapporto prezzo/montaggio mentre per la scalpel ci vogliono almeno altri 1000€ per avere un montaggio decente.
 

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,413
3,026
0
Bike
Frontino basco
da circa una settimana giro con il nuovo mezzo.. mi sono preso una Oiz M-team e mi trovo veramente da Dio!
ci ho già fatto su un pò di KM e onestamente è un missile questa mtb!
in ambito Granfondo/Marathon e/o semplicemente uscite personali a mio parere la versione 100/100 basta ed avanza..
ci ho già fatto un paio di uscite "pepate" ma non ho mai sentito la necessità di avere escursioni maggiori..
Mi hai abbandonato anche te! rimarrò l'ultimo frontaiolo del forum:cry:
 

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,848
1,573
0
37
Tesero
Bike
Orbea OIZ M-Team
Ciao @VinciTrail, grazie per la info. E si, mi sa che sarà la 100/100 la vincitrice :-) Nel frattempo sono arrivati altri consiglio tra cui la Lux, Scalpel e la Ghost Lector FS (geometrie interessanti ma lunghina come bici, sarà stabilissima in discesa ma mi viene da chiedermi... e nello stretto?). La lux diventa interessante per il rapporto prezzo/montaggio mentre per la scalpel ci vogliono almeno altri 1000€ per avere un montaggio decente.
eccetto il discorso Ghost che più di tanto non so dirti, concordo con tutto il resto..
ovviamente c'è da considerare la disponibilità!

Considera che la mia OIZ (praticamente originale, senza telescopico e con copertoni Vittoria Barzo XC-Race 2,25) pesa 10.00kg spaccati!
Onestamente ti sfido a trovare una full da 100/100 così leggera senza spendere cifre astronomiche..
 

ktsw89

Biker popularis
11/15/20
45
9
0
33
Bari
Bike
Cannondale Scalpel
eccetto il discorso Ghost che più di tanto non so dirti, concordo con tutto il resto..
ovviamente c'è da considerare la disponibilità!

Considera che la mia OIZ (praticamente originale, senza telescopico e con copertoni Vittoria Barzo XC-Race 2,25) pesa 10.00kg spaccati!
Onestamente ti sfido a trovare una full da 100/100 così leggera senza spendere cifre astronomiche..
È più leggera della mia front :-) Ma infatti sarà lei, solo la lux mi sta intrigando.
 

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,848
1,573
0
37
Tesero
Bike
Orbea OIZ M-Team
Mi hai abbandonato anche te! rimarrò l'ultimo frontaiolo del forum:cry:
ciao Picca!
Ma guarda, io era già da parecchio che ci pensavo (già dal fine stagione scorso) e dopo una vita da frontino ho deciso di cambiare!
Ma per consolidate ragioni personali.. sicuramente non per moda o altro..
Anche perchè ho fatto un bel investimento (per quello che sono le mie tasche) quindi ci ho pensato molto bene!

E ti dico in tutta onestà, per ora non c'è stato un singolo istate che mi sia pentito della scelta..
Chiaro, io sto parlando rispetto a quello che è il mio utilizzo e soprattutto rispetto alla mia Oiz M-Team 2021 (la top di gamma).
Non dico che con tutte le full da XC/Marathon sia uguale.. io mi sto trovando da Dio e come detto, anche sforzandomi non sono ancora riuscito a trovare un "contro" rispetto all'acquisto che ho fatto. E sono obbiettivo..
Rispetto alla Olympia F1 che avevo (e che ho messo in vendita) ho un misero aggravio di peso di circa 200g.. ma i pro della OIZ sono talmente tanti in ogni frangente, che non li sento nemmeno..
 
Last edited:

sergio0624

Biker explorandum
1/30/12
819
327
0
etruria
Bike
trance 29
Ciao @VinciTrail, grazie per la info. E si, mi sa che sarà la 100/100 la vincitrice :-) Nel frattempo sono arrivati altri consiglio tra cui la Lux, Scalpel e la Ghost Lector FS (geometrie interessanti ma lunghina come bici, sarà stabilissima in discesa ma mi viene da chiedermi... e nello stretto?). La lux diventa interessante per il rapporto prezzo/montaggio mentre per la scalpel ci vogliono almeno altri 1000€ per avere un montaggio decente.
Pensaci bene, chiaramente anche in base ai percorsi che intendi fare, perché secondo me tra qualche anno le 100/100 faranno la fine delle front
 

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,413
3,026
0
Bike
Frontino basco
ciao Picca!
Ma guarda, io era già da parecchio che ci pensavo (già dal fine stagione scorso) e dopo una vita da frontino ho deciso di cambiare!
Ma per consolidate ragioni personali.. sicuramente non per moda o altro..
Anche perchè ho fatto un bel investimento (per quello che sono le mie tasche) quindi ci ho pensato molto bene!

E ti dico in tutta onestà, per ora non c'è stato un singolo istate che mi sia pentito della scelta..
Chiaro, io sto parlando rispetto a quello che è il mio utilizzo e soprattutto rispetto alla mia Oiz M-Team 2021 (la top di gamma).
Non dico che con tutte le full da XC/Marathon sia uguale.. io mi sto trovando da Dio e come detto, anche sforzandomi non sono ancora riuscito a trovare un "contro" rispetto all'acquisto che ho fatto. E sono obbiettivo..
Rispetto alla Olympia F1 che avevo (e che ho messo in vendita) ho un misero aggravio di peso di circa 200g.. ma i pro della OIZ sono talmente tanti in ogni frangente, che non li sento nemmeno..
Sarà anche la mia fine :paur:

ormai spremo per bene la mia Alma poi farò il grande passo...
 

ant

Biker forumensus
6/4/04
2,309
3,448
0
Tra i due laghi e il Moncuni
Bike
Santa Cruz HT "Orangina" - KTM Scarp prestige "scarpetta"
Non dico che con tutte le full da XC/Marathon sia uguale.. io mi sto trovando da Dio e come detto, anche sforzandomi non sono ancora riuscito a trovare un "contro" rispetto all'acquisto che ho fatto. E sono obbiettivo..
Anche nell'agonismo XC (non marathon) si vedono sempre più full, persino nelle categorie giovanili, dagli esordienti in su.
perchè a conti fatti, con i pesi e l'efficienza raggiunti oggi, sono molto di più i vantaggi degli svantaggi, soprattutto sui percorsi attuali.
Full+telescopico e gomme da 2.3/2.4 secondo me diventeranno il nuovo standard nel giro di pochi anni.
 

picca

Biker assatanatus
6/24/14
3,413
3,026
0
Bike
Frontino basco
Anche nell'agonismo XC (non marathon) si vedono sempre più full, persino nelle categorie giovanili, dagli esordienti in su.
perchè a conti fatti, con i pesi e l'efficienza raggiunti oggi, sono molto di più i vantaggi degli svantaggi, soprattutto sui percorsi attuali.
Full+telescopico e gomme da 2.3/2.4 secondo me diventeranno il nuovo standard nel giro di pochi anni.
Senza dubbio...
io ho cercato di spostarmi verso la "modernità" delle xc di oggi con una front con geometrie discretamente evolute, ruote discretamente larghe e telescopico.

Ma sono convinto che il salto a full sia inevitabile e molto probabilmente vantaggioso in ogni aspetto.
Sono stato molto indeciso l'anno scorso al momento dell'acquisto della Alma.
Ancora per una volta ha avuto la meglio la mia passione per le front, che comunque riconosco non essere così "razionale", in quanto basata essenzialmente sulla ricerca di certe sensazioni e in buona parte su ragioni prettamente estetiche.
 
  • Like
Reactions: puma307 and ant

VinciTrail

Biker infernalis
5/29/18
1,848
1,573
0
37
Tesero
Bike
Orbea OIZ M-Team
Anche nell'agonismo XC (non marathon) si vedono sempre più full, persino nelle categorie giovanili, dagli esordienti in su.
perchè a conti fatti, con i pesi e l'efficienza raggiunti oggi, sono molto di più i vantaggi degli svantaggi, soprattutto sui percorsi attuali.
Full+telescopico e gomme da 2.3/2.4 secondo me diventeranno il nuovo standard nel giro di pochi anni.
standard che per ora lascio volentieri agli altri.. soprattutto riguardo alle gomme intendo!
per un uso "quotidiano" o comunque per un uso personale di allenamento, uscite infrasettimanali ecc.. gommone da 2,3/2,4 a mio parere non hanno senso!
Hanno senso appunto in ambito XC puro, ma per tutto il resto la vedo come una "forzatura"..
 

Ultimi itinerari e allenamenti