Tech Corner Come scegliere la giusta lunghezza delle pedivelle

Staff

Redazione
12/17/10
2,795
627
0
  Molti componenti delle nostre mountain bike sono disponibili in diverse misure. Un esempio lampante sono i manubri, che possono essere più larghi e stretti a seconda della destinazione d'uso e/o delle misure antropometriche del rider. Anche i telai possono essere più o meno grandi per meglio adattarsi alla statura del...
Leggi tutto...
 

Etien

Biker extra
4/14/08
761
488
0
Roma
Bike
Trransition Sentinel
Il problema degli urti sulle rocce è ben presente (e visibile) sui miei pedali e nonostante rientri nei 175 mm (cavallo di 79 cm), quando verrà il momento di aggiornare monterò pedivelle da 170 mm.
 

gipipa

Biker tremendus
5/27/07
1,095
228
0
torino
Bike
specy enduro - mondraker kaiser - haibike lt8 dh8
a mio avviso l'efficienza di pedalata su una mtb è secondaria rispetto agli altri parametri di guida citati
forse solo in xc su fondi lisci ha senso andare ad allungare le pedivelle
 
  • Like
Reactions: pavlinko80 and pk71

shrubber83

Biker perfektus
3/31/17
2,678
1,541
0
38
Sesto Fiorentino
Bike
Smuggler, Lux, Trance E+
ma per cavallo cosa intendete? dai dati che avete messo sembra che fate riferimento alla distanza sella - movimento centrale, più che all'altezza del cavallo...
 

fuzzico

Bradipo a pedali
9/9/18
1,680
865
0
toscana
Bike
...
Occhio con le pedivelle troppo lunghe!!!
Io per colpa di soli 5mm in più sono fermo da oltre un anno e mezzo!
Ovvio che il tutto può variare da persona a persona ma chi come me ha una certa età e si era abituato a pedalare da decenni con pedivelle da 170 e poi sulle ultime due bici ha trovato pedivelle da 175 il salto di soli 5mm ha causato problemi e rogne infinite a tendini e giunture!
E questo nonostante la tabella che cosiglierebbe pedivelle da 175 ma, almeno nel mio caso, è completamente sbagliata!
Nel dubbio sempre meglio adottare pedivelle più corte!
Da una parte la perdita di potenza è minima ma dall'altra si hanno solo vantaggi sia per la bici (più luce a terra) sia per il fisico (meno rogne).
 

pk71

Biker ciceronis
12/15/08
1,581
1,305
0
Vicopisano
Bike
Nicolai G16
Il problema degli urti sulle rocce è ben presente (e visibile) sui miei pedali e nonostante rientri nei 175 mm (cavallo di 79 cm), quando verrà il momento di aggiornare monterò pedivelle da 170 mm.
E ti troverai meglio.
 
  • Like
Reactions: franico30

spugna73

Biker superis
11/29/11
435
202
0
Sant'Antioco
Bike
Ktm Lycan 12 27,5 2017
Arrivavo da pedivelle da 170mm e circa 2 anni fa sulla bici nuova trovai quelle da 175, nei primi 2 mesi, credo di averle impattate decine di volte.
E' un miracolo che sia ancora intero! Adesso mi capita raramente, ma ho sempre la preoccupazione. Comunque è sempre colpa mia...la devo finire di pedalare in discesa per prendere il tempo su strava...manco se mi pagassero
 

franico30

Biker tremendus
6/20/17
1,234
784
0
Ciampino
Bike
Scott Spark 900 RC (2020) - Scott Spark 900 RC (2018)
E ti troverai meglio.
anch'io penso di accorciarle un po' alla prima occasione. Troppe botte e penso di aver anche leggermente rovinato l'attacco spd del pedale sinistro. Con la front non avevo ovviamente questi problemi ma sulla full sui sentieri rovinati ma veloci dove si continua a pedalare anche sul forte sconnesso la compressione dell'ammo fa prendere delle botte belle forti.
 

Boro

Biker incredibilis
8/25/04
12,780
5
7,997
0
Reggio Emilia
Io personalmente la differnza da 175 a 170 la sento parecchio, nelle pendenze toste si fa più fatica con quelle corte. Mi tengo le 175 volentieri, le 170 van bene da ebike.
Usando poi pedali minimali xc non sbatto quasi mai. Sono le padelle da 10 cm con i pin che beccano ovunque per via degli ingombri.
 
  • Like
Reactions: marpa and Dandy.23

Dandy.23

Biker cesareus
7/25/18
1,647
708
0
...
Bike
cn
5 mm non cambiano il mondo (riferendomi alle zappate) se si parla di leva si sentono e anche tanto (o almeno io che sono leggeri o e quindi la mia potenza lascia po' a desiderare)
 
  • Like
Reactions: Boro

Unim

Biker novus
6/19/09
36
3
0
Milano
www.strava.com
Scusate la domanda forse banale:

La mia ultima bici ha pedivelle 10mm più corte della precedente. Ne consegue che se consideriamo la base di appoggio per i piedi in posizione di base (o in piedi o fuori sella che dir si voglia...), comunque parliamo di discesa e/o tecnico, i punti di appoggio dei miei piedi saranno più vicini di 20mm (10mm per pedivella).

Mi verrebbe intuitivo pensare che una base di appoggio più larga porti ad una posizione più stabile. La distanza totale incrementa in percentuale al massimo di meno del 10%, ma se guardo i valori assoluti al massimo passare da una pedivella di 180mm a una di 165mm comporta ben 30mm di differenza. E' effettivamente questo un ulteriore fattore da considerare nel trade-off fra pedivella lunga o corta, o secondo voi l'effetto è trascurabile?
 

Dandy.23

Biker cesareus
7/25/18
1,647
708
0
...
Bike
cn
Scusate la domanda forse banale:

La mia ultima bici ha pedivelle 10mm più corte della precedente. Ne consegue che se consideriamo la base di appoggio per i piedi in posizione di base (o in piedi o fuori sella che dir si voglia...), comunque parliamo di discesa e/o tecnico, i punti di appoggio dei miei piedi saranno più vicini di 20mm (10mm per pedivella).

Mi verrebbe intuitivo pensare che una base di appoggio più larga porti ad una posizione più stabile. La distanza totale incrementa in percentuale al massimo di meno del 10%, ma se guardo i valori assoluti al massimo passare da una pedivella di 180mm a una di 165mm comporta ben 30mm di differenza. E' effettivamente questo un ulteriore fattore da considerare nel trade-off fra pedivella lunga o corta, o secondo voi l'effetto è trascurabile?
Più vicino hai i piedi e più sei stabile.. prova solo a pensare di fare una discesa con un ginocchio disteso completo e uno piegato completo.. saresti parecchio scomodo rispetto ad averli alla stessa identica altezza (e per far capire).. poi 2 cm penso che li senti ma non siano un fattore così determinate.
 
  • Like
Reactions: Boro

SlowMotion

Biker superis
5/5/11
376
77
0
Sesto S. Giovanni MI
Bike
YT Jeffsy 2017
5 mm non cambiano il mondo (riferendomi alle zappate) se si parla di leva si sentono e anche tanto (o almeno io che sono leggeri o e quindi la mia potenza lascia po' a desiderare)

Per me l'impressione è esattamente contraria: le ho accorciate da 175 a 170 per zappare meno.
Effettivamente vanno meglio per gli impatti con le rocce, mentre per salite non trovo nessuna differenza.
Ero già pronto nel caso a ridurre la corona, ma non è servito.
Aggiungo che non sono allenato, nel 2021 finora sono uscito 2 volte e per giri sotto i 500 metri di salita, ora quando posso vado a sciare, non in MTB.
 

orso2016

Biker etrusco
4/7/18
421
238
0
53
etruria
Bike
una front e una gravel
Per me l'impressione è esattamente contraria: le ho accorciate da 175 a 170 per zappare meno.
Effettivamente vanno meglio per gli impatti con le rocce, mentre per salite non trovo nessuna differenza.
Ero già pronto nel caso a ridurre la corona, ma non è servito.
Aggiungo che non sono allenato, nel 2021 finora sono uscito 2 volte e per giri sotto i 500 metri di salita, ora quando posso vado a sciare, non in MTB.
:pirletto:Io sono meno allenato di te...nel 2021 ancora non sono mai uscito. Sei troppo avanti:via!:
 

Vietto

Biker superioris
11/16/15
979
259
0
Bike
Canyon Neuron
Mi aggiungo a quelli che al primo cambio accorceranno le pedivelle, dopo più di 20 anni di pedivelle 175mm (anche su BDC) ritornerò al 170mm, sia per gli impatti che per le articolazioni...
 

Unim

Biker novus
6/19/09
36
3
0
Milano
www.strava.com
Più vicino hai i piedi e più sei stabile.. prova solo a pensare di fare una discesa con un ginocchio disteso completo e uno piegato completo.. saresti parecchio scomodo rispetto ad averli alla stessa identica altezza (e per far capire).. poi 2 cm penso che li senti ma non siano un fattore così determinate.
Grazie mille della risposta, mi piacerebbe sentire anche l'opinione di @Danybiker88