Dolore dorso della mano

1checipensa

Biker popularis
10/13/08
69
0
0
Montegranaro
salve, prendo spunto da questa utile discussione per chiedere un parere al Dottore.
Per lavoro mi capita di usare molte volte al giorno una mazza da 1,5-3 kg, posso usarla per 1-2 mesi di fila senza avvertire il minimo problema, ma al primo movimento "strano" non riesco più a piegare la mano verso l'alto ne tantomeno a fare forza verso il basso (ad esempio spingendo perpendicolarmente sopra un tavolo) mentre sollevando pesi non ho alcuni fastidio, ciò mi capita anche dopo un'uscita in mtb dove faccio il movimento "strano" e il dolore persiste per 15-20 giorni fino a risparire del tutto per poi riapparire qualche mese dopo.
cercando in internet ho visto che il mio "problema" potrebbe essere le cisti del polso, ho visto anche un'immagine in cui sono evidenziati tre punti sopra al dorso della mano ed uno di questi punti coincide con il mio.
Aspettando una sua risposta le auguro buona giornata
Lorenzo
 

drpegoli

Biker serius
9/13/10
203
0
0
Milano
www.drpegoli.com
salve, prendo spunto da questa utile discussione per chiedere un parere al Dottore.
Per lavoro mi capita di usare molte volte al giorno una mazza da 1,5-3 kg, posso usarla per 1-2 mesi di fila senza avvertire il minimo problema, ma al primo movimento "strano" non riesco più a piegare la mano verso l'alto ne tantomeno a fare forza verso il basso (ad esempio spingendo perpendicolarmente sopra un tavolo) mentre sollevando pesi non ho alcuni fastidio, ciò mi capita anche dopo un'uscita in mtb dove faccio il movimento "strano" e il dolore persiste per 15-20 giorni fino a risparire del tutto per poi riapparire qualche mese dopo.
cercando in internet ho visto che il mio "problema" potrebbe essere le cisti del polso, ho visto anche un'immagine in cui sono evidenziati tre punti sopra al dorso della mano ed uno di questi punti coincide con il mio.
Aspettando una sua risposta le auguro buona giornata
Lorenzo
Le cisti che originano dal polso si manifestano con una neoformazione in regione dorsale di questo. Sono patologie benigne che non hanno indicazione assoluta ad essere rimosse. La loro origine è in profondità, a livello dell'articolazione: questo può spiegare la limitazione ai massimi gradi della flessione ed estensione. Spesso rimangono silenti per diverso tempo, ma in caso di un eccessivo utilizzo del polso possono causare dolore e limitazione. Ripeto che l'indicazione a toglierle, anche in artroscopia nasce esclusivamente dal dolore o fastidio che danno altrimenti... io me la terrei..
drpegoli
 

1checipensa

Biker popularis
10/13/08
69
0
0
Montegranaro
grazie mille dottore per la pronta risposta, seguirò il suo consiglio e me le "tengo" fino a che non diventano molto fastidiose.

un'ultima cosa, potrebbero non essere cisti del polso? ci sono altre patologie?
 

drpegoli

Biker serius
9/13/10
203
0
0
Milano
www.drpegoli.com
grazie mille dottore per la pronta risposta, seguirò il suo consiglio e me le "tengo" fino a che non diventano molto fastidiose.

un'ultima cosa, potrebbero non essere cisti del polso? ci sono altre patologie?
Limitazioni ai massimi gradi di estensione e dolore possono essere legate anche a patolgie legamentose (legamenti posizionati all'interno del polso.
drpegoli
 

Ultimi itinerari e allenamenti