Epic Trail MTB School Curve lente, strette e ripide in MTB

mauro66

Biker forumensus
1/18/03
2,102
-1
0
55
Sesto Fiorentino
Ciao
bel video, hai spiegato molto bene come affrontare una curva stretta, io però avrei sottolineato un pò di più l'importanza dello sguardo, perchè in ingresso di curva ti porta, oltre a studiare il terreno, ad assumere la corretta posizione, ruotando testa e spalle. Penso che questa cosa sia molto importante. Ad esempio quando Monica prova a fare quella curva si vede bene che sta guardando in terra, se avesse alzato un pò la testa e avesse guardato avanti avrebbe chiuso la curva senza problemi.
Aggiungo che mi è piaciuto molto dove hai suggerito a chi fosse in difficoltà a fare quella curva, di scendere dalla bike e di impostare la curva a piedi, sicuramente ci sono tanti neofiti che seguono i tuoi video ed è giusto tener conto di questo. Non devono sentirsi incapaci solo perchè ancora non hanno esperienza sufficiente per affrontare percorsi più impegnativi. Bravo molto.
 

 

lollo72

Biker tremendus
7/25/12
1,215
439
0
48
Romagnano Sesia
Per limiti del mezzo (forcella doppiapiastra) e miei (diversamentegiovane!) sono "condannato" alla soluzione n°3 ; anche i pedali a clip tolgono un pò di sicurezza in caso di emergenza ! Il nose press avrei dovuto impararlo da giovane ed agile , ora da non più giovane e "rejdo" (rigido) la vedo più dura :vecio:
 

scratera

Biker nirvanensus
6/30/07
25,781
2,162
0
rovereto TN
Bike
...solo full...rigide...
Per limiti del mezzo (forcella doppiapiastra) e miei (diversamentegiovane!) sono "condannato" alla soluzione n°3 ; anche i pedali a clip tolgono un pò di sicurezza in caso di emergenza ! Il nose press avrei dovuto impararlo da giovane ed agile , ora da non più giovane e "rejdo" (rigido) la vedo più dura :vecio:
...bhe se il tuo anno di nascita è 72 allora sei ancora givincello....
 

mav901

Biker popularis
6/1/20
82
55
0
46
Lugano
Bike
Rockrider ST 540
Bel video, molto chiaro...
Dalle mie parti si trovano molte curve cosi, se non ti senti sicuro scendi di sella e studi il passaggio... la paura di ribaltarsi, sul ripido con scalini e scassato vario, spesso complica le cose..
 

lollo72

Biker tremendus
7/25/12
1,215
439
0
48
Romagnano Sesia
...bhe se il tuo anno di nascita è 72 allora sei ancora givincello....
Si , ma il porto male :pirletto: inoltre la memoria funziona ancora sufficientemente da farmi ricordare come andavo e reagivo 20/25 anni fa ! Nel frattempo i mezzi sono migliorati ed in modo inversamente proporzionale il mio "fisico" è peggiorato; comunque l'importante è riuscire ancora a pedalare divertendosi nel rispetto di ciò che ci circonda e consapevoli delle proprie possibilità.
 
  • Like
Reactions: marpa
Ciao
bel video, hai spiegato molto bene come affrontare una curva stretta, io però avrei sottolineato un pò di più l'importanza dello sguardo, perchè in ingresso di curva ti porta, oltre a studiare il terreno, ad assumere la corretta posizione, ruotando testa e spalle. Penso che questa cosa sia molto importante. Ad esempio quando Monica prova a fare quella curva si vede bene che sta guardando in terra, se avesse alzato un pò la testa e avesse guardato avanti avrebbe chiuso la curva senza problemi.
Aggiungo che mi è piaciuto molto dove hai suggerito a chi fosse in difficoltà a fare quella curva, di scendere dalla bike e di impostare la curva a piedi, sicuramente ci sono tanti neofiti che seguono i tuoi video ed è giusto tener conto di questo. Non devono sentirsi incapaci solo perchè ancora non hanno esperienza sufficiente per affrontare percorsi più impegnativi. Bravo molto.
Ciao Mauro, esatto, fissava l'ostacolo, infatti se ci fai casa poco dopo le dico di guardare un pò più in là. A volte correggere tutto subito crea solo confusione, meglio concentrarsi su poche cose per volta dal mio punto di vista ;) Comunque ottima osservazione, sei stato attento ihih
Questi video hanno l'intendo di esporre solo alcune pillole ;) non la tecnica completa in tutta la sua forma.
Per limiti del mezzo (forcella doppiapiastra) e miei (diversamentegiovane!) sono "condannato" alla soluzione n°3 ; anche i pedali a clip tolgono un pò di sicurezza in caso di emergenza ! Il nose press avrei dovuto impararlo da giovane ed agile , ora da non più giovane e "rejdo" (rigido) la vedo più dura :vecio:
ma no, si è sempre in tempo per imparare il nose, è poi uno sbilanciamento, certo magari non voler fare subito una curva da 180° di angolo su pendenza del 40% ;)
 
  • Like
Reactions: sirc57

gargasecca

Biker meravigliosus
8/17/05
17,370
1
4,330
0
44
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
Ciao Mauro, esatto, fissava l'ostacolo, infatti se ci fai casa poco dopo le dico di guardare un pò più in là. A volte correggere tutto subito crea solo confusione, meglio concentrarsi su poche cose per volta dal mio punto di vista ;) Comunque ottima osservazione, sei stato attento ihih
Questi video hanno l'intendo di esporre solo alcune pillole ;) non la tecnica completa in tutta la sua forma.

ma no, si è sempre in tempo per imparare il nose, è poi uno sbilanciamento, certo magari non voler fare subito una curva da 180° di angolo su pendenza del 40% ;)
Li ho guardati anche io, ottime spiegazioni e soprattutto pazienza, di entrambe... :mrgreen:
Ascolta, mi capita di cercare una linea più interna per via della conformazione del terreno...o di tagliare il tornante a metà curva, ovvero, entro largo ma poi, se ho spazio faccio correre esterno, se non mi piace chiudo...ecco...in quel frangente i 100kg di gargasecca finiscono "dentro" al tornante...:smile:
Per quanto possa essere svelto o equilibrista, spesso cado dentro al tornante perché o si chiude poi lo sterzo o impunto per bassa velocità...più divertente per voi a vedersi che a dirsi...:-|
Qualche consiglio?
Grazie...:prost:
 

gargasecca

Biker meravigliosus
8/17/05
17,370
1
4,330
0
44
--Roma--
Bike
Orbea Rallon M-Team 2020 - Cinelli The Machine 1992
Per cercare di evitare di impuntarsi nei tornanti è importante stare pronti a dare un colpetto di pedale.
Si...per quello poi riesco a fare il 180° carpiato in avanti...mi sono dato pure lo slancio con il 1/4 di giro... :smile:
 
  • Haha
Reactions: Vins213 and Ivo

superskinny

weekend warrior
5/31/12
4,959
2,970
0
Bergamo
Bike
Transition Patrol Ponderosa Green custom
Li ho guardati anche io, ottime spiegazioni e soprattutto pazienza, di entrambe... :mrgreen:
Ascolta, mi capita di cercare una linea più interna per via della conformazione del terreno...o di tagliare il tornante a metà curva, ovvero, entro largo ma poi, se ho spazio faccio correre esterno, se non mi piace chiudo...ecco...in quel frangente i 100kg di gargasecca finiscono "dentro" al tornante...:smile:
Per quanto possa essere svelto o equilibrista, spesso cado dentro al tornante perché o si chiude poi lo sterzo o impunto per bassa velocità...più divertente per voi a vedersi che a dirsi...:-|
Qualche consiglio?
Grazie...:prost:
Video ti prego :mrgreen:
 
  • Haha
Reactions: yura and gargasecca
Li ho guardati anche io, ottime spiegazioni e soprattutto pazienza, di entrambe... :mrgreen:
Ascolta, mi capita di cercare una linea più interna per via della conformazione del terreno...o di tagliare il tornante a metà curva, ovvero, entro largo ma poi, se ho spazio faccio correre esterno, se non mi piace chiudo...ecco...in quel frangente i 100kg di gargasecca finiscono "dentro" al tornante...:smile:
Per quanto possa essere svelto o equilibrista, spesso cado dentro al tornante perché o si chiude poi lo sterzo o impunto per bassa velocità...più divertente per voi a vedersi che a dirsi...:-|
Qualche consiglio?
Grazie...:prost:
urca, eh ci potrebbe essere un video da un'oretta a riguardo di come affrontare queste curve a seconda delle varie situazioni...
provo a darti un input...se ti impunti qualcosa non va, prova a capire quella cosa...se proprio non ne vieni fuori, prova a cambiare totalmente approccio..
 
  • Like
Reactions: gargasecca

pk71

Biker ciceronis
12/15/08
1,455
1,136
0
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
fammi capire, hai una ragazza che si chiama Monica e vorresti farle un corso?
oppure c'è qualcosa che non mi torna :pirletto:
Ho una moglie che si chiama Monica, viene in bici con me (alcune volte) e mi rompe le (si fa per dire), visto che hai già una Monica ti posso dare anche la mia, magari vengo per un corso e poi l’abbandono in Trentino.
 
  • Haha
Reactions: AlexV and cbet

montagnoso

Biker serius
11/26/13
111
76
0
Bike
Hightower LT
Grande Steve, attendo con ansia i tutorial "avanzati". volevo far notare che quando la mitica Monica chiude la curva lo fa tenendo i piedi quasi pari (a differenza dei primi tentativi), segno forse che a velocità così ridotte le serviva più stabilità che grip per superare col posteriore quelle malefiche roccette (??)
 

eliografo

Biker superioris
11/9/06
956
40
0
Ponente ligure
Bike
Specialized Enduro 650B
Grande Steve, attendo con ansia i tutorial "avanzati". volevo far notare che quando la mitica Monica chiude la curva lo fa tenendo i piedi quasi pari (a differenza dei primi tentativi), segno forse che a velocità così ridotte le serviva più stabilità che grip per superare col posteriore quelle malefiche roccette (??)
questa secondo me è un'ottima osservazione, forse nello sconnesso e a velocità pari a zero pagherebbe di più avere i piedi pari, anche se la torsione del busto bacino sarebbe un po' impedita nel caso di curve opposte al piede avanti/dominante, vediamo cosa ne pensa il "maestro"